Conte Milan secondo Trevisani, Ravanelli Pellegatti e co

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,796
Reaction score
27,184
Gli opinionisti di Pressing su Conte al Milan:"

Ravanelli:"Credo che abbia tutte le qualità per poter arrivare a Milano e fare grandi cose. L’ultima volta che ho parlato con lui, mi ha detto che c’è differenza ad allenare una squadra con una grande storia e una squadra che non ce l’ha, come è stata l’ultima sua esperienza al Tottenham, perché diventa più difficile far capire alcune situazione all’interno dello spogliatoio e della società. Lui ha detto che era difficile far cambiare una certa mentalità: credo che se dovesse andare al Milan, senza nulla togliere al lavoro che ha fatto Stefano Pioli, credo che possa essere l’uomo giusto".

Trevisani:"Diciamo che al Tottenham hanno fallito gli infallibili: Mourinho, Conte… tutti. Il problema forse è il Tottenham, non a tutti riesce il colpo che è riuscito a Spalletti a Napoli l’anno scorso, vincere dove non si vince. Ma come fai a discutere Conte? Certo che è l’uomo giusto, è l’uomo giusto per tutti, per tutte le squadre, per tutte le stagioni, per tutte le società. Avrebbe fatto meglio di Pioli? Secondo me sì, potrebbe aver fatto qualcosa in più anche non avendo tutti i retaggi del passato tra la questione infortuni eccetera. Conte ha una carriera eccezionale. Ricordiamoci però anche questa cosa, com’era la situazione di Simone Inzaghi un anno fa, e ricordiamoci la situazione di Pioli: potrebbe vincere l’Europa League ed arrivare terzo"


Zazzaroni:"La state prendendo alla lunga. Conte ha un mercato molto ristretto, nel senso che vuole rimanere in Italia, e lì cosa c’è? La Juventus, dove non lo prendono, l’Inter, dove non lo riprendono, al Napoli ha detto no e la Roma non è in condizioni di prendere Conte. Chi ci rimane? Il Milan. Al momento sono soltanto delle congetture, non penso che Cardinale o Ibrahimovic abbiano già un accordo. Però penso che potrebbe essere una soluzione praticabile per tutte le cose che vi ho detto, bisogna contestualizzare le situazioni".

Pellegatti:"Le cose che hanno detto Biasin e Trevisani sono perfette. Da quello che mi sembra, con tutto il rispetto per chi ne ha parlato, sarei molto sorpreso se venisse Conte al Milan. Vorrebbe dire che si rivoluzione l’idea: si pagano milioni all’allenatore, si cerca di fare una campagna acquisti importante. Ma mi sembra strano, sarei sorpreso se arrivasse".

—) Milan: tutte le news del 5 febbraio 2024. Riepilogo.
 

Goro

Senior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
9,743
Reaction score
1,759
Vi ricordo che a febbraio e settembre avevamo chiuso Faivre, Botman, Renato Sanches e chissà quanti altri. Mesi e mesi a includere nelle formazioni questi soggetti per poi scoprire che erano solo bufale fatte bene.

Ora con Conte uguale, è fatta perché per farlo credere serve dire che è praticamente ufficiale per poi fare sfumare tutto. Il tifoso milanista a mercato chiuso bisogna farlo sognare, solo a mercato chiuso però.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
14,770
Reaction score
5,972
Gli opinionisti di Pressing su Conte al Milan:"

Ravanelli:"Credo che abbia tutte le qualità per poter arrivare a Milano e fare grandi cose. L’ultima volta che ho parlato con lui, mi ha detto che c’è differenza ad allenare una squadra con una grande storia e una squadra che non ce l’ha, come è stata l’ultima sua esperienza al Tottenham, perché diventa più difficile far capire alcune situazione all’interno dello spogliatoio e della società. Lui ha detto che era difficile far cambiare una certa mentalità: credo che se dovesse andare al Milan, senza nulla togliere al lavoro che ha fatto Stefano Pioli, credo che possa essere l’uomo giusto".

Trevisani:"Diciamo che al Tottenham hanno fallito gli infallibili: Mourinho, Conte… tutti. Il problema forse è il Tottenham, non a tutti riesce il colpo che è riuscito a Spalletti a Napoli l’anno scorso, vincere dove non si vince. Ma come fai a discutere Conte? Certo che è l’uomo giusto, è l’uomo giusto per tutti, per tutte le squadre, per tutte le stagioni, per tutte le società. Avrebbe fatto meglio di Pioli? Secondo me sì, potrebbe aver fatto qualcosa in più anche non avendo tutti i retaggi del passato tra la questione infortuni eccetera. Conte ha una carriera eccezionale. Ricordiamoci però anche questa cosa, com’era la situazione di Simone Inzaghi un anno fa, e ricordiamoci la situazione di Pioli: potrebbe vincere l’Europa League ed arrivare terzo"


