Garlando:"Pretendiamo un Leao che non esiste".

Giek

Junior Member
Registrato
5 Maggio 2016
Messaggi
2,258
Reaction score
2,286
A me interessano i titoli non le mezze partire che fa.
L’ultimo scudetto te l’ha fatto vincere proprio Leao…
Comunque se vuoi i titoli, fai prima a cambiare squadra per cui tifare. Con questa proprietà e il mercato da Moneyball non basterebbe nemmeno Maradona per vincere qualcosa
 

Giek

Junior Member
Registrato
5 Maggio 2016
Messaggi
2,258
Reaction score
2,286
Per quelli come noi che veniamo dai Milan dei Maldini dei Van Basten questo tipo di giocatore lascia il tempo che trova.
Chi magari è più giovane e certi Milan non li ha mai visti Leao è il massimo.

Vorrei fare un esempio pratico di vita: prendi un bambino lo metti al centro dell'attenzione i nonni lo fanno sentire importante gli viene concesso tutto. Per lui esistono solo diritti e niente dov'eri.
Poi vedi che cosa ne viene fuori quando cresce quellbambino viziato.
Ma tu pensa che i macachi fischiavano gente come Rui Costa e Seedorf.
Il tifoso medio è tra il minorato mentale e il disagiato
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,318
Reaction score
6,572
Eh, ma se dici così poi ti becchi di "vecchio" e "retrogrado", se non direttamente "fascista".

Però, intanto, quando c'era più disciplina le vittorie importanti arrivavano.

Evidentemente a quelli più "giovani" non interessa vincere, si accontentano delle scartine e vivacchiano nella mediocrità.

Io non mi accontento mai. Mai.
Neanche io mi accontento. Per me arrivare secondi e una sconfitta, arrivare in finale di Champions e non vincerla è una sconfitta. Oggi invece ti spacciano secondi posti o accesso alla chempions o semifinali come traguardi di cui andare fieri e vantarsi. Tornando al fenomeno Leao, quanto avrebbe resistito in uno spogliatoio dove c'erano regole e comportamenti e Gente tipo Baresi e compagnia? Se il colpo di tacco CHE CI HA FATTO USCIRE DALLA CHAMPIONS lo avesse fatto 30 anni fa gli stessi compagni lo avrebbero scorticato vivo.

E a me tocca vedere un bimbominkia che dopo sei mesi che non segna si permette di fare le faccine. Che Milan di ***** siamo diventati.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
23,221
Reaction score
11,669
Per quelli come noi che veniamo dai Milan dei Maldini dei Van Basten questo tipo di giocatore lascia il tempo che trova.
Chi magari è più giovane e certi Milan non li ha mai visti Leao è il massimo.

Vorrei fare un esempio pratico di vita: prendi un bambino lo metti al centro dell'attenzione i nonni lo fanno sentire importante gli viene concesso tutto. Per lui esistono solo diritti e niente dov'eri.
Poi vedi che cosa ne viene fuori quando cresce quellbambino viziato.
Perfetto. Qui si leccano i baffi per uno che nel "nostro Milan" avrebbe probabilmente portato le borracce.
Il tifoso medio si è mediocrizzato come qualsiasi cosa legata alla sfera rossonera.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,318
Reaction score
6,572
Perfetto. Qui si leccano i baffi per uno che nel "nostro Milan" avrebbe probabilmente portato le borracce.
Il tifoso medio si è mediocrizzato come qualsiasi cosa legata alla sfera rossonera.
Tranquillo che in quegli spogliatoi Leao imparava a vivere perché glielo insegnavano gli stessi compagni. Sarebbe stato fortunato a trovare gente che lo avrebbe rivoltato.

Il Milan in mano a gente che si crede leader ( colpa nostra, che glielo facciamo credere) che va in giro in gonnellino,e deridiamo gente che sale sui cancelli dello stadio per la passione di fare un gol e di vincere una partita come i Lautaro e i Barella. Purtroppo noi stessi tifosi siamo diventati bimbiminkia, e nessuno ci potrà salvare.
 
Alto
head>