Cassano:"Giocherei in questo Milan. Adli Leao e Pulisic

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,570
Reaction score
25,550
Antonio Cassano sul Milan:"Dove vorrei giocare oggi?.Probabilmente nel Milan da finto centravanti al posto di Giroud. A Pulisic e Leao direi di buttarsi a mille all’ora, Leao vuole sempre la palla sui piedi e Pulisic di là è intelligente. Con una mezza punta che può giocare dietro, verrei fuori al posto di Giroud per imbucare i due esterni. Come ho fatto per un periodo a Parma o all’inizio con la Roma. Giocavo da finto centravanti e avevo Candela da un lato e Cafù dall’altro. Mi sarebbe piaciuto giocare in questo Milan perché è una squadra di passo e di movimento. Pioli è una persona per bene, ti parla bene e in campo ti fa fare, tra virgolette, quello che vuoi con delle idee”.

"Le critiche a Pioli per Adli? E’ la cosa peggiore di questo mondo, e Pioli l’ha puntualizzato dicendo che (Adli, ndr) ha avuto poche occasioni ma che lui sapeva che sarebbe arrivata l’occasione giusta e l’ha sfruttata alla grande… e cosa vanno a vedere? Ha perso la palla, poteva fare questo, quello… ma non rompete i cog***ni! Ha cambiato mezza squadra ed è primo in classifica, e questo dovrebbe chiedere scusa… Okafor dentro, gol. Adli, bene. Loftus-Cheek non ha sbagliato una partita, Pulisic non giocava. Questa persona continua a lavorare divinamente da quattro anni e non gli si danno meriti, invece ai falliti bolliti gli vanno dietro. Pioli è un vero allenatore di calcio, non uno che fa il cinema, come fa qualche altro tecnico della Serie A. Stefano a livello comunicativo è eccezionale, perché parla di calcio. Inoltre stiamo parlando anche una persona umile e per bene. A tutto questo si aggiungono anche i risultati raggiunti nelle ultime stagioni. Per questo motivo, a mio modo di vedere, dopo l’addio di Spalletti al Napoli, che era un genio, in questo momento Pioli è il miglior allenatore della Serie A”.
 

Antokkmilan

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2021
Messaggi
4,829
Reaction score
2,136
Sulla prima parte non sono d’accordo, sulla seconda ha ragione da vendere
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
23,005
Reaction score
13,849
Antonio Cassano sul Milan:"Dove vorrei giocare oggi?.Probabilmente nel Milan da finto centravanti al posto di Giroud. A Pulisic e Leao direi di buttarsi a mille all’ora, Leao vuole sempre la palla sui piedi e Pulisic di là è intelligente. Con una mezza punta che può giocare dietro, verrei fuori al posto di Giroud per imbucare i due esterni. Come ho fatto per un periodo a Parma o all’inizio con la Roma. Giocavo da finto centravanti e avevo Candela da un lato e Cafù dall’altro. Mi sarebbe piaciuto giocare in questo Milan perché è una squadra di passo e di movimento. Pioli è una persona per bene, ti parla bene e in campo ti fa fare, tra virgolette, quello che vuoi con delle idee”.

"Le critiche a Pioli per Adli? E’ la cosa peggiore di questo mondo, e Pioli l’ha puntualizzato dicendo che (Adli, ndr) ha avuto poche occasioni ma che lui sapeva che sarebbe arrivata l’occasione giusta e l’ha sfruttata alla grande… e cosa vanno a vedere? Ha perso la palla, poteva fare questo, quello… ma non rompete i cog***ni! Ha cambiato mezza squadra ed è primo in classifica, e questo dovrebbe chiedere scusa… Okafor dentro, gol. Adli, bene. Loftus-Cheek non ha sbagliato una partita, Pulisic non giocava. Questa persona continua a lavorare divinamente da quattro anni e non gli si danno meriti, invece ai falliti bolliti gli vanno dietro. Pioli è un vero allenatore di calcio, non uno che fa il cinema, come fa qualche altro tecnico della Serie A. Stefano a livello comunicativo è eccezionale, perché parla di calcio. Inoltre stiamo parlando anche una persona umile e per bene. A tutto questo si aggiungono anche i risultati raggiunti nelle ultime stagioni. Per questo motivo, a mio modo di vedere, dopo l’addio di Spalletti al Napoli, che era un genio, in questo momento Pioli è il miglior allenatore della Serie A”.
occhio che quando i cavi fanno falso contatto poi si frigge
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
58,898
Reaction score
24,397
Antonio Cassano sul Milan:"Dove vorrei giocare oggi?.Probabilmente nel Milan da finto centravanti al posto di Giroud. A Pulisic e Leao direi di buttarsi a mille all’ora, Leao vuole sempre la palla sui piedi e Pulisic di là è intelligente. Con una mezza punta che può giocare dietro, verrei fuori al posto di Giroud per imbucare i due esterni. Come ho fatto per un periodo a Parma o all’inizio con la Roma. Giocavo da finto centravanti e avevo Candela da un lato e Cafù dall’altro. Mi sarebbe piaciuto giocare in questo Milan perché è una squadra di passo e di movimento. Pioli è una persona per bene, ti parla bene e in campo ti fa fare, tra virgolette, quello che vuoi con delle idee”.

