Sacchi:"Pioli in crescita, può fare un altro salto".

  • Ultimi post
  • Ultime notizie

admin

Administrator
Membro dello Staff
Sacchi alla GDS in edicola su Pioli:"Lo conosco da tanto tempo e devo ammettere che mi stupisce: Stefano Pioli migliora sempre di più. Si vede che studia, che s’impegna, che lavora con metodo. E i risultati del Milan, per molti aspetti sorprendenti, gli danno
ragione. Ha dimostrato di saper lavorare con i giovani, di saperli motivare e di trasformare il loro entusiasmo in un gioco a tratti
brillante. Mi sembra che sia un allenatore in costante crescita. Credo che la presenza di Paolo Maldini sia stata determinante
in questo percorso, lo ha aiutato ad avere più coraggio, e più sicurezza nei propri mezzi. Pratica giàun calcio europeo, cerca il dominio del campo, con un gruppo di giovani ha messo in difficoltàlo United che è arrivato in finale di Europa League. Kessie e Calabria erano fischiati dal pubblico e ora sono diventati degli idoli: significa che Pioli, con loro e non soltanto con loro, ha fatto un ottimo lavoro. Nel Milan tutti hanno dato il meglio, nella passata stagione, e questo è un merito che va dato all’allenatore. Si tratta di compiere un ulteriore salto di qualità, mantenendo sempre ben chiaro l’obiettivo: il gioco. Quando c’è quello, tutti i ragazzi si sentono più sicuri, sono ottimisti, possono addirittura andare oltre i loro limiti. L’ eventuale deficit tecnico si colma con l’entusiasmo, con lo spirito di
squadra, con la freschezza atletic
 
.

rossonero71

Senior Member
Sacchi alla GDS in edicola su Pioli:"Lo conosco da tanto tempo e devo ammettere che mi stupisce: Stefano Pioli migliora sempre di più. Si vede che studia, che s’impegna, che lavora con metodo. E i risultati del Milan, per molti aspetti sorprendenti, gli danno
ragione. Ha dimostrato di saper lavorare con i giovani, di saperli motivare e di trasformare il loro entusiasmo in un gioco a tratti
brillante. Mi sembra che sia un allenatore in costante crescita. Credo che la presenza di Paolo Maldini sia stata determinante
in questo percorso, lo ha aiutato ad avere più coraggio, e più sicurezza nei propri mezzi. Pratica giàun calcio europeo, cerca il dominio del campo, con un gruppo di giovani ha messo in difficoltàlo United che è arrivato in finale di Europa League. Kessie e Calabria erano fischiati dal pubblico e ora sono diventati degli idoli: significa che Pioli, con loro e non soltanto con loro, ha fatto un ottimo lavoro. Nel Milan tutti hanno dato il meglio, nella passata stagione, e questo è un merito che va dato all’allenatore. Si tratta di compiere un ulteriore salto di qualità, mantenendo sempre ben chiaro l’obiettivo: il gioco. Quando c’è quello, tutti i ragazzi si sentono più sicuri, sono ottimisti, possono addirittura andare oltre i loro limiti. L’ eventuale deficit tecnico si colma con l’entusiasmo, con lo spirito di
squadra, con la freschezza atletic
Non ha tutti i torti,l'anno scorso siamo stati primi non per caso,dobbiamo continuare a puntare su un gioco verticale.

Siamo stati aiutati a dire il vero da tanti rigori, che comunque cerano tutti, ma che difficilmente ci daranno quest'anno.
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks