B. Berlusconi vs Sala su San Siro/San Donato.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,692
Reaction score
27,812
Barbara Berlusconi sul prossimo stadio del Milan:"La proposta di riqualificare San Siro è un ulteriore modo per non fare nulla. Il progetto mi pare generico e inverosimile. Dagli studi approfonditi che avevamo fatto, costa meno farne uno nuovo" ha dichiarato all'Ansa la figlia dell'ex presidente del Milan. "I 300 milioni di euro stimati? Una cifra troppo bassa e non credibile: il Real Madrid spenderà molto più di un miliardo per ristrutturare il Bernabeu, con costi quasi raddoppiati rispetto alle previsioni. Sono felice di aver aperto il dibattito. Questi anni infatti non sono passati del tutto invano: sempre più persone hanno preso consapevolezza della assoluta necessità di costruire una nuova struttura e migliorare la qualità del prodotto calcio. Il calcio in Italia è un comparto economico in grado di coinvolgere 12 diversi settori merceologici nella sua catena di attivazione di valore, con un impatto indiretto e indotto sul Pil italiano pari a 10,2 miliardi di euro e oltre 112.000 posti di lavoro. Si sono persi anni pensando più a interessi politici che alle esigenze di uno sport e di un'industria, quella del calcio, che è una delle più importanti del Paese. Scaricare tutto sull'amministrazione comunale mi pare riduttivo e in parte strumentale. Il tema riguarda il sistema Paese e la sua volontà di non decidere, di non migliorare le strutture. Burocrazia e leggi inadeguate bloccano la modernizzazione del calcio. San Siro? Non è funzionale: è decadente, disagevole e privo di servizi. Chi frequenta il secondo e terzo anello lo sa bene. Seggiolini stretti, scomodi, rampe interminabili. Mancano servizi adeguati, bar e servizi igienici all'altezza. Addirittura alcuni settori del terzo anello non sono agibili. Milan e Inter in due stadi diversi? E' inevitabile, è poco funzionale la convivenza, una grande città come Milano può avere più stadi. Milan a San Donato? Sono sempre stata favorevole allo stadio in città. Ma dopo anni di discussioni sterili fa bene a cercare altre strade. Le proteste dei cittadini contro gli impianti in zone residenziali accadono solo in Italia. All'estero sono felici se nelle vicinanze viene costruito uno stadio, sanno che la zona verrà riqualificata, con più servizi, più sicurezza, il valore delle proprie case aumenterà. Si sono verificate le stesse proteste mentre si costruivano Porta Nuova e City Life: poi sono diventati il biglietto da visita della nuova Milano e luoghi iconici apprezzati in tutto il mondo".

Sala replica stizzito:"Ma Barbara Berlusconi che ne sa?".

Ancora Sala sullo stadio:"Il ricorso sul vincolo al secondo anello di San Siro non lo ritiriamo. Per noi era anche un atto dovuto perché eravamo convinti che il vincolo non ci stesse. Ma credo che il vincolo ci sarà come ho già detto, Vittorio Sgarbi o meno. L'incontro con Milan e Inter? La cosa per loro fondamentale é il poter fare i lavori senza allontanarsi da San Siro, questo é il vero tema. Io non voglio essere né ottimista né pessimista finché non si chiarisce questo punto, se si dovesse chiarire che si possono fare i lavori a quel punto diventerei ottimista. Io non credo che le squadre siano negative rispetto all'idea di rimanere".

