Ibra: oggi la verità. Leao piano B.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
159,998
Reaction score
10,469
Come riportato dal CorSera in edicola oggi, 26 maggio, nella giornata odierna Ibrahimovic verrà sottoposto agli esami di rito per capire l'entità dell'infortunio al polpaccio. Se il problema riguarderà il tendine d'Achille, la stagione sarà finita. E forse anche la carriera. Se si trattasse di una lesione al soleo o ai gemelli, lo svedese se la caverebbe con uno stop di 30-40 giorni. Pioli attende con ansia ma in ogni caso Ibra salterà il match col Lecce il programma il 13 o il 20 giugno. C'è comunque cauto ottimismo, considerato che l'attaccante è uscito dal terreno di gioco con le sue gambe e senza stampelle. Ibra si è infortunato durante la partitella. Ha avvertito un forte dolore alla gamba destra che lo ha costretto a lasciare il campo.

La paura di farsi male è diffusa dopo il lockdown. Ed il fatto che Ibra abbia quasi 40 anni non c'entra nulla. Sia perchè si è allenato in Svezia, con l'Hammarby, sia perchè ieri si è fatto male anche il ventenne Joao Felix. Anche Manolas e Pau Lopez sono andati KO al primo allenamento.

Se Ibra sarà costretto a restare fuori, toccherà a Leao che rappresenta il piano B. E' una soluzione che non incanta, ma non ci sono alternative.

GDS: il dolore accusato da Ibra era molto forte, ma non sembra coinvolto il tendine d'Achille. Lo svedese è tornato a casa zoppicando, ma non sembrava così colpito da pensare a qualcosa di molto grave. Ma anche se si trattasse di uno stiramento al polpaccio, sarà molto difficile tornare in campo entro la fine della stagione. Peggio ancora se si trattasse di uno strappo. E il futuro? Molto probabile una chiusura di carriera in Svezia, all'Hammarby. Poco probabile la permanenza in Italia. E non solo a causa dell'infortunio. Sarà la grande occasione di Leao, Ma ora serve cambiare marcia ed un approccio diverso. Il portoghese farà la prima punta davanti alla batteria di trequartisti.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
159,998
Reaction score
10,469
Come riportato dal CorSera in edicola oggi, 26 maggio, nella giornata odierna Ibrahimovic verrà sottoposto agli esami di rito per capire l'entità dell'infortunio al polpaccio. Se il problema riguarderà il tendine d'Achille, la stagione sarà finita. E forse anche la carriera. Se si trattasse di una lesione al soleo o ai gemelli, lo svedese se la caverebbe con uno stop di 30-40 giorni. Pioli attende con ansia ma in ogni caso Ibra salterà il match col Lecce il programma il 13 o il 20 giugno. C'è comunque cauto ottimismo, considerato che l'attaccante è uscito dal terreno di gioco con le sue gambe e senza stampelle. Ibra si è infortunato durante la partitella. Ha avvertito un forte dolore alla gamba destra che lo ha costretto a lasciare il campo.

La paura di farsi male è diffusa dopo il lockdown. Ed il fatto che Ibra abbia quasi 40 anni non c'entra nulla. Sia perchè si è allenato in Svezia, con l'Hammarby, sia perchè ieri si è fatto male anche il ventenne Joao Felix. Anche Manolas e Pau Lopez sono andati KO al primo allenamento.

Se Ibra sarà costretto a restare fuori, toccherà a Leao che rappresenta il piano B. E' una soluzione che non incanta, ma non ci sono alternative.

Un bel piano di melma.
 

Alfred Edwards

Bannato
Registrato
22 Aprile 2020
Messaggi
657
Reaction score
7
Appena si inizia prima, prima si finisce meglio è. Il rischio infortunio gravi è dietro all'angolo, è normale.
 
Registrato
30 Agosto 2017
Messaggi
11,308
Reaction score
5,644
Appena si inizia prima, prima si finisce meglio è. Il rischio infortunio gravi è dietro all'angolo, è normale.

Se ti riferisci ai nostri l'unico buono si è già rotto,ora chiunque si dovesse rompere non farebbe danni,se ti riferisci alle altre squadre si romperanno di certo tranne i gobbi.
 

