Analisi statistiche per giocatore del Milan stagione 2013/2014

  • Ultimi post
  • Ultime notizie

O Animal

O Animal
Serie A, aggiornato al 03/11/2013, 11 giornate:

11giornate.jpg
 
Queste statistiche dimostrano una cosa che io continuo a ripetere De Jong è inutile, ha meno punti attacco di zapata e mexes
sarà pure uno stopper davanti la difesa ma con lui noin andiamo da nessuna parte a meno di non affiancarli due centrocampisti che sanno costruire gioco stile i Seedorf Boban Pirlo ecc se no la sua presenza in campo non ha senso
 
L

Livestrong

Guest
Queste statistiche dimostrano una cosa che io continuo a ripetere De Jong è inutile, ha meno punti attacco di zapata e mexes
sarà pure uno stopper davanti la difesa ma con lui noin andiamo da nessuna parte a meno di non affiancarli due centrocampisti che sanno costruire gioco stile i Seedorf Boban Pirlo ecc se no la sua presenza in campo non ha senso

Un discorso perfettamente logico. Togliamo il migliore per far posto a montolivo nel suo ruolo prediletto. A volte mi chiedo se voi siate tifosi dei calciatori o del milan
 
Un discorso perfettamente logico. Togliamo il migliore per far posto a montolivo nel suo ruolo prediletto. A volte mi chiedo se voi siate tifosi dei calciatori o del milan

le statistiche non dicono che è il migliore, un centrocampista deve fare le due fasi se no è inutile, non pretendo gol e assist ma sapere appoggiare l'azione e dare i tempi si
 
Quindi Gattuso nel Milan era inutile?

Hai letto il mio primo post? ho detto che De Jong è inutile a meno di non affiancargli due centrocampisti che sanno costruire, Pirlo e Seedorf non è che fossero proprio scarsi
E comunque Gattuso con De Jong non centrava proprio nulla, proprio un altra categoria di giocatore e pure tatticamente era diverso, infatti non ha mai fatto il centrale davanti alla difesa, lui il pressing lo portava molto alto e diventava spesso il nostro primo attaccante nel senso che rubava palla già nella metacampo avversaria, ribaltando il gioco in zona pericolosa e fecendo partire di fatto dei contropiedi letali, grazie ovviamente anche alla qualità di chi gli giocava vicino
 

The Ripper

Bannato
tifoso evorutto, io credo che la realtà stia nel mezzo.
E' vero quello che dici su De Jong, che in fase di possesso è un giocatore totalmente inutile (moooolto molto meno di Gattuso), ma è anche vero che senza di lui forse avremmo subito 7/8 gol in più.
Ti chiedo (perché è una mia convinzione): non credi che nel calcio moderno avere ta gli 11 titolari SIA De Jong che Montolivo sia un lusso che una squadra non può permettersi?
Molti parlano del 4-2-3-1 come unico modulo per farli coesistere. E' vero, è l'unico, ma è anche un modulo molto rischioso per noi perché non abbiamo difensori che sanno difendere con la difesa alta né 2 mediani molto dinamici, requisito INDISPENSABILE se ti schieri in quel modo.

Io penso che Montolivo e De Jong siano l'uno l'alternativa dell'altro, e non 2 giocatori che possono giocare insieme. Hanno caratteristiche diverse, ma questo non vuol dire che possano per forza di cose coesistere.
 
tifoso evorutto, io credo che la realtà stia nel mezzo.
E' vero quello che dici su De Jong, che in fase di possesso è un giocatore totalmente inutile (moooolto molto meno di Gattuso), ma è anche vero che senza di lui forse avremmo subito 7/8 gol in più.
Ti chiedo (perché è una mia convinzione): non credi che nel calcio moderno avere ta gli 11 titolari SIA De Jong che Montolivo sia un lusso che una squadra non può permettersi?
Molti parlano del 4-2-3-1 come unico modulo per farli coesistere. E' vero, è l'unico, ma è anche un modulo molto rischioso per noi perché non abbiamo difensori che sanno difendere con la difesa alta né 2 mediani molto dinamici, requisito INDISPENSABILE se ti schieri in quel modo.