—) Milan: tutte le news del 6 febbraio 2024
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
13,704
Reaction score
6,187
Barbara Berlusconi sul prossimo stadio del Milan:"La proposta di riqualificare San Siro è un ulteriore modo per non fare nulla. Il progetto mi pare generico e inverosimile. Dagli studi approfonditi che avevamo fatto, costa meno farne uno nuovo" ha dichiarato all'Ansa la figlia dell'ex presidente del Milan. "I 300 milioni di euro stimati? Una cifra troppo bassa e non credibile: il Real Madrid spenderà molto più di un miliardo per ristrutturare il Bernabeu, con costi quasi raddoppiati rispetto alle previsioni. Sono felice di aver aperto il dibattito. Questi anni infatti non sono passati del tutto invano: sempre più persone hanno preso consapevolezza della assoluta necessità di costruire una nuova struttura e migliorare la qualità del prodotto calcio. Il calcio in Italia è un comparto economico in grado di coinvolgere 12 diversi settori merceologici nella sua catena di attivazione di valore, con un impatto indiretto e indotto sul Pil italiano pari a 10,2 miliardi di euro e oltre 112.000 posti di lavoro. Si sono persi anni pensando più a interessi politici che alle esigenze di uno sport e di un'industria, quella del calcio, che è una delle più importanti del Paese. Scaricare tutto sull'amministrazione comunale mi pare riduttivo e in parte strumentale. Il tema riguarda il sistema Paese e la sua volontà di non decidere, di non migliorare le strutture. Burocrazia e leggi inadeguate bloccano la modernizzazione del calcio. San Siro? Non è funzionale: è decadente, disagevole e privo di servizi. Chi frequenta il secondo e terzo anello lo sa bene. Seggiolini stretti, scomodi, rampe interminabili. Mancano servizi adeguati, bar e servizi igienici all'altezza. Addirittura alcuni settori del terzo anello non sono agibili. Milan e Inter in due stadi diversi? E' inevitabile, è poco funzionale la convivenza, una grande città come Milano può avere più stadi. Milan a San Donato? Sono sempre stata favorevole allo stadio in città. Ma dopo anni di discussioni sterili fa bene a cercare altre strade. Le proteste dei cittadini contro gli impianti in zone residenziali accadono solo in Italia. All'estero sono felici se nelle vicinanze viene costruito uno stadio, sanno che la zona verrà riqualificata, con più servizi, più sicurezza, il valore delle proprie case aumenterà. Si sono verificate le stesse proteste mentre si costruivano Porta Nuova e City Life: poi sono diventati il biglietto da visita della nuova Milano e luoghi iconici apprezzati in tutto il mondo".

Sala replica stizzito:"Ma Barbara Berlusconi che ne sa?".

—) Milan: tutte le news del 6 febbraio 2024
Maschilistaaah! Patronatoooh! (cit.)

:asd:
 

AndrasWave

Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
1,309
Reaction score
155
comunque lei ha detto cose giuste, mentre Sala ha risposto con arroganza e saccenza invece di rispondere nel merito
Ha detto SOLO cose giuste Barbara. Del duopolio con Galliani ricordo che almeno lei qualche idea su come gestire un club dal punto di vista economico ce l'aveva. Non una cima ma almeno competente.
Sala è un omuncolo che ancora mi chiedo come faccia a stare dove sta.
 

Marilson

Milano vende moda
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
7,877
Reaction score
3,112
Ha detto SOLO cose giuste Barbara. Del duopolio con Galliani ricordo che almeno lei qualche idea su come gestire un club dal punto di vista economico ce l'aveva. Non una cima ma almeno competente.
Sala è un omuncolo che ancora mi chiedo come faccia a stare dove sta.

mi pare lei avesse spinto tanto per il progetto al Portello
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
13,704
Reaction score
6,187
Ha detto SOLO cose giuste Barbara. Del duopolio con Galliani ricordo che almeno lei qualche idea su come gestire un club dal punto di vista economico ce l'aveva. Non una cima ma almeno competente.
Sala è un omuncolo che ancora mi chiedo come faccia a stare dove sta.
Però ci ha fatto perdere una marea di Milioni ostacolando la vendita di Pato perché era il fidanzato. Pato che poi si è spaccato e abbiamo venduto a meno di quello che avremmo venduto quell'anno. Con quello abbiamo perso Tevez a gennaio e consegnato lo scudetto alla Juventus non solo quell'anno ma anche negli anni avvenire.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>