Addio Giroud. Tutte le dediche dei compagni. I saluti.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
211,798
Reaction score
32,281
Tutte le dediche e i saluti dei compagni di squadra, e di Pioli, a Giroud

Calabria: “Ciao Oli. Speravo non arrivasse anche per te questo momento. Hai dato tantissimo a questa squadra e questo gruppo, anche a me. È stato un privilegio, me lo ricorderò per sempre“.

Theo Hernandez: “Ciao Oli. Questo messaggio è per ringraziarti per tutto quello che ho fatto in questo Milan. Ho tante cose da dire, spero di vederti presto, sicuramente visto che verrò in nazionale con te (ride, ndr)”.

Thiaw: “Non ci conoscevamo, ma tu ti sei sempre comportato come una persona normale. Ti sono molto grato per tutti i duelli in allenamento, credo mi abbiano aiutato tanto a migliorare“.

Musah: “Mi ricordo quando venivo all’Emirates da piccolo e vederti giocare. È un sogno poter giocare con te. Ti auguro tutto il bello del mondo“.

Pulisic: “Ho imparato tanto da te, abbiamo una grande intesa in campo“.

Terracciano: “Ho imparato tanto da te“.

Nava: “Con il tuo piedino mi hai fatto soffrire parecchio“.

Bennacer: “Avevo sentito parlare di te, ma sei anche meglio di quello che dice la gente. Anche tra 10 e 20 anni spero che ti chiamerò, mi chiamerai. Ciao Oli, mi mancherai“.

Okafor: “È stato un piacere giocare con te. Mi hai servito assist e ho imparato molto da te. Rimani come sei, sei una persona fantastica e un ottimo padre“.

Gabbia: “Ciao vecchio canguro. Sei una persona fantastica, un campione del mondo. Ti porteremo sempre nel cuore: ti voglio bene e ti mando un abbraccio grande. In bocca al lupo per la tua prossima esperienza“.

Loftus-Cheek: “Sei un esempio per tutti, per come curi il tuo corpo e la tua mente, un professionista esemplare, un grande campione e una persona meravigliosa. Ti auguro il meglio e sono certo che giocherai altri dieci anni“.

Sportiello: “Sei un grande campione“.

Maignan: “OG, Original Giroud. Sono felice di averti conosciuto qui e di aver potuto giocare insieme in un grande e storico club come il Milan. Non sono bravo con i video messaggi, ma auguro buona fortuna a te e alla tua famiglia“.

Kalulu: “Ti ho visto giocare da piccolo. Prima di tutto ti ringrazierei per tutti questi gol, tutta questa esperienza e per aver portato la tua ‘pate’ a questo scudetto. Ci vediamo presto spero“.

Florenzi: “Ciao presidente. Grazie per tutte le vittorie che ci hai portato con i tuoi gol“.

Reijnders: “Ciao Giroud, fratello mio. È stato un onore per me servirti il mio primo assist con la maglia del Milan. Un bacio grande“.

Pobega: “Dimostri sempre di avere l’atteggiamento giusto e la voglia di vincere. Questo in carriera ti ha fatto vincere tanto e ti porterà a vincere nella vita e in futuro“.

Chukwueze: “Ciao Ollie, sono tuo fratello. Vederti giocare fino a 37 anni mi ha motivato molto, non è facile“.

Tomori: “Impossibile dimenticare lo scudetto e tutti i gol importanti che hai segnato per noi. Ti auguro il meglio“.

Pioli: “Orgoglioso di aver lavorato con te. È stato un privilegio, un onore. Ti abbraccio, ti ringrazio: ti voglio bene lo sai. Sei un grande, ti abbraccio veramente forte“.

Milan-PSG-Theo-Hernandez-Malick-Thiaw-Tijjani-Reijnders-Olivier-Giroud-samuel-Chukwueze-Noah-Okafor-Photo-Credit-Agenzia-Fotogramma.jpg
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
211,798
Reaction score
32,281
Tutte le dediche e i saluti dei compagni di squadra, e di Pioli, a Giroud

Calabria: “Ciao Oli. Speravo non arrivasse anche per te questo momento. Hai dato tantissimo a questa squadra e questo gruppo, anche a me. È stato un privilegio, me lo ricorderò per sempre“.

Theo Hernandez: “Ciao Oli. Questo messaggio è per ringraziarti per tutto quello che ho fatto in questo Milan. Ho tante cose da dire, spero di vederti presto, sicuramente visto che verrò in nazionale con te (ride, ndr)”.

Thiaw: “Non ci conoscevamo, ma tu ti sei sempre comportato come una persona normale. Ti sono molto grato per tutti i duelli in allenamento, credo mi abbiano aiutato tanto a migliorare“.

Musah: “Mi ricordo quando venivo all’Emirates da piccolo e vederti giocare. È un sogno poter giocare con te. Ti auguro tutto il bello del mondo“.

Pulisic: “Ho imparato tanto da te, abbiamo una grande intesa in campo“.

Terracciano: “Ho imparato tanto da te“.

Nava: “Con il tuo piedino mi hai fatto soffrire parecchio“.

Bennacer: “Avevo sentito parlare di te, ma sei anche meglio di quello che dice la gente. Anche tra 10 e 20 anni spero che ti chiamerò, mi chiamerai. Ciao Oli, mi mancherai“.

Okafor: “È stato un piacere giocare con te. Mi hai servito assist e ho imparato molto da te. Rimani come sei, sei una persona fantastica e un ottimo padre“.

Gabbia: “Ciao vecchio canguro. Sei una persona fantastica, un campione del mondo. Ti porteremo sempre nel cuore: ti voglio bene e ti mando un abbraccio grande. In bocca al lupo per la tua prossima esperienza“.

Loftus-Cheek: “Sei un esempio per tutti, per come curi il tuo corpo e la tua mente, un professionista esemplare, un grande campione e una persona meravigliosa. Ti auguro il meglio e sono certo che giocherai altri dieci anni“.

Sportiello: “Sei un grande campione“.

Maignan: “OG, Original Giroud. Sono felice di averti conosciuto qui e di aver potuto giocare insieme in un grande e storico club come il Milan. Non sono bravo con i video messaggi, ma auguro buona fortuna a te e alla tua famiglia“.

Kalulu: “Ti ho visto giocare da piccolo. Prima di tutto ti ringrazierei per tutti questi gol, tutta questa esperienza e per aver portato la tua ‘pate’ a questo scudetto. Ci vediamo presto spero“.

Florenzi: “Ciao presidente. Grazie per tutte le vittorie che ci hai portato con i tuoi gol“.

Reijnders: “Ciao Giroud, fratello mio. È stato un onore per me servirti il mio primo assist con la maglia del Milan. Un bacio grande“.

Pobega: “Dimostri sempre di avere l’atteggiamento giusto e la voglia di vincere. Questo in carriera ti ha fatto vincere tanto e ti porterà a vincere nella vita e in futuro“.

Chukwueze: “Ciao Ollie, sono tuo fratello. Vederti giocare fino a 37 anni mi ha motivato molto, non è facile“.

Tomori: “Impossibile dimenticare lo scudetto e tutti i gol importanti che hai segnato per noi. Ti auguro il meglio“.

Pioli: “Orgoglioso di aver lavorato con te. È stato un privilegio, un onore. Ti abbraccio, ti ringrazio: ti voglio bene lo sai. Sei un grande, ti abbraccio veramente forte“.
.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
25,137
Reaction score
16,962
Tutte le dediche e i saluti dei compagni di squadra, e di Pioli, a Giroud

Calabria: “Ciao Oli. Speravo non arrivasse anche per te questo momento. Hai dato tantissimo a questa squadra e questo gruppo, anche a me. È stato un privilegio, me lo ricorderò per sempre“.

Theo Hernandez: “Ciao Oli. Questo messaggio è per ringraziarti per tutto quello che ho fatto in questo Milan. Ho tante cose da dire, spero di vederti presto, sicuramente visto che verrò in nazionale con te (ride, ndr)”.

Thiaw: “Non ci conoscevamo, ma tu ti sei sempre comportato come una persona normale. Ti sono molto grato per tutti i duelli in allenamento, credo mi abbiano aiutato tanto a migliorare“.

Musah: “Mi ricordo quando venivo all’Emirates da piccolo e vederti giocare. È un sogno poter giocare con te. Ti auguro tutto il bello del mondo“.

Pulisic: “Ho imparato tanto da te, abbiamo una grande intesa in campo“.

Terracciano: “Ho imparato tanto da te“.

Nava: “Con il tuo piedino mi hai fatto soffrire parecchio“.

Bennacer: “Avevo sentito parlare di te, ma sei anche meglio di quello che dice la gente. Anche tra 10 e 20 anni spero che ti chiamerò, mi chiamerai. Ciao Oli, mi mancherai“.

Okafor: “È stato un piacere giocare con te. Mi hai servito assist e ho imparato molto da te. Rimani come sei, sei una persona fantastica e un ottimo padre“.

Gabbia: “Ciao vecchio canguro. Sei una persona fantastica, un campione del mondo. Ti porteremo sempre nel cuore: ti voglio bene e ti mando un abbraccio grande. In bocca al lupo per la tua prossima esperienza“.

Loftus-Cheek: “Sei un esempio per tutti, per come curi il tuo corpo e la tua mente, un professionista esemplare, un grande campione e una persona meravigliosa. Ti auguro il meglio e sono certo che giocherai altri dieci anni“.

Sportiello: “Sei un grande campione“.

Maignan: “OG, Original Giroud. Sono felice di averti conosciuto qui e di aver potuto giocare insieme in un grande e storico club come il Milan. Non sono bravo con i video messaggi, ma auguro buona fortuna a te e alla tua famiglia“.

Kalulu: “Ti ho visto giocare da piccolo. Prima di tutto ti ringrazierei per tutti questi gol, tutta questa esperienza e per aver portato la tua ‘pate’ a questo scudetto. Ci vediamo presto spero“.

Florenzi: “Ciao presidente. Grazie per tutte le vittorie che ci hai portato con i tuoi gol“.

Reijnders: “Ciao Giroud, fratello mio. È stato un onore per me servirti il mio primo assist con la maglia del Milan. Un bacio grande“.

Pobega: “Dimostri sempre di avere l’atteggiamento giusto e la voglia di vincere. Questo in carriera ti ha fatto vincere tanto e ti porterà a vincere nella vita e in futuro“.

Chukwueze: “Ciao Ollie, sono tuo fratello. Vederti giocare fino a 37 anni mi ha motivato molto, non è facile“.

Tomori: “Impossibile dimenticare lo scudetto e tutti i gol importanti che hai segnato per noi. Ti auguro il meglio“.

Pioli: “Orgoglioso di aver lavorato con te. È stato un privilegio, un onore. Ti abbraccio, ti ringrazio: ti voglio bene lo sai. Sei un grande, ti abbraccio veramente forte“.

Milan-PSG-Theo-Hernandez-Malick-Thiaw-Tijjani-Reijnders-Olivier-Giroud-samuel-Chukwueze-Noah-Okafor-Photo-Credit-Agenzia-Fotogramma.jpg
Scaroni in sottofondo: " Scusate questo chi è? che devo dire?"
 

Blu71

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
42,288
Reaction score
15,566
Tutte le dediche e i saluti dei compagni di squadra, e di Pioli, a Giroud

Calabria: “Ciao Oli. Speravo non arrivasse anche per te questo momento. Hai dato tantissimo a questa squadra e questo gruppo, anche a me. È stato un privilegio, me lo ricorderò per sempre“.

Theo Hernandez: “Ciao Oli. Questo messaggio è per ringraziarti per tutto quello che ho fatto in questo Milan. Ho tante cose da dire, spero di vederti presto, sicuramente visto che verrò in nazionale con te (ride, ndr)”.

Thiaw: “Non ci conoscevamo, ma tu ti sei sempre comportato come una persona normale. Ti sono molto grato per tutti i duelli in allenamento, credo mi abbiano aiutato tanto a migliorare“.

Musah: “Mi ricordo quando venivo all’Emirates da piccolo e vederti giocare. È un sogno poter giocare con te. Ti auguro tutto il bello del mondo“.

Pulisic: “Ho imparato tanto da te, abbiamo una grande intesa in campo“.

Terracciano: “Ho imparato tanto da te“.

Nava: “Con il tuo piedino mi hai fatto soffrire parecchio“.

Bennacer: “Avevo sentito parlare di te, ma sei anche meglio di quello che dice la gente. Anche tra 10 e 20 anni spero che ti chiamerò, mi chiamerai. Ciao Oli, mi mancherai“.

Okafor: “È stato un piacere giocare con te. Mi hai servito assist e ho imparato molto da te. Rimani come sei, sei una persona fantastica e un ottimo padre“.

Gabbia: “Ciao vecchio canguro. Sei una persona fantastica, un campione del mondo. Ti porteremo sempre nel cuore: ti voglio bene e ti mando un abbraccio grande. In bocca al lupo per la tua prossima esperienza“.

Loftus-Cheek: “Sei un esempio per tutti, per come curi il tuo corpo e la tua mente, un professionista esemplare, un grande campione e una persona meravigliosa. Ti auguro il meglio e sono certo che giocherai altri dieci anni“.

Sportiello: “Sei un grande campione“.

Maignan: “OG, Original Giroud. Sono felice di averti conosciuto qui e di aver potuto giocare insieme in un grande e storico club come il Milan. Non sono bravo con i video messaggi, ma auguro buona fortuna a te e alla tua famiglia“.

Kalulu: “Ti ho visto giocare da piccolo. Prima di tutto ti ringrazierei per tutti questi gol, tutta questa esperienza e per aver portato la tua ‘pate’ a questo scudetto. Ci vediamo presto spero“.

Florenzi: “Ciao presidente. Grazie per tutte le vittorie che ci hai portato con i tuoi gol“.

