Convocati Italia ottobre 2023. C'è Udogie

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,954
Reaction score
25,666
I convocati di Spalletti per le partite di ottobre 2023. C'è la novità Udogie

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Tottenham);
Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Destiny Udogie (Tottenham);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Inter), Manuel Locatelli (Juventus), Sandro Tonali (Newcastle);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Moise Kean (Juventus), Giacomo Raspadori (Napoli), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Aston Villa).
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
23,057
Reaction score
13,925
I convocati di Spalletti per le partite di ottobre 2023. C'è la novità Udogie

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Tottenham);
Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Destiny Udogie (Tottenham);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Inter), Manuel Locatelli (Juventus), Sandro Tonali (Newcastle);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Moise Kean (Juventus), Giacomo Raspadori (Napoli), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Aston Villa).
Un difensore-mezzala come il nostro capitone non lo convoca mai eh
 

Lorenzo 89

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
16,854
Reaction score
5,168
Sta gente 15 anni fa manco avrebbe potuto portare le borse ai giocatori che c'erano prima.
 

Solo

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
14,262
Reaction score
5,526
I convocati di Spalletti per le partite di ottobre 2023. C'è la novità Udogie

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Tottenham);
Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Destiny Udogie (Tottenham);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Inter), Manuel Locatelli (Juventus), Sandro Tonali (Newcastle);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Moise Kean (Juventus), Giacomo Raspadori (Napoli), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Aston Villa).
Scontato. In premier è partito alla grande col Tottenham. Inter e Juve sono stati dei polli a farselo scappare.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
12,922
Reaction score
5,413
Sta gente 15 anni fa manco avrebbe potuto portare le borse ai giocatori che c'erano prima.
Mi ricordo quando si criticavano i Maldini, i Baresi, i Roberto Baggio, i Vialli, i Mancini, i Totti, i Del Piero... :asd:

Ora si farebbero carte false per riavere giocatori di quel tipo.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
12,922
Reaction score
5,413
I convocati di Spalletti per le partite di ottobre 2023. C'è la novità Udogie

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Tottenham);
Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Destiny Udogie (Tottenham);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Inter), Manuel Locatelli (Juventus), Sandro Tonali (Newcastle);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Moise Kean (Juventus), Giacomo Raspadori (Napoli), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Aston Villa).
Chiesa è la per timbrare il cartellino e poi tornare a casa con il permesso del medico. :asd:
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,136
Reaction score
10,230
I convocati di Spalletti per le partite di ottobre 2023. C'è la novità Udogie

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Tottenham);
Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Destiny Udogie (Tottenham);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Davide Frattesi (Inter), Manuel Locatelli (Juventus), Sandro Tonali (Newcastle);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Moise Kean (Juventus), Giacomo Raspadori (Napoli), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Aston Villa).
Spalletti, uno tra i migliori in Italia, si guarda bene dal convocare il Capitone.
 

Franco

Well-known member
Registrato
22 Giugno 2022
Messaggi
1,643
Reaction score
1,435
Mi ricordo quando si criticavano i Maldini, i Baresi, i Roberto Baggio, i Vialli, i Mancini, i Totti, i Del Piero... :asd:

Ora si farebbero carte false per riavere giocatori di quel tipo.

E non ci saranno più. Perlomeno in quella quantità. Perché i bambini italiani non giocano più a calcio. E al di là della nazionale il minor interesse delle nuove generazioni andrà a penalizzare pure i club. In parte accade già: gli ascolti tv sono in calo continuo con tutto ciò che porta.
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
27,099
Reaction score
6,445
E non ci saranno più. Perlomeno in quella quantità. Perché i bambini italiani non giocano più a calcio. E al di là della nazionale il minor interesse delle nuove generazioni andrà a penalizzare pure i club. In parte accade già: gli ascolti tv sono in calo continuo con tutto ciò che porta.
Ma per me e anche una cosa genetica.
Perché il calcio di oggi e molto più fisico. Meno talento.

Puoi avere un tocco di palla superiore. Ma se poi non hai l'accelerazione allora finisci per perdere palla.

Del Piero, Zola... sono giocatori che anche se nascessero oggi farebbero fatica. Magari qualcuno preferirebbe addiritura il centometrista d'origine africano che oltre la velocità ha un tocco terribile.

Sono più sorpreso invece per il livello dei numeri 9 o dei difensori centrali.

Comunque la storia del "i giovani non giocano più a calcio in Italia" e certamente una parte della spiegazione... ma vedo paesotti con 10 mln di abitanti come Paesi Bassi, Belgio, Portogallo, Svizzera... sfornare comunque giocatori di talento superiore.
Eppure anche in quei paesi i giovani stanno lì a buttare a l'aria il tempo a guardare i video Tik Tok 😄

Per me c'è anche e forse soprattutto un problema di
1) formazione
2) scelta dei giocatori nelle giovanili in base ai risultati che un giocatore ti permette di ottenere invece che puntando sul suo potenziale.

Per esempio sono sicuro che un Pobega a livello giovanile ti faceva comodo per vincere partite per via del fisico... però arrivato a giocare con uomini veri, lo strapotere fisico che doveva avere con i coetanei sparisce e rimane sono un livello tecnico imbarazzante.
 

Franco

Well-known member
Registrato
22 Giugno 2022
Messaggi
1,643
Reaction score
1,435
Ma per me e anche una cosa genetica.
Perché il calcio di oggi e molto più fisico. Meno talento.

Puoi avere un tocco di palla superiore. Ma se poi non hai l'accelerazione allora finisci per perdere palla.

Del Piero, Zola... sono giocatori che anche se nascessero oggi farebbero fatica. Magari qualcuno preferirebbe addiritura il centometrista d'origine africano che oltre la velocità ha un tocco terribile.

Sono più sorpreso invece per il livello dei numeri 9 o dei difensori centrali.

Comunque la storia del "i giovani non giocano più a calcio in Italia" e certamente una parte della spiegazione... ma vedo paesotti con 10 mln di abitanti come Paesi Bassi, Belgio, Portogallo, Svizzera... sfornare comunque giocatori di talento superiore.
Eppure anche in quei paesi i giovani stanno lì a buttare a l'aria il tempo a guardare i video Tik Tok 😄

Per me c'è anche e forse soprattutto un problema di
1) formazione
2) scelta dei giocatori nelle giovanili in base ai risultati che un giocatore ti permette di ottenere invece che puntando sul suo potenziale.

Per esempio sono sicuro che un Pobega a livello giovanile ti faceva comodo per vincere partite per via del fisico... però arrivato a giocare con uomini veri, lo strapotere fisico che doveva avere con i coetanei sparisce e rimane sono un livello tecnico imbarazzante.

Baggio o Donadoni - per citarne due che non sono certo colossi - farebbero la differenza pure oggi. Non è questione di genetica, se non in parte, ma di numero di praticanti. E aggiungo: c'entra pure parecchio l'assurdo decreto crescita che stronca gli italiani (siamo l'unico Stato che invece di favorire i propri cittadini li penalizza).
La seconda parte del discorso ha una spiegazione: il calcio interessa meno... In Italia. E solo in Italia. I ragazzini giocano molto meno a calcio e non è una frase fatta. E gli ascolti tv, che poi è il metro principale per misurare l'interesse di un evento, se in Italia sono in calo costante negli altri Paesi vanno alla grande. In Italia chi ha meno di 25 anni il calcio lo segue poco e sotto i 15 pochissimo e la baracca la finanziano i 'vecchi'. Facile prevedere che più le nuove generazioni prenderanno il posto delle vecchie e meno il calcio italiano sarà competitivo.
 
Alto
head>