Pioli Jovic Gabbia e Bennacer:"Vicini a Inter e Juve. Vincere così va bene".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,405
Reaction score
30,991
Pioli a DAZN:"Jovic sempre decisivo. Sfrutta il minutaggio per aiutare la squadra. Credo tantissimo nelle sue qualità. Lo sprono. Ma non stato solo merito suo. Ancora una volta la reazione caratteriale e la voglia ci ha permesso di vincere una partita delicata. La squadra ci crede, sta giocando. Ma deve ancora fare meglio. Ci avevamo creduto anche col Bologna ma non ci siamo riusciti. Nel nuovo anno siamo vicini a Inter e Juve e dobbiamo provare a migliorare. Giroud? Ha qualità tecnico e morali. Ci dà tanto. Stasera abbiamo sfruttato bene gli uno contro uno sugli esterni. Dovevamo riempire di più l'area e con i due attaccanti ci siamo riusciti meglio. Il livello salirà domenica col Napoli e poi col Rennes che è un'ottima squadra. Noi dobbiamo alzare il livello in tutte le situazioni. Dobbiamo stare attenti. Nel secondo tempo il Frosinone ha perso un pò di lucidità e non ha concluso tanto. Possiamo fare meglio tante cose in non possesso. Il Rennes oggi ha vinto 2-1. E' un'ottima squadra e ci darà filo da torcere. Col Napoli sarà di alto livello. Reijnders fuori col Napoli? Sta giocando così tanto, prima o poi doveva saltarne una. Almeno rifiata un pò. Sarà più fresco per l'EL. Bennacer è in buone condizioni. La prossima settimana starà ancora meglio. Il futuro? Le mie emozioni non devono interessare a nessuno. Non è jun problema se mi annoio. Siamo tutti concentrati sul presente, che ti prepara sul futuro. E poi c'è un club che a fine anno valuta il lavoro e deciderà. Io al Milan sto benissimo. Ho cercato ogni giorno di dare qualcosa. Voglio fare bene quest'anno poi si vedrà. Tifo il pareggio domani? Sì. Sarà una grande partita. Stanno dominando il campionato. Giocano un calcio abbastanza simile. Sulla carta potrebbe essere molto equilibrata"

Bennacer a DAZN:"Abbiamo dimostrato un bello spirito. Non abbiamo mollato fino alla fine. Questo dà fiducia. Il gruppo è speciale? Per essere uniti in campo dobbiamo esserlo anche fuori. Fare una cena, essere fuori insieme, va bene per noi e per il gruppo. Vogliamo stare insieme. Come sto? Sto bene. Sono contento di essere qui con la squadra. Voglio giocare. Ho fame. Spero di dare una mano alla squadra. Inter Juve? Per noi è una partita normale. Noi avremo sempre lo stesso spirito e la stessa voglia".

Gabbia a Sky:"Sono contento di ciò che sto facendo, perché sono affezionato a tutti. Sono tornato qui e cerco di fare il meglio possibile. Vincere così? Se si può vincere in una maniera più facile sarebbe meglio, però va bene lo stesso... Una settimana siamo stati rimontati noi alla fine, oggi ci deve insegnare che dobbiamo sempre tenere alta l'attenzione. Il mio ritorno, cosa è successo? Non è successo niente di particolare: ho lavorato come sempre. Avevo giocato bene anche prima, poi però ci sono varie situazioni e le prestazioni dei calciatori spesso vengono condizionate dai risultati. Io sono sereno, lavoro, cerco di essere sempre un giocatore migliore. Il primo gol in A? Lo avevo sognato, ma non mi interesseva tanto come sarebbe venuto. Sono molto contento. Dedico il gol alla mia famiglia e alla mia fidanzata, mi son stati sempre vicini. Troppi gol subiti? 9 gol in 5 partite sono tanti per noi e per il Milan, ci dà fastidio. Ne abbiamo parlato in settimana, anche per capire un po' di sensazioni nostre. Abbiamo una settimana ora, dobbiamo sfruttarla per mettere a punto alcune cose. Leao? L'ho trovato cambiato come professionista: ora tante volte è impressionante, si prende più cura del suo corpo, è molto più attento a situazioni che prima magari ignorava di più. Ora è al 100% sul Milan, corre dietro, riparte, è fenomenale".

Jovic a MTV:"Sto giocando bene e sono felice di questo, lavoro sempre per farmi trovare pronto, sono orgoglioso soprattutto per la vittoria. Questo 2024 è iniziato alla grande per me, voglio continuare così, sono fiero della vittoria di stasera, siamo forti. Il NapolI? Sarà una partita difficile ma siamo pronti ad affrontare chiunque perchè siamo in un buon periodo e siamo una grande famiglia".