Julian4674

Junior Member
Registrato
15 Febbraio 2014
Messaggi
786
Reaction score
14
Come riportato dal CorSera in edicola oggi, 26 maggio, nella giornata odierna Ibrahimovic verrà sottoposto agli esami di rito per capire l'entità dell'infortunio al polpaccio. Se il problema riguarderà il tendine d'Achille, la stagione sarà finita. E forse anche la carriera. Se si trattasse di una lesione al soleo o ai gemelli, lo svedese se la caverebbe con uno stop di 30-40 giorni. Pioli attende con ansia ma in ogni caso Ibra salterà il match col Lecce il programma il 13 o il 20 giugno. C'è comunque cauto ottimismo, considerato che l'attaccante è uscito dal terreno di gioco con le sue gambe e senza stampelle. Ibra si è infortunato durante la partitella. Ha avvertito un forte dolore alla gamba destra che lo ha costretto a lasciare il campo.

La paura di farsi male è diffusa dopo il lockdown. Ed il fatto che Ibra abbia quasi 40 anni non c'entra nulla. Sia perchè si è allenato in Svezia, con l'Hammarby, sia perchè ieri si è fatto male anche il ventenne Joao Felix. Anche Manolas e Pau Lopez sono andati KO al primo allenamento.

Se Ibra sarà costretto a restare fuori, toccherà a Leao che rappresenta il piano B. E' una soluzione che non incanta, ma non ci sono alternative.

se fosse uno stop di 40 giorni, la stagione sarebbe quasi finita comunque, rientrerebbe a inizio luglio, poi ci vogliono un paio di settimane per rientrare in forma, forse giocherebbe l'ultima
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
159,998
Reaction score
10,469
GDS: il dolore accusato da Ibra era molto forte, ma non sembra coinvolto il tendine d'Achille. Lo svedese è tornato a casa zoppicando, ma non sembrava così colpito da pensare a qualcosa di molto grave. Ma anche se si trattasse di uno stiramento al polpaccio, sarà molto difficile tornare in campo entro la fine della stagione. Peggio ancora se si trattasse di uno strappo. E il futuro? Molto probabile una chiusura di carriera in Svezia, all'Hammarby. Poco probabile la permanenza in Italia. E non solo a causa dell'infortunio.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
159,998
Reaction score
10,469
Come riportato dal CorSera in edicola oggi, 26 maggio, nella giornata odierna Ibrahimovic verrà sottoposto agli esami di rito per capire l'entità dell'infortunio al polpaccio. Se il problema riguarderà il tendine d'Achille, la stagione sarà finita. E forse anche la carriera. Se si trattasse di una lesione al soleo o ai gemelli, lo svedese se la caverebbe con uno stop di 30-40 giorni. Pioli attende con ansia ma in ogni caso Ibra salterà il match col Lecce il programma il 13 o il 20 giugno. C'è comunque cauto ottimismo, considerato che l'attaccante è uscito dal terreno di gioco con le sue gambe e senza stampelle. Ibra si è infortunato durante la partitella. Ha avvertito un forte dolore alla gamba destra che lo ha costretto a lasciare il campo.

La paura di farsi male è diffusa dopo il lockdown. Ed il fatto che Ibra abbia quasi 40 anni non c'entra nulla. Sia perchè si è allenato in Svezia, con l'Hammarby, sia perchè ieri si è fatto male anche il ventenne Joao Felix. Anche Manolas e Pau Lopez sono andati KO al primo allenamento.

Se Ibra sarà costretto a restare fuori, toccherà a Leao che rappresenta il piano B. E' una soluzione che non incanta, ma non ci sono alternative.

GDS: il dolore accusato da Ibra era molto forte, ma non sembra coinvolto il tendine d'Achille. Lo svedese è tornato a casa zoppicando, ma non sembrava così colpito da pensare a qualcosa di molto grave. Ma anche se si trattasse di uno stiramento al polpaccio, sarà molto difficile tornare in campo entro la fine della stagione. Peggio ancora se si trattasse di uno strappo. E il futuro? Molto probabile una chiusura di carriera in Svezia, all'Hammarby. Poco probabile la permanenza in Italia. E non solo a causa dell'infortunio. Sarà la grande occasione di Leao, Ma ora serve cambiare marcia ed un approccio diverso. Il portoghese farà la prima punta davanti alla batteria di trequartisti.

A forza di fare marchette a sto cesso di Niang, alla fine è arrivata la punizione...

Maledetti.
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
6,503
Reaction score
2,182
Più che piano B, lo chiamerei direttamente piano serie B perché è l'unico obbiettivo a cui ci può condurre Niang 2.0
Senza Ibra, con la mentalità degli altri e con un allenatore ormai esonerato nei fatti, rischiamo grosso. In questo momento abbiamo gli stessi punti che aveva l'anno scorso la Fiorentina alla stessa giornata...
 

Similar threads

Alto
head>