Pobega esalta. Adli: deciderà Pioli. Possibile prestito.

alexpozzi90

Well-known member
Registrato
22 Marzo 2022
Messaggi
1,994
Reaction score
969
Pobega al posto di Bakayoko e Adli al posto di D. Maldini (che potrebbe rimanere come extra 25 essendo da Lista B UEFA) negli slot rosa, sono un upgrade a prescindere, soliti articoli buttati lì, Adli è già stato mandato un anno in prestito, perlomeno fino a gennaio resta sicuro.
 

gabri65

BFMI-class member
Registrato
26 Giugno 2018
Messaggi
15,105
Reaction score
6,695
Come riportato da TS in edicola, il nuovo Pobega esalta il Milan. Juric nell’ultima stagione lo ha trasformato da mezzala di grandi prospettive e potenzialità in un centrocampista completo. Il Torino lo avrebbe tenuto molto volentieri, Cairo e Vagnati hanno provato più volte a intavolare una trattativa col Milan, ma da Milano hanno sempre risposto picche: Pobega torna a casa. Come già riferito, possibile rinnovo fino al 2026 con ingaggio adeguato (oggi inferiore a 500k euro). Pobega potrà giocare sia a centrocampo sia come trequartista di rottura. In stagione è stato il 24° giocatore in Serie A per km medi percorsi a partita, ovvero 10,55 (contro gli 11,74 di Brozovic, primo). Distanti i centrocampisti di Pioli: Kessie 80° con 9,91; Tonali 98° (9,83); Krunic 307° (8,14); Bennacer 316° (8,01) e Bakayoko 391° (6,90). La differenza è tanta e Pioli, allenatore abile ad aggiornarsi e ideare mosse inedite, saprà sfruttare queste nuove qualità a sua disposizione.

Arriverà anche Adli dal Bordeaux, acquistato la scorsa estate. Deciderà Pioli: se lo riterrà pronto, resterà in rosa. Altrimenti verrà ceduto in prestito: magari in Francia, in un club di Ligue 1, che gli dia spazio.

"Trequartista di rottura" non l'avevo mai sentito. Complimenti per la creatività, mi aspetto anche una "punta interditrice".

Pobega, per struttura e caratteristiche, come già detto deve cercare di ripercorrere le ombre di Ambrosini, e sarebbe veramente tanta roba.
 

Similar threads

Alto
head>