Theo, Maignan, Leao Tomori via, se. Tutti in discussione.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,450
Reaction score
31,031
Come riportato dalla GDS, Davies può finire al Real Madrid. A quel punto, il Bayern, come ampiamente riferito, andrebbe su Theo. Il rinnovo col Milan è in salita (Theo chiede cifre molto alte, superiori ai 7 mln). Se le parti non trovassero l'accordo, il francese potrebbe partire. Ma solo con un'offerta alla Tonali, sugli 80 mln di euro. E lo stesso vale per Maignan. Se non verrà trovato l'accordo per il rinnovo, il Milan valuterà offerte.

CorSera: nel Milan tutte le stelle sono alla sbarra e in discussione. Se Pioli è sotto accusa, c'è da dire che anche i big hanno deluso. Mike Maignan, Rafa Leao, Theo Hernandez, Fik Tomori, Ismael Bennacer: nessuno ha più il futuro garantito. Tutti hanno deluso. E nessuno ora è sicuro al cento per cento di restare. Lo scenario è chiaro: di fronte a offerte convincenti, il club non esiterà a venderli. Come avvenuto un anno fa con Tonali. Difficile che qualcuno paghi la clausola da 175 mln di Leao. Il prezzo troppo elevato rispetto al reale valore odierno. Theo e Maignan interessano a mezza Europa. Sopratutto al Bayern. Il Milan li valuta 100 mln. Con la giusta offerta almeno uno dei due potrebbe salutare. L'eventuale cessione di un big può alzare il budget per il mercato. E così provare almeno a colmare il gap con l'Inter.

GDS: Leao fischiato e senza offerta. Deve rilanciarsi in rossonero. Il calo e la clausola da 175 milioni allontanano i grandi club: tra i big del Milan, Rafa ha più chance di restare. Tutte le grandi che erano interessate, si sono defilate. Compreso il PSG. Difficile che oggi possano arrivare offerte folli. Specialmente alla luce del rendimento di questa annata: i gol stagionali, 13, sono in linea col passato – 16 reti nel 2022-23, 14 nel 2021-22, ma Leao è mancato troppe volte nelle partite chiave, evidenziando i soliti limiti di continuità

01hnmve4w4r0rkbkhjyz.jpg
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,450
Reaction score
31,031
Come riportato dalla GDS, Davies può finire al Real Madrid. A quel punto, il Bayern, come ampiamente riferito, andrebbe su Theo. Il rinnovo col Milan è in salita (Theo chiede cifre molto alte, superiori ai 7 mln). Se le parti non trovassero l'accordo, il francese potrebbe partire. Ma solo con un'offerta alla Tonali, sugli 80 mln di euro. E lo stesso vale per Maignan. Se non verrà trovato l'accordo per il rinnovo, il Milan valuterà offerte.

CorSera: nel Milan tutte le stelle sono alla sbarra e in discussione. Se Pioli è sotto accusa, c'è da dire che anche i big hanno deluso. Mike Maignan, Rafa Leao, Theo Hernandez, Fik Tomori, Ismael Bennacer: nessuno ha più il futuro garantito. Tutti hanno deluso. E nessuno ora è sicuro al cento per cento di restare. Lo scenario è chiaro: di fronte a offerte convincenti, il club non esiterà a venderli. Come avvenuto un anno fa con Tonali. Difficile che qualcuno paghi la clausola da 175 mln di Leao. Il prezzo troppo elevato rispetto al reale valore odierno. Theo e Maignan interessano a mezza Europa. Sopratutto al Bayern. Il Milan li valuta 100 mln. Con la giusta offerta almeno uno dei due potrebbe salutare. L'eventuale cessione di un big può alzare il budget per il mercato. E così provare almeno a colmare il gap con l'Inter.

Mi sa che siamo davvero all'anno zero, con qualche cesso in panchina e rosa rivoluzionata (solo per incassare tanto).
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,450
Reaction score
31,031
Come riportato dalla GDS, Davies può finire al Real Madrid. A quel punto, il Bayern, come ampiamente riferito, andrebbe su Theo. Il rinnovo col Milan è in salita (Theo chiede cifre molto alte, superiori ai 7 mln). Se le parti non trovassero l'accordo, il francese potrebbe partire. Ma solo con un'offerta alla Tonali, sugli 80 mln di euro. E lo stesso vale per Maignan. Se non verrà trovato l'accordo per il rinnovo, il Milan valuterà offerte.

