Pioli Reijnders e Bennacer"Vittoria importantissima. Futuro e rinnovo? Vedremo...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
211,654
Reaction score
32,188
Bennacer a Sky:"Ho messo tempo a ritrovare il ritmo. Ho lavorato tanto. Da 4-5 partite sto meglio. Mi sento bene. Le gambe stanno bene ma finalmente ho ritrovato il ritmo. Siamo una squadra unita.. Siamo cl mister e lo rispettiamo tanto. Vogliamo fare bene. Vittoria per Pioli? Lui dà consigli, ci dice gioca fare. Qualche volta va male, qualche volta va bene. Siamo con lui”.

Pioli a DAZN:"Prestazioni non eccellente ma di volontà. Positiva. Una vittoria importante dopo diverse partite senza vittoria. Le ultime prestazioni avevamo perso energia e intensità. Non vincevamo da tanto. Tanti giocatori sono arrivati con non molta energia. Sono stati bravi a entrare bene e ad aiutare la squadra. E' stata una buona situazione. Era importante fare bene. Mai avuto dubbi sulla serietà. Quale giocatore mi ha impressionato di più? Pulisic. Ha grande qualità nelle scelte. Mi aveva fatto una grande impressione già su zoom. Poi quando ci siamo visti, meglio ancora. Anche Loftus. Ma tutti i nuovi sono forti e da Milan. Saranno importanti per il futuro del MIlan. Io firmerei il rinnovo se il Milan me lo offrisse? Non ci siamo ancora incontrati. Lo faremo. Ma non è questo il momento. Ranieri? E' stato il mio allenatore e colui che mi ha dato lo spunto per pensare di fare l'allenatore. E' un mito per la carriera che ha fatto. Leao? Sono contento. Non faccio giocare qualcuno per penalizzarlo. Ma faccio le scelte migliori. Contento che abbiano reagito bene. E' stata una bella serata. Cerchiamo di finire bene. Il secondo posto è vicino ma non sicuro". (in aggiornamento)


Pioli a Sky
:"Quanto importante questa vittoria? Importantissima. Non siamo stati abituati a non vincere per un lungo periodo. Dopo l'eliminazione dall'EL abbiamo avuto un momento difficile. Vittoria importante per la classifica. Non una partita eccezionale ma di sacrificio. I big fuori? Non sono penalizzazioni individuali. Ma dovevo fare qualcosa. E' stata una annata impegnativa. C'è chi è più o meno brillante. Non è una esclusione che può cambiare le mie opinioni. Hanno reagito nel modo che mi aspettavo. Arrabbiato e poi a disposizione. E' mancata la vechia guardia? Non sono d'accordo. Nessuna squadra è riuscita a mantenere il livello dell'Inter. E' un gruppo che ha lavorato tanto. Non abbiamo avuto continuità. E' una squadra forte che ci ha provato ma l'Inter è stata più forte di tutti. Io solo? No, mai. L'ho avuto con Paolo, con Massara ma anche con quelli attuali. Ho un buonissimo rapporto. Siamo un grande club e ci sono aspettative. Ci sono state anche critiche feroci che fanno parte di questo lavoro. Io l'ho accettato e vado avanti. Abbiamo fatto cose buone ma abbiamo sbagliato altre cose. Le individualità aiutano, ma noi abbiamo sempre giocato di squadra. Con la Roma la squadra non è riuscita a interpretare meglio quelle partite. Abbiamo giocate partite senza riuscire a vincere nei momenti decisive. In Europa restiamo con poco in mano. Nell'ultima partita in casa mi aspetto un riconoscimento? A me spiace molto questa situazione. L'ambiente ci ha sempre trasmesso fiducia. Mi auguto che le cose si possano risolvere. La mia ultima partita. Non ho parlato con la società. Vedremo che succederà. La maglia Conceicao e Leao in panchina? Non lo sapevo (ride). Non ho ancora incontrato il club. Lo faremo presto"."(in aggiornamento)

Bennacer
:"Anche se è la fine ci teniamo come abbiamo sempre fatto a provare a vincere. La fascia? E' un onore. Io do tutto in campo. Una ricompensa per il lavoro che sto facendo. Oggi dedico il gol a mia mamma. Non ci sono parole".

In aggiornamento LIVE
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
211,654
Reaction score
32,188
Pioli a MTV:"Abbiamo subito questo periodo difficile con l'eminiazione dall'Europa League, con la sconfitta del derby. Ci siamo portati dietro molta delusione, molta tristezza, che abbiamo provato a trasformare subito in determinazione ma non sempre ci siamo riusciti. L'atteggiamento di tutti. La voglia di aiutare la squadra, la voglia di essere squadra, la voglia di vincere la partita, una partita difficile perché l'avversario ci ha creato delle difficoltà. La voglia di fare bene, la voglia di tornare a vincere perché era troppo tempo che non lo facevamo. Pulisic? Christian è originale, è un grandissimo professionista, un grandissimo giocatore. Christian è un top, è un top per le qualità che ha, per le scelte che fa in campo, per l'intensità che ha, per lo spirito con cui si prepara. Credo che è impossibile che un giocatore al primo anno in Italia riesca comunque subito a mettere tutto il suo potenziale. Certo che lui ha fatto molto bene, è stato molto continuo, ma sono sicuro che possa fare ancora di più in futuro".

Bennacer a Sky:"Ho messo tempo a ritrovare il ritmo. Ho lavorato tanto. Da 4-5 partite sto meglio. Mi sento bene. Le gambe stanno bene ma finalmente ho ritrovato il ritmo. Siamo una squadra unita.. Siamo cl mister e lo rispettiamo tanto. Vogliamo fare bene. Vittoria per Pioli? Lui dà consigli, ci dice gioca fare. Qualche volta va male, qualche volta va bene. Siamo con lui”.

Pioli a DAZN:"Prestazioni non eccellente ma di volontà. Positiva. Una vittoria importante dopo diverse partite senza vittoria. Le ultime prestazioni avevamo perso energia e intensità. Non vincevamo da tanto. Tanti giocatori sono arrivati con non molta energia. Sono stati bravi a entrare bene e ad aiutare la squadra. E' stata una buona situazione. Era importante fare bene. Mai avuto dubbi sulla serietà. Quale giocatore mi ha impressionato di più? Pulisic. Ha grande qualità nelle scelte. Mi aveva fatto una grande impressione già su zoom. Poi quando ci siamo visti, meglio ancora. Anche Loftus. Ma tutti i nuovi sono forti e da Milan. Saranno importanti per il futuro del MIlan. Io firmerei il rinnovo se il Milan me lo offrisse? Non ci siamo ancora incontrati. Lo faremo. Ma non è questo il momento. Ranieri? E' stato il mio allenatore e colui che mi ha dato lo spunto per pensare di fare l'allenatore. E' un mito per la carriera che ha fatto. Leao? Sono contento. Non faccio giocare qualcuno per penalizzarlo. Ma faccio le scelte migliori. Contento che abbiano reagito bene. E' stata una bella serata. Cerchiamo di finire bene. Il secondo posto è vicino ma non sicuro". (in aggiornamento)


Pioli a Sky
:"Quanto importante questa vittoria? Importantissima. Non siamo stati abituati a non vincere per un lungo periodo. Dopo l'eliminazione dall'EL abbiamo avuto un momento difficile. Vittoria importante per la classifica. Non una partita eccezionale ma di sacrificio. I big fuori? Non sono penalizzazioni individuali. Ma dovevo fare qualcosa. E' stata una annata impegnativa. C'è chi è più o meno brillante. Non è una esclusione che può cambiare le mie opinioni. Hanno reagito nel modo che mi aspettavo. Arrabbiato e poi a disposizione. E' mancata la vechia guardia? Non sono d'accordo. Nessuna squadra è riuscita a mantenere il livello dell'Inter. E' un gruppo che ha lavorato tanto. Non abbiamo avuto continuità. E' una squadra forte che ci ha provato ma l'Inter è stata più forte di tutti. Io solo? No, mai. L'ho avuto con Paolo, con Massara ma anche con quelli attuali. Ho un buonissimo rapporto. Siamo un grande club e ci sono aspettative. Ci sono state anche critiche feroci che fanno parte di questo lavoro. Io l'ho accettato e vado avanti. Abbiamo fatto cose buone ma abbiamo sbagliato altre cose. Le individualità aiutano, ma noi abbiamo sempre giocato di squadra. Con la Roma la squadra non è riuscita a interpretare meglio quelle partite. Abbiamo giocate partite senza riuscire a vincere nei momenti decisive. In Europa restiamo con poco in mano. Nell'ultima partita in casa mi aspetto un riconoscimento? A me spiace molto questa situazione. L'ambiente ci ha sempre trasmesso fiducia. Mi auguto che le cose si possano risolvere. La mia ultima partita. Non ho parlato con la società. Vedremo che succederà. La maglia Conceicao e Leao in panchina? Non lo sapevo (ride). Non ho ancora incontrato il club. Lo faremo presto"."(in aggiornamento)

Bennacer
:"Anche se è la fine ci teniamo come abbiamo sempre fatto a provare a vincere. La fascia? E' un onore. Io do tutto in campo. Una ricompensa per il lavoro che sto facendo. Oggi dedico il gol a mia mamma. Non ci sono parole".

In aggiornamento LIVE
...
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
211,654
Reaction score
32,188
Reijnders a DAZN:"Era importante per il secondo posto. Noi vogliamo sempre vincere e portare a casa il risultato. Che sentimento c'era nello spogliatoio? Sapevamo che i tifosi non erano felici. Era importante giocare un bel calcio anche per intrattenerli. Il gran gol? Lo cercavo da tempo. Sono molto felice".

Pioli a MTV:"Abbiamo subito questo periodo difficile con l'eminiazione dall'Europa League, con la sconfitta del derby. Ci siamo portati dietro molta delusione, molta tristezza, che abbiamo provato a trasformare subito in determinazione ma non sempre ci siamo riusciti. L'atteggiamento di tutti. La voglia di aiutare la squadra, la voglia di essere squadra, la voglia di vincere la partita, una partita difficile perché l'avversario ci ha creato delle difficoltà. La voglia di fare bene, la voglia di tornare a vincere perché era troppo tempo che non lo facevamo. Pulisic? Christian è originale, è un grandissimo professionista, un grandissimo giocatore. Christian è un top, è un top per le qualità che ha, per le scelte che fa in campo, per l'intensità che ha, per lo spirito con cui si prepara. Credo che è impossibile che un giocatore al primo anno in Italia riesca comunque subito a mettere tutto il suo potenziale. Certo che lui ha fatto molto bene, è stato molto continuo, ma sono sicuro che possa fare ancora di più in futuro".

Bennacer a Sky:"Ho messo tempo a ritrovare il ritmo. Ho lavorato tanto. Da 4-5 partite sto meglio. Mi sento bene. Le gambe stanno bene ma finalmente ho ritrovato il ritmo. Siamo una squadra unita.. Siamo cl mister e lo rispettiamo tanto. Vogliamo fare bene. Vittoria per Pioli? Lui dà consigli, ci dice gioca fare. Qualche volta va male, qualche volta va bene. Siamo con lui”.

Pioli a DAZN:"Prestazioni non eccellente ma di volontà. Positiva. Una vittoria importante dopo diverse partite senza vittoria. Le ultime prestazioni avevamo perso energia e intensità. Non vincevamo da tanto. Tanti giocatori sono arrivati con non molta energia. Sono stati bravi a entrare bene e ad aiutare la squadra. E' stata una buona situazione. Era importante fare bene. Mai avuto dubbi sulla serietà. Quale giocatore mi ha impressionato di più? Pulisic. Ha grande qualità nelle scelte. Mi aveva fatto una grande impressione già su zoom. Poi quando ci siamo visti, meglio ancora. Anche Loftus. Ma tutti i nuovi sono forti e da Milan. Saranno importanti per il futuro del MIlan. Io firmerei il rinnovo se il Milan me lo offrisse? Non ci siamo ancora incontrati. Lo faremo. Ma non è questo il momento. Ranieri? E' stato il mio allenatore e colui che mi ha dato lo spunto per pensare di fare l'allenatore. E' un mito per la carriera che ha fatto. Leao? Sono contento. Non faccio giocare qualcuno per penalizzarlo. Ma faccio le scelte migliori. Contento che abbiano reagito bene. E' stata una bella serata. Cerchiamo di finire bene. Il secondo posto è vicino ma non sicuro". (in aggiornamento)


Pioli a Sky
:"Quanto importante questa vittoria? Importantissima. Non siamo stati abituati a non vincere per un lungo periodo. Dopo l'eliminazione dall'EL abbiamo avuto un momento difficile. Vittoria importante per la classifica. Non una partita eccezionale ma di sacrificio. I big fuori? Non sono penalizzazioni individuali. Ma dovevo fare qualcosa. E' stata una annata impegnativa. C'è chi è più o meno brillante. Non è una esclusione che può cambiare le mie opinioni. Hanno reagito nel modo che mi aspettavo. Arrabbiato e poi a disposizione. E' mancata la vechia guardia? Non sono d'accordo. Nessuna squadra è riuscita a mantenere il livello dell'Inter. E' un gruppo che ha lavorato tanto. Non abbiamo avuto continuità. E' una squadra forte che ci ha provato ma l'Inter è stata più forte di tutti. Io solo? No, mai. L'ho avuto con Paolo, con Massara ma anche con quelli attuali. Ho un buonissimo rapporto. Siamo un grande club e ci sono aspettative. Ci sono state anche critiche feroci che fanno parte di questo lavoro. Io l'ho accettato e vado avanti. Abbiamo fatto cose buone ma abbiamo sbagliato altre cose. Le individualità aiutano, ma noi abbiamo sempre giocato di squadra. Con la Roma la squadra non è riuscita a interpretare meglio quelle partite. Abbiamo giocate partite senza riuscire a vincere nei momenti decisive. In Europa restiamo con poco in mano. Nell'ultima partita in casa mi aspetto un riconoscimento? A me spiace molto questa situazione. L'ambiente ci ha sempre trasmesso fiducia. Mi auguto che le cose si possano risolvere. La mia ultima partita. Non ho parlato con la società. Vedremo che succederà. La maglia Conceicao e Leao in panchina? Non lo sapevo (ride). Non ho ancora incontrato il club. Lo faremo presto"."(in aggiornamento)

Bennacer
:"Anche se è la fine ci teniamo come abbiamo sempre fatto a provare a vincere. La fascia? E' un onore. Io do tutto in campo. Una ricompensa per il lavoro che sto facendo. Oggi dedico il gol a mia mamma. Non ci sono parole".

In aggiornamento LIVE
...
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
211,654
Reaction score
32,188
Reijnders a DAZN:"Era importante per il secondo posto. Noi vogliamo sempre vincere e portare a casa il risultato. Che sentimento c'era nello spogliatoio? Sapevamo che i tifosi non erano felici. Era importante giocare un bel calcio anche per intrattenerli. Il gran gol? Lo cercavo da tempo. Sono molto felice".

Pioli a MTV:"Abbiamo subito questo periodo difficile con l'eminiazione dall'Europa League, con la sconfitta del derby. Ci siamo portati dietro molta delusione, molta tristezza, che abbiamo provato a trasformare subito in determinazione ma non sempre ci siamo riusciti. L'atteggiamento di tutti. La voglia di aiutare la squadra, la voglia di essere squadra, la voglia di vincere la partita, una partita difficile perché l'avversario ci ha creato delle difficoltà. La voglia di fare bene, la voglia di tornare a vincere perché era troppo tempo che non lo facevamo. Pulisic? Christian è originale, è un grandissimo professionista, un grandissimo giocatore. Christian è un top, è un top per le qualità che ha, per le scelte che fa in campo, per l'intensità che ha, per lo spirito con cui si prepara. Credo che è impossibile che un giocatore al primo anno in Italia riesca comunque subito a mettere tutto il suo potenziale. Certo che lui ha fatto molto bene, è stato molto continuo, ma sono sicuro che possa fare ancora di più in futuro".

Bennacer a Sky:"Ho messo tempo a ritrovare il ritmo. Ho lavorato tanto. Da 4-5 partite sto meglio. Mi sento bene. Le gambe stanno bene ma finalmente ho ritrovato il ritmo. Siamo una squadra unita.. Siamo cl mister e lo rispettiamo tanto. Vogliamo fare bene. Vittoria per Pioli? Lui dà consigli, ci dice gioca fare. Qualche volta va male, qualche volta va bene. Siamo con lui”.

Pioli a DAZN:"Prestazioni non eccellente ma di volontà. Positiva. Una vittoria importante dopo diverse partite senza vittoria. Le ultime prestazioni avevamo perso energia e intensità. Non vincevamo da tanto. Tanti giocatori sono arrivati con non molta energia. Sono stati bravi a entrare bene e ad aiutare la squadra. E' stata una buona situazione. Era importante fare bene. Mai avuto dubbi sulla serietà. Quale giocatore mi ha impressionato di più? Pulisic. Ha grande qualità nelle scelte. Mi aveva fatto una grande impressione già su zoom. Poi quando ci siamo visti, meglio ancora. Anche Loftus. Ma tutti i nuovi sono forti e da Milan. Saranno importanti per il futuro del MIlan. Io firmerei il rinnovo se il Milan me lo offrisse? Non ci siamo ancora incontrati. Lo faremo. Ma non è questo il momento. Ranieri? E' stato il mio allenatore e colui che mi ha dato lo spunto per pensare di fare l'allenatore. E' un mito per la carriera che ha fatto. Leao? Sono contento. Non faccio giocare qualcuno per penalizzarlo. Ma faccio le scelte migliori. Contento che abbiano reagito bene. E' stata una bella serata. Cerchiamo di finire bene. Il secondo posto è vicino ma non sicuro". (in aggiornamento)