Zazzaroni:"La state prendendo alla lunga. Conte ha un mercato molto ristretto, nel senso che vuole rimanere in Italia, e lì cosa c’è? La Juventus, dove non lo prendono, l’Inter, dove non lo riprendono, al Napoli ha detto no e la Roma non è in condizioni di prendere Conte. Chi ci rimane? Il Milan. Al momento sono soltanto delle congetture, non penso che Cardinale o Ibrahimovic abbiano già un accordo. Però penso che potrebbe essere una soluzione praticabile per tutte le cose che vi ho detto, bisogna contestualizzare le situazioni".

Pellegatti:"Le cose che hanno detto Biasin e Trevisani sono perfette. Da quello che mi sembra, con tutto il rispetto per chi ne ha parlato, sarei molto sorpreso se venisse Conte al Milan. Vorrebbe dire che si rivoluzione l’idea: si pagano milioni all’allenatore, si cerca di fare una campagna acquisti importante. Ma mi sembra strano, sarei sorpreso se arrivasse".

01ggepazjemmpa5h3544.jpg
l'uomo che serve a noi,la squadra che serve a lui. In teoria questo matrimonio sa da fare
 
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
14,181
Reaction score
9,091
Gli opinionisti di Pressing su Conte al Milan:"

Ravanelli:"Credo che abbia tutte le qualità per poter arrivare a Milano e fare grandi cose. L’ultima volta che ho parlato con lui, mi ha detto che c’è differenza ad allenare una squadra con una grande storia e una squadra che non ce l’ha, come è stata l’ultima sua esperienza al Tottenham, perché diventa più difficile far capire alcune situazione all’interno dello spogliatoio e della società. Lui ha detto che era difficile far cambiare una certa mentalità: credo che se dovesse andare al Milan, senza nulla togliere al lavoro che ha fatto Stefano Pioli, credo che possa essere l’uomo giusto".

Trevisani:"Diciamo che al Tottenham hanno fallito gli infallibili: Mourinho, Conte… tutti. Il problema forse è il Tottenham, non a tutti riesce il colpo che è riuscito a Spalletti a Napoli l’anno scorso, vincere dove non si vince. Ma come fai a discutere Conte? Certo che è l’uomo giusto, è l’uomo giusto per tutti, per tutte le squadre, per tutte le stagioni, per tutte le società. Avrebbe fatto meglio di Pioli? Secondo me sì, potrebbe aver fatto qualcosa in più anche non avendo tutti i retaggi del passato tra la questione infortuni eccetera. Conte ha una carriera eccezionale. Ricordiamoci però anche questa cosa, com’era la situazione di Simone Inzaghi un anno fa, e ricordiamoci la situazione di Pioli: potrebbe vincere l’Europa League ed arrivare terzo"


Zazzaroni:"La state prendendo alla lunga. Conte ha un mercato molto ristretto, nel senso che vuole rimanere in Italia, e lì cosa c’è? La Juventus, dove non lo prendono, l’Inter, dove non lo riprendono, al Napoli ha detto no e la Roma non è in condizioni di prendere Conte. Chi ci rimane? Il Milan. Al momento sono soltanto delle congetture, non penso che Cardinale o Ibrahimovic abbiano già un accordo. Però penso che potrebbe essere una soluzione praticabile per tutte le cose che vi ho detto, bisogna contestualizzare le situazioni".

Pellegatti:"Le cose che hanno detto Biasin e Trevisani sono perfette. Da quello che mi sembra, con tutto il rispetto per chi ne ha parlato, sarei molto sorpreso se venisse Conte al Milan. Vorrebbe dire che si rivoluzione l’idea: si pagano milioni all’allenatore, si cerca di fare una campagna acquisti importante. Ma mi sembra strano, sarei sorpreso se arrivasse".

—) Milan: tutte le news del 5 febbraio 2024. Riepilogo.
Pioli arriva terzo, esce in semifinale di EL e viene riconfermato a inizio giugno.
E intanto ci avranno tenuti buoni qualche mese.
Poi a ottobre saremo ancora con 12 giocatori infortunati contemporaneamente, derby perso 3-0, girone CL che "eh è troppo difficile"
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
16,290
Reaction score
8,496
mia opinione personale: Conte non arriverà mai. Prendi Conte se vuoi vincere, perchè lui vuole vincere. Cosa che non interessa assolutamente alla nostra proprietà. Lo hanno detto in tutte le lingue del Mondo - Moneyball, sostenibilità, acquisti da poter sviluppare nel tempo, - la vittoria per loro è un incidente di percorso, nel senso che si punta a far meglio e se poi si vince bene. Tutto incopatibile con Conte. Per me il candidato al 99% è Thiago Motta.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,796
Reaction score
27,184
Gli opinionisti di Pressing su Conte al Milan:"

