Conferenza Pioli:"Obiettivo scudetto. Mercoledì noi di grande livello".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,427
Reaction score
25,488
Dalle 14:00 la conferenza di Pioli pre Napoli - Milan

"C'è la voglia di cambiare questo momento. Per la prima volta arriviamo da due KO. Domani un altro scontro diretto. Dobbiamo dimostrare di essere attenti, qualitativi e determinati per 95 minuti".

"Domani è la chance? Nel calcio la prossima è sempre la chance. Quello che hai fatto a ieri è storia. La prossima è sempre più importante. Nelle ultime partite abbiamo fatto errori. Domani possiamo dimostrare di essere migliori e ottenere un risultato positivo"

"Sono stato giorni di lavoro e di dialogo per alzare il livello. Lavoro e condivisione".

"Abbiamo il nostro modo di giocare ch edobbiamo portare avanti. Non cambieremo il nostro stile":

"Le parole di Furlani su una possibilità vittoria a maggio? La proprietà pensa in grande. L'obiettivo è vincere. Poi ci sono altre squadre".

"Nervi tesi? Sì, ma giusto. Quando torni da una sconfitta così non puoi essere sereno. Ne abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Mi sono state riportate in sala stampa cose non veritiere, ma è tutto chiarito".

"Le parole di Calabria? Tutto riportato male. Parlava dell'ambiente non dei compagni. Non c'è nessun problema. Ci siamo chiariti"

"Il problema del gol? Ci stiamo lavorando. E' la situazione che ci penalizzando di più. Ci sta mancando l'ultimo passaggio e riempire l'area. Jovic e Okafor stanno bene e sono convocati".

"Garcia? E' un ottimo allenatore. Adesso è sulla strada giusta. Gli manca Osimhen ma hanno dimostrato di poter far bene anche senza. Kvara è uno che può farti male. Cercheremo di essere attenti".

"Dobbiamo riempire l'area anche con l'attaccante esterno opposto. Reijnders può fare meglio negli assist e nelle conclusioni. Col PSG abbiamo recuperato più palloni di loro. Ci è mancato l'ultimo passaggio e il tiro. Dobbiamo tornare più pericolosi"

"Loftus? E' importante anche per la qualità, non solo per il fisico. Ma abbiamo anche altre caratteristiche. E' guarito dalla lesione. Adesso soffre di una infiammazione publica. Sta meglio. Gli manca l'ultimo step. Può tornare per la prossima partita".

"Quando la palla è coperta, possiamo prenderci anche degli uno contro uno. Ma quando è scoperta dobbiamo stare più attenti"

"Theo? Stiamo sviluppando una fase offensiva un pò diversa. Ci sta che lui vada un pò più in appoggio. Dobbiamo alzare il livello tutti. Anche se col Chesea l'anno scorso c'erano tantissime categorie di differenza. Mercoledì abbiamo dimostrato di essere a grand livelli. Ma possiamo fare ancora di più. E Theo può aiutarci".

"Diffcile vedere differenza notevoli rispetto al Napoli dell'anno scorso. Forse Raspa può raccordare un pò di più il gioco. Simeone è bravo ad attaccare la profondità"

"Adli e Krunic? Giusto che si sia creato un dualismo. Al momento non li vedo insieme. Vedrò di partita in partita. Sono contento delle loro prestazioni e del ruolo"

"Possiamo tornare al 4231? in fase difensiva saremo spesso 4231 e lo saremo anche domani. Saranno le partite a dirmi dove insistere e dove limare qualcosa. Saremo sempre pronti a qualsiasi evenienza"

"Io presuntuoso? Io sono convinto d quello che faccio. Mi preparo, studio. E poi cerco di dare convizione ai miei giocatori. Quando sono convinto, lo sono anche i miei giocatori. Poi, non credo di passare per presuntuoso. Cerco di mettere la squadra migliore per vincere".
 
Ultima modifica:

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,427
Reaction score
25,488
Dalle 14:00 la conferenza di Pioli pre Napoli - Milan

"C'è la voglia di cambiare questo momento. Per la prima volta arriviamo da due KO. Domani un altro scontro diretto. Dobbiamo dimostrare di essere attenti, qualitativi e determinati per 95 minuti".