Pioli a Sky
:"Quanto importante questa vittoria? Importantissima. Non siamo stati abituati a non vincere per un lungo periodo. Dopo l'eliminazione dall'EL abbiamo avuto un momento difficile. Vittoria importante per la classifica. Non una partita eccezionale ma di sacrificio. I big fuori? Non sono penalizzazioni individuali. Ma dovevo fare qualcosa. E' stata una annata impegnativa. C'è chi è più o meno brillante. Non è una esclusione che può cambiare le mie opinioni. Hanno reagito nel modo che mi aspettavo. Arrabbiato e poi a disposizione. E' mancata la vechia guardia? Non sono d'accordo. Nessuna squadra è riuscita a mantenere il livello dell'Inter. E' un gruppo che ha lavorato tanto. Non abbiamo avuto continuità. E' una squadra forte che ci ha provato ma l'Inter è stata più forte di tutti. Io solo? No, mai. L'ho avuto con Paolo, con Massara ma anche con quelli attuali. Ho un buonissimo rapporto. Siamo un grande club e ci sono aspettative. Ci sono state anche critiche feroci che fanno parte di questo lavoro. Io l'ho accettato e vado avanti. Abbiamo fatto cose buone ma abbiamo sbagliato altre cose. Le individualità aiutano, ma noi abbiamo sempre giocato di squadra. Con la Roma la squadra non è riuscita a interpretare meglio quelle partite. Abbiamo giocate partite senza riuscire a vincere nei momenti decisive. In Europa restiamo con poco in mano. Nell'ultima partita in casa mi aspetto un riconoscimento? A me spiace molto questa situazione. L'ambiente ci ha sempre trasmesso fiducia. Mi auguto che le cose si possano risolvere. La mia ultima partita. Non ho parlato con la società. Vedremo che succederà. La maglia Conceicao e Leao in panchina? Non lo sapevo (ride). Non ho ancora incontrato il club. Lo faremo presto"."(in aggiornamento)

Bennacer
:"Anche se è la fine ci teniamo come abbiamo sempre fatto a provare a vincere. La fascia? E' un onore. Io do tutto in campo. Una ricompensa per il lavoro che sto facendo. Oggi dedico il gol a mia mamma. Non ci sono parole".

In aggiornamento LIVE
.
 

GP7

Junior Member
Registrato
7 Febbraio 2017
Messaggi
2,006
Reaction score
1,463
Sono tutti senza vergogna.

Ah coach esistono anche le sconfitte importantissime. E credo tu ne sappia qualcosa.
 
Registrato
15 Luglio 2015
Messaggi
5,071
Reaction score
2,373
Reijnders a DAZN:"Era importante per il secondo posto. Noi vogliamo sempre vincere e portare a casa il risultato. Che sentimento c'era nello spogliatoio? Sapevamo che i tifosi non erano felici. Era importante giocare un bel calcio anche per intrattenerli. Il gran gol? Lo cercavo da tempo. Sono molto felice".

Pioli a MTV:"Abbiamo subito questo periodo difficile con l'eminiazione dall'Europa League, con la sconfitta del derby. Ci siamo portati dietro molta delusione, molta tristezza, che abbiamo provato a trasformare subito in determinazione ma non sempre ci siamo riusciti. L'atteggiamento di tutti. La voglia di aiutare la squadra, la voglia di essere squadra, la voglia di vincere la partita, una partita difficile perché l'avversario ci ha creato delle difficoltà. La voglia di fare bene, la voglia di tornare a vincere perché era troppo tempo che non lo facevamo. Pulisic? Christian è originale, è un grandissimo professionista, un grandissimo giocatore. Christian è un top, è un top per le qualità che ha, per le scelte che fa in campo, per l'intensità che ha, per lo spirito con cui si prepara. Credo che è impossibile che un giocatore al primo anno in Italia riesca comunque subito a mettere tutto il suo potenziale. Certo che lui ha fatto molto bene, è stato molto continuo, ma sono sicuro che possa fare ancora di più in futuro".

Bennacer a Sky:"Ho messo tempo a ritrovare il ritmo. Ho lavorato tanto. Da 4-5 partite sto meglio. Mi sento bene. Le gambe stanno bene ma finalmente ho ritrovato il ritmo. Siamo una squadra unita.. Siamo cl mister e lo rispettiamo tanto. Vogliamo fare bene. Vittoria per Pioli? Lui dà consigli, ci dice gioca fare. Qualche volta va male, qualche volta va bene. Siamo con lui”.

Pioli a DAZN:"Prestazioni non eccellente ma di volontà. Positiva. Una vittoria importante dopo diverse partite senza vittoria. Le ultime prestazioni avevamo perso energia e intensità. Non vincevamo da tanto. Tanti giocatori sono arrivati con non molta energia. Sono stati bravi a entrare bene e ad aiutare la squadra. E' stata una buona situazione. Era importante fare bene. Mai avuto dubbi sulla serietà. Quale giocatore mi ha impressionato di più? Pulisic. Ha grande qualità nelle scelte. Mi aveva fatto una grande impressione già su zoom. Poi quando ci siamo visti, meglio ancora. Anche Loftus. Ma tutti i nuovi sono forti e da Milan. Saranno importanti per il futuro del MIlan. Io firmerei il rinnovo se il Milan me lo offrisse? Non ci siamo ancora incontrati. Lo faremo. Ma non è questo il momento. Ranieri? E' stato il mio allenatore e colui che mi ha dato lo spunto per pensare di fare l'allenatore. E' un mito per la carriera che ha fatto. Leao? Sono contento. Non faccio giocare qualcuno per penalizzarlo. Ma faccio le scelte migliori. Contento che abbiano reagito bene. E' stata una bella serata. Cerchiamo di finire bene. Il secondo posto è vicino ma non sicuro". (in aggiornamento)


Pioli a Sky
:"Quanto importante questa vittoria? Importantissima. Non siamo stati abituati a non vincere per un lungo periodo. Dopo l'eliminazione dall'EL abbiamo avuto un momento difficile. Vittoria importante per la classifica. Non una partita eccezionale ma di sacrificio. I big fuori? Non sono penalizzazioni individuali. Ma dovevo fare qualcosa. E' stata una annata impegnativa. C'è chi è più o meno brillante. Non è una esclusione che può cambiare le mie opinioni. Hanno reagito nel modo che mi aspettavo. Arrabbiato e poi a disposizione. E' mancata la vechia guardia? Non sono d'accordo. Nessuna squadra è riuscita a mantenere il livello dell'Inter. E' un gruppo che ha lavorato tanto. Non abbiamo avuto continuità. E' una squadra forte che ci ha provato ma l'Inter è stata più forte di tutti. Io solo? No, mai. L'ho avuto con Paolo, con Massara ma anche con quelli attuali. Ho un buonissimo rapporto. Siamo un grande club e ci sono aspettative. Ci sono state anche critiche feroci che fanno parte di questo lavoro. Io l'ho accettato e vado avanti. Abbiamo fatto cose buone ma abbiamo sbagliato altre cose. Le individualità aiutano, ma noi abbiamo sempre giocato di squadra. Con la Roma la squadra non è riuscita a interpretare meglio quelle partite. Abbiamo giocate partite senza riuscire a vincere nei momenti decisive. In Europa restiamo con poco in mano. Nell'ultima partita in casa mi aspetto un riconoscimento? A me spiace molto questa situazione. L'ambiente ci ha sempre trasmesso fiducia. Mi auguto che le cose si possano risolvere. La mia ultima partita. Non ho parlato con la società. Vedremo che succederà. La maglia Conceicao e Leao in panchina? Non lo sapevo (ride). Non ho ancora incontrato il club. Lo faremo presto"."(in aggiornamento)

Bennacer
:"Anche se è la fine ci teniamo come abbiamo sempre fatto a provare a vincere. La fascia? E' un onore. Io do tutto in campo. Una ricompensa per il lavoro che sto facendo. Oggi dedico il gol a mia mamma. Non ci sono parole".

In aggiornamento LIVE


01gcmmp0yrjbyxaxah30.jpg

Una vittoria importantissima, di importanza assoluta! Infatti se ne parla ovunque, in tutto il mondo. Una vittoria che è già leggenda.
Avanti con Piolo dai. ;)
 

Similar threads

Alto
head>