Ravanelli:"Credo che abbia tutte le qualità per poter arrivare a Milano e fare grandi cose. L’ultima volta che ho parlato con lui, mi ha detto che c’è differenza ad allenare una squadra con una grande storia e una squadra che non ce l’ha, come è stata l’ultima sua esperienza al Tottenham, perché diventa più difficile far capire alcune situazione all’interno dello spogliatoio e della società. Lui ha detto che era difficile far cambiare una certa mentalità: credo che se dovesse andare al Milan, senza nulla togliere al lavoro che ha fatto Stefano Pioli, credo che possa essere l’uomo giusto".

Trevisani:"Diciamo che al Tottenham hanno fallito gli infallibili: Mourinho, Conte… tutti. Il problema forse è il Tottenham, non a tutti riesce il colpo che è riuscito a Spalletti a Napoli l’anno scorso, vincere dove non si vince. Ma come fai a discutere Conte? Certo che è l’uomo giusto, è l’uomo giusto per tutti, per tutte le squadre, per tutte le stagioni, per tutte le società. Avrebbe fatto meglio di Pioli? Secondo me sì, potrebbe aver fatto qualcosa in più anche non avendo tutti i retaggi del passato tra la questione infortuni eccetera. Conte ha una carriera eccezionale. Ricordiamoci però anche questa cosa, com’era la situazione di Simone Inzaghi un anno fa, e ricordiamoci la situazione di Pioli: potrebbe vincere l’Europa League ed arrivare terzo"


Zazzaroni:"La state prendendo alla lunga. Conte ha un mercato molto ristretto, nel senso che vuole rimanere in Italia, e lì cosa c’è? La Juventus, dove non lo prendono, l’Inter, dove non lo riprendono, al Napoli ha detto no e la Roma non è in condizioni di prendere Conte. Chi ci rimane? Il Milan. Al momento sono soltanto delle congetture, non penso che Cardinale o Ibrahimovic abbiano già un accordo. Però penso che potrebbe essere una soluzione praticabile per tutte le cose che vi ho detto, bisogna contestualizzare le situazioni".

Pellegatti:"Le cose che hanno detto Biasin e Trevisani sono perfette. Da quello che mi sembra, con tutto il rispetto per chi ne ha parlato, sarei molto sorpreso se venisse Conte al Milan. Vorrebbe dire che si rivoluzione l’idea: si pagano milioni all’allenatore, si cerca di fare una campagna acquisti importante. Ma mi sembra strano, sarei sorpreso se arrivasse".

—) Milan: tutte le news del 5 febbraio 2024. Riepilogo.
.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,474
Reaction score
10,665
mia opinione personale: Conte non arriverà mai. Prendi Conte se vuoi vincere, perchè lui vuole vincere. Cosa che non interessa assolutamente alla nostra proprietà. Lo hanno detto in tutte le lingue del Mondo - Moneyball, sostenibilità, acquisti da poter sviluppare nel tempo, - la vittoria per loro è un incidente di percorso, nel senso che si punta a far meglio e se poi si vince bene. Tutto incopatibile con Conte. Per me il candidato al 99% è Thiago Motta.
Eppure a me sembra così semplice ed evidente.
Conte significa spendere per il suo ingaggio e per fargli una squadra top.
Tutta roba lontana km dalla nostra proprietà che punta a mobeyball ed a lucrare sullo stadio.

Per quale motivo adesso dovrebbe cambiare qualcosa?
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
27,238
Reaction score
11,226
Gli opinionisti di Pressing su Conte al Milan:"

Ravanelli:"Credo che abbia tutte le qualità per poter arrivare a Milano e fare grandi cose. L’ultima volta che ho parlato con lui, mi ha detto che c’è differenza ad allenare una squadra con una grande storia e una squadra che non ce l’ha, come è stata l’ultima sua esperienza al Tottenham, perché diventa più difficile far capire alcune situazione all’interno dello spogliatoio e della società. Lui ha detto che era difficile far cambiare una certa mentalità: credo che se dovesse andare al Milan, senza nulla togliere al lavoro che ha fatto Stefano Pioli, credo che possa essere l’uomo giusto".

