Primarie USA 2024: info e dibattiti

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
Aggiornamenti:

De Santis: "Oggi sospendo la mia campagna. Trump è superiore all’attuale incumbent, il presidente in carica Joe Biden. Questo è chiaro. Ho firmato un impegno a sostenere il candidato repubblicano Trump e onorerò quell'impegno. Ha il mio appoggio, perché non possiamo tornare alla vecchia guardia repubblicana di un tempo o alla forma riconfezionata di corporativismo riscaldato che Nikki Haley rappresenta."

Precedenti:

-------------------------------------------------------

- Trump più forte di gelo e attacchi personali, stravince con il 51% in Iowa
DeSantis secondo al 21%, Haley terza con 19%


- Partono oggi in Iowa, termineranno il 4 giugno per i repubblicani e l'8 giugno per i democratici.

Il 5 marzo sarà il noto Super Tuesday, con ben 15 stati al voto, e probabilmente già là si capirà la nomination.

Convention finali per ufficializzare il ticket candidato presidente - vice presidente saranno il 15 luglio per i repubblicani e il 19 agosto per i democratici.


Ad oggi i candidati democratici sono:


-Joe Biden, presidente in carica

-Marianne Williamson, scrittrice e attivista

-Dean Philips, deputato alla Camera per il Minnesota

Kennedy jr. ha deciso di correre da indipendente


Ad oggi i candidati repubblicani sono:


-Donald Trump, ex vice presidente

-Ron DeSantis, governatore della Florida

-Nikki Haley, ambasciatore USA all'ONU

-Asa Hutchinson, governatore dell'Arkansas

-Vivek Ramaswamy, presidente esecutivo della Strive Asset Managment (unico non politico)

Chris Christie, ex governatore del New Jersey, si è ritirato il 10 gennaio
 
Ultima modifica di un moderatore:

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
la situazione dem è inquietante e molto peggio del 2016 quando i big non si misero di traverso a Clinton, almeno stava Sanders che correva prima dello shutdown deciso dalla scuderia di partito.
due sconosciuti, non sia mai uno possa veramente farlo perdere e sarebbe caos totale a tre mesi dalle elezioni...
il favorito che neanche si candida ufficialmente ma lo fa indirettamente "solo perchè si candida Trump"
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,876
Reaction score
9,850
Apro questo thread per seguire le primarie degli Stati Uniti.

Partono oggi in Iowa, termineranno il 4 giugno per i repubblicani e l'8 giugno per i democratici.

Il 5 marzo sarà il noto Super Tuesday, con ben 15 stati al voto, e probabilmente già là si capirà la nomination.

Convention finali per ufficializzare il ticket candidato presidente - vice presidente saranno il 15 luglio per i repubblicani e il 19 agosto per i democratici.


Ad oggi i candidati democratici sono:


-Joe Biden, presidente in carica

-Marianne Williamson, scrittrice e attivista

-Dean Philips, deputato alla Camera per il Minnesota

Kennedy jr. ha deciso di correre da indipendente


Ad oggi i candidati repubblicani sono:


-Donald Trump, ex vice presidente

-Ron DeSantis, governatore della Florida

-Nikki Haley, ambasciatore USA all'ONU

-Asa Hutchinson, governatore dell'Arkansas

-Vivek Ramaswamy, presidente esecutivo della Strive Asset Managment (unico non politico)

Chris Christie, ex governatore del New Jersey, si è ritirato il 10 gennaio
Non me ne frega un tubo chi "vince"

Purchè non ci sfanculi, periodo troppo turbolento.
Le prenderemmo anche dal Burkina Faso
 
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
14,196
Reaction score
9,137
Apro questo thread per seguire le primarie degli Stati Uniti.

Partono oggi in Iowa, termineranno il 4 giugno per i repubblicani e l'8 giugno per i democratici.

Il 5 marzo sarà il noto Super Tuesday, con ben 15 stati al voto, e probabilmente già là si capirà la nomination.

Convention finali per ufficializzare il ticket candidato presidente - vice presidente saranno il 15 luglio per i repubblicani e il 19 agosto per i democratici.


