Dl rilancio slitta ancora,mancano coperture

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,701
Reaction score
4,981
Il governo è gravemente in difficoltà e non solo per la questione sanatoria di clandestini lavoratori,bensì su diversi miliardi mancanti e non si vuole andare oltre i 55 miliardi di deficit previsto.

Riunione di oggi slittata ancora

Il ministro Dadone della pubblica amministrazione al tg di Gomez:

"Dobbiamo fare molta attenzione, perché si tratta di un investimento sostanzialmente doppio rispetto a quello di una manovra in termini i risorse.
Dobbiamo ponderare bene, evitare duplicazioni anche nell'erogazione di bonus e sostegni con il rischio di soldi mal utilizzati o di una distribuzione non equa"

Boccia ha preso l'impegno con i governatori di accelerare con la cassa integrazione in deroga.

Spunta l'ipotesi di una vendita di immobili pubblici per contribuire al risanamento dei conti pubblici italiani e si starebbe lavorando per mettere a punto la norma da inserire nel decreto Rilancio.
In particolare l'ipotesi prevedrebbe "un consistente programma di dismissioni immobiliari" fino al 2021.
I beni potrebbero essere sia quelli direttamente in possesso dello Stato sia quelle degli enti pubblici.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,701
Reaction score
4,981
questa è bella davvero,è almeno dai tempi di Monti che sento paventare ipotesi di vendita di beni inutilizzati.
ogni tot anni tirano fuori questa idea.
non sanno che fare,eppure ce ne sarabbero di opzioni se solo volessero farlo ma poi addio rielezione
 

Darren Marshall

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,107
Reaction score
1,777
Il governo è gravemente in difficoltà e non solo per la questione sanatoria di clandestini lavoratori,bensì su diversi miliardi mancanti e non si vuole andare oltre i 55 miliardi di deficit previsto.

Riunione di oggi slittata ancora

Il ministro Dadone della pubblica amministrazione al tg di Gomez:

"Dobbiamo fare molta attenzione, perché si tratta di un investimento sostanzialmente doppio rispetto a quello di una manovra in termini i risorse.
Dobbiamo ponderare bene, evitare duplicazioni anche nell'erogazione di bonus e sostegni con il rischio di soldi mal utilizzati o di una distribuzione non equa"

Boccia ha preso l'impegno con i governatori di accelerare con la cassa integrazione in deroga.

Spunta l'ipotesi di una vendita di immobili pubblici per contribuire al risanamento dei conti pubblici italiani e si starebbe lavorando per mettere a punto la norma da inserire nel decreto Rilancio.
In particolare l'ipotesi prevedrebbe "un consistente programma di dismissioni immobiliari" fino al 2021.
I beni potrebbero essere sia quelli direttamente in possesso dello Stato sia quelle degli enti pubblici.

Direi che siamo un paese finito, sull'orlo del precipizio.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
24,379
Reaction score
4,513
Il governo è gravemente in difficoltà e non solo per la questione sanatoria di clandestini lavoratori,bensì su diversi miliardi mancanti e non si vuole andare oltre i 55 miliardi di deficit previsto.

Riunione di oggi slittata ancora

Il ministro Dadone della pubblica amministrazione al tg di Gomez:

"Dobbiamo fare molta attenzione, perché si tratta di un investimento sostanzialmente doppio rispetto a quello di una manovra in termini i risorse.
Dobbiamo ponderare bene, evitare duplicazioni anche nell'erogazione di bonus e sostegni con il rischio di soldi mal utilizzati o di una distribuzione non equa"

Boccia ha preso l'impegno con i governatori di accelerare con la cassa integrazione in deroga.

Spunta l'ipotesi di una vendita di immobili pubblici per contribuire al risanamento dei conti pubblici italiani e si starebbe lavorando per mettere a punto la norma da inserire nel decreto Rilancio.
In particolare l'ipotesi prevedrebbe "un consistente programma di dismissioni immobiliari" fino al 2021.
I beni potrebbero essere sia quelli direttamente in possesso dello Stato sia quelle degli enti pubblici.

Buongiorno!

Mi son sempre chiesto infatti di tutta sta tranquillità diffusa parlando di decine di miliardi.

Solitamente ci si scanna su clausole Iva e manovrine da 20 miliardi.
 

Darren Marshall

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
16,107
Reaction score
1,777
questa è bella davvero,è almeno dai tempi di Monti che sento paventare ipotesi di vendita di beni inutilizzati.
ogni tot anni tirano fuori questa idea.
non sanno che fare

Vendere i beni immobiliari dello stato è l'umiliazione definitiva, come se un privato fosse costretto a vendere i gioielli di famiglia. E' finita ragazzi miei.
 
Alto
head>