Cerruti:"Milan, situazione grave. I meriti di Pioli. Dybala...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
151,785
Reaction score
7,011
Alberto Cerruti a TMW sul Milan

"Dybala? Sono un suo grande fan, ha sbagliato la Juve a non mettersi d'accordo per rinnovare. Avrebbe potuto dare un grande segnale anche lui riducendosi l'ingaggio. Mi auguro che rimanga in Italia, penso che l'unica possibilità sia l'Inter. Altrimenti perderemo un altro campione. Il Milan? Non credo, non vuole spendere tanto con gli ingaggi. Poi non sappiamo neanche quale sarà la nuova proprietà".

E' un problema per il mercato del Milan il cambio di proprietà?
"Situazione confusa e grave. I passaggi di proprietà si fanno prima delle campagne acquisti, adesso siamo proprio a ridosso e così è tutto più difficile".

A chi i meriti in questo Milan?
"E' normale dire che i meriti sono di tutti, ma quelli di Pioli sono maggiori di quelli di Maldini. Il Milan non era stato costruito per vincere lo Scudetto. Se il Milan è diventato forte per colpa degli altri che hanno perso troppi punti ma anche di Pioli, che è riuscito ad andare oltre i limiti della squadra. Non si è aggrappato agli arbitri. E' stato paragonato ad Ancelotti, ma io lo paragono a Liedholm, che non si è mai lamentato degli arbitri. E portò il Milan al titolo e non era favorito. Deve però rinforzarsi, o si ripeterà quanto successo nel post-titolo con Zaccheroni, quando non si dimostrò così forte come sembrava essere".

Corsa Scudetto, che succederà in questo turno?
"Sono due sfide ad altissimo rischio per Milan e Inter. L'Atalanta si gioca l'Europa ed è sempre scomodo per il Milan. L'Injter andrà a Cagliari con il peso sulel gambe di una finale giocata fino ai supplementari. Vedremo cosa succederà, ma per il percorso fatto meriterebbe il Milan di vincere il campionato".
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
151,785
Reaction score
7,011
Alberto Cerruti a TMW sul Milan

"Dybala? Sono un suo grande fan, ha sbagliato la Juve a non mettersi d'accordo per rinnovare. Avrebbe potuto dare un grande segnale anche lui riducendosi l'ingaggio. Mi auguro che rimanga in Italia, penso che l'unica possibilità sia l'Inter. Altrimenti perderemo un altro campione. Il Milan? Non credo, non vuole spendere tanto con gli ingaggi. Poi non sappiamo neanche quale sarà la nuova proprietà".

E' un problema per il mercato del Milan il cambio di proprietà?
"Situazione confusa e grave. I passaggi di proprietà si fanno prima delle campagne acquisti, adesso siamo proprio a ridosso e così è tutto più difficile".

A chi i meriti in questo Milan?
"E' normale dire che i meriti sono di tutti, ma quelli di Pioli sono maggiori di quelli di Maldini. Il Milan non era stato costruito per vincere lo Scudetto. Se il Milan è diventato forte per colpa degli altri che hanno perso troppi punti ma anche di Pioli, che è riuscito ad andare oltre i limiti della squadra. Non si è aggrappato agli arbitri. E' stato paragonato ad Ancelotti, ma io lo paragono a Liedholm, che non si è mai lamentato degli arbitri. E portò il Milan al titolo e non era favorito. Deve però rinforzarsi, o si ripeterà quanto successo nel post-titolo con Zaccheroni, quando non si dimostrò così forte come sembrava essere".

Corsa Scudetto, che succederà in questo turno?
"Sono due sfide ad altissimo rischio per Milan e Inter. L'Atalanta si gioca l'Europa ed è sempre scomodo per il Milan. L'Injter andrà a Cagliari con il peso sulel gambe di una finale giocata fino ai supplementari. Vedremo cosa succederà, ma per il percorso fatto meriterebbe il Milan di vincere il campionato".
.
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
51,041
Reaction score
944
Alberto Cerruti a TMW sul Milan

"Dybala? Sono un suo grande fan, ha sbagliato la Juve a non mettersi d'accordo per rinnovare. Avrebbe potuto dare un grande segnale anche lui riducendosi l'ingaggio. Mi auguro che rimanga in Italia, penso che l'unica possibilità sia l'Inter. Altrimenti perderemo un altro campione. Il Milan? Non credo, non vuole spendere tanto con gli ingaggi. Poi non sappiamo neanche quale sarà la nuova proprietà".

