Sindacati Polizia: "AVS sminuisce violenza Salis"

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
36,715
Reaction score
11,779
Sindacati di polizia sul piede di guerra, dopo aver sentito le dichiarazioni di Piccolotti (deputata moglie di Fratoianni, ndr) su la7 che sminuisce la pluricondannata Salis parlando di "solo reati da centri sociali"


Sindacato Italia Celere:

"Solo resistenza a pubblico ufficiale?
Pensare che la resistenza a pubblico ufficiale sia una cosa da poco ci indispettisce, ci umilia, ma dopo certe dichiarazioni e dopo quello che è accaduto cosa dobbiamo pensare della politica?
Siamo alle comiche ma mica tanto poi... In Italia se commetti reato ti ritrovi ad occupare uno scranno parlamentare con soldi, benefici e immunità e a noi poliziotti, che dobbiamo pure difendere certi personaggi, solo calci in faccia e umiliazioni.
Indossando la divisa io cerco di riportare solo un po' di normalità in un Paese dove di normale davvero non c'è più nulla"


Sindacato SAP:

"Il rispetto del prossimo, e a maggior ragione se in quel momento sta svolgendo una funzione pubblica, abbiamo tutti il dovere di salvaguardarlo.
Dietro a ogni divisa c'è una donna o un uomo che ha il diritto di tornare a casa dalle proprie famiglie sano"


Sindacato COISP:

"Minimizzare i comportamenti violenti o le aggressioni alle forze dell’ordine, etichettandoli come 'cose da centro sociale', è un mero tentativo di giustificare la violenza di questi individui.
È come se, per i frequentatori di queste realtà, vigesse una normativa a parte, come se non fossero soggetti alle regole valide per qualsiasi cittadino
Chi giustifica questi comportamenti, presta il fianco alla cultura antagonista.
E specialmente chi ricopre incarichi istituzionali dovrebbe evitare di strizzare l’occhio a chi si bulla dello Stato e dei suoi uomini".


Sindacato FSP:

"Da Rattazzi e Cavour come abbiamo fatto a ridurci in questo stato.
Da tanta eleganza e stile anche nell'esposizione siamo passati alla spudoratezza più assoluta, gli uomini e le donne della Polizia di Stato, quelli a cui è stata lanciata immondizia addosso, quelli a cui sono stato urlati una serie di frasi ingiuriose, quelli a cui è stata fatta 'soltanto' resistenza, sono rappresentanti dello Stato.
Quello stesso Stato di cui qualcuno a cui piace evidentemente sminuire la gravità è Onorevole, ovvero degna d’onore, onorata, che gode di alta reputazione ma che parla di 'reati da centro sociale', 'soltanto resistenza' che noi torturati da questa gentaglia, ogni giorno subiamo con angherie di ogni genere".
 
Ultima modifica:

Dexter

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
9,772
Reaction score
4,952
Sindacati di polizia sul piede di guerra, dopo aver sentito le dichiarazioni di Piccolotti (deputata moglie di Fratoianni, ndr) su la7 che sminuisce la pluricondannata Salis parlando di "solo reati da centri sociali"


Sindacato Italia Celere:

"Solo resistenza a pubblico ufficiale?
Pensare che la resistenza a pubblico ufficiale sia una cosa da poco ci indispettisce, ci umilia, ma dopo certe dichiarazioni e dopo quello che è accaduto cosa dobbiamo pensare della politica?
Siamo alle comiche ma mica tanto poi... In Italia se commetti reato ti ritrovi ad occupare uno scranno parlamentare con soldi, benefici e immunità e a noi poliziotti, che dobbiamo pure difendere certi personaggi, solo calci in faccia e umiliazioni.
Indossando la divisa io cerco di riportare solo un po' di normalità in un Paese dove di normale davvero non c'è più nulla"


Sindacato SAP:

"Il rispetto del prossimo, e a maggior ragione se in quel momento sta svolgendo una funzione pubblica, abbiamo tutti il dovere di salvaguardarlo.
Dietro a ogni divisa c'è una donna o un uomo che ha il diritto di tornare a casa dalle proprie famiglie sano"


Sindacato COISP:

"Minimizzare i comportamenti violenti o le aggressioni alle forze dell’ordine, etichettandoli come 'cose da centro sociale', è un mero tentativo di giustificare la violenza di questi individui.
È come se, per i frequentatori di queste realtà, vigesse una normativa a parte, come se non fossero soggetti alle regole valide per qualsiasi cittadino
Chi giustifica questi comportamenti, presta il fianco alla cultura antagonista.
E specialmente chi ricopre incarichi istituzionali dovrebbe evitare di strizzare l’occhio a chi si bulla dello Stato e dei suoi uomini".


Sindacato FSP:

"Da Rattazzi e Cavour come abbiamo fatto a ridurci in questo stato.
Da tanta eleganza e stile anche nell'esposizione siamo passati alla spudoratezza più assoluta, gli uomini e le donne della Polizia di Stato, quelli a cui è stata lanciata immondizia addosso, quelli a cui sono stato urlati una serie di frasi ingiuriose, quelli a cui è stata fatta 'soltanto' resistenza, sono rappresentanti dello Stato.
Quello stesso Stato di cui qualcuno a cui piace evidentemente sminuire la gravità è Onorevole, ovvero degna d’onore, onorata, che gode di alta reputazione ma che parla di 'reati da centro sociale', 'soltanto resistenza' che noi torturati da questa gentaglia, ogni giorno subiamo con angherie di ogni genere".
Ma la sorella della Cecchettin dove é finita? Ero convinto infilassero anche lei da qualche parte. Dovrebbero fare un partito unico lei, la Salis e Carola rakketta lì
 
Alto
head>