CorSera: nel Milan tutte le stelle sono alla sbarra e in discussione. Se Pioli è sotto accusa, c'è da dire che anche i big hanno deluso. Mike Maignan, Rafa Leao, Theo Hernandez, Fik Tomori, Ismael Bennacer: nessuno ha più il futuro garantito. Tutti hanno deluso. E nessuno ora è sicuro al cento per cento di restare. Lo scenario è chiaro: di fronte a offerte convincenti, il club non esiterà a venderli. Come avvenuto un anno fa con Tonali. Difficile che qualcuno paghi la clausola da 175 mln di Leao. Il prezzo troppo elevato rispetto al reale valore odierno. Theo e Maignan interessano a mezza Europa. Sopratutto al Bayern. Il Milan li valuta 100 mln. Con la giusta offerta almeno uno dei due potrebbe salutare. L'eventuale cessione di un big può alzare il budget per il mercato. E così provare almeno a colmare il gap con l'Inter.

GDS: Leao fischiato e senza offerta. Deve rilanciarsi in rossonero. Il calo e la clausola da 175 milioni allontanano i grandi club: tra i big del Milan, Rafa ha più chance di restare. Tutte le grandi che erano interessate, si sono defilate. Compreso il PSG. Difficile che oggi possano arrivare offerte folli. Specialmente alla luce del rendimento di questa annata: i gol stagionali, 13, sono in linea col passato – 16 reti nel 2022-23, 14 nel 2021-22, ma Leao è mancato troppe volte nelle partite chiave, evidenziando i soliti limiti di continuità
 
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
30,416
Reaction score
1,645
Come riportato dalla GDS, Davies può finire al Real Madrid. A quel punto, il Bayern, come ampiamente riferito, andrebbe su Theo. Il rinnovo col Milan è in salita (Theo chiede cifre molto alte, superiori ai 7 mln). Se le parti non trovassero l'accordo, il francese potrebbe partire. Ma solo con un'offerta alla Tonali, sugli 80 mln di euro. E lo stesso vale per Maignan. Se non verrà trovato l'accordo per il rinnovo, il Milan valuterà offerte.

CorSera: nel Milan tutte le stelle sono alla sbarra e in discussione. Se Pioli è sotto accusa, c'è da dire che anche i big hanno deluso. Mike Maignan, Rafa Leao, Theo Hernandez, Fik Tomori, Ismael Bennacer: nessuno ha più il futuro garantito. Tutti hanno deluso. E nessuno ora è sicuro al cento per cento di restare. Lo scenario è chiaro: di fronte a offerte convincenti, il club non esiterà a venderli. Come avvenuto un anno fa con Tonali. Difficile che qualcuno paghi la clausola da 175 mln di Leao. Il prezzo troppo elevato rispetto al reale valore odierno. Theo e Maignan interessano a mezza Europa. Sopratutto al Bayern. Il Milan li valuta 100 mln. Con la giusta offerta almeno uno dei due potrebbe salutare. L'eventuale cessione di un big può alzare il budget per il mercato. E così provare almeno a colmare il gap con l'Inter.

GDS: Leao fischiato e senza offerta. Deve rilanciarsi in rossonero. Il calo e la clausola da 175 milioni allontanano i grandi club: tra i big del Milan, Rafa ha più chance di restare. Tutte le grandi che erano interessate, si sono defilate. Compreso il PSG. Difficile che oggi possano arrivare offerte folli. Specialmente alla luce del rendimento di questa annata: i gol stagionali, 13, sono in linea col passato – 16 reti nel 2022-23, 14 nel 2021-22, ma Leao è mancato troppe volte nelle partite chiave, evidenziando i soliti limiti di continuità

01hnmve4w4r0rkbkhjyz.jpg
Vendiamo i big per colmare il gap con l'inda. Il tutto non fa una piega.
 

malos

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2014
Messaggi
7,891
Reaction score
2,379
Come riportato dalla GDS, Davies può finire al Real Madrid. A quel punto, il Bayern, come ampiamente riferito, andrebbe su Theo. Il rinnovo col Milan è in salita (Theo chiede cifre molto alte, superiori ai 7 mln). Se le parti non trovassero l'accordo, il francese potrebbe partire. Ma solo con un'offerta alla Tonali, sugli 80 mln di euro. E lo stesso vale per Maignan. Se non verrà trovato l'accordo per il rinnovo, il Milan valuterà offerte.

