Coronavirus: 1397 contagi e 10 morti

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,348
Reaction score
27,538
Il bollettino di oggi 3 settembre

1397 nuovi contagiati, 92.790 tamponi. 10 morti, 289 guariti +11 in terapia intensiva
 

Lambro

Bannato
Registrato
12 Marzo 2014
Messaggi
6,336
Reaction score
207
Il bollettino di oggi 3 settembre

1397 nuovi contagiati, 92.790 tamponi. 10 morti, 289 guariti +11 in terapia intensiva

Terapie e ospedalizzati da quel che ho capito sono saliti in modo esponenziale nell'ultimo mese, non stiamo andando bene da quel che ne comprendo.
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
9,319
Reaction score
4,184
Moriremo tutti, evviva i divieti :rotolo:
Ogni giorno sono più i ricoverati per calcolosi renale che per covid diramiamo un bello stato di emergenza sanitaria fino alla fine dell'emergenza calcoli.
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
44,081
Reaction score
14,290
Terapie e ospedalizzati da quel che ho capito sono saliti in modo esponenziale nell'ultimo mese, non stiamo andando bene da quel che ne comprendo.

be no, anche se ovviamente è un trend che non può continuare a lungo. cioè puoi andare avanti così 3 mesi ma poi c'è da fare qualcosa. andiamo incontro all'inverno e all'apertura delle scuole.
 
Registrato
24 Marzo 2014
Messaggi
21,308
Reaction score
2,436
Terapie e ospedalizzati da quel che ho capito sono saliti in modo esponenziale nell'ultimo mese, non stiamo andando bene da quel che ne comprendo.

Si conferma un +5% degli ospedalizzati i(raddoppio ogni 15 giorni) e aumenta a +10% quello delle terapie intesive (raddoppio ogni 8 giorni).

Siamo sull’orlo della seconda ondata, giá con questi numeri ci stiamo andando vicini, se aumentassero sarebbero problemi grossi.

Se si vuole evitare il ritorno ai divieti e alle chiusure, é necessario che tutti noi si adottino volontariamente dei compositamente improntati ad una normale, semplice cautela (distanziamento, mascherine quando si é in prossimitá, igiene).
 

danjr

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
11,445
Reaction score
3,173
Si conferma un +5% degli ospedalizzati i(raddoppio ogni 15 giorni) e aumenta a +10% quello delle terapie intesive (raddoppio ogni 8 giorni).

Siamo sull’orlo della seconda ondata, giá con questi numeri ci stiamo andando vicini, se aumentassero sarebbero problemi grossi.

Se si vuole evitare il ritorno ai divieti e alle chiusure, é necessario che tutti noi si adottino volontariamente dei compositamente improntati ad una normale, semplice cautela (distanziamento, mascherine quando si é in prossimitá, igiene).

purtroppo gli unici dati da prendere in considerazione sono le terapie intensive e le ospedalizzazioni, perché per i positivi si procede un po' a campione al momento, senza una vera e propria logica, per cui un giorno possono essere di più e quello dopo di meno.
 
Registrato
26 Giugno 2015
Messaggi
1,814
Reaction score
431
Ma qualcuno ha il buongusto di dirci dove sono tutte ste terapie intensive o come per i numeretti dei contagi bisogna andare a casaccio e a fiducia?
Perchè non è la stessa cosa se sono tutte in una certa area o se aumentano random.
Se aumentano per esempio tutte in Campania o in Piemonte vuol dire che in quei posti c' è qualcosa che non va, come è stato per la Lombardia a marzo.
Perchè io in tutta la Asl sud-est so che al momento non ci sono terapie intensive per Covid, manco una, e i ricoverati si contano sulle dita di una mano (uno di loro in malattie infettive è il mio medico che mi risponde anche ai messaggi whatsapp per dire che sta bene)
E di casi ce ne sono parecchi, sopra i 25 solo nella provincia di Arezzo da ormai diversi giorni
 
Registrato
24 Marzo 2014
Messaggi
21,308
Reaction score
2,436
purtroppo gli unici dati da prendere in considerazione sono le terapie intensive e le ospedalizzazioni, perché per i positivi si procede un po' a campione al momento, senza una vera e propria logica, per cui un giorno possono essere di più e quello dopo di meno.

Infatti proprio il trend di ospedalizzati e di ricoverati in terapia intensiva che preoccupa.

Negli ultimi 7 giorni in terapia intensiva, i ricoverati sono..

67
74
79
86
94
107
107
120

In una settimana sono cresciuti costantemente di quasi il 10% al giorno, non possiamo permettercelo, e anche gli ospedalizzati nella stessa settimana sono passati più da 1100 a 1500.

Non é ancora allarme rosso, ma serve frenare nei comportamenti “a rischio” per frenare questa tendenza. Soprattutto adesso che apriranno uffici e scuole.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
13,660
Reaction score
6,146
Infatti proprio il trend di ospedalizzati e di ricoverati in terapia intensiva che preoccupa.

Negli ultimi 7 giorni in terapia intensiva, i ricoverati sono..

67
74
79
86
94
107
107
120

In una settimana sono cresciuti costantemente di quasi il 10% al giorno, non possiamo permettercelo, e anche gli ospedalizzati nella stessa settimana sono passati più da 1100 a 1500.

Non é ancora allarme rosso, ma serve frenare nei comportamenti “a rischio” per frenare questa tendenza. Soprattutto adesso che apriranno uffici e scuole.

Quante sono le TI disponibili in Italia?
 
Alto
head>