Nessuno ha mai avuto un Ronaldo e per molti molti anni nessuno lo avrà... Se fossi Felipao non mi preoccuperei di questo... chi ha mai avuto un Ronaldo? L'Italia del 2006? La Spagna del 2010?

I mondiali sono una competizione imprevedibile, specialmente se giocata a certe latitudini... Come detto da Spendidi in Germania i migliori 3 attaccanti di allora hanno fatto pietà e abbiamo vinto noi con Toni titolare e Totti da infermeria...

Il Brasile che abbiamo visto in Confederations produceva un tipo di gioco in cui anche un Ederson o un Hernane qualsiasi potrebbero fare bene... Prima della Confederations molti europei ridevano pensando a Fred titolare... poi abbiamo visto come è finita...

Da quando Scolari è diventato ct a fine 2012 ha quasi sempre usato il 4-2-3-1 con davanti prima Luiz Fabiano, poi Fred, poi Leandro Damiao, poi Fred definitivamente fino all'infortunio e quindi Jo. I cambi di Jo sono sempre stati giocatori di "movimento" e non di sfondamento (Pato, Robinho, Hulk, Bernard) proprio ad investitura sulla filosofia del falso nueve (a volte Neymar) e non sul 9 classico (che onestamente ad oggi non lo vedo in nessuna nazionale ad eccezione della Colombia, che comunque dovrà cambiare).

Quando pensate all'attacco del Brasile ricordatevi che di giocatori offensivi ce ne sono già diversi in campo... Oscar, Hulk (o Bernard), Jo (o chi per lui) e un tale signor Neymar che se per sbaglio ripetesse le performance della Confederations in un mese diventerebbe pallone d'oro e il miglior calciatore del mondo...

I problemi del Brasile in una competizione complicata come il Mondiale se mai potrebbero essere dietro, e per questo Felipao sta provando di integrare a centrocampo un giocatore come Fernandinho...