E' un problema per il mercato del Milan il cambio di proprietà?
"Situazione confusa e grave. I passaggi di proprietà si fanno prima delle campagne acquisti, adesso siamo proprio a ridosso e così è tutto più difficile".

A chi i meriti in questo Milan?
"E' normale dire che i meriti sono di tutti, ma quelli di Pioli sono maggiori di quelli di Maldini. Il Milan non era stato costruito per vincere lo Scudetto. Se il Milan è diventato forte per colpa degli altri che hanno perso troppi punti ma anche di Pioli, che è riuscito ad andare oltre i limiti della squadra. Non si è aggrappato agli arbitri. E' stato paragonato ad Ancelotti, ma io lo paragono a Liedholm, che non si è mai lamentato degli arbitri. E portò il Milan al titolo e non era favorito. Deve però rinforzarsi, o si ripeterà quanto successo nel post-titolo con Zaccheroni, quando non si dimostrò così forte come sembrava essere".

Corsa Scudetto, che succederà in questo turno?
"Sono due sfide ad altissimo rischio per Milan e Inter. L'Atalanta si gioca l'Europa ed è sempre scomodo per il Milan. L'Injter andrà a Cagliari con il peso sulel gambe di una finale giocata fino ai supplementari. Vedremo cosa succederà, ma per il percorso fatto meriterebbe il Milan di vincere il campionato".

Dybala.......lo prendessimo diventerebbe il calciatore più pagato della rosa, che per un'attaccante ci potrebbe anche stare, ma per diventare il più pagato dovrebbe essere anche il più forte e determinante della squadra oltre ogni ragionevole dubbio.....ed invece io in questo avrei seri dubbi....

Dybala anni fa era un'attaccante, attaccava la profondità, era esplosivo nelle gambe, puntava ed andava via.... questo Dybala gioca da trequarti, solo palla sui piedi, ormai è un play offensivo, non una punta....
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
151,785
Reaction score
7,011
Alberto Cerruti a TMW sul Milan

"Dybala? Sono un suo grande fan, ha sbagliato la Juve a non mettersi d'accordo per rinnovare. Avrebbe potuto dare un grande segnale anche lui riducendosi l'ingaggio. Mi auguro che rimanga in Italia, penso che l'unica possibilità sia l'Inter. Altrimenti perderemo un altro campione. Il Milan? Non credo, non vuole spendere tanto con gli ingaggi. Poi non sappiamo neanche quale sarà la nuova proprietà".

E' un problema per il mercato del Milan il cambio di proprietà?
"Situazione confusa e grave. I passaggi di proprietà si fanno prima delle campagne acquisti, adesso siamo proprio a ridosso e così è tutto più difficile".

A chi i meriti in questo Milan?
"E' normale dire che i meriti sono di tutti, ma quelli di Pioli sono maggiori di quelli di Maldini. Il Milan non era stato costruito per vincere lo Scudetto. Se il Milan è diventato forte per colpa degli altri che hanno perso troppi punti ma anche di Pioli, che è riuscito ad andare oltre i limiti della squadra. Non si è aggrappato agli arbitri. E' stato paragonato ad Ancelotti, ma io lo paragono a Liedholm, che non si è mai lamentato degli arbitri. E portò il Milan al titolo e non era favorito. Deve però rinforzarsi, o si ripeterà quanto successo nel post-titolo con Zaccheroni, quando non si dimostrò così forte come sembrava essere".
.
Corsa Scudetto, che succederà in questo turno?
"Sono due sfide ad altissimo rischio per Milan e Inter. L'Atalanta si gioca l'Europa ed è sempre scomodo per il Milan. L'Injter andrà a Cagliari con il peso sulel gambe di una finale giocata fino ai supplementari. Vedremo cosa succederà, ma per il percorso fatto meriterebbe il Milan di vincere il campionato".
.
 

