Cina, 41 città in lockdown per covid. Record da aprile

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
16,659
Reaction score
8,555
Passate le ferie si rientra in...lockdown, altro che ufficio o attività come l'opulento Occidente.

E sì la Cina riparte con i suoi celebri lockdown per i temibilissimi contagi covid, di nuovo tanti milioni di cinesi reclusi e costretti a test quotidiani a tappeto.

Città industriali molto importanti come Shenzhen, Guangzhou, Dalian, Chengdu e Shijiazhuang.

Nonostante questa politica di Xi abbia portato a un insolito freno all'economia in espansione, si continua.


Attualmente risultano addirittura 41 città con divieti locali, che vanno da tutto il territorio a distretti ridotti.
Insieme corrispondono al 32% del PIL cinese


Come sempre, in prossimità della riunione del partito comunista nazionale che si terrà a metà ottobre, si scoraggiano i viaggi verso la capitale per cercare di non coinvolgerla.


Ansa

Staranno chiusi in casa, ma una doccia calda se la potranno fare.
 

Sam

Junior Member
Registrato
16 Luglio 2018
Messaggi
1,956
Reaction score
2,249
è malato, inizia ad essere anziano e molti nel partito non hanno gradito la gestione del covid
Occhio a pensare che sia il nuovo Mao...
Io spero sia il nuovo Mao, così tra Grande Balzo in Avanti e Rivoluzione Culturale, ci pensano da soli a levarsi dalle palle, a botte di decine di milioni.
 

Nomaduk

Well-known member
Registrato
4 Marzo 2022
Messaggi
1,777
Reaction score
818
Passate le ferie si rientra in...lockdown, altro che ufficio o attività come l'opulento Occidente.

E sì la Cina riparte con i suoi celebri lockdown per i temibilissimi contagi covid, di nuovo tanti milioni di cinesi reclusi e costretti a test quotidiani a tappeto.

Città industriali molto importanti come Shenzhen, Guangzhou, Dalian, Chengdu e Shijiazhuang.

Nonostante questa politica di Xi abbia portato a un insolito freno all'economia in espansione, si continua.


Attualmente risultano addirittura 41 città con divieti locali, che vanno da tutto il territorio a distretti ridotti.
Insieme corrispondono al 32% del PIL cinese


Come sempre, in prossimità della riunione del partito comunista nazionale che si terrà a metà ottobre, si scoraggiano i viaggi verso la capitale per cercare di non coinvolgerla.


Ansa
la butto li. questi lockdown sono fatti solo ed esclusivamente per far emigrare i cinesi. sono troppi e ce li mandano in occidente. se qualcuno trova una statistica degli emigranti cinesi negli ultimi 2 anni rispetto agli anni passati abbiamo anche le prove...
 
Registrato
2 Maggio 2015
Messaggi
4,827
Reaction score
519
E' un cortocircuito di chi vede i sotterfugi dietro a ogni cosa. Se hanno creato loro il covid e diffuso per indebolire l'occidente e diventare economicamente il Pese più potente non dovrebbero nemmeno lontanamente fare minilockdown e fermare produzione soprattutto dopo 4 dosi.

Settimana scorsa ero in giro per borghi in Umbria e Toscana, italiani inglesi tedeschi spagnoli persino russi tutti in giro senza mascherina persino nelle Chiese dove dovrebbe essere obbligatoria stando ai cartelli, i cinesi ( molto pochi ancora rispetto anni precovid ) tutti con le mascherine persino ffp2 a 30°
 
Alto
head>