Speranza:"Adesso tocca agli italiani. Non cambiamo il decreto".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
161,089
Reaction score
10,990
Speranza:"Adesso tocca agli italiani. Non cambiamo il decreto".

Speranza, Ministro della Salute, sul nuovo decreto e sulle responsabilità che gli italiani devono prendersi per la lotta al Covid-19:"L’epidemia è ancora in corso. A me piacerebbe poter dire il contrario, che è tutto finito e che si torna alla normalità, ma purtroppo sono i numeri di un’epidemia che si sta ancora sviluppando. Certo, ci sono segnali che danno speranza ma non possiamo cantare vittoria, non possiamo pensare che il nemico sia definitivamente sconfitto. Ci sarà bisogno ancora di prudenza e di gradualità. Adesso tocca agli italiani. Il messaggio è che si riapre con il massimo della prudenza. Basta poco per tornare indietro ed il caso della Germania lo dimostra. Se l’evoluzione sarà positiva saremo felicissimi di aprire ancora di più".
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
161,089
Reaction score
10,990
Speranza, Ministro della Salute, sul nuovo decreto e sulle responsabilità che gli italiani devono prendersi per la lotta al Covid-19:"L’epidemia è ancora in corso. A me piacerebbe poter dire il contrario, che è tutto finito e che si torna alla normalità, ma purtroppo sono i numeri di un’epidemia che si sta ancora sviluppando. Certo, ci sono segnali che danno speranza ma non possiamo cantare vittoria, non possiamo pensare che il nemico sia definitivamente sconfitto. Ci sarà bisogno ancora di prudenza e di gradualità. Il messaggio è che si riapre con il massimo della prudenza. Basta poco per tornare indietro ed il caso della Germania lo dimostra. Se l’evoluzione sarà positiva saremo felicissimi di aprire ancora di più".

Come ampiamente pronosticato su queste pagine, adesso inizieranno a fare a scaricabarile sul popolo.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
24,251
Reaction score
5,221
purtroppo sono i numeri di un’epidemia che si sta ancora sviluppando".

sì magari aggiungi i luoghi ministro (sic) speranza,visto che in 15 regioni non c'è alcuna situazione tragica,peraltro curiosamente sono tra quelli più ansiosi di ricominciare
i fessi che hanno pochi contagi subiscono,quelli che ne hanno centinaia al giorno parlano.
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
30,910
Reaction score
7,102
Speranza, Ministro della Salute, sul nuovo decreto e sulle responsabilità che gli italiani devono prendersi per la lotta al Covid-19:"L’epidemia è ancora in corso. A me piacerebbe poter dire il contrario, che è tutto finito e che si torna alla normalità, ma purtroppo sono i numeri di un’epidemia che si sta ancora sviluppando. Certo, ci sono segnali che danno speranza ma non possiamo cantare vittoria, non possiamo pensare che il nemico sia definitivamente sconfitto. Ci sarà bisogno ancora di prudenza e di gradualità. Adesso tocca agli italiani. Il messaggio è che si riapre con il massimo della prudenza. Basta poco per tornare indietro ed il caso della Germania lo dimostra. Se l’evoluzione sarà positiva saremo felicissimi di aprire ancora di più".


Basterebbe una pianificazione seria, programmata e precisa in un giusto equilibrio tra misure di sicurezza e necessità, tenendo conto delle varie realtà e dimensioni.
Lo so che si chiede troppo a chi governa con slogan e improvvisazioni.

Chissà cos'hanno in mente questi.
Sembra quasi la storia di Berlusconi che voleva distruggere il Milan per non farlo più godere ad altri...
 
Ultima modifica:

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
16,026
Reaction score
7,727
Speranza, Ministro della Salute, sul nuovo decreto e sulle responsabilità che gli italiani devono prendersi per la lotta al Covid-19:"L’epidemia è ancora in corso. A me piacerebbe poter dire il contrario, che è tutto finito e che si torna alla normalità, ma purtroppo sono i numeri di un’epidemia che si sta ancora sviluppando. Certo, ci sono segnali che danno speranza ma non possiamo cantare vittoria, non possiamo pensare che il nemico sia definitivamente sconfitto. Ci sarà bisogno ancora di prudenza e di gradualità. Adesso tocca agli italiani. Il messaggio è che si riapre con il massimo della prudenza. Basta poco per tornare indietro ed il caso della Germania lo dimostra. Se l’evoluzione sarà positiva saremo felicissimi di aprire ancora di più".

Vera politica. Al suo stato più puro e cristallino. Riuscire con graziosi artifici retorici a liberarsi di tutte le responsabilità.

Non dice cose sbagliate, ma purtroppo, dietro alle parole si cela sempre un pensiero e un disegno ben preciso.
 
Registrato
30 Agosto 2017
Messaggi
11,439
Reaction score
5,763
Vera politica. Al suo stato più puro e cristallino. Riuscire con graziosi artifici retorici a liberarsi di tutte le responsabilità.

Non dice cose sbagliate, ma purtroppo, dietro alle parole si cela sempre un pensiero e un disegno ben preciso.

Bravo,ci danno una parziale via libera in modo da avere il coltello dalla parte del manico quando decideranno di rimandarci al gabbio.Gia' me li vedo:"Abbiamo allentato le misure ma gli italiani ne hanno approfittato e siamo tornati al punto di partenza,chiusura fino a dicembre 2020."
 
Registrato
19 Giugno 2017
Messaggi
5,453
Reaction score
439
Speranza, Ministro della Salute, sul nuovo decreto e sulle responsabilità che gli italiani devono prendersi per la lotta al Covid-19:"L’epidemia è ancora in corso. A me piacerebbe poter dire il contrario, che è tutto finito e che si torna alla normalità, ma purtroppo sono i numeri di un’epidemia che si sta ancora sviluppando. Certo, ci sono segnali che danno speranza ma non possiamo cantare vittoria, non possiamo pensare che il nemico sia definitivamente sconfitto. Ci sarà bisogno ancora di prudenza e di gradualità. Adesso tocca agli italiani. Il messaggio è che si riapre con il massimo della prudenza. Basta poco per tornare indietro ed il caso della Germania lo dimostra. Se l’evoluzione sarà positiva saremo felicissimi di aprire ancora di più".

Questo c'ha la faccia come il c..o la metà dei contagi è responsabilità sua, ha mandato migliaia di oss in trincea senza dpi non ha ampliato le terapie intensive a Gennaio (quando erano già in allareme) non ha implementato i prontosoccorso, non ha previsto nulla di nulla ed ora mi fa i discorsi da Generale sul campo di battaglia..........si Generale Cadorna.
 

Milanforever26

Senior Member
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
39,452
Reaction score
3,104
Come ampiamente pronosticato su queste pagine, adesso inizieranno a fare a scaricabarile sul popolo.

Tipico degli incapaci in malafede. Purtroppo il regolamento non mi permette di esprimere ciò che augurerei a questa melma.

Qui invece vado controcorrente, benché non stimi Speranza qui ha esposto un principio indiscutibile:

la politica da sola non può fare nulla se la gente non collabora

Mi spiego meglio, se torniamo a vedere una nazione di runner, tutti al parco ein spiaggia, le grigliate tra amici e via dicendo è inutile poi prendersela con la politica..le regole sui comportamenti sociali sono chiarissime (a differenza di quello che avverrà col lavoro) ma farle rispettare è impossibile; dipenderà da noi e non solo dal nostro autocontrollo, ma anche dalla nostra capacità poco diffusa in Italia di contestare chi si comporta male
 
Alto
head>