De Sciglio

  • New threads
  • Latest posts
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

alessandro77

New member
ieri non mi è dispiaciuto, appare in crescita, ma a parer mio deve darsi una svegliata caratterialmente, sempre troppo timido e crescere tecnicamente.. fa sempre il compitino, mai una giocata completa fatta bene
 

Jino

Senior Member
ieri non mi è dispiaciuto, appare in crescita, ma a parer mio deve darsi una svegliata caratterialmente, sempre troppo timido e crescere tecnicamente.. fa sempre il compitino, mai una giocata completa fatta bene

In questi tempi per lui difficili va benissimo faccia il compitino e lo faccia bene, voler strafare porta sempre e solo danni. Quando avrà trovato un suo equilibrio psicofisico allora si è giusto provi a dare anche qualcosina in più, ad oggi meglio il compitino con diligenza.
 

Milanforever26

Senior Member
Io sinceramente sono sconcertato dalla mancanza di personalità cronica dei terzini italiani...Mattia mi pare un esempio lampante: ha doti fisiche e anche tecniche eppure mai che tenti una giocata, un dribbling, un accentramento con tiro, raramente si propone..sembra che un terzino debba fare solo le diagonali e qualche sovrapposizione...siamo fermi alla categoria giovanissimi qua eh....
 
R

Renegade

Guest
Lui è recuperabile a differenza del caso perso El Shaarawy. De Sciglio è poi un terzino più difensivo che offensivo. Merce rara ad oggi. Speriamo Mihajlovic lo risollevi.

Secondo me in questo biennio si è fatto troppo influenzare dalle serpi dello spogliatoio. E' timido e ha già poca personalità. Ma se le serpi togliessero il disturbo potrebbe sviluppare ancor meglio il suo carattere.
 

alessandro77

New member
In questi tempi per lui difficili va benissimo faccia il compitino e lo faccia bene, voler strafare porta sempre e solo danni. Quando avrà trovato un suo equilibrio psicofisico allora si è giusto provi a dare anche qualcosina in più, ad oggi meglio il compitino con diligenza.

non intendevo dire che deve strafare, ma il compitino sono bene o male due stagioni che glielo vedo fare, a parte la stagione d'esordio giocata nella prima parte alla grande.. sarebbe ora che si elevasse un "cicinin" ::p:
 

Hammer

New member
Mattia sembra davvero si stia riprendendo rispetto all'anno scorso (partita da 6,5 ieri sera), ma è secondo me ancora un lontano parente del giocatore della stagione 2012/2013. Se comunque nel primo anno in A è stato sopravvalutato (il vero problema è stato quel paragone blasfemo), rimango convinto che sia un giocatore che può dare ancora molto a Milan e Nazionale. Dipende tutto dalla sua testa.

C'è da dire che aveva fatto una stagione da top five dei terzini di Serie A, quell'anno. Poi vabbè, il paragone è roba da mentecatti giornalai...
 

folletto

Senior Member
In nazionale sembra un altro, sarà lo spogliatoio del Milan che ormai dovrebbe essere veramente na schifezza, in linea con la (non)società
 

Il Re dell'Est

New member
In nazionale sembra un altro, sarà lo spogliatoio del Milan che ormai dovrebbe essere veramente na schifezza, in linea con la (non)società

Ho notato la stessa cosa. Uno spogliatoio normale lo agevolerebbe molto. Ma probabilmente contano anche i tifosi, che a San Siro ormai lo avranno puntato. Non è un caso se in nazionale offre sempre prestazioni migliori. Purtroppo ha un carattere debole e per giocare serenamente ha bisogno di un ambiente sano e che gli dia fiducia. Non ha la forza mentale per superare da solo certi problemi.
 

Symon

New member
Per me le difficoltà di De Sciglio sono legate a due fattori, una a suo favore una contro:

La prima è che non si trova a suo agio a Milanello, c'è qualcosa che non lo fà essere tranquillo nelle partite giocate col Milan e quindi la non serenità si riflette in campo: ha paura di sbagliare, non si propone, fà il "compitino" e a volte sbaglia pure quello. Però quel "qualcosa" non si capisce cosa possa essere, e non lo si verrà neanche a sapere se non si è all'interno o "vicini" allo spogliatoio. Il punto è che lo abbiamo da 4 stagioni nella rosa del Milan e non ha mai combinato nulla di buono. Se non si sveglia in breve (ha già 23 anni) vuol dire che non'è adatto ad una squadra come il Milan e forse neanche alla serie A. Non può permettersi il 6 politico (se non meno) in qualsiasi partita, a questi livelli.

La seconda è meno verosimile, ma quello che scaturisce è che è una gran raccomandato. Dai giornalisti, ai telecronisti, agli allenatori del Milan e non, passando da dirigenti, ci sono un sacco di complimenti esagerati e capacità tecniche inventate e altro che non gli competono assolutamente.
Ora capisco che gli addetti ai lavori lo vedano spesso anche in allenamento e che lì possa esprimere il meglio di sè (ricollegandosi alla prima ipotesi) ma se uno non fà le stesse cose su due campi da calcio uguali con la sola differenza della centralità del contesto vuol dire che non'è un giocatore da Milan.
Futuro Maldini? Esperienza e classe da giocatore navigato? Tranquillità assoluta e doti tecniche superiori???
Ma vediamo allo stesso modo le cose? Pare di no. Sottolineo che sono frasi riportate.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto