Conte:"Non risolveremo tutti i problemi. Bisogna dirlo ai cittadini"

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
159,997
Reaction score
10,469
Conte:"Non risolveremo tutti i problemi. Bisogna dirlo ai cittadini"

Giusppe Cone, in visita a Lodi, sulla crisi causata dal Coronavirus. "Non risolveremo tutti i problemi, bisogna dirlo ai cittadini, perché le sofferenze sono tali e cosi' diffuse che e' difficile rispondere a tutte le richieste, ma interverremo in modo serio a gran parte delle categorie in difficoltà. Abbiamo fatto qualche passettino in avanti, per qualcuno non è sufficiente ma non possiamo fare di più. Sono il primo che vorrebbe allentare le misure però per adesso dobbiamo ancora procedere così. Cittadini delusi? Abbiamo seguito sin qui un metodo, non possiamo permetterci adesso di procedere con avventatezza e improvvisazione. Molti cittadini saranno rimasti delusi, mi spiace, ma il nostro obiettivo è tutelare la salute di tutti i cittadini, non possiamo accantonare questo obiettivo da una settimana all'altra,Mi auguro che il sistema bancario faccia un grande sforzo per erogare liquidità alle imprese che hanno bisogno. Venite incontro a queste richieste".
 

Milanforever26

Senior Member
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
39,442
Reaction score
3,094
Giusppe Cone, in visita a Lodi, sulla crisi causata dal Coronavirus. "Non risolveremo tutti i problemi, bisogna dirlo ai cittadini, perché le sofferenze sono tali e cosi' diffuse che e' difficile rispondere a tutte le richieste, ma interverremo in modo serio a gran parte delle categorie in difficoltà. Abbiamo fatto qualche passettino in avanti, per qualcuno non è sufficiente ma non possiamo fare di più. Sono il primo che vorrebbe allentare le misure però per adesso dobbiamo ancora procedere così. Cittadini delusi? Abbiamo seguito sin qui un metodo, non possiamo permetterci adesso di procedere con avventatezza e improvvisazione. Molti cittadini saranno rimasti delusi, mi spiace, ma il nostro obiettivo è tutelare la salute di tutti i cittadini, non possiamo accantonare questo obiettivo da una settimana all'altra,Mi auguro che il sistema bancario faccia un grande sforzo per erogare liquidità alle imprese che hanno bisogno. Venite incontro a queste richieste".

:omfg:

Se ci crede davvero stiamo freschi...le banche sono pro-cicliche, i soldi li prestano se l'economia tira non con una pandemia in corso
 

diavolo

شراء ميل
Registrato
24 Giugno 2014
Messaggi
5,629
Reaction score
1,088
"Non risolveremo i problemi ma ne creeremo di nuovi"
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,942
Reaction score
2,419
Giusppe Cone, in visita a Lodi, sulla crisi causata dal Coronavirus. "Non risolveremo tutti i problemi, bisogna dirlo ai cittadini, perché le sofferenze sono tali e cosi' diffuse che e' difficile rispondere a tutte le richieste, ma interverremo in modo serio a gran parte delle categorie in difficoltà. Abbiamo fatto qualche passettino in avanti, per qualcuno non è sufficiente ma non possiamo fare di più. Sono il primo che vorrebbe allentare le misure però per adesso dobbiamo ancora procedere così. Cittadini delusi? Abbiamo seguito sin qui un metodo, non possiamo permetterci adesso di procedere con avventatezza e improvvisazione. Molti cittadini saranno rimasti delusi, mi spiace, ma il nostro obiettivo è tutelare la salute di tutti i cittadini, non possiamo accantonare questo obiettivo da una settimana all'altra,Mi auguro che il sistema bancario faccia un grande sforzo per erogare liquidità alle imprese che hanno bisogno. Venite incontro a queste richieste".

