Gravina:"Difficile giocare nel nord, ma si ripartirà"

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
33,762
Reaction score
2,781
Il presidente della Figc conferma ancora una volta a volontà di finire il campionato. Tuttavia apre all'idea di giocare solo nel Sud. Ecco le parole a Repubblica.

"Sarà molto difficile giocare a Bergamo, ma anche a Milano, Brescia o Cremona, Un campionato sotto il Rubicondo, senza partite al nord, è una possibilità. In una sola Città? Da noi è impossibile, Non si possono giocare 10 partite sullo stesso campo in un weekend e servirebbero 20 centri d'allenamento. Parole di Rezza? Ho massimo rispetto per la scienza e per chi ha la responsabilità di applicarla, ma non posso ammainare bandiera. Lavoriamo sul come, non sul quando. Quando il Paese tornerà a vivere, quando ci saranno le condizioni per altri settori tornerà anche il calcio"
 

Milanforever26

Senior Member
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
39,452
Reaction score
3,104
Il presidente della Figc conferma ancora una volta a volontà di finire il campionato. Tuttavia apre all'idea di giocare solo nel Sud. Ecco le parole a Repubblica.

"Sarà molto difficile giocare a Bergamo, ma anche a Milano, Brescia o Cremona, Un campionato sotto il Rubicondo, senza partite al nord, è una possibilità. In una sola Città? Da noi è impossibile, Non si possono giocare 10 partite sullo stesso campo in un weekend e servirebbero 20 centri d'allenamento. Parole di Rezza? Ho massimo rispetto per la scienza e per chi ha la responsabilità di applicarla, ma non posso ammainare bandiera. Lavoriamo sul come, non sul quando. Quando il Paese tornerà a vivere, quando ci saranno le condizioni per altri settori tornerà anche il calcio"

Sono sicuro che al nord non si potrà giocare tranne in un impianto iper moderno che verrà ritenuto assolutamente sicuro...chissà quale...
 
Registrato
30 Agosto 2017
Messaggi
11,415
Reaction score
5,736
Sono sicuro che al nord non si potrà giocare tranne in un impianto iper moderno che verrà ritenuto assolutamente sicuro...chissà quale...

Sarà mica quell' impianto che ricade in una delle maggiori città del nord che Gravina ha "dimenticato" di citare,salvo nominare realtà più piccole come Brescia,Cremona e Bergamo?
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
6,557
Reaction score
2,223
Sono sicuro che al nord non si potrà giocare tranne in un impianto iper moderno che verrà ritenuto assolutamente sicuro...chissà quale...
Non si potrà giocare da nessuna parte. Abbiamo visto cos'è successo per Valencia- Atalanta. Come fai a impedire a 10/20mila persone di ritrovarsi fuori dallo stadio?
Senza contare che è matematico che almeno un giocatore di una squadra sarà tra i nuovi contagi. A quel punto devi mettere in isolamento almeno due squadre(anche di più, visto che si giocherà un paio di volte alla settimana) e il campionato è finito, ma nel frattempo hai messo a repentaglio la salute di chissà quante persone.
Assurdo che non ci arrivino.
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
10,821
Reaction score
3,493
Non si potrà giocare da nessuna parte. Abbiamo visto cos'è successo per Valencia- Atalanta. Come fai a impedire a 10/20mila persone di ritrovarsi fuori dallo stadio?
Senza contare che è matematico che almeno un giocatore di una squadra sarà tra i nuovi contagi. A quel punto devi mettere in isolamento almeno due squadre(anche di più, visto che si giocherà un paio di volte alla settimana) e il campionato è finito, ma nel frattempo hai messo a repentaglio la salute di chissà quante persone.
Assurdo che non ci arrivino.

ma infatti, non capisco nemmeno perchè sta gente continua a parlare. Ma come si può pensare di giocare in queste condizioni. Io sono convinto che sarà compromesso anche il prossimo di campionato (dopo due / tre contagi che si fa?), altro che pensare a finire questo.
 

