Galliani:"Ora il terzo posto non ci basta più"

  • New threads
  • Latest posts
Non vi dico le esclamazioni quando le mie orecchie hanno sentito tale scemenza! Sta già cercando il capro espiatorio..

La squadra ha tante lacune,due su tutte la scarsa qualità tecnica e un attacco da pochissimi gol...Spero solo che Niang sia un talento
 

AndrasWave

Member
Delirio più totale. Manco avessimo comprato Fabregas.

Non si smentisce mai il Gallo. Autocelebrativo al massimo e per finire la solita leccata alle natiche di Berlusconi.
Grazie Nano che hai sganciato 4 milioni per De Jong! Tu sia beato!
 

Vinz

New member
Ma Galliani ha per caso vista che tristezza di difesa abbiamo?
 

Snake

Senior Member
Stay tuned, se domani prendiamo Peluso potrebbe scapparci un "non ci basta arrivare ai quarti di champions"
 
secondo me ha detto questa cazzatona non perchè ci crede (almeno spero...) ma solo per provare a dare un pò di fiducia e carica alla squadra e all'ambiente che erano veramente depressi...i tifosi più realistici invece lo sono ancora
 
Mi cito:
Galliani: "Continuavo a dire: stiamo tranquilli aspettiamo l'ultima settimana che qualcosa sarebbe successo, ed è successo. De Jong? Playmaker davanti alla difesa, secondo noi è uno dei migliori d'Europa, l'abbiamo preso per questo motivo. Libera Montolivo che torna a fare la mezz'ala. Noi pensiamo di aver fatto un'ultima buona settimana, perché secondo noi Niang è bravo, Bojan è bravo, De Jong è bravo. E' un buonissimo giocatore basta vedere cosa ha fatto nellla sua Nazionale. Ancora una volta i tifosi del Milan devono ringraziare Silvio Berlusconi, dopo 26 anni di Milan credo di aver imparato come si fa il mercato. Il mercato si fa negli ultimi sette giorni, è inutile agitarsi prima, bisogna stare calmi, nell'ultima settimana succedono cose che non sarebbero mai successe nei due mesi precedenti. Malgrado questa cosa si ripeta da tanti anni, c'è sempre la sfiducia che non avvenga, invece anche quest'anno abbiamo dimostrato che è avvenuta. Ancora una volta da tifoso del Milan, non da Amministratore Delegato, devo ringraziare il presidente Berlusconi. Evidentemente tutte queste operazioni hanno avuto l'approvazione di Silvio Berlusconi, che ancora una volta ha messo la mano al portafoglio e ha consentito al Milan di ritornare competitivo per lo scudetto. Allegri? Adesso si deve preoccupare perchè l'obiettivo del terzo posto non è più quello. Adesso deve lottare per vincere come abbiamo fatto negli ultimi due anni. Il Milan con gli ultimi colpi ha colmato il gap. Fra l'altro credo che tra tutti i giocatori arrivati dall'estero, in questo momento quello col maggior nome l'ha preso il Milan. Poi magari uno sconosciuto diventa Messi, ma al momento il calciatore col maggior nome è certamente De Jong. Niang? Fa parte assolutissimamente della prima squadra".
Muoio :ave:
 
Alto