Io penso che Montolivo e De Jong siano l'uno l'alternativa dell'altro, e non 2 giocatori che possono giocare insieme. Hanno caratteristiche diverse, ma questo non vuol dire che possano per forza di cose coesistere.

So che sto conducendo una battaglia impopolare, ma sono certo che i fatti mi daranno ragione, De Jong ha caratteristiche importanti che fanno comodo in una rosa ma non può fare il titolare in una grande squadra, Montolivo non è che non può giocare con De Jong ma rende molto di più nella sua posizione davanti alla difesa, se è per quello vedo più incompatibile Muntari con Nigel.
Comunque il nostro centrocampo oltre alla mediocrità dei singoli è anche assortito malissimo.

Ci tengo a ribadire che Gattuso era di un altra categoria rispetto a De Jong sotto tutti i punti di vista
 

pennyhill

Senior Member
tifoso evorutto, io credo che la realtà stia nel mezzo.
E' vero quello che dici su De Jong, che in fase di possesso è un giocatore totalmente inutile (moooolto molto meno di Gattuso), ma è anche vero che senza di lui forse avremmo subito 7/8 gol in più.
Ti chiedo (perché è una mia convinzione): non credi che nel calcio moderno avere ta gli 11 titolari SIA De Jong che Montolivo sia un lusso che una squadra non può permettersi?
Molti parlano del 4-2-3-1 come unico modulo per farli coesistere. E' vero, è l'unico, ma è anche un modulo molto rischioso per noi perché non abbiamo difensori che sanno difendere con la difesa alta né 2 mediani molto dinamici, requisito INDISPENSABILE se ti schieri in quel modo.

Io penso che Montolivo e De Jong siano l'uno l'alternativa dell'altro, e non 2 giocatori che possono giocare insieme. Hanno caratteristiche diverse, ma questo non vuol dire che possano per forza di cose coesistere.

Tendenzialmente sono d'accordo, anche di eccezioni ne ho viste in questi anni, anche ad alti livelli. Per dire, il Real di Mourinho, tutti si può dire di Xabi Alonso e Khedira, grande senso della posizione, forza fisica, tecnica, intelligenza calcistica superiore alla media, ma non riesco a definirli due giocatori molto dinamici. Magari il tedesco proprio fermo non è, ma non è certamente una molla vedi Luiz Gustavo, Vidal, o non so chi altro. Poi pure io se ci fosse la possibilità di salutare de Jong per uno in grado di garantire altre caratteristiche (Fernandinho, Javi Martinez, Ramsey, Vidal, Dembele, ecc...), probabilmente non ci penserei due volte.
 

The Ripper

Bannato
Tendenzialmente sono d'accordo, anche di eccezioni ne ho viste in questi anni, anche ad alti livelli. Per dire, il Real di Mourinho, tutti si può dire di Xabi Alonso e Khedira, grande senso della posizione, forza fisica, tecnica, intelligenza calcistica superiore alla media, ma non riesco a definirli due giocatori molto dinamici. Magari il tedesco proprio fermo non è, ma non è certamente una molla vedi Luiz Gustavo, Vidal, o non so chi altro. Poi pure io se ci fosse la possibilità di salutare de Jong per uno in grado di garantire altre caratteristiche (Fernandinho, Javi Martinez, Ramsey, Vidal, Dembele, ecc...), probabilmente non ci penserei due volte.

vero.
C'è anche da dire che il Real però giocava con giocatori offensivi che facevano i centrocampisti aggiunti: Ozil su tutti, che faceva lavoro praticamente "alla El Shaarawy" così come Ronaldo (giocatore totale per me proprio per questo motivo). Un po' come dice Benitez: nel calcio moderno il modulo deve dare un'idea ai giocatori del lavoro che devono fare, ma sono i movimenti e le caratteristiche dei singoli a creare un modulo. Senza che nessuno se ne sia accorto, dice Benitez, il suo Napoli ha cambiato 5 o 6 moduli dall'inizio del campionato.
Con El Shaarawy che fa QUEL tipo di lavoro, e uno a destra (che non abbiamo) che fa la stessa cosa, il 4-2-3-1 potrebbe anche essere fattibile.

Comunque non è un caso che il Real abbia perso e/o giocato male contro squadre col centrocampo dinamico.

Anche io preferisco giocatori con altre caratteristiche rispetto a De Jong.
 
Alto