Come togliere la pancia alcolica?

Fabry_cekko

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
22,372
Reaction score
147
Eggia. Fra poco arriva l'estate e bisogna toglierla.

Calcolate che questo è quello che mangio:
Per colazione una tazza di latte con biscotti.
Verso le 11 uno spuntino con le croccantelle
A pranzo un piatto di pasta e tipo ogni 2 giorni mangio un po' di frutta (mela, banana).

Alla sera due panini con fettina panata ketchup e maionese
In alternanza due panini con salame/formaggio/pomodoro/melanzane.

Non faccio attività fisica da 1 anno e sono 1.75cm x 65 kg.
 

tifoso evorutto

Bannato
Registrato
16 Gennaio 2013
Messaggi
13,973
Reaction score
141
Eggia. Fra poco arriva l'estate e bisogna toglierla.

Calcolate che questo è quello che mangio:
Per colazione una tazza di latte con biscotti.
Verso le 11 uno spuntino con le croccantelle
A pranzo un piatto di pasta

Alla sera due panini con fettina panata ketchup e maionese
In alternanza due panini con salame/formaggio/pomodoro/melanzane.

Non faccio attività fisica da 1 anno e sono 1.75cm x 65 kg.

Ma che dieta è? salse devastanti, croccantelle, farinacei, frittura, salumi, formaggi...

Ma pesce, verdura cereali e frutta?

perchè ti odi?
 

tifoso evorutto

Bannato
Registrato
16 Gennaio 2013
Messaggi
13,973
Reaction score
141
Frutta mi sono dimenticato di scrivere. La mangio ogni 2 giorni.
Pesce tipo una volta a settimana.

Cmq come devo iniziare?

VIa il latte e i formaggi, se ce la fai al mattino usa tisane, melissa o finocchio che sgonfia
via pasta e pane usa altri cereali, tipo farro segale o simili
limita la frutta dolce, benissimo la verdura e insalate, occhio alle carote che fanno ingrassare, peperoni puoi mangiarne quanti ne vuoi, ovviamente via burro e fritti,
e naturalmente molto motto, compreso quello orizzontale :)
 

Fabry_cekko

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
22,372
Reaction score
147
VIa il latte e i formaggi, se ce la fai al mattino usa tisane, melissa o finocchio che sgonfia
via pasta e pane usa altri cereali, tipo farro segale o simili
limita la frutta dolce, benissimo la verdura e insalate, occhio alle carote che fanno ingrassare, peperoni puoi mangiarne quanti ne vuoi, ovviamente via burro e fritti,
e naturalmente molto motto, compreso quello orizzontale :)

Mado...new life.
 

BB7

ADVANCED
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
3,102
Reaction score
19
Aggiungerei che devi limitare il consumo di alcolici appunto :fuma:
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
19,759
Reaction score
6,235
VIa il latte e i formaggi, se ce la fai al mattino usa tisane, melissa o finocchio che sgonfia
via pasta e pane usa altri cereali, tipo farro segale o simili
limita la frutta dolce, benissimo la verdura e insalate, occhio alle carote che fanno ingrassare, peperoni puoi mangiarne quanti ne vuoi, ovviamente via burro e fritti,
e naturalmente molto motto, compreso quello orizzontale :)
Le carote non fanno ingrassare... Hanno un indice glicemico elevato, ma il carico glicemico non è alto. Fabry ti dò delle linee guida se vuoi dimagrire visto che mi hanno seguito una dietologa e una dietista e qualcosa sull'argomento ho appreso. Devi mangiare 3 porzioni di frutta e due di verdura al giorno. Ogni porzione è 150 grammi. Per le verdure puoi anche mangiare di più di 150 grammi, mangiane finché non ti senti sazio (attenzione sazio non vuol dire scoppiare...). Occhio alle banane: puoi mangiarle, ma senza esagerare. Mangia cereali integrali perché a più basso indice glicemico, alzano meno la glicemia: ciò aiuta a evitare picchi glicemici che sono fastidiosi durante una dieta e promuovono l'accumulo ulteriore di grasso. Via alcol, bevi solo acqua. Riduci il quantitativo di sale e usa le spezie per insaporire i cibi: peperoncino, paprika, curcuma, curry, etc. Bevi molta acqua (almeno un paio di litri al giorno). Suddividi il piano alimentare giornaliero in almeno 5 pasti ogni tre ore. Prediligi carne bianca, pesce, uova, legumi e riduci il quantitativo di carne rossa. Assumi un po' di frutta secca ed olio EVO ogni giorno. Evita le fritture e i dolci, perché ricchi di zuccheri semplici e grassi saturi. Nel tuo caso Fabry non devi ridurre il tuo peso, quindi una dieta ipocalorica per te non va bene. Tu devi semplicemente ridurre la quantità di grasso e aumentare la massa magra, per questo l'attività fisica è fondamentale. Ti consiglio l'hiit come attività cardio unita a un lavoro dei pesi. In sostanza: iscriviti in palestra.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
168,860
Reaction score
13,843
Pancetta a parte, con questa dieta completamente sballata ti senti bene fisicamente? In forze?