"Le critiche a Pioli per Adli? E’ la cosa peggiore di questo mondo, e Pioli l’ha puntualizzato dicendo che (Adli, ndr) ha avuto poche occasioni ma che lui sapeva che sarebbe arrivata l’occasione giusta e l’ha sfruttata alla grande… e cosa vanno a vedere? Ha perso la palla, poteva fare questo, quello… ma non rompete i cog***ni! Ha cambiato mezza squadra ed è primo in classifica, e questo dovrebbe chiedere scusa… Okafor dentro, gol. Adli, bene. Loftus-Cheek non ha sbagliato una partita, Pulisic non giocava. Questa persona continua a lavorare divinamente da quattro anni e non gli si danno meriti, invece ai falliti bolliti gli vanno dietro. Pioli è un vero allenatore di calcio, non uno che fa il cinema, come fa qualche altro tecnico della Serie A. Stefano a livello comunicativo è eccezionale, perché parla di calcio. Inoltre stiamo parlando anche una persona umile e per bene. A tutto questo si aggiungono anche i risultati raggiunti nelle ultime stagioni. Per questo motivo, a mio modo di vedere, dopo l’addio di Spalletti al Napoli, che era un genio, in questo momento Pioli è il miglior allenatore della Serie A”.
Beh del resto lui è convinto che juve , inter , napoli abbiano squadroni mentre noi siamo scappati di casa, di conseguenza pensa che sia l'allenatore a fare i miracoli.
Discorso che non fa una piega.

Il milan nelle utime 83 gare di serie A ha totalizzato gli stessi punti dell'inter grazie a Pioli.
Ma gli ingiocabili restano loro, noi abbiamo padre pioli che tramuta i brocchi in punti.

Leao inspiegabile, milan inspiegabile... saranno punti carburante, mica in classifica.
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
30,124
Reaction score
1,470
Beh del resto lui è convinto che juve , inter , napoli abbiano squadroni mentre noi siamo scappati di casa, di conseguenza pensa che sia l'allenatore a fare i miracoli.
Discorso che non fa una piega.

Il milan nelle utime 83 gare di serie A ha totalizzato gli stessi punti dell'inter grazie a Pioli.
Ma gli ingiocabili restano loro, noi abbiamo padre pioli che tramuta i brocchi in punti.

Leao inspiegabile, milan inspiegabile... saranno punti carburante, mica in classifica.
Ma la Juve con quella banda di mediocri pipponi in quale Universo parallelo sarebbe più forte del Milan? A volte i media sono folli.
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
30,124
Reaction score
1,470
Antonio Cassano sul Milan:"Dove vorrei giocare oggi?.Probabilmente nel Milan da finto centravanti al posto di Giroud. A Pulisic e Leao direi di buttarsi a mille all’ora, Leao vuole sempre la palla sui piedi e Pulisic di là è intelligente. Con una mezza punta che può giocare dietro, verrei fuori al posto di Giroud per imbucare i due esterni. Come ho fatto per un periodo a Parma o all’inizio con la Roma. Giocavo da finto centravanti e avevo Candela da un lato e Cafù dall’altro. Mi sarebbe piaciuto giocare in questo Milan perché è una squadra di passo e di movimento. Pioli è una persona per bene, ti parla bene e in campo ti fa fare, tra virgolette, quello che vuoi con delle idee”.

