Harvard shock:"Covid-19 fino al 2025. Distanziamento fino al 2022".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
161,069
Reaction score
10,986
Harvard shock:"Covid-19 fino al 2025. Distanziamento fino al 2022".

Studio, con risultati shock, condotto dall'Università di Harvard, analizzando diversi modelli matematici. Il Covid-19 diventerà come l'influenza e, in assenza di cure e di un vaccino, potrebbe ripresentarsi fino al 2025. Serviranno importanti studi sierologici per capire la durata dell'immunità. Ciò che sembra certo, è che il Covid-19 non sparirà da solo come la Sars, ma si ripresenterà ogniqualvolta le misure di contenimento verranno allentate o revocate. Si potrebbe andare avanti, dunque, ad aperture e chiusure intermittenti, fino al 2025. Ad oggi, con la speranza di cure e vaccino, sembra necessario che il distanziamento sociale (almeno intermittente) duri fino al 2022. il rischio più grande riguarda la concomitanza con l'influenza comune, nei mesi invernali. Ciò potrebbe portare a nuovi intasamenti ed emergenze negli ospedali.
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
6,022
Reaction score
1,068
2025 è una data arbitraria, come già detto più volte da Burioni il Covid-19 è a tutti gli effetti una malattia endemica della specie umana con cadenza annuale. Altro che 2025, rimarrà per sempre. La buona notizia è che sarà "addomesticata" con vaccini specifici (probabilmente da aggiustare di tanto in tanto se il virus muterà) e farmaci antivirali ad hoc. Ne usciremo fuori, ma non sarà semplice.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
161,069
Reaction score
10,986
Studio, con risultati shock, condotto dall'Università di Harvard, analizzando diversi modelli matematici. Il Covid-19 diventerà come l'influenza e, in assenza di cure e di un vaccino, potrebbe ripresentarsi fino al 2025. Serviranno importanti studi sierologici per capire la durata dell'immunità. Ciò che sembra certo, è che il Covid-19 non sparirà da solo come la Sars, ma si ripresenterà ogniqualvolta le misure di contenimento verranno allentate o revocate. Si potrebbe andare avanti, dunque, ad aperture e chiusure intermittenti, fino al 2025. Ad oggi, con la speranza di cure e vaccino, sembra necessario che il distanziamento sociale (almeno intermittente) duri fino al 2022. il rischio più grande riguarda la concomitanza con l'influenza comune, nei mesi invernali. Ciò potrebbe portare a nuovi intasamenti ed emergenze negli ospedali.

Che bel regalo di buon 2020 che ci hanno fatto i maledetti cinesi...
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
6,022
Reaction score
1,068
Che bel regalo di buon 2020 che ci hanno fatto i maledetti cinesi...

bastava aver introdotto il lockdown a Wuhan 3 settimane prima e il virus si sarebbe estinto come la Sars. Come sai, non sono un fan delle teorie del complotto ma sulla colpa dei ritardi cinesi non ci sono dubbi. Ora, non sono nemmeno un fan di Trump, ma se poco poco fosse vero che l'OMS sapeva e non ha agito sarebbe ancora più grave dei cinesi.
 

Ramza Beoulve

Well-known member
Registrato
7 Febbraio 2016
Messaggi
2,765
Reaction score
211
Studio, con risultati shock, condotto dall'Università di Harvard, analizzando diversi modelli matematici. Il Covid-19 diventerà come l'influenza e, in assenza di cure e di un vaccino, potrebbe ripresentarsi fino al 2025. Serviranno importanti studi sierologici per capire la durata dell'immunità. Ciò che sembra certo, è che il Covid-19 non sparirà da solo come la Sars, ma si ripresenterà ogniqualvolta le misure di contenimento verranno allentate o revocate. Si potrebbe andare avanti, dunque, ad aperture e chiusure intermittenti, fino al 2025. Ad oggi, con la speranza di cure e vaccino, sembra necessario che il distanziamento sociale (almeno intermittente) duri fino al 2022. il rischio più grande riguarda la concomitanza con l'influenza comune, nei mesi invernali. Ciò potrebbe portare a nuovi intasamenti ed emergenze negli ospedali.

A fine epidemia farò un bel collage di tutte queste previsioni tirate a casaccio, le metterò in una bella cornice e le appenderò in salotto.

