Crisi energetica e inflazione - Topic generale.

Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
11,893
Reaction score
1,921
Io il gas lo tengo a palla come l'anno scorso, me ne sbatto. Per ora le bollette non sono clamorose.
allora Putin ha fallito anche li

del ricatto del gas ce ne fottiamo e le armi e le sanzioni continuano

può ricorrere alla minaccia atomica..è già un pò che non la sento..ammetto che mi ci ero un pò abituato..
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
16,507
Reaction score
7,270
Io il gas lo tengo a palla come l'anno scorso, me ne sbatto. Per ora le bollette non sono clamorose.
Me ne sbatto anche io finche ci manteniamo sui prezzi umani (sempre tre volte in più dello scorso anno).
Bisogna tenere d'occhio le tariffe, che nel tutelato adesso si aggiornano mensilmente e non più ogni tre mesi.
Ora ho letto di un balzo di + 13,7% da ottobre a novembre (91,2€ MWh materia prima)
 
Ultima modifica:

vota DC

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
6,412
Reaction score
559
allora Putin ha fallito anche li

del ricatto del gas ce ne fottiamo e le armi e le sanzioni continuano

può ricorrere alla minaccia atomica..è già un pò che non la sento..ammetto che mi ci ero un pò abituato..
Compriamo di nascosto e paghiamo di più. Il guadagno sarà la pacca sulle spalle di Biden FORSE ma potrebbe scapparci qualche annusatina ai capelli. Negli anni futuri forse il gas lo preleveremo altrove.
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
11,893
Reaction score
1,921
Compriamo di nascosto e paghiamo di più. Il guadagno sarà la pacca sulle spalle di Biden FORSE ma potrebbe scapparci qualche annusatina ai capelli. Negli anni futuri forse il gas lo preleveremo altrove.
non lo so se lo paghiamo di piu so però che la Russia aveva un solo obiettivo con il gas: fare in modo che messi all'angolo avremmo dovuto cedere su sanzioni e armi..e invece non è successo almeno finora
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
26,039
Reaction score
5,640
Raga io sono ottimista, nessuno morirà per la questione gas e l' Italia non imploderà certo per le bizze di Osama Bin Putin.

Però cribbio, ormai è quasi un anno che da milaworld è diventato milanucrainarussiaworld24, e non avete ancora capito che il problema di mancanza del gas ( se mai ci sarà), non è ovviamente adesso, ma a febbraio/marzo
:LOL:
 

vota DC

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
6,412
Reaction score
559
non lo so se lo paghiamo di piu so però che la Russia aveva un solo obiettivo con il gas: fare in modo che messi all'angolo avremmo dovuto cedere su sanzioni e armi..e invece non è successo almeno finora
Ma se compriamo il gas le sanzioni sul gas non ci sono. Anzi prendono più soldi vendendo di nascosto. Le sanzioni sul resto sono dal 2014 che provano ininterrottamente a farsele togliere, l'unica cosa che è cambiata è stata qualche esproprio proletario stile Unione sovietica dei governi europei ai danni dei vari oligarchi che vivono all'estero e sono lontani da Putin. Io non vedo altre differenze rispetto a quando c'è stata l'annessione della Crimea. Per gli Usa sì perché vedono i rivali UE ulteriormente rallentati, se invece di Biden c'era un presidente serio oltre a quello mantenevano il cortile di casa pulito invece che pieno di Lula e altri fantocci di Putin.
 

JDT

Active member
Registrato
25 Luglio 2022
Messaggi
351
Reaction score
231
Il vero problema è la corrente.
Il vero problema è l'inflazione reale ed i costi di produzione, che non accennano a smettere e sono insostenibili. E al pubblico ancora non è aumentato nulla, credimi, vendo di tutto e di più. Ancora ci sono aziende che pur di tenere i clienti cercano di fare rialzi soft, e ci sono ancora quelli che hanno fatto magazzino, ma da qui a giugno il conto è destinato a salire, con o senza bollette alte, con o senza la guerra, quando scatta la guerra al rialzo è tosta scendere..
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
26,651
Reaction score
6,442
governo federale tedesco presta 3 miliardi di euro in quattro anni, con garanzia dello stato, alla multinazionale svizzera Trafigura per importazione di gas di volumi importanti.
già ad ottobre aveva prestato 800 milioni di euro per l'importazione di metalli
il gas arriverà mediante la Securing Energy for Europe GmbH, ex azienda di Gazprom in Germania poi nazionalizzata dal governo tedesco



Bloomberg
 
Alto
head>