L'abc, nel tuo caso, è quantomeno iniziare a muoversi. Se non ti piace correre (che a dirla tutta proprio bene non fa, soprattutto se non sei un agonista) vai a camminare. E' l'attività più semplice, ma dà grandi benefici.

La dieta è completamente sballata! Il latte alla tua età non serve a nulla. Anzi, fa pure male. I biscotti (se industriali) sono porcherie. La pasta va bene (occhio a quantità e condimenti, però) ma sarebbe decisamente meglio quella integrale, che è buonissima ha più fibre ed un indice glicemico molto più basso. Il top del top è il riso integrale biologico che DEVE assorbire tutta l'acqua nella quale viene cotto e NON deve essere scolato. L'acqua di riso in Oriente è considerata quasi una medicina.

Valuta anche la quinoa (simil cous cous come consistenza) al posto della pasta. E' il quasi cereale più ricco di proteine in assoluto. In Sud America è considerato un super alimento. A breve esploderà la mania anche qui da noi credo.

La cena va completamente resettata. Il pane bianco (l'alimento con l'indice glicemico più alto in assoluto) deve essere sostituito con quello integrale. La carne, se puoi, lasciala perdere. Al massimo mangia quella bianca. Assoluto sì a pesce, cereali, e tanti legumi (NON quelli in scatola) di tutti i tipi. Se ti piace, mangia il Tofu. Anche qui, guardando ad Oriente (per provare a stare un pò meglio bisognerebbe mangiare come gli orientali), un top top è la zuppa di miso. Ma è un pò complicata. Super NO a roba confezionata o già pronta.

Negli spuntini mangia un pò di frutta secca, lupini e semi di zucca e di chia.

Limita l'uso del sale, facendo massima attenzione anche ai cibi confezionati che ne sono carichi. Il sodio gonfia e fa malissimo. NON bere roba gassata.
 

7AlePato7

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
19,759
Reaction score
6,235
Pancetta a parte, con questa dieta completamente sballata ti senti bene fisicamente? In forze?

L'abc, nel tuo caso, è quantomeno iniziare a muoversi. Se non ti piace correre (che a dirla tutta proprio bene non fa, soprattutto se non sei un agonista) vai a camminare. E' l'attività più semplice, ma dà grandi benefici.

La dieta è completamente sballata! Il latte alla tua età non serve a nulla. Anzi, fa pure male. I biscotti (se industriali) sono porcherie. La pasta va bene (occhio a quantità e condimenti, però) ma sarebbe decisamente meglio quella integrale, che è buonissima ha più fibre ed un indice glicemico molto più basso. Il top del top è il riso integrale biologico che DEVE assorbire tutta l'acqua nella quale viene cotto e NON deve essere scolato. L'acqua di riso in Oriente è considerata quasi una medicina.

Valuta anche la quinoa (simil cous cous come consistenza) al posto della pasta. E' il quasi cereale più ricco di proteine in assoluto. In Sud America è considerato un super alimento. A breve esploderà la mania anche qui da noi credo.

