Stefano Pioli - Coach Ac Milan.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
5,314
Reaction score
2,625
Questo é quello che vuole far passare topo gigio tramite il team Rocket Parlo e Sauro, che a loro volta istruiscono gli scagnozzi della stampa "neutrale". Ma funziona così dall' alba dei tempi...Il tutto per non prendersi la responsabilità di alcune scelte di mercato. Però la responsabilità di uscire con la Roma in un doppio confronto é dell' allenatore dai, tralasciando tutto
no, certo, non era certo una difesa di Pioli la mia.
Però quando vedi certe figure in campo, sinceramente, si può fare e dire tutto, tranne che dare la colpa a una persona sola.

Pioli ormai è finito e strafinito, doveva già andarsene l'estate scorsa e quest'anno ha fatto solo danni, però per esempio ieri nella Roma c'era il fallito allenatore della Spal in panchina e in campo una squadra in 10 senza i suoi due più forti dal 30esimo in poi. Purtroppo hanno giocato mezz'oretta e gli è bastata....

metti pure il peggior allenatore del mondo in panchina da noi, ma in 11vs10 contro una Roma senza Lukaku e Dybala per 70 minuti, chiunque scenda in campo, deve mangiarseli, pure se sei l'Udinese.
La mollezza dei nostri è inquietante, gente che non capisce dove si trova e per quale squadra sta giocando. Gente che prende milioni di euro per combinare nulla se marcati dagli avversari. Gente spacciata per fenomeni o comunque giocatori forti, umiliata da Bove e compagnia.
Allenatore scandaloso, ma giocatori sullo stesso piano dell'allenatore a mio avviso. Nessuno può essere giustificato o scusato dopo questa stagione e dopo questo doppio confronto in EL contro la Rometta.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
13,301
Reaction score
3,965
no, certo, non era certo una difesa di Pioli la mia.
Però quando vedi certe figure in campo, sinceramente, si può fare e dire tutto, tranne che dare la colpa a una persona sola.

Pioli ormai è finito e strafinito, doveva già andarsene l'estate scorsa e quest'anno ha fatto solo danni, però per esempio ieri nella Roma c'era il fallito allenatore della Spal in panchina e in campo una squadra in 10 senza i suoi due più forti dal 30esimo in poi. Purtroppo hanno giocato mezz'oretta e gli è bastata....

metti pure il peggior allenatore del mondo in panchina da noi, ma in 11vs10 contro una Roma senza Lukaku e Dybala per 70 minuti, chiunque scenda in campo, deve mangiarseli, pure se sei l'Udinese.
La mollezza dei nostri è inquietante, gente che non capisce dove si trova e per quale squadra sta giocando. Gente che prende milioni di euro per combinare nulla se marcati dagli avversari. Gente spacciata per fenomeni o comunque giocatori forti, umiliata da Bove e compagnia.
Allenatore scandaloso, ma giocatori sullo stesso piano dell'allenatore a mio avviso. Nessuno può essere giustificato o scusato dopo questa stagione e dopo questo doppio confronto in EL contro la Rometta.

Vero, ma hai pensato a come possono reagire i giocatori quando quel folle gli spiega il piano partita alla lavagna? Per me spesso e volentieri rimangono allibiti
 
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
5,314
Reaction score
2,625
Vero, ma hai pensato a come possono reagire i giocatori quando quel folle gli spiega il piano partita alla lavagna? Per me spesso e volentieri rimangono allibiti
mah, sinceramente non me lo vedo un Leao o un Theo (per prendere i due migliori della rosa) con chissà quale grande acume tattico-strategico da poter valutare quale sia il piano partita migliore. Giusto Maignan avrà pensato male, ma poi avrà pensato che quella era una delle sue ultime partite da noi e se ne sarà lavato le mani...

E poi comunque, Theo e Maignan a parte, secondo me, per la stragrande maggioranza della rosa, il Milan è un lusso. Se prendi Reijnders e gli dici di giocare terzino destro e prendi Musah e gli dici di giocare portiere (uno dei rari ruoli non ricoperti da lui quest'anno), entrambi accettano comunque di buon grado pur di giocare.

Dovrebbero tutti giocare alla morte come dei Gatti qualsiasi, ringraziando gli dei del calcio di fargli indossare miracolosamente la maglia del Milan, ma si comportano come delle stelle stile real madrid in amichevole a luglio.
 

IDRIVE

Member
Registrato
4 Giugno 2016
Messaggi
2,854
Reaction score
770
Faccio un discorso più generale: lasciamo perdere se lo spogliatoio è dalla sua parte o meno. Il dilemma Pioli si-Pioli no per certi versi è irrisolvibile: i Piolisti (chiamiamoli così) potranno sempre sbandierare che nei 4 anni in cui il mister ha avuto la squadra per tutta la stagione (lasciamo stare quella del subentro), ha collezionato un quarto posto, due secondi posti e uno scudetto, oltre a una semifinale di Champions. Gli anti-Pioli dal canto loro possono controbattere che i risultati sono frutto della presunta mediocrità del campionato e la semifinale il risultato di una serie di sorteggi benevoli e per contro ci ha regalato delusioni "storiche" soprattutto negli scontri con l'Inter, dal campionato, alla Supercoppa, alla semifinale di Champions fino allo scenario di lunedì al quale non voglio neanche pensare che possa concretizzarsi. Tutte opinioni condivisibili, difficile stabilire dove sia il giusto, l'unica cosa incontrovertibile però a mio parere è una sola: il ciclo del mister è finito. Intendo finito come stimoli, il che non vuol dire che abbia lo spogliatoio contro. Si tratta di una cosa fisiologica in tutte, dicesi TUTTE le squadre anche quelle che hanno fatto la storia. E' successo a Capello, è successo ad Ancelotti, è accaduto con Sacchi, eppure qualche trofeo questi signori con il Milan l'hanno sollevato... è normale che avvenga anche con Pioli. Anche se venisse confermato, come potrebbero sopravvivere lui e il gruppo al riattaccare del tam-tam Pioli-out alla prima partita deludente? Questa è l'unica cosa certa. Pioli deve chiudere il suo percorso qua. Quando accadono queste cose ci sono 3 strade: 1) allenatore che si rimette in discussione cambiando modulo, mentalità ecc... (cosa improponibile ad alti livelli professionistici) 2) Tenere il coach e rivoluzionare tre quarti della rosa, in modo che tante facce nuove possano avere stimoli dall'allenatore (scenario ancora più improponibile, considerata la nostra dirigenza) 3) Non confermare, appunto l'allenatore. Ed è la sola strada percorribile.
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
14,205
Reaction score
6,632
-6 partite e finisce l'agonia lunga 5 anni.
Invero due stagioni, le prime tre sono andate bene con il top scudetto. A meno che non consideri lo scudetto un agonia :asd:

Ne arriveranno altre 5 di agonia dopo Pioli, tranquillo, fino a che abbiamo la Proprietà del Moneyball...

Quando vedremo Lapegui o come si scrive esonerato a Novembre da tredicesimi in classifica rimpiangeremo tutti anche questi due anni di agonia...
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
15,287
Reaction score
6,535
Invero due stagioni, le prime tre sono andate bene con il top scudetto. A meno che non consideri lo scudetto un agonia :asd:

Ne arriveranno altre 5 di agonia dopo Pioli, tranquillo, fino a che abbiamo la Proprietà del Moneyball...

Quando vedremo Lapegui o come si scrive esonerato a Novembre da tredicesimi in classifica rimpiangeremo tutti anche questi due anni di agonia...
No. e E durato da prima l'arrivo di Ibra alla sua partenza. Abbiamo implorato Ibra dopo che il nostro mago ha preso 5 gol 5 a zero dall'Atalanta.Atalanta eh. Quando è arrivato lo svedese c'è stato il cambiamento mentale che Pioli non èra riuscito a dare.partito Ibra siamo tornati a doveravamo prima, a quel famoso 5-0.

Io Lopotegui o come si scrive non lo vorrei, preferirei un Ranieri piuttosto, serve un allenatore che dia equilibrio e che non faccia il fenomeno sulla nostra pelle come ha fatto Pioli prendendo 2 gol a partita
 

RSMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2023
Messaggi
1,883
Reaction score
1,401
No. e E durato da prima l'arrivo di Ibra alla sua partenza. Abbiamo implorato Ibra dopo che il nostro mago ha preso 5 gol 5 a zero dall'Atalanta.Atalanta eh. Quando è arrivato lo svedese c'è stato il cambiamento mentale che Pioli non èra riuscito a dare.partito Ibra siamo tornati a doveravamo prima, a quel famoso 5-0.

Io Lopotegui o come si scrive non lo vorrei, preferirei un Ranieri piuttosto, serve un allenatore che dia equilibrio e che non faccia il fenomeno sulla nostra pelle come ha fatto Pioli prendendo 2 gol a partita
Per me Conte e basta. Con il resto dei nomi mi prendo una pausa
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>