Roma,arrestati 7 terroristi anarchici

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,083
Reaction score
10,181
I carabinieri del ROS hanno arrestato 7 militanti anarchici ed insurrezionalisti ritenuti responsabili di associazione con finalità di terrorismo o di eversione dell'ordine democratico, atto di terrorismo con ordigni micidiali ed esplosivi, detenzione e porto di materiale esplosivo, istigazione a commettere delitti contro la personalità dello Stato oltre che incendio e danneggiamenti aggravati dalla finalità di terrorismo ed eversione dell'ordine democratico.

5 di questi avevano creato una cellula terrorista con un documento dal titolo: "Dire e sedirè, destinato ai compagni affini per ideologia, con cui portare avanti una conflittualità viva e accesa"

Claudio Zaccone, 33enne messinese,
Roberto Cropo, 34enne torinese,
Flavia Di Giannatonio, 39enne romana,
Nico Aurigemma, 30enne romano,
Francesca Cerrone, 31enne trentina


Secondo la procura di Roma:

"ll gruppo mirava a riorganizzare il movimento anarchico superando 'ogni localismo', per avviare una nuova fase dell'insurrezionalismo, che avvicinasse i diversi gruppi, così da colpire l'organizzazione democratica e costituzionalmente organizzata dello Stato.
Nel progetto, gli arrestati volevano anche sostenere, con atti di terrorismo, gli imputati nel processo "Panico", conclusosi a Firenze nel luglio 2019 con pesanti condanne nei confronti degli imputati, accusati, tra l'altro, dell'attentato alla libreria "Il Bargello" (area CasaPound Italia) di Firenze, compiuto il primo gennaio 2017"


La cellula aveva già compiuto attentati a Teramo,Roma,Firenze,La Spezia


Agi
 

joops

New member
Registrato
25 Giugno 2018
Messaggi
82
Reaction score
7
I carabinieri del ROS hanno arrestato 7 militanti anarchici ed insurrezionalisti ritenuti responsabili di associazione con finalità di terrorismo o di eversione dell'ordine democratico, atto di terrorismo con ordigni micidiali ed esplosivi, detenzione e porto di materiale esplosivo, istigazione a commettere delitti contro la personalità dello Stato oltre che incendio e danneggiamenti aggravati dalla finalità di terrorismo ed eversione dell'ordine democratico.

5 di questi avevano creato una cellula terrorista con un documento dal titolo: "Dire e sedirè, destinato ai compagni affini per ideologia, con cui portare avanti una conflittualità viva e accesa"

Claudio Zaccone, 33enne messinese,
Roberto Cropo, 34enne torinese,
Flavia Di Giannatonio, 39enne romana,
Nico Aurigemma, 30enne romano,
Francesca Cerrone, 31enne trentina


Secondo la procura di Roma:

"ll gruppo mirava a riorganizzare il movimento anarchico superando 'ogni localismo', per avviare una nuova fase dell'insurrezionalismo, che avvicinasse i diversi gruppi, così da colpire l'organizzazione democratica e costituzionalmente organizzata dello Stato.
Nel progetto, gli arrestati volevano anche sostenere, con atti di terrorismo, gli imputati nel processo "Panico", conclusosi a Firenze nel luglio 2019 con pesanti condanne nei confronti degli imputati, accusati, tra l'altro, dell'attentato alla libreria "Il Bargello" (area CasaPound Italia) di Firenze, compiuto il primo gennaio 2017"


La cellula aveva già compiuto attentati a Teramo,Roma,Firenze,La Spezia


Agi

Insomma cara Agi.. siamo governati da una task force guidata da uno che vive a Londra, da un partito che ha perso le elezioni e da un altro che aveva promesso che non si sarebbe mai alleato con tale partito. Abbiamo dei magistrati che cercano di fare fuori gli avversari politici. Saltare il parlamento ormai è diventato il nuovo standard. Abbiamo un presidente del consiglio egocentrico in maniera spropositata che ora si sta apprestando a fare l'ennessima passerella-pagliacciata aka stati generali, anche quelli di democratico non hanno nulla. Forse è arrivato il momento di dire le cose come stanno, l'Italia ha scelto di perdere la democrazia quando ha rinunciato alla sovranità e alla moneta nazionale.
 
Alto
head>