Ad oggi i candidati democratici sono:


-Joe Biden, presidente in carica

-Marianne Williamson, scrittrice e attivista

-Dean Philips, deputato alla Camera per il Minnesota

Kennedy jr. ha deciso di correre da indipendente


Ad oggi i candidati repubblicani sono:


-Donald Trump, ex vice presidente

-Ron DeSantis, governatore della Florida

-Nikki Haley, ambasciatore USA all'ONU

-Asa Hutchinson, governatore dell'Arkansas

-Vivek Ramaswamy, presidente esecutivo della Strive Asset Managment (unico non politico)

Chris Christie, ex governatore del New Jersey, si è ritirato il 10 gennaio
Pazzesco i democratici sono davvero riusciti a non far candidare Newsom per tenere li un Biden demente e condannato a perdere con Trump (nomination sicura la sua)
Kennedy Jr. procederà a togliere quei pochi voti ai Dem qualora ci fossero close calls.
Trump 2024 per me 80-90% al momento.
 

vota DC

Senior Member
Registrato
3 Settembre 2012
Messaggi
7,128
Reaction score
863
Pazzesco i democratici sono davvero riusciti a non far candidare Newsom per tenere li un Biden demente e condannato a perdere con Trump (nomination sicura la sua)
Kennedy Jr. procederà a togliere quei pochi voti ai Dem qualora ci fossero close calls.
Trump 2024 per me 80-90% al momento.

I candidati simbolici li considerano pericolosi abbastanza da imbrogliare . In North Carolina hanno rifiutato la loro candidatura.....faranno le primarie con Biden candidato unico.
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
Pazzesco i democratici sono davvero riusciti a non far candidare Newsom per tenere li un Biden demente e condannato a perdere con Trump (nomination sicura la sua)
Kennedy Jr. procederà a togliere quei pochi voti ai Dem qualora ci fossero close calls.
Trump 2024 per me 80-90% al momento.
per come è oggi il consenso interno di Biden, non perderebbe solo primarie interne contro il governatore della California ma anche contro qualcuna delle "nuove promesse".

inoltre è scomparsa da due anni praticamente anche Kamala Harris, se non per una breve polemica con DeSantis, cosa che non aiuta nei voti rivolendola come vice

ci sono altri democratici che sono stati stoppati fino al 2028

-Whitmer, ala progressista e governatore del Michigan

-Moore, terzo afroamericano a capo di uno stato e governatore del Maryland

-Shapiro, governatore della Pennsylvania

-Cooper, governatore del North Carolina

-Pritzker, governatore dell'Illinois
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
34,780
Reaction score
10,600
Trump più forte di gelo e attacchi personali, stravince con il 51% in Iowa

DeSantis secondo al 21%, Haley terza con 19%
 

Toby rosso nero

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
40,680
Reaction score
20,997
L'importante è che non vinca quella donna repubblicana che davano in rimonta... equivale alla Clinton più o meno... un mega fake, un'altra paladina femminista delle solite agende.
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
3,107
Reaction score
953
Apro questo thread per seguire le primarie degli Stati Uniti.

Partono oggi in Iowa, termineranno il 4 giugno per i repubblicani e l'8 giugno per i democratici.

Il 5 marzo sarà il noto Super Tuesday, con ben 15 stati al voto, e probabilmente già là si capirà la nomination.

Convention finali per ufficializzare il ticket candidato presidente - vice presidente saranno il 15 luglio per i repubblicani e il 19 agosto per i democratici.


Ad oggi i candidati democratici sono:


-Joe Biden, presidente in carica

-Marianne Williamson, scrittrice e attivista

-Dean Philips, deputato alla Camera per il Minnesota

Kennedy jr. ha deciso di correre da indipendente


Ad oggi i candidati repubblicani sono:


-Donald Trump, ex vice presidente

-Ron DeSantis, governatore della Florida

-Nikki Haley, ambasciatore USA all'ONU

-Asa Hutchinson, governatore dell'Arkansas

-Vivek Ramaswamy, presidente esecutivo della Strive Asset Managment (unico non politico)

Chris Christie, ex governatore del New Jersey, si è ritirato il 10 gennaio
Con questi candidati, solo la magistratura può impedire l'ascesa di Trump, con tutto quello che ne conseguirebbe dal punto di vista sociale. Per me ci sarà un accordo non scritto per farlo governare senza persecuzioni giudiziarie, e Trump darà in cambio una presidenza più equilibrata.
 
Alto
head>