Ruuddil23

Senior Member
Registrato
27 Gennaio 2017
Messaggi
6,393
Reaction score
802
Il presidente della Figc conferma ancora una volta a volontà di finire il campionato. Tuttavia apre all'idea di giocare solo nel Sud. Ecco le parole a Repubblica.

"Sarà molto difficile giocare a Bergamo, ma anche a Milano, Brescia o Cremona, Un campionato sotto il Rubicondo, senza partite al nord, è una possibilità. In una sola Città? Da noi è impossibile, Non si possono giocare 10 partite sullo stesso campo in un weekend e servirebbero 20 centri d'allenamento. Parole di Rezza? Ho massimo rispetto per la scienza e per chi ha la responsabilità di applicarla, ma non posso ammainare bandiera. Lavoriamo sul come, non sul quando. Quando il Paese tornerà a vivere, quando ci saranno le condizioni per altri settori tornerà anche il calcio"

Ma cosa vuoi ripartire ormai? Congelare le posizioni consolidate in classifica senza assegnare titoli. L'unica soluzione che salva capra e cavoli è questa e si è capito ormai da un mese.
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,256
Reaction score
11,928
Il presidente della Figc conferma ancora una volta a volontà di finire il campionato. Tuttavia apre all'idea di giocare solo nel Sud. Ecco le parole a Repubblica.

"Sarà molto difficile giocare a Bergamo, ma anche a Milano, Brescia o Cremona, Un campionato sotto il Rubicondo, senza partite al nord, è una possibilità. In una sola Città? Da noi è impossibile, Non si possono giocare 10 partite sullo stesso campo in un weekend e servirebbero 20 centri d'allenamento. Parole di Rezza? Ho massimo rispetto per la scienza e per chi ha la responsabilità di applicarla, ma non posso ammainare bandiera. Lavoriamo sul come, non sul quando. Quando il Paese tornerà a vivere, quando ci saranno le condizioni per altri settori tornerà anche il calcio"

Visto che sono miliardari allestissero da soli un laboratorio analisi e provvedessero da soli a farsi i tamponi un giorno si e l'altro no ma che per fare i tamponi a loro non lo si fa a chi è in battaglia se lo possono scordare.
Stanno pretendendo questo.
 
Registrato
22 Marzo 2017
Messaggi
3,121
Reaction score
329
Il presidente della Figc conferma ancora una volta a volontà di finire il campionato. Tuttavia apre all'idea di giocare solo nel Sud. Ecco le parole a Repubblica.

"Sarà molto difficile giocare a Bergamo, ma anche a Milano, Brescia o Cremona, Un campionato sotto il Rubicondo, senza partite al nord, è una possibilità. In una sola Città? Da noi è impossibile, Non si possono giocare 10 partite sullo stesso campo in un weekend e servirebbero 20 centri d'allenamento. Parole di Rezza? Ho massimo rispetto per la scienza e per chi ha la responsabilità di applicarla, ma non posso ammainare bandiera. Lavoriamo sul come, non sul quando. Quando il Paese tornerà a vivere, quando ci saranno le condizioni per altri settori tornerà anche il calcio"

Probabilmente per via dei soldi che ci sono in ballo e il sentimento popolare, nessuno lo vuole ancora dire o ammettere, ma la sensazione che siamo difronte ad un cambiamento radicale è forte.
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,983
Reaction score
2,457
Sono sicuro che al nord non si potrà giocare tranne in un impianto iper moderno che verrà ritenuto assolutamente sicuro...chissà quale...

Sarà mica quell' impianto che ricade in una delle maggiori città del nord che Gravina ha "dimenticato" di citare,salvo nominare realtà più piccole come Brescia,Cremona e Bergamo?

Eh mi sa che ci siamo capiti.....

L'olimpico Grande Torino sicuramente




:troll:
 
Alto
head>