Trevisani:"Con Fonseca il Milan non sarà primo nè secondo".

Ninni21

Junior Member
Registrato
20 Settembre 2017
Messaggi
297
Reaction score
72
Ancora Trevisani, dopo le dichiarazioni di ieri, su Fonseca e sull'amato Pioli:"Fonseca non ha fatto peggio di Mourinho quando era alla Roma ma non ha fatto neanche meglio, ed ha avuto molto più tempo a disposizione dei quattro mesi che ha avuto oggi De Rossi. E' un allenatore piuttosto sfortunato e pacchiano nelle cose che fa, penso ai sei cambi con lo Spezia, una figura da cioccolataio che meritava miglior sorte, e soprattutto, la cosa che dico è: Fernando Siani farebbe tre ACPN a settimana su Fonseca che è riuscito a prendere gol dall'Aston Villa quando era qualificato all'88esimo e che è riuscito a prendere gol dal Nizza e non andare in Champions League diretto, in casa, quando stava vincendo. Qui parliamo di Italiano e gli analizziamo i nei come se vai dal dermatologo, in giro c'è molto peggio rispetto a Italiano, e soprattuto Fonseca per me è peggio di Pioli. E' una sorta di Pioli portoghese. Tu squoti la testa, ricordati che nei prossimi quattro anno non farai due secondi posti ed un primo posto. Te lo metto per iscritto, non succederà".

Milan-pioli-fonseca-trevisani.jpg
Ha ragione. Siamo più ridicoli del chalanoglu di turno ...
 

Milanismo

Well-known member
Registrato
4 Dicembre 2022
Messaggi
3,240
Reaction score
2,456
Ancora Trevisani, dopo le dichiarazioni di ieri, su Fonseca e sull'amato Pioli:"Fonseca non ha fatto peggio di Mourinho quando era alla Roma ma non ha fatto neanche meglio, ed ha avuto molto più tempo a disposizione dei quattro mesi che ha avuto oggi De Rossi. E' un allenatore piuttosto sfortunato e pacchiano nelle cose che fa, penso ai sei cambi con lo Spezia, una figura da cioccolataio che meritava miglior sorte, e soprattutto, la cosa che dico è: Fernando Siani farebbe tre ACPN a settimana su Fonseca che è riuscito a prendere gol dall'Aston Villa quando era qualificato all'88esimo e che è riuscito a prendere gol dal Nizza e non andare in Champions League diretto, in casa, quando stava vincendo. Qui parliamo di Italiano e gli analizziamo i nei come se vai dal dermatologo, in giro c'è molto peggio rispetto a Italiano, e soprattuto Fonseca per me è peggio di Pioli. E' una sorta di Pioli portoghese. Tu squoti la testa, ricordati che nei prossimi quattro anno non farai due secondi posti ed un primo posto. Te lo metto per iscritto, non succederà".

Milan-pioli-fonseca-trevisani.jpg
Abbiamo la seconda stella in tasca...🤭
 
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
3,133
Reaction score
1,339
Ancora Trevisani, dopo le dichiarazioni di ieri, su Fonseca e sull'amato Pioli:"Fonseca non ha fatto peggio di Mourinho quando era alla Roma ma non ha fatto neanche meglio, ed ha avuto molto più tempo a disposizione dei quattro mesi che ha avuto oggi De Rossi. E' un allenatore piuttosto sfortunato e pacchiano nelle cose che fa, penso ai sei cambi con lo Spezia, una figura da cioccolataio che meritava miglior sorte, e soprattutto, la cosa che dico è: Fernando Siani farebbe tre ACPN a settimana su Fonseca che è riuscito a prendere gol dall'Aston Villa quando era qualificato all'88esimo e che è riuscito a prendere gol dal Nizza e non andare in Champions League diretto, in casa, quando stava vincendo. Qui parliamo di Italiano e gli analizziamo i nei come se vai dal dermatologo, in giro c'è molto peggio rispetto a Italiano, e soprattuto Fonseca per me è peggio di Pioli. E' una sorta di Pioli portoghese. Tu squoti la testa, ricordati che nei prossimi quattro anno non farai due secondi posti ed un primo posto. Te lo metto per iscritto, non succederà".

Milan-pioli-fonseca-trevisani.jpg

Vabbè ora insorgono i capitan ovvio, gli stessi che non erano in grado di smuovere una critica con Pioli al comando ad allenatore e società.
Per il nostro Zorro sarà un gioco al massacro, non ha le simpatie di nessuno. Non è come per Pioli.
Questo veramente non mangia il panettone se le cose si mettono subito male.
Lo può salvare solo la mediocrità delle altre che ci sono state dietro (che poi è ciò che ha permesso a Pioli di arrivare fino alla fine), ma secondo me appunto sarà un campionato diverso rispetto allo scorso anno.

Alla fine le dichiarazioni degli addetti ai lavori si divideranno così.
Se Fonseca riesce a convincere tutti, complice la scarsità delle altre allora: bravo Fonseca, scelta collegiale.
Se va male come molti stanno preannunciando: male Fonseca, si sapeva, Ibrahimovic ha sbagliato.
 

Jack92

Junior Member
Registrato
26 Maggio 2017
Messaggi
1,996
Reaction score
1,723
Ha ragione Trevisani, fonsega non è arrivato 2/3 manco nel mediocre campionato francese, come potrà arrivare 2/3 in quello italiano con tutte le concorrenti agguerrite e rinforzate?
Con Fonsega partiamo da 5/6 posto se ci va bene la stagione
 

CarpeDiem

Active member
Registrato
14 Luglio 2018
Messaggi
717
Reaction score
42
Ma neanche terzo, né quarto. Stiamo parlando di uno che, tolto giusto Donetsk, ha fallito ovunque sia andato.

Se sostituisci Donetsk con Milan questa frase potrebbe valere anche per Pioli.
Che speranze aveva un allenatore con il curriculum di Pioli di arrivare tra le prime uno? Eppure c'è riuscito. L'allenatore, secondo me, tranne pochissimi casi non è poi così importante. Lo stesso Simone Inzaghi fino a un anno fa era un perdente e i tifosi dell'Inter lo avrebbero cacciato volentieri. Poi quest'anno è diventato un genio? Non credo, semplicemente c'erano le condizioni giuste
 

vicky3464

Junior Member
Registrato
11 Luglio 2019
Messaggi
351
Reaction score
225
Per essere una societa' cosi attenta ai conti, continuo a non capire la logica dietro alcune scelte. La qualificazione in Champions porta quest'anno 46 milioni. Significa che l'anno prossimo, se non ti qualifichi, sono 46 milioni in meno. Ogni vittoria porta 2,1 milioni di euro durante la fase iniziale, e 700 mila ogni pareggio, significa che su 8 partite se ne vinci una e ne pareggi 4, sono 4,9 milioni. Se immaginiamo di fermarci qui, la mancata qualificazione ti costa 50 milioni. A bocce ferme. Se poi dovessimo accedere agli spareggi, e qualificarci 16 esimi, sono altri 1 milione per gli spareggi, 4,4 per il 16esimo e ultimo posto, e 11 milioni per l'accesso agli ottavi. Ci si fanno un sacco di cose, con quei soldi. Senza qualificazione, il rischio di non riprendersi e' alto. Andarci con Fonseca, aumenta semplicemente le possibilta' di un fallimento. Ma sono un semplice tifoso, e probabilmente non capisco.
 

hiei87

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
12,122
Reaction score
2,922
Se sostituisci Donetsk con Milan questa frase potrebbe valere anche per Pioli.
Che speranze aveva un allenatore con il curriculum di Pioli di arrivare tra le prime uno? Eppure c'è riuscito. L'allenatore, secondo me, tranne pochissimi casi non è poi così importante. Lo stesso Simone Inzaghi fino a un anno fa era un perdente e i tifosi dell'Inter lo avrebbero cacciato volentieri. Poi quest'anno è diventato un genio? Non credo, semplicemente c'erano le condizioni giuste
No, dai. Pioli in Italia aveva già avuto una buona carriera. Non era visto come un allenatore da top club, e forse non lo è neanche ora, ma aveva fatto bene, seppur tra alti e bassi già al Chievo, Bologna, e Lazio.
Fonseca è uno che ha fallito pure al Porto. Ha un curriculum devastante, non a caso era conteso da squadre che in Ligue one lottano tra quarto posto e accesso Europa League.
Per me l'allenatore, comprendendo anche il suo staff, oggi fa il 50%. Basta vedere cosa ha fatto il Napoli senza Spalletti.
 
Alto
head>