La cena va completamente resettata. Il pane bianco (l'alimento con l'indice glicemico più alto in assoluto) deve essere sostituito con quello integrale. La carne, se puoi, lasciala perdere. Al massimo mangia quella bianca. Assoluto sì a pesce, cereali, e tanti legumi (NON quelli in scatola) di tutti i tipi. Se ti piace, mangia il Tofu. Anche qui, guardando ad Oriente (per provare a stare un pò meglio bisognerebbe mangiare come gli orientali), un top top è la zuppa di miso. Ma è un pò complicata. Super NO a roba confezionata o già pronta.

Negli spuntini mangia un pò di frutta secca, lupini e semi di zucca e di chia.

Limita l'uso del sale, facendo massima attenzione anche ai cibi confezionati che ne sono carichi. Il sodio gonfia e fa malissimo. NON bere roba gassata.
Sei vegano? Se il consiglio è di passare all'alimentazione vegan va benissimo, solo che deve farlo poco per volta. Sul latte vaccino concordo, la mattina io prendo latte di soia, arricchito magari con calcio, vitamina D, B2 e B12. Io evito di passare a un'alimentazione vegan perché ho bisogno di proteine nobili che in cibi vegetali sono meno presenti. Guarda caso tutti gli alimenti con un valore biologico alto sono di tipo animale. Il problema del latte vaccino è che alle bestie danno da mangiare schifezze. Io compro carne esclusivamente BIO. Un discorso analogo vale anche per le uova: l'ideale sarebbe di comprare quelle del contadino che hanno un rapporto omega 6 - omega 3 di 3:1, mentre quelle industriali (anche se BIO) hanno un rapporto di 20:1, che è totalmente sbilanciato. Mi sto interessando se è possibile mantenere un'alimentazione vegan senza compromettere i risultati in palestra, ma ottengo risposte discordanti in merito. Per quanto riguarda il pesce io so che c'è il problema della concentrazione di mercurio. Per questo si consiglia di non consumarne più di due volte a settimana.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
168,860
Reaction score
13,843
Sei vegano? Se il consiglio è di passare all'alimentazione vegan va benissimo, solo che deve farlo poco per volta. Sul latte vaccino concordo, la mattina io prendo latte di soia, arricchito magari con calcio, vitamina D, B2 e B12. Io evito di passare a un'alimentazione vegan perché ho bisogno di proteine nobili che in cibi vegetali sono meno presenti. Guarda caso tutti gli alimenti con un valore biologico alto sono di tipo animale. Il problema del latte vaccino è che alle bestie danno da mangiare schifezze. Io compro carne esclusivamente BIO. Un discorso analogo vale anche per le uova: l'ideale sarebbe di comprare quelle del contadino che hanno un rapporto omega 6 - omega 3 di 3:1, mentre quelle industriali (anche se BIO) hanno un rapporto di 20:1, che è totalmente sbilanciato. Mi sto interessando se è possibile mantenere un'alimentazione vegan senza compromettere i risultati in palestra, ma ottengo risposte discordanti in merito. Per quanto riguarda il pesce io so che c'è il problema della concentrazione di mercurio. Per questo si consiglia di non consumarne più di due volte a settimana.

No no, figurati. Anzi, sono contro queste estremizzazioni. Mangio un pò di tutto. Solo una cosa non ho mai mangiato in vita mia: la carne rossa. Perchè non mi piace.

Credo che l'alimentazione corretta e sana sia un misto tra la dieta mediterranea e, soprattutto, quella orientale. Per quanto riguarda il latte, è un alimento che serve solo ai bambini. In Giappone, ad esempio, nessuno beveva latte. Per loro era una cosa inconcepibile bere una secrezione di un animale. E l'altezza media della popolazione era tra le più basse. Da quando iniziarono ad introdurlo nella dieta, la popolazione esplose in altezza. Il latte aumenta i fattori di crescita, il problema è che questi sembra siano associati con lo sviluppo di diverse malattie.

Sul pesce hai ragione. In alcune specie (Tonno e salmone su tutte) la concentrazione di mercurio è abbastanza elevata. Basta non abusarne e scegliere pesci non predatori!
 
Alto
head>