CorSera: nel Milan tutte le stelle sono alla sbarra e in discussione. Se Pioli è sotto accusa, c'è da dire che anche i big hanno deluso. Mike Maignan, Rafa Leao, Theo Hernandez, Fik Tomori, Ismael Bennacer: nessuno ha più il futuro garantito. Tutti hanno deluso. E nessuno ora è sicuro al cento per cento di restare. Lo scenario è chiaro: di fronte a offerte convincenti, il club non esiterà a venderli. Come avvenuto un anno fa con Tonali. Difficile che qualcuno paghi la clausola da 175 mln di Leao. Il prezzo troppo elevato rispetto al reale valore odierno. Theo e Maignan interessano a mezza Europa. Sopratutto al Bayern. Il Milan li valuta 100 mln. Con la giusta offerta almeno uno dei due potrebbe salutare. L'eventuale cessione di un big può alzare il budget per il mercato. E così provare almeno a colmare il gap con l'Inter.

GDS: Leao fischiato e senza offerta. Deve rilanciarsi in rossonero. Il calo e la clausola da 175 milioni allontanano i grandi club: tra i big del Milan, Rafa ha più chance di restare. Tutte le grandi che erano interessate, si sono defilate. Compreso il PSG. Difficile che oggi possano arrivare offerte folli. Specialmente alla luce del rendimento di questa annata: i gol stagionali, 13, sono in linea col passato – 16 reti nel 2022-23, 14 nel 2021-22, ma Leao è mancato troppe volte nelle partite chiave, evidenziando i soliti limiti di continuità

01hnmve4w4r0rkbkhjyz.jpg

Via tutti. Demaldinizziamo il Milan. Che rimangano quei 4 mezzi giocatori che se la fanno in mano appena si alza di solo un gradino il livello.
 
Registrato
7 Gennaio 2021
Messaggi
7,448
Reaction score
3,658
Attenzione a vendere superficialmente Theo o Leao.

Loro hanno numeri “decisive” non sono role player. Con theo vendi 8 goal/assist su 30 presenze, con Leao 16 su 30. In 24 partite su 30 abbiamo avuto un assist o un goal da theo o leao. Non si vendono a cuor leggero, sarebbe da stolti.

Se vendi bennacer tomori magnain, pure tonali, per quanto forti, per quanto sono contrario personalmente, sono role player.

Ma devi fare attenzione a vendere chi ti fa i “decisive” per i goal, perché son quelli la cui differenza è tra uno 0-0 e una vittoria, ballano tanti punti. Il motivo per il quale una punta generalmente costa più di un difensore o di un portiere.
 

Jack92

Junior Member
Registrato
26 Maggio 2017
Messaggi
2,015
Reaction score
1,738
Maignan, Tomori e Bennacer.
Una società intelligente venderebbe questi, essendo giocatori con mercato e che per un motivo o per altro sono sostituibili
 

Brotherhedo

Well-known member
Registrato
6 Marzo 2020
Messaggi
597
Reaction score
1,492
Tutte queste sono veline societarie. I giocatori hanno il cartellino con il prezzo sopra da diversi mesi...
Questa estate sara` un bagno di sangue, stile quando hanno venduto Ibra+Thiago, prepariamoci, perche` da Settembre ci sara` da ridere.
Non vedo l'ora di vedere cosa saranno capaci di creare Minkiada e FurlAno, cosi` coem non vedo l'ora di vedere la faccia di chi fa l'abbonamento, abboccando alle veline di possibili acquisti messe in giro da Vermilinguo.

Comunque fa piacere leggere, piu` o meno su tutti i quotidiani, in vari articoli, come Pioli abbia deluso, le stelle abbiano deluso...insomma tutti hanno deluso, tranne l'intoccabile team integrato.
Loro domande e analisi non se ne fanno.
 

Brotherhedo

Well-known member
Registrato
6 Marzo 2020
Messaggi
597
Reaction score
1,492
Maignan, Tomori e Bennacer.
Una società intelligente venderebbe questi, essendo giocatori con mercato e che per un motivo o per altro sono sostituibili

Hai ragione, ma noi non siamo una societa` (sicuramente non una societa` con finalita` sportive) e sicuramente non siamo intelligenti.
 
Alto
head>