Sanders:"Dipende tutto da Biden"

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
24,245
Reaction score
5,216
Sanders è tornato ad esporsi in pubblico dopo che molti dei suoi elettori storici già dalla scorsa campagna elettorale contro Hillary Clinton stanno promettendo di astenersi o addirittura votare Trump (un sondaggio dice che la scorsa volta 12% di loro ha votato Trump ed ora potrebbe farlo il 4%) in contrasto con la politica del partito democratico che di nuovo ha tappato le ali ad un candidato progressista preferendo un centrista moderato.

Secondo Sanders alla fine,pur di affossare Trump,la stragrande maggioranza dei suoi elettori ingoierà il boccone amaro ma comunque Biden dovrà esporsi chiaramente in certi temi.

"Penso che, alla fine, la stragrande maggioranza delle persone che hanno votato per me che mi ha supportato capiranno che Donald Trump è il presidente più pericoloso nella storia moderna di questo paese, è un bugiardo patologico , è un razzista e un sessista, un omofobo, eccetera
Ma penso che ciò che Joe dovrà fare è mandare un messaggio chiaro alla classe operaia, ai giovani, alle minoranze

Il messaggio di Biden dovrebbe concentrarsi sulla riduzione del debito degli studenti, sulla copertura assicurativa sanitaria per tutti, sul salario di sussistenza, sulla politica in materia di cambiamenti climatici e sul razzismo nei sistemi di giustizia penale e immigrazione."
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
24,245
Reaction score
5,216
certo,basta crederci come si suol dire.
se Biden fosse favorevole a tutto ciò non sarebbe stato necessario convincerlo in tutti i modi a partecipare ed affossarti di nuovo caro Sanders.
è chiaro che l'establishment del partito democratico statunitense non voglia una gestione socialista o progressista davvero.
ci sono dei partiti di centro-destra in Europa che su certi temi sono più a sinistra dei democratici USA.
sentirlo parlare di quello sarebbe solo ipocrisia e la gente non è stupida a non saperlo
 

Tifo'o

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
33,770
Reaction score
2,782
Sanders è tornato ad esporsi in pubblico dopo che molti dei suoi elettori storici già dalla scorsa campagna elettorale contro Hillary Clinton stanno promettendo di astenersi o addirittura votare Trump (un sondaggio dice che la scorsa volta 12% di loro ha votato Trump ed ora potrebbe farlo il 4%) in contrasto con la politica del partito democratico che di nuovo ha tappato le ali ad un candidato progressista preferendo un centrista moderato.

Secondo Sanders alla fine,pur di affossare Trump,la stragrande maggioranza dei suoi elettori ingoierà il boccone amaro ma comunque Biden dovrà esporsi chiaramente in certi temi.

"Penso che, alla fine, la stragrande maggioranza delle persone che hanno votato per me che mi ha supportato capiranno che Donald Trump è il presidente più pericoloso nella storia moderna di questo paese, è un bugiardo patologico , è un razzista e un sessista, un omofobo, eccetera
Ma penso che ciò che Joe dovrà fare è mandare un messaggio chiaro alla classe operaia, ai giovani, alle minoranze

Il messaggio di Biden dovrebbe concentrarsi sulla riduzione del debito degli studenti, sulla copertura assicurativa sanitaria per tutti, sul salario di sussistenza, sulla politica in materia di cambiamenti climatici e sul razzismo nei sistemi di giustizia penale e immigrazione."

Ella Madonna esagerato dai.. io sono un anti-Trumpista ma cerchiamo di essere obiettivi. Non ha fatto nessun miracolo ma nemmeno nessun disastro. Come ho detto per me è stato un presidente sulla Media.. alla fine sembrava quasi che dovesse fare le leggi razziali e chissà cosa.. L'unico punto a favore di Trump che potrei dare è stato l'incontro il folle della Nordcorea.. è stato qualcosa di storico, non si può negare. Per il resto la gestione del Virus è stata scellerata, è un continuo cambiare idea ogni due minuti. Ma Clinton e Bush sono stati molto molto peggiori..
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
24,245
Reaction score
5,216
infatti parla di sessismo,omofobia,razzismo etc
sarebbe stato più utile sapere le accuse sul malgoverno,non sulla sua persona
 
Registrato
8 Ottobre 2018
Messaggi
34,291
Reaction score
6,887
Sanders è tornato ad esporsi in pubblico dopo che molti dei suoi elettori storici già dalla scorsa campagna elettorale contro Hillary Clinton stanno promettendo di astenersi o addirittura votare Trump (un sondaggio dice che la scorsa volta 12% di loro ha votato Trump ed ora potrebbe farlo il 4%) in contrasto con la politica del partito democratico che di nuovo ha tappato le ali ad un candidato progressista preferendo un centrista moderato.

Secondo Sanders alla fine,pur di affossare Trump,la stragrande maggioranza dei suoi elettori ingoierà il boccone amaro ma comunque Biden dovrà esporsi chiaramente in certi temi.

"Penso che, alla fine, la stragrande maggioranza delle persone che hanno votato per me che mi ha supportato capiranno che Donald Trump è il presidente più pericoloso nella storia moderna di questo paese, è un bugiardo patologico , è un razzista e un sessista, un omofobo, eccetera
Ma penso che ciò che Joe dovrà fare è mandare un messaggio chiaro alla classe operaia, ai giovani, alle minoranze

Il messaggio di Biden dovrebbe concentrarsi sulla riduzione del debito degli studenti, sulla copertura assicurativa sanitaria per tutti, sul salario di sussistenza, sulla politica in materia di cambiamenti climatici e sul razzismo nei sistemi di giustizia penale e immigrazione."

ma perchè gli fa propaganda favorevole?
 
Alto
head>