Condó:"Milan, non sai gestire. Col BVB salvavita"

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,374
Reaction score
25,465
Paolo Condó a Repubblica:'Viaggia
lentamente il Milan, che senza l’impresa casalinga contro il Psg avrebbe rovinato la sua stagione nelle tre settimane dalla pausa di ottobre a quella di novembre, un po’ come accadde nello scorso campionato fra gennaio e febbraio. Così, invece, la partita contro il Dortmund del 28 assume l’importanza di un salvavita: una vittoria avvicinerebbe gli ottavi di Champions, e la replica di un bel percorso in Europa potrebbe essere l’obiettivo estremo di Stefano Pioli. Questa è la sua quinta stagione al Milan, i risultati raggiunti restano più pesanti
di quelli mancati, ma nelle partite
senza pedigree la spinta propulsiva
del tecnico si è affievolita. Anche a
Lecce la squadra, volata via sul 2-0
fin troppo facilmente, si è trovata co-
me chi deve far passare un’oretta
senza un libro, un giornale o un tele-
fono. Traduzione: il Milan sa ancora
conquistare, ma ha perso ogni capacità di gestire.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,374
Reaction score
25,465
Paolo Condó a Repubblica:'Viaggia
lentamente il Milan, che senza l’impresa casalinga contro il Psg avrebbe rovinato la sua stagione nelle tre settimane dalla pausa di ottobre a quella di novembre, un po’ come accadde nello scorso campionato fra gennaio e febbraio. Così, invece, la partita contro il Dortmund del 28 assume l’importanza di un salvavita: una vittoria avvicinerebbe gli ottavi di Champions, e la replica di un bel percorso in Europa potrebbe essere l’obiettivo estremo di Stefano Pioli. Questa è la sua quinta stagione al Milan, i risultati raggiunti restano più pesanti
di quelli mancati, ma nelle partite
senza pedigree la spinta propulsiva
del tecnico si è affievolita. Anche a
Lecce la squadra, volata via sul 2-0
fin troppo facilmente, si è trovata co-
me chi deve far passare un’oretta
senza un libro, un giornale o un tele-
fono. Traduzione: il Milan sa ancora
conquistare, ma ha perso ogni capacità di gestire.
.
 
Registrato
8 Febbraio 2019
Messaggi
15,841
Reaction score
8,050
Paolo Condó a Repubblica:'Viaggia
lentamente il Milan, che senza l’impresa casalinga contro il Psg avrebbe rovinato la sua stagione nelle tre settimane dalla pausa di ottobre a quella di novembre, un po’ come accadde nello scorso campionato fra gennaio e febbraio. Così, invece, la partita contro il Dortmund del 28 assume l’importanza di un salvavita: una vittoria avvicinerebbe gli ottavi di Champions, e la replica di un bel percorso in Europa potrebbe essere l’obiettivo estremo di Stefano Pioli. Questa è la sua quinta stagione al Milan, i risultati raggiunti restano più pesanti
di quelli mancati, ma nelle partite
senza pedigree la spinta propulsiva
del tecnico si è affievolita. Anche a
Lecce la squadra, volata via sul 2-0
fin troppo facilmente, si è trovata co-
me chi deve far passare un’oretta
senza un libro, un giornale o un tele-
fono. Traduzione: il Milan sa ancora
conquistare, ma ha perso ogni capacità di gestire.

se perdiamo con il BVB siamo praticamente fuori da tutto. Vediamo se scarpette bianche si inventa la combo Krunic-Pobega con Musa terzino
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,374
Reaction score
25,465
Paolo Condó a Repubblica:'Viaggia
lentamente il Milan, che senza l’impresa casalinga contro il Psg avrebbe rovinato la sua stagione nelle tre settimane dalla pausa di ottobre a quella di novembre, un po’ come accadde nello scorso campionato fra gennaio e febbraio. Così, invece, la partita contro il Dortmund del 28 assume l’importanza di un salvavita: una vittoria avvicinerebbe gli ottavi di Champions, e la replica di un bel percorso in Europa potrebbe essere l’obiettivo estremo di Stefano Pioli. Questa è la sua quinta stagione al Milan, i risultati raggiunti restano più pesanti
di quelli mancati, ma nelle partite
senza pedigree la spinta propulsiva
del tecnico si è affievolita. Anche a
Lecce la squadra, volata via sul 2-0
fin troppo facilmente, si è trovata co-
me chi deve far passare un’oretta
senza un libro, un giornale o un tele-
fono. Traduzione: il Milan sa ancora
conquistare, ma ha perso ogni capacità di gestire.
.
 
Registrato
28 Maggio 2017
Messaggi
3,639
Reaction score
1,492
Più che non averla la capacità di gestire, a me sembra che Pioli non la contempli nemmeno. Non c'è proprio l'intenzione di gestire o adattarsi alla situazione in corso. Monomarcia, se becchi l'avversario che subisce la situazione (PSG al ritorno, Napoli dello scorso anno) è ok, altrimenti è tutta sofferenza alla quale assistiamo ormai sistematicamente da un anno.
 

Similar threads

Alto
head>