"Domani è la chance? Nel calcio la prossima è sempre la chance. Quello che hai fatto a ieri è storia. La prossima è sempre più importante. Nelle ultime partite abbiamo fatto errori. Domani possiamo dimostrare di essere migliori e ottenere un risultato positivo"

"Sono stato giorni di lavoro e di dialogo per alzare il livello. Lavoro e condivisione".


In aggiornamento LIVE
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,427
Reaction score
25,488
Dalle 14:00 la conferenza di Pioli pre Napoli - Milan

"C'è la voglia di cambiare questo momento. Per la prima volta arriviamo da due KO. Domani un altro scontro diretto. Dobbiamo dimostrare di essere attenti, qualitativi e determinati per 95 minuti".

"Domani è la chance? Nel calcio la prossima è sempre la chance. Quello che hai fatto a ieri è storia. La prossima è sempre più importante. Nelle ultime partite abbiamo fatto errori. Domani possiamo dimostrare di essere migliori e ottenere un risultato positivo"

"Sono stato giorni di lavoro e di dialogo per alzare il livello. Lavoro e condivisione".

"Abbiamo il nostro modo di giocare ch edobbiamo portare avanti. Non cambieremo il nostro stile":

"Le parole di Furlani su una possibilità vittoria a maggio? La proprietà pensa in grande. L'obiettivo è vincere. Poi ci sono altre squadre".

"Nervi tesi? Sì, ma giusto. Quando torni da una sconfitta così non puoi essere sereno. Ne abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Mi sono state riportate in sala stampa cose non veritiere, ma è tutto chiarito".

"Le parole di Calabria? Tutto riportato male. Parlava dell'ambiente non dei compagni. Non c'è nessun problema. Ci siamo chiariti"

"Il problema del gol? Ci stiamo lavorando. E' la situazione che ci penalizzando di più. Ci sta mancando l'ultimo passaggio e riempire l'area. Jovic e Okafor stanno bene e sono convocati".

"Garcia? E' un ottimo allenatore. Adesso è sulla strada giusta. Gli manca Osimhen ma hanno dimostrato di poter far bene anche senza. Kvara è uno che può farti male. Cercheremo di essere attenti".


In aggiornamento LIVE
.
 

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,431
Reaction score
5,229
Dalle 14:00 la conferenza di Pioli pre Napoli - Milan

"C'è la voglia di cambiare questo momento. Per la prima volta arriviamo da due KO. Domani un altro scontro diretto. Dobbiamo dimostrare di essere attenti, qualitativi e determinati per 95 minuti".

"Domani è la chance? Nel calcio la prossima è sempre la chance. Quello che hai fatto a ieri è storia. La prossima è sempre più importante. Nelle ultime partite abbiamo fatto errori. Domani possiamo dimostrare di essere migliori e ottenere un risultato positivo"

"Sono stato giorni di lavoro e di dialogo per alzare il livello. Lavoro e condivisione".

"Abbiamo il nostro modo di giocare ch edobbiamo portare avanti. Non cambieremo il nostro stile":

"Le parole di Furlani su una possibilità vittoria a maggio? La proprietà pensa in grande. L'obiettivo è vincere. Poi ci sono altre squadre".

"Nervi tesi? Sì, ma giusto. Quando torni da una sconfitta così non puoi essere sereno. Ne abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Mi sono state riportate in sala stampa cose non veritiere, ma è tutto chiarito".

"Le parole di Calabria? Tutto riportato male. Parlava dell'ambiente non dei compagni. Non c'è nessun problema. Ci siamo chiariti"

"Il problema del gol? Ci stiamo lavorando. E' la situazione che ci penalizzando di più. Ci sta mancando l'ultimo passaggio e riempire l'area. Jovic e Okafor stanno bene e sono convocati".

"Garcia? E' un ottimo allenatore. Adesso è sulla strada giusta. Gli manca Osimhen ma hanno dimostrato di poter far bene anche senza. Kvara è uno che può farti male. Cercheremo di essere attenti".

"Dobbiamo riempire l'area anche con l'attaccante esterno opposto. Reijnders può fare meglio negli assist e nelle conclusioni. Col PSG abbiamo recuperato più palloni di loro. Ci è mancato l'ultimo passaggio e il tiro. Dobbiamo tornare più pericolosi"

"Loftus? E' importante anche per la qualità, non solo per il fisico. Ma abbiamo anche altre caratteristiche. E' guarito dalla lesione. Adesso soffre di una infiammazione publica. Sta meglio. Gli manca l'ultimo step. Può tornare per la prossima partita".

"Quando la palla è coperta, possiamo prenderci anche degli uno contro uno. Ma quando è scoperta dobbiamo stare più attenti"

"Theo? Stiamo sviluppando una fase offensiva un pò diversa. Ci sta che lui vada un pò più in appoggio. Dobbiamo alzare il livello tutti. Anche se col Chesea l'anno scorso c'erano tantissime categorie di differenza. Mercoledì abbiamo dimostrato di essere a grand livelli. Ma possiamo fare ancora di più. E Theo può aiutarci".

"Diffcile vedere differenza notevoli rispetto al Napoli dell'anno scorso. Forse Raspa può raccordare un pò di più il gioco. Simeone è bravo ad attaccare la profondità"

In aggiornamento LIVE
Mazza che arrogantezza oh

E vorrei sapere questa idea di gioco
 

Dexter

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
9,527
Reaction score
4,659
Dalle 14:00 la conferenza di Pioli pre Napoli - Milan

"C'è la voglia di cambiare questo momento. Per la prima volta arriviamo da due KO. Domani un altro scontro diretto. Dobbiamo dimostrare di essere attenti, qualitativi e determinati per 95 minuti".

"Domani è la chance? Nel calcio la prossima è sempre la chance. Quello che hai fatto a ieri è storia. La prossima è sempre più importante. Nelle ultime partite abbiamo fatto errori. Domani possiamo dimostrare di essere migliori e ottenere un risultato positivo"

"Sono stato giorni di lavoro e di dialogo per alzare il livello. Lavoro e condivisione".

"Abbiamo il nostro modo di giocare ch edobbiamo portare avanti. Non cambieremo il nostro stile":

"Le parole di Furlani su una possibilità vittoria a maggio? La proprietà pensa in grande. L'obiettivo è vincere. Poi ci sono altre squadre".

"Nervi tesi? Sì, ma giusto. Quando torni da una sconfitta così non puoi essere sereno. Ne abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Mi sono state riportate in sala stampa cose non veritiere, ma è tutto chiarito".

"Le parole di Calabria? Tutto riportato male. Parlava dell'ambiente non dei compagni. Non c'è nessun problema. Ci siamo chiariti"

"Il problema del gol? Ci stiamo lavorando. E' la situazione che ci penalizzando di più. Ci sta mancando l'ultimo passaggio e riempire l'area. Jovic e Okafor stanno bene e sono convocati".

"Garcia? E' un ottimo allenatore. Adesso è sulla strada giusta. Gli manca Osimhen ma hanno dimostrato di poter far bene anche senza. Kvara è uno che può farti male. Cercheremo di essere attenti".

"Dobbiamo riempire l'area anche con l'attaccante esterno opposto. Reijnders può fare meglio negli assist e nelle conclusioni. Col PSG abbiamo recuperato più palloni di loro. Ci è mancato l'ultimo passaggio e il tiro. Dobbiamo tornare più pericolosi"

"Loftus? E' importante anche per la qualità, non solo per il fisico. Ma abbiamo anche altre caratteristiche. E' guarito dalla lesione. Adesso soffre di una infiammazione publica. Sta meglio. Gli manca l'ultimo step. Può tornare per la prossima partita".

"Quando la palla è coperta, possiamo prenderci anche degli uno contro uno. Ma quando è scoperta dobbiamo stare più attenti"

"Theo? Stiamo sviluppando una fase offensiva un pò diversa. Ci sta che lui vada un pò più in appoggio. Dobbiamo alzare il livello tutti. Anche se col Chesea l'anno scorso c'erano tantissime categorie di differenza. Mercoledì abbiamo dimostrato di essere a grand livelli. Ma possiamo fare ancora di più. E Theo può aiutarci".

"Diffcile vedere differenza notevoli rispetto al Napoli dell'anno scorso. Forse Raspa può raccordare un pò di più il gioco. Simeone è bravo ad attaccare la profondità"

"Adli e Krunic? Giusto che si sia creato un dualismo. Al momento non li vedo insieme. Vedrò di partita in partita. Sono contento delle loro prestazioni e del ruolo"

"Possiamo tornare al 4231? in fase difensiva saremo spesso 4231 e lo saremo anche domani. Saranno le partite a dirmi dove insistere e dove limare qualcosa. Saremo sempre pronti a qualsiasi evenienza"

"Io presuntuoso? Io sono convinto d quello che faccio. Mi preparo, studio. E poi cerco di dare convizione ai miei giocatori. Quando sono convinto, lo sono anche i miei giocatori. Poi, non credo di passare per presuntuoso. Cerco di mettere la squadra migliore per vincere".

In aggiornamento LIVE
Ogni conferenza stampa é un alibi, un metter le mani avanti, un giustificarsi continuo. Non pensa alla squadra, ma a se stesso.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,427
Reaction score
25,488
Dalle 14:00 la conferenza di Pioli pre Napoli - Milan

"C'è la voglia di cambiare questo momento. Per la prima volta arriviamo da due KO. Domani un altro scontro diretto. Dobbiamo dimostrare di essere attenti, qualitativi e determinati per 95 minuti".

"Domani è la chance? Nel calcio la prossima è sempre la chance. Quello che hai fatto a ieri è storia. La prossima è sempre più importante. Nelle ultime partite abbiamo fatto errori. Domani possiamo dimostrare di essere migliori e ottenere un risultato positivo"

"Sono stato giorni di lavoro e di dialogo per alzare il livello. Lavoro e condivisione".

"Abbiamo il nostro modo di giocare ch edobbiamo portare avanti. Non cambieremo il nostro stile":

"Le parole di Furlani su una possibilità vittoria a maggio? La proprietà pensa in grande. L'obiettivo è vincere. Poi ci sono altre squadre".

"Nervi tesi? Sì, ma giusto. Quando torni da una sconfitta così non puoi essere sereno. Ne abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Mi sono state riportate in sala stampa cose non veritiere, ma è tutto chiarito".

"Le parole di Calabria? Tutto riportato male. Parlava dell'ambiente non dei compagni. Non c'è nessun problema. Ci siamo chiariti"

"Il problema del gol? Ci stiamo lavorando. E' la situazione che ci penalizzando di più. Ci sta mancando l'ultimo passaggio e riempire l'area. Jovic e Okafor stanno bene e sono convocati".

"Garcia? E' un ottimo allenatore. Adesso è sulla strada giusta. Gli manca Osimhen ma hanno dimostrato di poter far bene anche senza. Kvara è uno che può farti male. Cercheremo di essere attenti".

"Dobbiamo riempire l'area anche con l'attaccante esterno opposto. Reijnders può fare meglio negli assist e nelle conclusioni. Col PSG abbiamo recuperato più palloni di loro. Ci è mancato l'ultimo passaggio e il tiro. Dobbiamo tornare più pericolosi"

"Loftus? E' importante anche per la qualità, non solo per il fisico. Ma abbiamo anche altre caratteristiche. E' guarito dalla lesione. Adesso soffre di una infiammazione publica. Sta meglio. Gli manca l'ultimo step. Può tornare per la prossima partita".

"Quando la palla è coperta, possiamo prenderci anche degli uno contro uno. Ma quando è scoperta dobbiamo stare più attenti"

"Theo? Stiamo sviluppando una fase offensiva un pò diversa. Ci sta che lui vada un pò più in appoggio. Dobbiamo alzare il livello tutti. Anche se col Chesea l'anno scorso c'erano tantissime categorie di differenza. Mercoledì abbiamo dimostrato di essere a grand livelli. Ma possiamo fare ancora di più. E Theo può aiutarci".

"Diffcile vedere differenza notevoli rispetto al Napoli dell'anno scorso. Forse Raspa può raccordare un pò di più il gioco. Simeone è bravo ad attaccare la profondità"

"Adli e Krunic? Giusto che si sia creato un dualismo. Al momento non li vedo insieme. Vedrò di partita in partita. Sono contento delle loro prestazioni e del ruolo"

"Possiamo tornare al 4231? in fase difensiva saremo spesso 4231 e lo saremo anche domani. Saranno le partite a dirmi dove insistere e dove limare qualcosa. Saremo sempre pronti a qualsiasi evenienza"

"Io presuntuoso? Io sono convinto d quello che faccio. Mi preparo, studio. E poi cerco di dare convizione ai miei giocatori. Quando sono convinto, lo sono anche i miei giocatori. Poi, non credo di passare per presuntuoso. Cerco di mettere la squadra migliore per vincere".
.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
26,755
Reaction score
10,583
Dalle 14:00 la conferenza di Pioli pre Napoli - Milan

"C'è la voglia di cambiare questo momento. Per la prima volta arriviamo da due KO. Domani un altro scontro diretto. Dobbiamo dimostrare di essere attenti, qualitativi e determinati per 95 minuti".

"Domani è la chance? Nel calcio la prossima è sempre la chance. Quello che hai fatto a ieri è storia. La prossima è sempre più importante. Nelle ultime partite abbiamo fatto errori. Domani possiamo dimostrare di essere migliori e ottenere un risultato positivo"

"Sono stato giorni di lavoro e di dialogo per alzare il livello. Lavoro e condivisione".

"Abbiamo il nostro modo di giocare ch edobbiamo portare avanti. Non cambieremo il nostro stile":

"Le parole di Furlani su una possibilità vittoria a maggio? La proprietà pensa in grande. L'obiettivo è vincere. Poi ci sono altre squadre".

"Nervi tesi? Sì, ma giusto. Quando torni da una sconfitta così non puoi essere sereno. Ne abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Mi sono state riportate in sala stampa cose non veritiere, ma è tutto chiarito".

"Le parole di Calabria? Tutto riportato male. Parlava dell'ambiente non dei compagni. Non c'è nessun problema. Ci siamo chiariti"

"Il problema del gol? Ci stiamo lavorando. E' la situazione che ci penalizzando di più. Ci sta mancando l'ultimo passaggio e riempire l'area. Jovic e Okafor stanno bene e sono convocati".

"Garcia? E' un ottimo allenatore. Adesso è sulla strada giusta. Gli manca Osimhen ma hanno dimostrato di poter far bene anche senza. Kvara è uno che può farti male. Cercheremo di essere attenti".

"Dobbiamo riempire l'area anche con l'attaccante esterno opposto. Reijnders può fare meglio negli assist e nelle conclusioni. Col PSG abbiamo recuperato più palloni di loro. Ci è mancato l'ultimo passaggio e il tiro. Dobbiamo tornare più pericolosi"

"Loftus? E' importante anche per la qualità, non solo per il fisico. Ma abbiamo anche altre caratteristiche. E' guarito dalla lesione. Adesso soffre di una infiammazione publica. Sta meglio. Gli manca l'ultimo step. Può tornare per la prossima partita".

"Quando la palla è coperta, possiamo prenderci anche degli uno contro uno. Ma quando è scoperta dobbiamo stare più attenti"

"Theo? Stiamo sviluppando una fase offensiva un pò diversa. Ci sta che lui vada un pò più in appoggio. Dobbiamo alzare il livello tutti. Anche se col Chesea l'anno scorso c'erano tantissime categorie di differenza. Mercoledì abbiamo dimostrato di essere a grand livelli. Ma possiamo fare ancora di più. E Theo può aiutarci".

"Diffcile vedere differenza notevoli rispetto al Napoli dell'anno scorso. Forse Raspa può raccordare un pò di più il gioco. Simeone è bravo ad attaccare la profondità"

"Adli e Krunic? Giusto che si sia creato un dualismo. Al momento non li vedo insieme. Vedrò di partita in partita. Sono contento delle loro prestazioni e del ruolo"

"Possiamo tornare al 4231? in fase difensiva saremo spesso 4231 e lo saremo anche domani. Saranno le partite a dirmi dove insistere e dove limare qualcosa. Saremo sempre pronti a qualsiasi evenienza"

"Io presuntuoso? Io sono convinto d quello che faccio. Mi preparo, studio. E poi cerco di dare convizione ai miei giocatori. Quando sono convinto, lo sono anche i miei giocatori. Poi, non credo di passare per presuntuoso. Cerco di mettere la squadra migliore per vincere".
Mercoledì abbiamo dimostrato di essere a grandi livelli???
Ho letto bene?
 

Similar threads

Alto
head>