E giu di scaricabarile, maledetto tu e tuoi galoppini. Una cosa però va detta, per la prima volta ha detto la verità, non risolveranno tutti i problemi (con 2 mesi di ritardo), risolveranno solo quelli degli amici. E' finita ragazzi, oggi ha decretato la fine della nazione, ma noi qui lo sapevamo già. Che possano essere maledetti lui, i 5s, il pd, chi ce li ha messi li, l'opposizione e sopratutto i cinesi. Prima di andare tutti in rovina andiamoceli a prendere con i forconi sti raccontaballe innamorati della poltrona. Traditori della patria
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
23,697
Reaction score
4,980
purtroppo in queste due settimane sto riscontrando come sia difficile ricevere prestiti oltre i 25 mila euro,si è sottoposti ad una radiografia totale come prima.
non è cambiato nulla con l'urgenza,purtroppo i paletti precedenti sono rimasti nel decreto.
è inutile che Conte chieda atto d'amore alle banche,sono stati i tecnici del ministero a sbagliare nella stesura.
il direttore della banca allarga le mani asserendo che non dipenda da lui.

mi preoccupa molto la situazione delle PMI,cioè la quasi totalità delle aziende italiane,come accesso al credito.
le multinazionali,a parte che molte non hanno mai chiuso,hanno un rapporto ben diverso con le banche


p.s.

grazie [MENTION=1]Admin[/MENTION],non avevo letto questa discussione ieri
 

diavoloINme

Senior Member
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
46,086
Reaction score
11,777
Giusppe Cone, in visita a Lodi, sulla crisi causata dal Coronavirus. "Non risolveremo tutti i problemi, bisogna dirlo ai cittadini, perché le sofferenze sono tali e cosi' diffuse che e' difficile rispondere a tutte le richieste, ma interverremo in modo serio a gran parte delle categorie in difficoltà. Abbiamo fatto qualche passettino in avanti, per qualcuno non è sufficiente ma non possiamo fare di più. Sono il primo che vorrebbe allentare le misure però per adesso dobbiamo ancora procedere così. Cittadini delusi? Abbiamo seguito sin qui un metodo, non possiamo permetterci adesso di procedere con avventatezza e improvvisazione. Molti cittadini saranno rimasti delusi, mi spiace, ma il nostro obiettivo è tutelare la salute di tutti i cittadini, non possiamo accantonare questo obiettivo da una settimana all'altra,Mi auguro che il sistema bancario faccia un grande sforzo per erogare liquidità alle imprese che hanno bisogno. Venite incontro a queste richieste".

Questa è una resa.
E' finita.
 

AntaniPioco

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
16,760
Reaction score
635
Rimuovere questo burattino dal suo ruolo e affidare l'Italia a chi abbia veramente intenzione di gestire l'emergenza con una visione futura e non autoreferenziale
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
15,806
Reaction score
7,497
Giusppe Cone, in visita a Lodi, sulla crisi causata dal Coronavirus. "Non risolveremo tutti i problemi, bisogna dirlo ai cittadini, perché le sofferenze sono tali e cosi' diffuse che e' difficile rispondere a tutte le richieste, ma interverremo in modo serio a gran parte delle categorie in difficoltà. Abbiamo fatto qualche passettino in avanti, per qualcuno non è sufficiente ma non possiamo fare di più. Sono il primo che vorrebbe allentare le misure però per adesso dobbiamo ancora procedere così. Cittadini delusi? Abbiamo seguito sin qui un metodo, non possiamo permetterci adesso di procedere con avventatezza e improvvisazione. Molti cittadini saranno rimasti delusi, mi spiace, ma il nostro obiettivo è tutelare la salute di tutti i cittadini, non possiamo accantonare questo obiettivo da una settimana all'altra,Mi auguro che il sistema bancario faccia un grande sforzo per erogare liquidità alle imprese che hanno bisogno. Venite incontro a queste richieste".

La fine del sogno europeo.

30 anni da cancellare. Svegliamoci presto dall'incubo e diamoci da fare per conto nostro, nessuno ci aiuterà mai.
 
Registrato
11 Agosto 2012
Messaggi
5,629
Reaction score
552
bah, dubito fortemente che le banche, infami come sono, facciano questo "atto d'amore", poteva risparmiarsela questa uscita :facepalm:

che poi non è possibile risolvere tutti i problemi mi sembra abbastanza credibile.
 
Alto
head>