"Le critiche a Pioli per Adli? E’ la cosa peggiore di questo mondo, e Pioli l’ha puntualizzato dicendo che (Adli, ndr) ha avuto poche occasioni ma che lui sapeva che sarebbe arrivata l’occasione giusta e l’ha sfruttata alla grande… e cosa vanno a vedere? Ha perso la palla, poteva fare questo, quello… ma non rompete i cog***ni! Ha cambiato mezza squadra ed è primo in classifica, e questo dovrebbe chiedere scusa… Okafor dentro, gol. Adli, bene. Loftus-Cheek non ha sbagliato una partita, Pulisic non giocava. Questa persona continua a lavorare divinamente da quattro anni e non gli si danno meriti, invece ai falliti bolliti gli vanno dietro. Pioli è un vero allenatore di calcio, non uno che fa il cinema, come fa qualche altro tecnico della Serie A. Stefano a livello comunicativo è eccezionale, perché parla di calcio. Inoltre stiamo parlando anche una persona umile e per bene. A tutto questo si aggiungono anche i risultati raggiunti nelle ultime stagioni. Per questo motivo, a mio modo di vedere, dopo l’addio di Spalletti al Napoli, che era un genio, in questo momento Pioli è il miglior allenatore della Serie A”.
.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
22,087
Reaction score
10,180
Antonio Cassano sul Milan:"Dove vorrei giocare oggi?.Probabilmente nel Milan da finto centravanti al posto di Giroud. A Pulisic e Leao direi di buttarsi a mille all’ora, Leao vuole sempre la palla sui piedi e Pulisic di là è intelligente. Con una mezza punta che può giocare dietro, verrei fuori al posto di Giroud per imbucare i due esterni. Come ho fatto per un periodo a Parma o all’inizio con la Roma. Giocavo da finto centravanti e avevo Candela da un lato e Cafù dall’altro. Mi sarebbe piaciuto giocare in questo Milan perché è una squadra di passo e di movimento. Pioli è una persona per bene, ti parla bene e in campo ti fa fare, tra virgolette, quello che vuoi con delle idee”.

"Le critiche a Pioli per Adli? E’ la cosa peggiore di questo mondo, e Pioli l’ha puntualizzato dicendo che (Adli, ndr) ha avuto poche occasioni ma che lui sapeva che sarebbe arrivata l’occasione giusta e l’ha sfruttata alla grande… e cosa vanno a vedere? Ha perso la palla, poteva fare questo, quello… ma non rompete i cog***ni! Ha cambiato mezza squadra ed è primo in classifica, e questo dovrebbe chiedere scusa… Okafor dentro, gol. Adli, bene. Loftus-Cheek non ha sbagliato una partita, Pulisic non giocava. Questa persona continua a lavorare divinamente da quattro anni e non gli si danno meriti, invece ai falliti bolliti gli vanno dietro. Pioli è un vero allenatore di calcio, non uno che fa il cinema, come fa qualche altro tecnico della Serie A. Stefano a livello comunicativo è eccezionale, perché parla di calcio. Inoltre stiamo parlando anche una persona umile e per bene. A tutto questo si aggiungono anche i risultati raggiunti nelle ultime stagioni. Per questo motivo, a mio modo di vedere, dopo l’addio di Spalletti al Napoli, che era un genio, in questo momento Pioli è il miglior allenatore della Serie A”.
Come? Non vuole giocare nell'inter o nella Juve, le squadre più forti del Campionato?
 
Registrato
11 Aprile 2016
Messaggi
58,898
Reaction score
24,397
Ma la Juve con quella banda di mediocri pipponi in quale Universo parallelo sarebbe più forte del Milan? A volte i media sono folli.
Cassano a più riprese ha asserito che juve e inter hanno 2 squadroni.

Guarda, non so più che dire e pensare.
Ormai la dialettica sfocia nella filosofia.

Io credo, mio personale parere, che tutti questi tromboni lavorino per mantenere il brand degli amici.
Sai com'è, a furia di dire che un somaro è un cavallo di razza poi la gente se ne convince, cosi come se continui a ripetere che un cavallo è un somaro.
Se ci fai caso i nostri sono sempre sminuiti, quelli degli altri esaltati.
E lo ripetono pure arrivando a rinnegare il responso del campo!!!!

L'inter si sta salvando dal fallimento innanzitutto barando e poi grazie anche e queste dinamiche.

