Balotelli: il calciatore virtuale. Più fallisce, più guadagna.

  • Ultimi post
  • Ultime notizie

admin

Administrator
Membro dello Staff
La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, 22 Agosto 2014, va giù durissima su Mario Balotelli. Luigi Garlando, l'autore dell'articolo, non risparmia frecciate all'ormai ex attaccante rossonero diretto a Liverpool. Balotelli viene descritto come un Ulisse senza Itaca. Un calciatore virtuale: più sbaglia, più viaggia e più guadagna (al Liverpool riceverà uno stipendio da 6 milioni di euro netti a stagione). I club che lo acquistano continuano a pagarlo per quello che potrebbe fare più per quello che ha già fatto.

E' un attaccante che non ha mai segnato più di 14 gol in un campionato. Ed andrà a sostituire Suarez, che nell'ultima stagione ne ha segnati 31. Più del doppio rispetto al suo massimo. E non è più un giovane. Ormai è un vecchio ragazzo. I giovani promettenti sono altri. A 24 anni non regge ancora il peso delle responsabilità: trema davanti alla porta della Costa Rica. E' un giocatore normale, che ogni tanto fa cose eccezionali. Nonostante tutto, mancherà. Perchè il più indisciplinato della classe, alla fine, manca sempre ai compagni.
 
.
A

Ale

Guest
La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, 22 Agosto 2014, va giù durissima su Mario Balotelli. Luigi Garlando, l'autore dell'articolo, non risparmia frecciate all'ormai ex attaccante rossonero diretto a Liverpool. Balotelli viene descritto come un Ulisse senza Itaca. Un calciatore virtuale: più sbaglia, più viaggia e più guadagna (al Liverpool riceverà uno stipendio da 6 milioni di euro netti a stagione). I club che lo acquistano continuano a pagarlo per quello che potrebbe fare più per quello che ha già fatto.

E' un attaccante che non ha mai segnato più di 14 gol in un campionato. Ed andrà a sostituire Suarez, che nell'ultima stagione ne ha segnati 31. Più del doppio rispetto al suo massimo. E non è più un giovane. Ormai è un vecchio ragazzo. I giovani promettenti sono altri. A 24 anni non regge ancora il peso delle responsabilità: trema davanti alla porta della Costa Rica. E' un giocatore normale, che ogni tanto fa cose eccezionali. Nonostante tutto, mancherà. Perchè il più indisciplinato della classe, alla fine, manca sempre ai compagni.
tutto merito del suo procuratore.
 

hiei87

Senior Member
Tutto giusto, ma odio il fatto che articoli del genere escano solo dopo l'addio del giocatore o dopo un fallimento. Sono cose risapute da tempo ormai. Detto così e con questa tempistica il tutto sa molto di ennesimo elogio a galliani, come se poi Balotelli al Milan ce l'avesse portato qualcun'altro...
 
Deve ringraziare Raiola, che è un bravo venditore. Avesse avuto un normale procuratore credo che giocherebbe ancora con i primavera dell'Inter
 

Aron

Senior Member
Sconcerti si è espresso perfettamente: sia quando arriva, sia quando parte, si stappa lo champagne.
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks