Zangrillo e co.:"Emergenza Covid finita".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,910
Reaction score
25,665
Come riportato da Il Giornale, dieci scienziati, tra i quali Alberto Zangrillo, Matteo Bassetti e Giuseppe Remuzzi hanno redatto un documento col quale annunciano che "La crisi sanitaria è ormai alle spalle. Abbiamo evidenze cliniche. Crollati i malati con sintomi. Chi si ammala oggi avrebbe un basso rischio di ammalarsi gravemente, perchè il virus ha una carica virale più debole".

Ma la comunità scientifica è divisa. Massimo Galli:"Il virus è ancora tra noi".
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,564
Reaction score
9,583
Come riportato da Il Giornale, dieci scienziati, tra i quali Alberto Zangrillo, Matteo Bassetti e Giuseppe Remuzzi hanno redatto un documento col quale annunciano che "La crisi sanitaria è ormai alle spalle. Abbiamo evidenze cliniche. Crollati i malati con sintomi. Chi si ammala oggi avrebbe un basso rischio di ammalarsi gravemente, perchè il virus ha una carica virale più debole".

Ma la comunità scientifica è divisa. Massimo Galli:"Il virus è ancora tra noi".

Non ho mai visto un medico non usare la prudenza, io dal mio medico della mutua manco riesco ad estorcergli un "mangia quanto salame vuoi".

Io non capisco come questi, rilascino annunci per dire che il virus è innocuo. A che pro? facciamo già tutti la nostra vita normalissima, senza ansie, senza paure.. e senza limitazioni da rovinarci la vita.

Vedremo, sarà che ho un debole per Galli, ma gli altri 3 ( pur avendo curriculum anche loro stellari) mi sembra che abbiano più piacere ( non che Galli schifi la cosa) ad essere virologi superstar.

Tra l' altro Zangrillo e Bassetti erano quelli che letteralmente ridevano a gennaio, visti con i miei occhi.

Bah, speriamo vada tutto bene ( anche se a guardare a livello mondiale il virus è letale quanto prima, nonostante i miracolosi farmaci di recente studio che costano 5 euro e salvano la vita), ma è ormai difficile capire dove inizi la realtà e dove finisca la voglia di apparire.

Bassetti ormai lo trovi su ogni canale in contemporanea, nonostante siano tutte trasmissioni in diretta, e quando non è in tv è a prendere likes sui social.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,910
Reaction score
25,665
Come riportato da Il Giornale, dieci scienziati, tra i quali Alberto Zangrillo, Matteo Bassetti e Giuseppe Remuzzi hanno redatto un documento col quale annunciano che "La crisi sanitaria è ormai alle spalle. Abbiamo evidenze cliniche. Crollati i malati con sintomi. Chi si ammala oggi avrebbe un basso rischio di ammalarsi gravemente, perchè il virus ha una carica virale più debole".

Ma la comunità scientifica è divisa. Massimo Galli:"Il virus è ancora tra noi".
.
 

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
36,444
Reaction score
5,241
Come riportato da Il Giornale, dieci scienziati, tra i quali Alberto Zangrillo, Matteo Bassetti e Giuseppe Remuzzi hanno redatto un documento col quale annunciano che "La crisi sanitaria è ormai alle spalle. Abbiamo evidenze cliniche. Crollati i malati con sintomi. Chi si ammala oggi avrebbe un basso rischio di ammalarsi gravemente, perchè il virus ha una carica virale più debole".

Ma la comunità scientifica è divisa. Massimo Galli:"Il virus è ancora tra noi".

Comunque gli scienziati non è che sono dei monolitici eh.. anzi la scienza naturale, in fin dei conti, non è diverso dalle altre branche tipo sociali (Economia, psicologia ecc).

Alla fine pure gli scienziati sono umani e dunque soggetti a diversi punti di vista o soggettività. Un fenomeno può essere osservato con diversi occhiali. Mai capita questa cosa degli scienziati come divinità.

Io penso, personalmente, che questi scienziati non ci abbiano capito ancora nulla di questo virus. E se questo virus si sta indebolendo è grazie al Lockdown (scelta politica).
 
Registrato
15 Maggio 2018
Messaggi
6,281
Reaction score
1,237
Come riportato da Il Giornale, dieci scienziati, tra i quali Alberto Zangrillo, Matteo Bassetti e Giuseppe Remuzzi hanno redatto un documento col quale annunciano che "La crisi sanitaria è ormai alle spalle. Abbiamo evidenze cliniche. Crollati i malati con sintomi. Chi si ammala oggi avrebbe un basso rischio di ammalarsi gravemente, perchè il virus ha una carica virale più debole".

Ma la comunità scientifica è divisa. Massimo Galli:"Il virus è ancora tra noi".

Obiettivamente i numeri parlano chiaro,
regressione del virus in atto,
però non è utile ogni settimana ripetere la stessa cosa...
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,079
Reaction score
10,175
c'è tutto il gruppo dei rigoristi (crisanti,lopalco etc) che prevede peste in autunno

"saremo come il mattatoio tedesco"

questa me la segno,vedremo
 

Lambro

Bannato
Registrato
12 Marzo 2014
Messaggi
6,336
Reaction score
207
Ma ognuno spara cavolate, a gennaio c'eran virologi che appunto ridevano del virus, ora alcuni dicon che è finita mentre altri dicono attenzione.
Non c'è Mosè con le tavole sacre qua, brancolano tutti nel buio o quasi.
Nel mondo il virus è piu' forte che mai, la nostra percezione che tutto sia finito è ingannevole tanto quanto la luce delle stelle e la percezione che ne abbiamo di essa.
La grande verità è che le categorie decisamente piu' a rischio, gli anziani over 80,sono state messe in sicurezza da tempo e che col caldo la carica virale sia matematicamente inferiore tra aria aperta distanziamento e mascherine.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,564
Reaction score
9,583
c'è tutto il gruppo dei rigoristi (crisanti,lopalco etc) che prevede peste in autunno

"saremo come il mattatoio tedesco"

questa me la segno,vedremo

Se non manteniamo distanze sociali ( la mascherina anche no) e attenzione, puoi giocarti la casa.

La domanda che devi farti, non è "perchè ci saranno nuovi contagi?", ma "perchè non dovrebbero essercene?"

Se staremo attenti, non succederà nulla. Quantomeno non andare a parlare in faccia agli over 50/60
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,079
Reaction score
10,175
Se non manteniamo distanze sociali ( la mascherina anche no) e attenzione, puoi giocarti la casa.

La domanda che devi farti, non è "perchè ci saranno nuovi contagi?", ma "perchè non dovrebbero essercene?"

Se staremo attenti, non succederà nulla. Quantomeno non andare a parlare in faccia agli over 50/60

leggendo a riguardo pare che là avessero continuato con mense e dormitori
hanno sfruttato gli immigrati dell'est europa,infatti tempo fa fecero un servizio mostrando che i tedeschi avessero remora a far quel lavoro dove devi ammazzare mille animali all'ora e vivere come un cinese quasi con 300 euro di pagamento branda.
stavano tutti attaccati sia al lavoro sia a mensa sia a dormire.
inoltre lavorando al freddo costante si può diffondere più facilmente il virus
 
Registrato
19 Luglio 2018
Messaggi
12,073
Reaction score
4,125
Se non manteniamo distanze sociali ( la mascherina anche no) e attenzione, puoi giocarti la casa.

La domanda che devi farti, non è "perchè ci saranno nuovi contagi?", ma "perchè non dovrebbero essercene?"

Se staremo attenti, non succederà nulla. Quantomeno non andare a parlare in faccia agli over 50/60
Se vieni a Milano non trovi grande distanziamenti e misure di sicurezza ormai :asd:
Io più che altro sto aspettando la miriade di contagi che ci sarebbero dovuti essere dal 4 maggio in poi, sopratutto con la movida....
 
Alto
head>