Reijnders: “Ciao Giroud, fratello mio. È stato un onore per me servirti il mio primo assist con la maglia del Milan. Un bacio grande“.

Pobega: “Dimostri sempre di avere l’atteggiamento giusto e la voglia di vincere. Questo in carriera ti ha fatto vincere tanto e ti porterà a vincere nella vita e in futuro“.

Chukwueze: “Ciao Ollie, sono tuo fratello. Vederti giocare fino a 37 anni mi ha motivato molto, non è facile“.

Tomori: “Impossibile dimenticare lo scudetto e tutti i gol importanti che hai segnato per noi. Ti auguro il meglio“.

Pioli: “Orgoglioso di aver lavorato con te. È stato un privilegio, un onore. Ti abbraccio, ti ringrazio: ti voglio bene lo sai. Sei un grande, ti abbraccio veramente forte“.

Milan-PSG-Theo-Hernandez-Malick-Thiaw-Tijjani-Reijnders-Olivier-Giroud-samuel-Chukwueze-Noah-Okafor-Photo-Credit-Agenzia-Fotogramma.jpg

Magari fossero stati tutti come lui.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
211,798
Reaction score
32,281
Tutte le dediche e i saluti dei compagni di squadra, e di Pioli, a Giroud

Calabria: “Ciao Oli. Speravo non arrivasse anche per te questo momento. Hai dato tantissimo a questa squadra e questo gruppo, anche a me. È stato un privilegio, me lo ricorderò per sempre“.

Theo Hernandez: “Ciao Oli. Questo messaggio è per ringraziarti per tutto quello che ho fatto in questo Milan. Ho tante cose da dire, spero di vederti presto, sicuramente visto che verrò in nazionale con te (ride, ndr)”.

Thiaw: “Non ci conoscevamo, ma tu ti sei sempre comportato come una persona normale. Ti sono molto grato per tutti i duelli in allenamento, credo mi abbiano aiutato tanto a migliorare“.

Musah: “Mi ricordo quando venivo all’Emirates da piccolo e vederti giocare. È un sogno poter giocare con te. Ti auguro tutto il bello del mondo“.

Pulisic: “Ho imparato tanto da te, abbiamo una grande intesa in campo“.

Terracciano: “Ho imparato tanto da te“.

Nava: “Con il tuo piedino mi hai fatto soffrire parecchio“.

Bennacer: “Avevo sentito parlare di te, ma sei anche meglio di quello che dice la gente. Anche tra 10 e 20 anni spero che ti chiamerò, mi chiamerai. Ciao Oli, mi mancherai“.

Okafor: “È stato un piacere giocare con te. Mi hai servito assist e ho imparato molto da te. Rimani come sei, sei una persona fantastica e un ottimo padre“.

Gabbia: “Ciao vecchio canguro. Sei una persona fantastica, un campione del mondo. Ti porteremo sempre nel cuore: ti voglio bene e ti mando un abbraccio grande. In bocca al lupo per la tua prossima esperienza“.

Loftus-Cheek: “Sei un esempio per tutti, per come curi il tuo corpo e la tua mente, un professionista esemplare, un grande campione e una persona meravigliosa. Ti auguro il meglio e sono certo che giocherai altri dieci anni“.

Sportiello: “Sei un grande campione“.

Maignan: “OG, Original Giroud. Sono felice di averti conosciuto qui e di aver potuto giocare insieme in un grande e storico club come il Milan. Non sono bravo con i video messaggi, ma auguro buona fortuna a te e alla tua famiglia“.

Kalulu: “Ti ho visto giocare da piccolo. Prima di tutto ti ringrazierei per tutti questi gol, tutta questa esperienza e per aver portato la tua ‘pate’ a questo scudetto. Ci vediamo presto spero“.

Florenzi: “Ciao presidente. Grazie per tutte le vittorie che ci hai portato con i tuoi gol“.

Reijnders: “Ciao Giroud, fratello mio. È stato un onore per me servirti il mio primo assist con la maglia del Milan. Un bacio grande“.

Pobega: “Dimostri sempre di avere l’atteggiamento giusto e la voglia di vincere. Questo in carriera ti ha fatto vincere tanto e ti porterà a vincere nella vita e in futuro“.

Chukwueze: “Ciao Ollie, sono tuo fratello. Vederti giocare fino a 37 anni mi ha motivato molto, non è facile“.

Tomori: “Impossibile dimenticare lo scudetto e tutti i gol importanti che hai segnato per noi. Ti auguro il meglio“.

Pioli: “Orgoglioso di aver lavorato con te. È stato un privilegio, un onore. Ti abbraccio, ti ringrazio: ti voglio bene lo sai. Sei un grande, ti abbraccio veramente forte“.
.
 

Similar threads

Alto
head>