Ceo Superlega:"Pronte 64 squadre, ed aperti al dialogo con chiunque"

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,665
Reaction score
5,449
In una intervista all'Ansa, torna a parlare il CEO di A22 che sta dietro al progeto SUperlega

"La Figc minaccia di escludere dal campionato italiano i club che aderiscano alla Superlega? Noi vogliamo attenerci alle regole. Oggi è stata concessa la libertà di proporre e promuovere un'altra competizione. Ma siamo aperti al confronto, se ci dicono dove modificarla lo faremo. Non siamo una lega separatista, abbiamo anche cancellato la membership permanente. La nuova proposta è stata sviluppata con l'aiuto di molti club. Non abbiamo fatto firmare carte, volevamo solo capire quale fosse la migliore competizione. Se ora facciamo speculazioni sui club interessati rischiamo di dividere, ma non vogliamo farlo. Più avanti diremo quali saranno i 64 club che lanceranno la prima Superlega. Siamo aperti al dialogo con tutta la famiglia del mondo del calcio. Siamo molto soddisfatti che i club possano guardare la nostra proposta alla luce del sole e liberi da minacce di sanzioni. Il nostro dialogo sarà per convincere club e tifosi che questa proposta è un bene per il calcio. Abbiamo ricevuto molto supporto oggi e apprezziamo quello di tutti, anche quello di Andrea Agnelli. Quando partirà il nuovo torneo? Non vogliamo fare speculazioni,. Siamo aperti al dialogo con tutta la famiglia del mondo del calcio. Siamo molto soddisfatti che i club possano guardare la nostra proposta alla luce del sole e liberi da minacce di sanzioni. Il nostro dialogo sarà per convincere club e tifosi che questa proposta è un bene per il calcio. Abbiamo ricevuto molto supporto oggi e apprezziamo quello di tutti, anche quello di Andrea Agnelli. Quando partirà il nuovo torneo? Non vogliamo fare speculazioni, ma sarà il più presto possibile. Le partite saranno visibile sulla piattaforma Unify, che sarà commercializzata direttamente ai tifosi, ha l'opportunità unica di connettere tifosi in tutto il mondo come mai era successo. L'idea nasce con la convinzione che il miglior calcio nel mondo può raggiungere miliardi e miliardi di appassionati nel mondo e questa possibilità ha un valore incredibile, eliminando anche pirateria e può connettere club e tifosi a livello globale - ha aggiunto -. Ha grande attrattività anche dal punto di vista commerciale. La convinzione è che l'unicità del potente contenuto del miglior calcio ci consentirà di offrire gratuitamente il calcio ai fan di tutto il mondo"
 

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,665
Reaction score
5,449
Boh.. o qualcuno mente o qualcosa non quadra..
Per ora stanno dicendo no tutte .. dove le hanno trovate ste 64 squadre???
 

nybreath

Member
Registrato
19 Ottobre 2016
Messaggi
2,365
Reaction score
612
Boh.. o qualcuno mente o qualcosa non quadra..
Per ora stanno dicendo no tutte .. dove le hanno trovate ste 64 squadre???


siamo in un momento di grandissima incertezza, la prima prova è andata male, non è quindi anormale che i club siano dubbiosi

inoltre stiamo vedendo che le leghe si muovono in posizione contraria e questo è un grande problema

chi si muove adesso puo fare i soldi o perderli, ma certezze non ne ha nessuno, facile che tutti vogliono vedere come si muovono gli altri club
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
27,315
Reaction score
6,712
Boh.. o qualcuno mente o qualcosa non quadra..
Per ora stanno dicendo no tutte .. dove le hanno trovate ste 64 squadre???
Per trovarle tranquillo che le trovano...
Poi magari non saranno Bayern city Inter ma saranno Rennes, Empoli e Malines 😄
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
13,157
Reaction score
2,951
loro possono anche cercare di seminare dubbi ma già ci sono 2 colossi che hanno detto in modo categorico di no: Bayern e Psg..e su questi ci mettere entrambe le mani sul fuovo che non cambieranno idea

e per me manco le altre a dire il vero...

Comunicato PSG: "Il Paris Saint Germain rifiuta totalmente e assolutamente qualsiasi progetto per una cosiddetta SuperLeague,come è stato cosi dal primo giorno e rimarrà sempre cosi"

non c'è nulla da interpretare
 

Stanis La Rochelle

Senior Member
Registrato
1 Settembre 2012
Messaggi
13,784
Reaction score
4,774
Onestamente sarebbe interessante se con la super lega vecchie glorie potessero tornare squadroni seri. Se si ha un progetto di lungo termine reale più che inseguire le squadre degli sceicchi di sta minchia come il psg, bisognerebbe rivalorizzare squadre storiche come i vari ajax di turno. Trasformarli pian piano nei nuovi manchester city.


Tutte le squadre coinvolte dovrebbero organizzarsi per rendere le proprie formazioni ultra cazzute e fare blocco per vendere i propri giocatori solo all'interno della super lega, tagliando fuori chi si oppone in maniera strumentale.

Bisogna agire di comunità, se invece penseranno solo ai propri interessi stretti non andranno da nessuna parte
 
Registrato
23 Giugno 2018
Messaggi
9,964
Reaction score
5,877
loro possono anche cercare di seminare dubbi ma già ci sono 2 colossi che hanno detto in modo categorico di no: Bayern e Psg..e su questi ci mettere entrambe le mani sul fuovo che non cambieranno idea

e per me manco le altre a dire il vero...

Comunicato PSG: "Il Paris Saint Germain rifiuta totalmente e assolutamente qualsiasi progetto per una cosiddetta SuperLeague,come è stato cosi dal primo giorno e rimarrà sempre cosi"

non c'è nulla da interpretare
Bisogna vedere cosa faranno i club della Premier. Con loro dentro più Real e Barcellona, sicuramente entrano anche le italiane. A quel punto Bayern e PSG sarebbero costrette ad aderire, pena un enorme depauperamento sia a livello tecnico che economico.
È tutto nelle mani della Premier.
 
Alto
head>