Mi chiedo solo se tra le tante *********, le sparate sensazionalistiche e le opinioni non richieste di coloro che si sentono in dovere di dire qualcosa per far credere di essere "sul pezzo", ci sarà almeno uno che l'avrà azzeccata...
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,990
Reaction score
2,468
2025 è una data arbitraria, come già detto più volte da Burioni il Covid-19 è a tutti gli effetti una malattia endemica della specie umana con cadenza annuale. Altro che 2025, rimarrà per sempre. La buona notizia è che sarà "addomesticata" con vaccini specifici (probabilmente da aggiustare di tanto in tanto se il virus muterà) e farmaci antivirali ad hoc. Ne usciremo fuori, ma non sarà semplice.

Lasciamo perdere Burioni per favore, mi fido molto più di una tua opinione, tu non sei un megalomane a caccia di followers
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,990
Reaction score
2,468
Studio, con risultati shock, condotto dall'Università di Harvard, analizzando diversi modelli matematici. Il Covid-19 diventerà come l'influenza e, in assenza di cure e di un vaccino, potrebbe ripresentarsi fino al 2025. Serviranno importanti studi sierologici per capire la durata dell'immunità. Ciò che sembra certo, è che il Covid-19 non sparirà da solo come la Sars, ma si ripresenterà ogniqualvolta le misure di contenimento verranno allentate o revocate. Si potrebbe andare avanti, dunque, ad aperture e chiusure intermittenti, fino al 2025. Ad oggi, con la speranza di cure e vaccino, sembra necessario che il distanziamento sociale (almeno intermittente) duri fino al 2022. il rischio più grande riguarda la concomitanza con l'influenza comune, nei mesi invernali. Ciò potrebbe portare a nuovi intasamenti ed emergenze negli ospedali.

Ah e sul di stanziamento x 2 anni, devono imporlo coi mitra, ma essere pronti a sacrificarsi per imporlo perché a breve iniziamo ad ammazzare chiunque ci neghi la libertà, come giusto che sia
 

Milanforever26

Senior Member
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
39,452
Reaction score
3,104
2025 è una data arbitraria, come già detto più volte da Burioni il Covid-19 è a tutti gli effetti una malattia endemica della specie umana con cadenza annuale. Altro che 2025, rimarrà per sempre. La buona notizia è che sarà "addomesticata" con vaccini specifici (probabilmente da aggiustare di tanto in tanto se il virus muterà) e farmaci antivirali ad hoc. Ne usciremo fuori, ma non sarà semplice.

Il problema però è sempre uno per me, ok tutto..ma questo visrus sembra molto più contagioso della normale influenza, se consideriamo poi le ricadute in termini di salute, non è proprio una bella prospettiva sapere di dover convivere co sto schifo nell'aria per anni...
Col vaccino si sarebbe sicuri? Si potrà tornare a vivere normalmente o la "minaccia" del virus imporrà misure restrittive anche in futuro?
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
28,568
Reaction score
732
Il problema però è sempre uno per me, ok tutto..ma questo visrus sembra molto più contagioso della normale influenza, se consideriamo poi le ricadute in termini di salute, non è proprio una bella prospettiva sapere di dover convivere co sto schifo nell'aria per anni...
Col vaccino si sarebbe sicuri? Si potrà tornare a vivere normalmente o la "minaccia" del virus imporrà misure restrittive anche in futuro?

Penso sia contagioso uguale. L’influenza ogni anno ha milioni di contagi. Il problema è che il Covid ha nettamente un tasso di pericolosità piu alto, quantomeno ad oggi. Poi anche la spagnola (in misura poi maggiore, visti i tempi) doveva mettere il mondo in ginocchio. Ergo ci vorrà del tempo e quindi saremo forzati a conviverci.
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
6,022
Reaction score
1,068
Lasciamo perdere Burioni per favore, mi fido molto più di una tua opinione, tu non sei un megalomane a caccia di followers

no dai non scherziamo, capisco la fiducia e ti ringrazio ma non sono assolutamente paragonabile a un virologo. Burioni ha una sua strategia comunicativa di confronto totale con chi veicola fake news, puo' piacere o non piacere ma personalmente ritengo abbia sempre detto le cose giuste.
 
Alto
head>