Boateng

  • New threads
  • Latest posts
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

7AlePato7

Senior Member
Io lo avevo capito da tempo che il ragazzo aveva dei grossi limiti. Sì, magari indovina il colpo a effetto, ma per quello indovinato poi lo ripaga con errori su errori. Si è palesemente montato la testa, crede di avere nel repertorio colpi che in realtà non sono nel suo DNA. Dovrebbe giocare in modo più semplice... il suo ruolo è quello di mezz'ala, ma non sarà mai un trequartista perchè la visione di gioco di un 10 vero non ce l'ha. Le sue caratteristiche naturali erano grinta, forza fisica e tiro da lontano. Purtroppo ora crede di avere il dribbling ubriacante dei brasiliani, l'eleganza di Zidane e la visione di gioco di Xavi. Così non vai da nessuna parte principe di stoc****
 

JulesWinnfield

New member
Si ma si era convinto di essere Zidane perchè l'anno scorso Ibra creava spazi immensi per i suoi inserimenti e quelli di Nocerino...
Io son del parere che Ibra alzi il livello di TUTTI quelli che gli girano intorno (e che gli vadano a genio), sta a loro adesso dimostrare il contrario.

Sarà anche riduttivo, ma quando è arrivato a Milano era poco più di uno sconosciuto, e tale è tornato dopo che lo svedese se ne è andato... almeno per ora! Spero sempre in una sua redenzione
 

Jino

Senior Member
Sicuramente Ibra, con la sua qualità, fa rendere di più chi gli sta attorno e lo sa sfruttare. Indubbio questo. Il punto è che Boateng è un fantasma, sembra abbia cominciato a giocare a calcio lo scorso anno. E questo non è colpa di Ibra.

Non è colpa di Zlatan se fa 30 tiri di cui 27 in curva, se non pressa più, se non salta più l'uomo. Ieri sera era un fantasma in campo, sembrava un giocatore al termine di una partita da 120', FINITO!

E in tutto ciò, Ibra, non c'entra nulla.

Mettere in preventivo che senza Ibra Boateng non avrebbe più potuto fare certe cose ci sta, è corretto, ma che sia normale che senza lo svedese giochi cosi no, dai.
 

Lo Zar d'Europa

Junior Member
In realtà quando è arrivato aveva la grinta di un leone e lavorava molto di più di quanto faccia adesso. Purtroppo ha perso anche quelle caratteristiche che lo rendevano un grande, al posto di migliorarne altre.
 

folletto

Senior Member
Gioca in un ruolo che con lui non c'entra nulla. Non vuole giocare a centrocampo? Bene, che se ne vada altrove a fare il trequartista e il pagliaccio con la "pantagonna"
 

Cm Punk

Junior Member
La verità è che dopo solo 2 anni si sente gia arrivato, si crede un giocatore tecnico che deve giocare sulla trequarti e non si può scomodare a pressare
Ormai è praticamente inutile.
 

Jino

Senior Member
Si dice, finalmente, venga sbattuto in panca contro il Malaga. Forse partendo dalla panchina si risvaglia un pizzico di orgoglio.
 

robs91

New member
Il rendimento e l'atteggiamento da prima donna di Boateng(che reputo un buon giocatore ma nulla più) derivano anche dalla mediocrità del nostro allenatore che non ha le palle di prendere decisioni drastiche.Un Mourinho o un Capello lo avrebbero già sbattuto in panchina da tempo o gli avrebbero imposto di giocare più arretrato.
Mentre qui da noi basta che un Nocerino si lamenti e si cambia subito modulo.Tristezza infinita.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto