Serie A: fuorigioco semi automatico sperimentato ad ottobre?

nybreath

Member
Registrato
19 Ottobre 2016
Messaggi
1,742
Reaction score
207
Per come si gioca oggi si potrebbe quasi passare ad annullare il fuorigioco senza risentirne più di tanto.

So che può sembrare assurdo ma basta pensarci un pò per capire che non è cosi.


Il problema é che oggi come oggi, il fuorigioco é diventata una regola tecnica, non si capisce piu perche é stata introdotta, e si valuta il fuorigioco solo per valutare il fuorigioco.

Quando si devono valutare i fuorigioco di centimetri siamo nell assurdo, pensare che ci sia un vantaggio dell attaccante perche ha la spalla 4 cm davanti al difensore é stupido e non apporta nessuna miglioria al gioco.

Il fuorigioco é nato per evitare che si piazzino N giocatori sulla porta, ok, ma oggi siamo all assurdo che dobbiamo considerare giocatori che stanno vicino alla bandierina come Candreva, giocatori a terra come Giroud l anno scorso, cioe non dobbiamo piu valutare se l attacco ha avuto un vantaggio, valutiamo solo il fuorigioco in se per se.

Per assurdo, Candreva si fa male, rimane a terra vicino alla bandierina, tiene in gioco qualsiasi giocatore avversario...questo forse é un caso limite ma é per capire che il vantaggio o meno non viene proprio piu considerato.

Mi ricordo sempre quel gol in cui Messi esattamente nella traiettoria del pallone si ferma, lui davanti al portiere, allora diventò passivo e il suo compagno potè segnare, un assurdità che non capirò mai, come fa un difensore a considerare Messi passivo e ignorarlo.

Per me oggi come oggi, regolato come é, l attivo e passivo non ha piu senso, perché per questi motivi la questione del vantaggio non viene proprio considerata in alcuni casi (Candreva), in altri viene totalmente ignorata (Messi), allora solo due sono le possibilità, o é fuorigioco sempre, o non é fuorigioco mai (si elimina).

Punto, eliminare la discrezionalità é l unico modo per eliminare la polemica, non ci sta niente da fare, stessa cosa per il fallo di mano, o elimini la discrezionalita oppure accetti la polemica non ci sta alternativa.
 
Registrato
28 Luglio 2017
Messaggi
7,144
Reaction score
3,015
Ti abbraccerei.

Condivido al 95% (tranne la questione dei cartellini).
Chiave introdurre la punizione dalla lunetta per i falli in area che non configurino una chiara occasione da gol (attaccante in fase di tiro o assist, intercettare con la mano volontariamente un tiro diretto in porta, dribbling che mette attaccante in zona di probabile gol).

Tornare il più possibile alla discrezionalità e al buon senso, supportati dal VAR che permetta di rivedere (magari con monitor al polso dell'arbitro) le azioni per essere certi della valutazione, ma valutazione dell'entità della irregolarità sopra tutti i criteri.
Si pero' il calcio rimane il solo sport di squadra che attua questa gestione delle squalifiche. Nel basket o nel rugby parliamo di un mondo completamente diverso.

Un caso diverso sono i comportamenti antisportivi, li il giocatore che aggredisce, sputa o si comporta in modo scorretto deve saltare le prossime sfide, ma non certo per una somma di gialli o per un rosso (su cui io ne traggo pochissimo vantaggio).

Perché non é una punizione sufficiente quella di aver fatto giocare il Milan in 10 contro la Samp? Perché dare un vantaggio anche al Napoli? Le cose dovrebbero riguardare solo i due diretti contendenti, e solo quella partita in questione. Poi si, non chiedo che si prenda un giallo a partita senza coseguenze, come dicevo si puo' pensare ad una sanzione temporanea di 5/10 minuti. Mi rendo conto che é un cambiamento epocale per come si vive il calcio, per uno sport che ha da sempre dato prova di voler cambiare pochissimo. Pure la sacrosanta Goal Line Technology é stata ritardata a più non posso. Questo la dice lunga...
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
36,906
Reaction score
8,860
No, il GPS non ha precisione sufficiente, inoltre, se anche l'avesse, dovresti piazzarne uno in testa, uno su ogni spalla, due su ogni piede (punta e tallone), uno sul sedere, uno su entrambe le ginocchia.

A meno ch edi non modificare la regola (e per me ci starebbe) che è fuorigioco se il petto di un giocatore e oltre il petto dell'altro (e comunque il GPS no è abbastanza preciso).

L'unica via è il riconoscimento delle immagine con telecamere incrociate poste in alto coordinate con un accelerometro piazzato nel pallone.
ma certo consideri una specifica parte del corpo e stop. l'importante è che la cosa sia univoca..
comunque non è un problema se vogliono far con le telecamere, basta che funzioni.
ad ogni modo in 5-6 anni di var o quelli che sono il fuorigioco è sempre andato benissimo.
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
36,906
Reaction score
8,860
GPS no, ma dei sensori si. Basta installarne in specifiche parti del corpo, in modo che possano seguire i movimenti del corpo e si ha questo fuorigioco automatico. Per esempio: sulle spalle, avambracci, ginocchia, piedi e testa/collo. Avresti una sorta di scheletro umano che puo' essere seguito e quindi riprodurre una specie di campo in 3D che é capace di individuare le posizioni dei giocatori ad ogni momento.

Pero' poi cosi facendo, l'anno scorso contro il Napoli Giroud é tutta la vita in fuorigioco. Idem Diaz in altra circostanza che non ricordo (ma so' che il gol fu convalidato). Questo per dire che la discrezionalità del direttore di gara ci sarà sempre, non si scappa. Bene il supporto tecnologico, poi pero' esiste un limbo dettato dalle regole stesse (alcune folli, altre sacrosante) che impongono che la scelta sia fatta da una persona esterna. Dall'arbitro.
ma è ovvio che se influente o meno va deciso col buonsenso, altrimenti fai sempre influente e buonanotte.
l'annullamento in milan-napoli ci stava. bonucci invece era ininfluente per me.
 

nybreath

Member
Registrato
19 Ottobre 2016
Messaggi
1,742
Reaction score
207
Si pero' il calcio rimane il solo sport di squadra che attua questa gestione delle squalifiche. Nel basket o nel rugby parliamo di un mondo completamente diverso.

Un caso diverso sono i comportamenti antisportivi, li il giocatore che aggredisce, sputa o si comporta in modo scorretto deve saltare le prossime sfide, ma non certo per una somma di gialli o per un rosso (su cui io ne traggo pochissimo vantaggio).

Perché non é una punizione sufficiente quella di aver fatto giocare il Milan in 10 contro la Samp? Perché dare un vantaggio anche al Napoli? Le cose dovrebbero riguardare solo i due diretti contendenti, e solo quella partita in questione. Poi si, non chiedo che si prenda un giallo a partita senza coseguenze, come dicevo si puo' pensare ad una sanzione temporanea di 5/10 minuti. Mi rendo conto che é un cambiamento epocale per come si vive il calcio, per uno sport che ha da sempre dato prova di voler cambiare pochissimo. Pure la sacrosanta Goal Line Technology é stata ritardata a più non posso. Questo la dice lunga...

La regola del saltare in automatico la partita successiva dopo un rosso é totalmente anacronistica.

Troppe volte si vede che un rosso magari é stato severo o addirittura non meritato, e il giocatore comunque deve saltare il match successivo, la sospensione nei match successivi dovrebbe essere valutata solo dal giudice sportivo in caso di antisportivita o comportamento violento, che Leao per tentare di fare una rovesciata prende il rosso e salta un match non ha nessun senso sportivo.
 

mil77

Senior Member
Registrato
3 Febbraio 2017
Messaggi
9,072
Reaction score
1,111
La solita cavolata. Se ne parla per risolvere il grandissimo problema del gol tolto a sua maestà la Juventus.
Ma domenica sera il fuorigioco semiautomatico avrebbe "fischiato" perchè al momento del colpo di testa di Milik avrebbe rilevato il giocatore della Juve che ha battuto il corner come oltre l'ultimo difensore.
A quel punto starebbe comunque agli addetti al Var decidere quali giocatori vanno esclusi (Chi ha battuto il Corner) e chi va considerato (Candreva e Bonucci). Ma è una normale analisi al VAR, il fuorigioco semiautomatico segnala solo che c'è almeno un giocatore oltre, sta al VAR analizzare chi è e se è influente.
Domenica avrebbe segnalato "Fuorigioco".
Fuorigioco semiautomatico si usa già in champion e diminuisce di molto i tempi della decisione. Domenica avrebbe detto c'è un giocatore oltre la linea. Visione delle immagini, è quello che ha battuto il corner gol regolare il tutto in meno di 30 secondi
 

mil77

Senior Member
Registrato
3 Febbraio 2017
Messaggi
9,072
Reaction score
1,111
ma è ovvio che se influente o meno va deciso col buonsenso, altrimenti fai sempre influente e buonanotte.
l'annullamento in milan-napoli ci stava. bonucci invece era ininfluente per me.
Bonucci non può essere ininfluente. Prima ha un corpo a con il difensore...chi ti dice che se non ci fosse stato bonucci, il difensore non avrebbe potuto deviare il colpo di testa di Milik? Bonucci poi tenta di deviare il pallone...questo comporta che ritarda la parata del portiere che non può tuffarsi...senza bonucci siamo sicuri che Sepe magari, tuffandosi, non sarebbe arrivato sul pallone?
Sarei curioso invece di sapere cosa pensi del gol annullato al Milan x fuorigioco attivo di giroud sabato con la samp.
 

nybreath

Member
Registrato
19 Ottobre 2016
Messaggi
1,742
Reaction score
207
Bonucci non può essere ininfluente. Prima ha un corpo a con il difensore...chi ti dice che se non ci fosse stato bonucci, il difensore non avrebbe potuto deviare il colpo di testa di Milik? Bonucci poi tenta di deviare il pallone...questo comporta che ritarda la parata del portiere che non può tuffarsi...senza bonucci siamo sicuri che Sepe magari, tuffandosi, non sarebbe arrivato sul pallone?
Sarei curioso invece di sapere cosa pensi del gol annullato al Milan x fuorigioco attivo di giroud sabato con la samp.


Ma per me l attivo o passivo deve essere molto molto piu specifico.

Cioe Quadrado é in una posizione assolutamente ininfluente, ok, ma non mi puoi dire che un giocatore, Bonucci, che salta nell area piccola, e cmq tenta di prendere il pallone, sia ininfluente.

Come fa un giocatore come Bonucci a non essere influente, cioe significa che i difensori e il portiere lo ignorano, a un giocatore che salta nell area piccola? Per me pure Giroud da terra in milan napoli é attivo, perché io difensore non posso mica ignorarlo.

Passivo dovrebbe voler dire che non ci sta proprio la possibilita che Bonucci giochi quella palla e che quindi ne difensori ne portiere lo tengono proprio in considerazione, perche a me difensore che Bonucci sta in area salta, influisce molto su quello che devo fare, indipendentemente dal fatto che la palla poi viene toccata prima di poterci arrivare, poi candreva teneva in gioco tutti ok, ma dire che Bonucci era ininfluente a me fa pensare che uno i piedi nel campo non li ha mai messi.
 

folletto

Senior Member
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
9,566
Reaction score
1,568
Nel calcio che è sport fatto di contatti chiaramente è più complicato. Possono essere posti dei sensori disposti lungo il corpo che permettono di valutare anche l'entità della pressione esercitata dall'avversario, inviare questi dati a un sistema che li elabora e valuta se quel contatto è sufficiente ad arrecare un danno all'avversario. Chiaramente non è un sistema facile da implementare, ma secondo me nel tempo ci si arriverà, gli arbitri sono il male del calcio, più che altro lo sono le manie di protagonismo. Riescono a far danni anche con il VAR a disposizione, più che altro quello che irrita è la mancanza di uniformità di giudizio che una intelligenza artificiale invece può garantire.
Questo è sicuro
 

Similar threads

Alto
head>