Giek

Junior Member
Registrato
5 Maggio 2016
Messaggi
348
Reaction score
160
Non discuto di Dybala, può piacere o meno, però evidenzia un problema grave e reale: il tetto salariale imposto da Elio è troppo basso. È impossibile migliorare la squadra senza pensare di alzarlo. Ed è
Impossibile allo stesso modo pensare di trattenere i migliori
 

sampapot

Junior Member
Registrato
17 Agosto 2019
Messaggi
1,709
Reaction score
159
Dybala (quello vero) sarebbe un bell'upgrade (al posto di Diaz, deludente)....per un pò ho fantasticato in una trequarti Leao-Dybala-Zaniolo....mettiamoci Haller come punta, e i prossimi 5 scudetti saranno nostri (tra gol e assist non saremmo secondi a nessuno)....sognare non costa niente...la speranza è che qualcuno ai piani alti ci legga e che decida di aprire il portafogli
 

jumpy65

Junior Member
Registrato
27 Settembre 2014
Messaggi
1,142
Reaction score
207
Cerruti scrive sempre sul milan ma mi sembra sempre molto critico su tutto...la squadra di zaccheroni era alla fine di un ciclo e veniva da una stagione da decimo posto. Questa all'inizio di un ciclo confermandosi in due stagioni dopo l'iniziale exploit di fine stagione 2020. Un paragone senza senso.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
9,124
Reaction score
1,124
Non discuto di Dybala, può piacere o meno, però evidenzia un problema grave e reale: il tetto salariale imposto da Elio è troppo basso. È impossibile migliorare la squadra senza pensare di alzarlo. Ed è
Impossibile allo stesso modo pensare di trattenere i migliori
il tetto salariale dipende da quanto una squadra fattura, se si inizia a dare stipendi alti senza senso poi si fa la fine della juve attuale o dell'ultimo milan gallianesco
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
7,633
Reaction score
2,099
Alberto Cerruti a TMW sul Milan

"Dybala? Sono un suo grande fan, ha sbagliato la Juve a non mettersi d'accordo per rinnovare. Avrebbe potuto dare un grande segnale anche lui riducendosi l'ingaggio. Mi auguro che rimanga in Italia, penso che l'unica possibilità sia l'Inter. Altrimenti perderemo un altro campione. Il Milan? Non credo, non vuole spendere tanto con gli ingaggi. Poi non sappiamo neanche quale sarà la nuova proprietà".

E' un problema per il mercato del Milan il cambio di proprietà?
"Situazione confusa e grave. I passaggi di proprietà si fanno prima delle campagne acquisti, adesso siamo proprio a ridosso e così è tutto più difficile".


A chi i meriti in questo Milan?
"E' normale dire che i meriti sono di tutti, ma quelli di Pioli sono maggiori di quelli di Maldini. Il Milan non era stato costruito per vincere lo Scudetto. Se il Milan è diventato forte per colpa degli altri che hanno perso troppi punti ma anche di Pioli, che è riuscito ad andare oltre i limiti della squadra. Non si è aggrappato agli arbitri. E' stato paragonato ad Ancelotti, ma io lo paragono a Liedholm, che non si è mai lamentato degli arbitri. E portò il Milan al titolo e non era favorito. Deve però rinforzarsi, o si ripeterà quanto successo nel post-titolo con Zaccheroni, quando non si dimostrò così forte come sembrava essere".

Corsa Scudetto, che succederà in questo turno?
"Sono due sfide ad altissimo rischio per Milan e Inter. L'Atalanta si gioca l'Europa ed è sempre scomodo per il Milan. L'Injter andrà a Cagliari con il peso sulel gambe di una finale giocata fino ai supplementari. Vedremo cosa succederà, ma per il percorso fatto meriterebbe il Milan di vincere il campionato".
Eh, da noi è prassi. Che con lo scudetto ancora in ballo onestamente sarebbe anche corretto aspettare la fine del campionato, ma fossimo al 10o posto sarebbe lo stesso.
 

Similar threads

Alto
head>