Trevisani:"Diciamo che al Tottenham hanno fallito gli infallibili: Mourinho, Conte… tutti. Il problema forse è il Tottenham, non a tutti riesce il colpo che è riuscito a Spalletti a Napoli l’anno scorso, vincere dove non si vince. Ma come fai a discutere Conte? Certo che è l’uomo giusto, è l’uomo giusto per tutti, per tutte le squadre, per tutte le stagioni, per tutte le società. Avrebbe fatto meglio di Pioli? Secondo me sì, potrebbe aver fatto qualcosa in più anche non avendo tutti i retaggi del passato tra la questione infortuni eccetera. Conte ha una carriera eccezionale. Ricordiamoci però anche questa cosa, com’era la situazione di Simone Inzaghi un anno fa, e ricordiamoci la situazione di Pioli: potrebbe vincere l’Europa League ed arrivare terzo"


Zazzaroni:"La state prendendo alla lunga. Conte ha un mercato molto ristretto, nel senso che vuole rimanere in Italia, e lì cosa c’è? La Juventus, dove non lo prendono, l’Inter, dove non lo riprendono, al Napoli ha detto no e la Roma non è in condizioni di prendere Conte. Chi ci rimane? Il Milan. Al momento sono soltanto delle congetture, non penso che Cardinale o Ibrahimovic abbiano già un accordo. Però penso che potrebbe essere una soluzione praticabile per tutte le cose che vi ho detto, bisogna contestualizzare le situazioni".

Pellegatti:"Le cose che hanno detto Biasin e Trevisani sono perfette. Da quello che mi sembra, con tutto il rispetto per chi ne ha parlato, sarei molto sorpreso se venisse Conte al Milan. Vorrebbe dire che si rivoluzione l’idea: si pagano milioni all’allenatore, si cerca di fare una campagna acquisti importante. Ma mi sembra strano, sarei sorpreso se arrivasse".

—) Milan: tutte le news del 5 febbraio 2024. Riepilogo.
Conte è l'ultima cosa che ci separa dalla banter era.

Ma temo questa sia una consapevolezza (e un problema) solo dei tifosi. La proprietà se ne frega, se arriviamo quarti per i prossimi dieci anni, con bilancio in ordine e tante plusvalenze, loro festeggiano. Vincere è una possibilità non contemplata.
Conte è l'antitesi di tutto questo.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
203,796
Reaction score
27,184
Gli opinionisti di Pressing su Conte al Milan:"

Ravanelli:"Credo che abbia tutte le qualità per poter arrivare a Milano e fare grandi cose. L’ultima volta che ho parlato con lui, mi ha detto che c’è differenza ad allenare una squadra con una grande storia e una squadra che non ce l’ha, come è stata l’ultima sua esperienza al Tottenham, perché diventa più difficile far capire alcune situazione all’interno dello spogliatoio e della società. Lui ha detto che era difficile far cambiare una certa mentalità: credo che se dovesse andare al Milan, senza nulla togliere al lavoro che ha fatto Stefano Pioli, credo che possa essere l’uomo giusto".

Trevisani:"Diciamo che al Tottenham hanno fallito gli infallibili: Mourinho, Conte… tutti. Il problema forse è il Tottenham, non a tutti riesce il colpo che è riuscito a Spalletti a Napoli l’anno scorso, vincere dove non si vince. Ma come fai a discutere Conte? Certo che è l’uomo giusto, è l’uomo giusto per tutti, per tutte le squadre, per tutte le stagioni, per tutte le società. Avrebbe fatto meglio di Pioli? Secondo me sì, potrebbe aver fatto qualcosa in più anche non avendo tutti i retaggi del passato tra la questione infortuni eccetera. Conte ha una carriera eccezionale. Ricordiamoci però anche questa cosa, com’era la situazione di Simone Inzaghi un anno fa, e ricordiamoci la situazione di Pioli: potrebbe vincere l’Europa League ed arrivare terzo"


Zazzaroni:"La state prendendo alla lunga. Conte ha un mercato molto ristretto, nel senso che vuole rimanere in Italia, e lì cosa c’è? La Juventus, dove non lo prendono, l’Inter, dove non lo riprendono, al Napoli ha detto no e la Roma non è in condizioni di prendere Conte. Chi ci rimane? Il Milan. Al momento sono soltanto delle congetture, non penso che Cardinale o Ibrahimovic abbiano già un accordo. Però penso che potrebbe essere una soluzione praticabile per tutte le cose che vi ho detto, bisogna contestualizzare le situazioni".

Pellegatti:"Le cose che hanno detto Biasin e Trevisani sono perfette. Da quello che mi sembra, con tutto il rispetto per chi ne ha parlato, sarei molto sorpreso se venisse Conte al Milan. Vorrebbe dire che si rivoluzione l’idea: si pagano milioni all’allenatore, si cerca di fare una campagna acquisti importante. Ma mi sembra strano, sarei sorpreso se arrivasse".

—) Milan: tutte le news del 5 febbraio 2024. Riepilogo.
.
 
Alto
head>