Sta ben certo che se fossimo noi nelle loro condizioni economiche attorno avremmo solo avvoltoi pronti ad approfittarne e massacrarci a livello mediatico(come è già successo ai tempi del cinese con festa, bellinazzo), altro che lubamba a 130 mln e banana a 60!!
 

Dexter

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
9,528
Reaction score
4,662
Antonio Cassano sul Milan:"Dove vorrei giocare oggi?.Probabilmente nel Milan da finto centravanti al posto di Giroud. A Pulisic e Leao direi di buttarsi a mille all’ora, Leao vuole sempre la palla sui piedi e Pulisic di là è intelligente. Con una mezza punta che può giocare dietro, verrei fuori al posto di Giroud per imbucare i due esterni. Come ho fatto per un periodo a Parma o all’inizio con la Roma. Giocavo da finto centravanti e avevo Candela da un lato e Cafù dall’altro. Mi sarebbe piaciuto giocare in questo Milan perché è una squadra di passo e di movimento. Pioli è una persona per bene, ti parla bene e in campo ti fa fare, tra virgolette, quello che vuoi con delle idee”.

"Le critiche a Pioli per Adli? E’ la cosa peggiore di questo mondo, e Pioli l’ha puntualizzato dicendo che (Adli, ndr) ha avuto poche occasioni ma che lui sapeva che sarebbe arrivata l’occasione giusta e l’ha sfruttata alla grande… e cosa vanno a vedere? Ha perso la palla, poteva fare questo, quello… ma non rompete i cog***ni! Ha cambiato mezza squadra ed è primo in classifica, e questo dovrebbe chiedere scusa… Okafor dentro, gol. Adli, bene. Loftus-Cheek non ha sbagliato una partita, Pulisic non giocava. Questa persona continua a lavorare divinamente da quattro anni e non gli si danno meriti, invece ai falliti bolliti gli vanno dietro. Pioli è un vero allenatore di calcio, non uno che fa il cinema, come fa qualche altro tecnico della Serie A. Stefano a livello comunicativo è eccezionale, perché parla di calcio. Inoltre stiamo parlando anche una persona umile e per bene. A tutto questo si aggiungono anche i risultati raggiunti nelle ultime stagioni. Per questo motivo, a mio modo di vedere, dopo l’addio di Spalletti al Napoli, che era un genio, in questo momento Pioli è il miglior allenatore della Serie A”.
"Non uno che fa cinema" -> modulo 5-5, terzini a spasso per il campo, centrocampisti in fila indiana. Ha ragione, non é il cinema di Guardiola , ma una sitcom di basso livello, di quelle con le risate registrate in sottofondo.

"Sapeva che Adli avrebbe avuto l'occasione giusta e l ha sfruttata alla grande" -> se non si fosse rotto Krunic Adli non avrebbe mai visto il campo, proprio come lo scorso anno quando gli sono stati preferiti Vranckk e Bakayoko. Non a caso Adli stesso ha puntualizzato che Pioli in estate gli ha detto che poteva andarsene.

"Pioli umile" AHAHAHAHHAHAHAHAHA, forse appena arrivato ! La sua forza era per l' appunto l' umiltà ed il mettere i calciatori nei propri ruoli. Oggi si sente un visionario, dichiarazioni deliranti ed esperimenti da scienziato che non può permettersi. Lo scudetto (tatuato) gli ha dato alla testa, qualcuno dovrebbe ricordargli che a 57 anni sarebbe un totale fallito se non fosse per Raffaele Leao...la sua carriera parla per lui: esonerato ovunque, non ha mai vinto niente di niente nonostante tantissimi anni di carriera. Gli allenatori pazzi e visionari, con nuove idee di gioco, si notano subito a inizio carriera: Guardiola, o se vogliamo volare bassi De Zerbi o Italiano (che a me non piace, sia chiaro).

Insomma il parere di Cassano é lo stesso del tifoso con le fette di salame sugli occhi, quelli che guardano soltanto i punti in classifica (facile criticare solo quando perde o fa errori madornali, vedi Roma-Milan 2-2), quelli che cantano il coretto allo stadio e che probabilmente ne condividono la proprietà di linguaggio e non solo (...).
Curioso no?

"In Giambions andrebberanno Atalanta, Giuve, Fiorentina e Interre", cit. Caxxano
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>