Jovic a DAZN:"
Sto lavorando duro per farmi trovare sempre pronto. Dobbiamo continuare così. Sono felice per la vittoria del Milan e anche per me”

In aggiornamento LIVE LEGGETE E QUOTATE


.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,405
Reaction score
30,991
Pioli a DAZN:"Jovic sempre decisivo. Sfrutta il minutaggio per aiutare la squadra. Credo tantissimo nelle sue qualità. Lo sprono. Ma non stato solo merito suo. Ancora una volta la reazione caratteriale e la voglia ci ha permesso di vincere una partita delicata. La squadra ci crede, sta giocando. Ma deve ancora fare meglio. Ci avevamo creduto anche col Bologna ma non ci siamo riusciti. Nel nuovo anno siamo vicini a Inter e Juve e dobbiamo provare a migliorare. Giroud? Ha qualità tecnico e morali. Ci dà tanto. Stasera abbiamo sfruttato bene gli uno contro uno sugli esterni. Dovevamo riempire di più l'area e con i due attaccanti ci siamo riusciti meglio. Il livello salirà domenica col Napoli e poi col Rennes che è un'ottima squadra. Noi dobbiamo alzare il livello in tutte le situazioni. Dobbiamo stare attenti. Nel secondo tempo il Frosinone ha perso un pò di lucidità e non ha concluso tanto. Possiamo fare meglio tante cose in non possesso. Il Rennes oggi ha vinto 2-1. E' un'ottima squadra e ci darà filo da torcere. Col Napoli sarà di alto livello. Reijnders fuori col Napoli? Sta giocando così tanto, prima o poi doveva saltarne una. Almeno rifiata un pò. Sarà più fresco per l'EL. Bennacer è in buone condizioni. La prossima settimana starà ancora meglio. Il futuro? Le mie emozioni non devono interessare a nessuno. Non è jun problema se mi annoio. Siamo tutti concentrati sul presente, che ti prepara sul futuro. E poi c'è un club che a fine anno valuta il lavoro e deciderà. Io al Milan sto benissimo. Ho cercato ogni giorno di dare qualcosa. Voglio fare bene quest'anno poi si vedrà. Tifo il pareggio domani? Sì. Sarà una grande partita. Stanno dominando il campionato. Giocano un calcio abbastanza simile. Sulla carta potrebbe essere molto equilibrata"

Bennacer a DAZN:"Abbiamo dimostrato un bello spirito. Non abbiamo mollato fino alla fine. Questo dà fiducia. Il gruppo è speciale? Per essere uniti in campo dobbiamo esserlo anche fuori. Fare una cena, essere fuori insieme, va bene per noi e per il gruppo. Vogliamo stare insieme. Come sto? Sto bene. Sono contento di essere qui con la squadra. Voglio giocare. Ho fame. Spero di dare una mano alla squadra. Inter Juve? Per noi è una partita normale. Noi avremo sempre lo stesso spirito e la stessa voglia".

Gabbia a Sky:"Sono contento di ciò che sto facendo, perché sono affezionato a tutti. Sono tornato qui e cerco di fare il meglio possibile. Vincere così? Se si può vincere in una maniera più facile sarebbe meglio, però va bene lo stesso... Una settimana siamo stati rimontati noi alla fine, oggi ci deve insegnare che dobbiamo sempre tenere alta l'attenzione. Il mio ritorno, cosa è successo? Non è successo niente di particolare: ho lavorato come sempre. Avevo giocato bene anche prima, poi però ci sono varie situazioni e le prestazioni dei calciatori spesso vengono condizionate dai risultati. Io sono sereno, lavoro, cerco di essere sempre un giocatore migliore. Il primo gol in A? Lo avevo sognato, ma non mi interesseva tanto come sarebbe venuto. Sono molto contento. Dedico il gol alla mia famiglia e alla mia fidanzata, mi son stati sempre vicini. Troppi gol subiti? 9 gol in 5 partite sono tanti per noi e per il Milan, ci dà fastidio. Ne abbiamo parlato in settimana, anche per capire un po' di sensazioni nostre. Abbiamo una settimana ora, dobbiamo sfruttarla per mettere a punto alcune cose. Leao? L'ho trovato cambiato come professionista: ora tante volte è impressionante, si prende più cura del suo corpo, è molto più attento a situazioni che prima magari ignorava di più. Ora è al 100% sul Milan, corre dietro, riparte, è fenomenale".

Jovic a MTV:"Sto giocando bene e sono felice di questo, lavoro sempre per farmi trovare pronto, sono orgoglioso soprattutto per la vittoria. Questo 2024 è iniziato alla grande per me, voglio continuare così, sono fiero della vittoria di stasera, siamo forti. Il NapolI? Sarà una partita difficile ma siamo pronti ad affrontare chiunque perchè siamo in un buon periodo e siamo una grande famiglia".

Jovic a DAZN:"
Sto lavorando duro per farmi trovare sempre pronto. Dobbiamo continuare così. Sono felice per la vittoria del Milan e anche per me”

Pioli a MTV:"Tutte le vittorie sono importanti, questa lo è stata per il nostro percorso, che è ancora lungo e difficile, ma siamo contenti, forse a volte ci complichiamo un po' la vita, ma va bene lo stesso. Jovic? Luka è un giocatore di qualità, è in un momento positivo perchè ha il fiuto del gol di rapina in area, anche se Olivier ha fatto bene anche lui, ma siamo contenti di avere tanta qualità anche in attacco. Abbiamo fatto un buon primo tempo ma non ottimo, abbiamo creato ma subito troppo nei primi minuti, sarà importante lavorare sui nostri difetti. l'EL? Abbiamo un obiettivo sul quale lavorare, dopo il Bologna ce lo siamo detti, vogliamo vincere tante partite e cercheremo di farlo sempre con cuore e anima. Sarà una settimana positiva ma di lavoro per pensare poi al Napoli".

In aggiornamento LIVE LEGGETE E QUOTATE
.
 
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
33,463
Reaction score
2,970
Giochiamo tutte le partite UGUALI
Sempre 2 gol concessi poi se va di cul vinciamo se va benino pareggiamo se va male perdiamo

Le partite non le prepara, dagli errori non impara nulla ne lui ne la squadra, non importa l'avversario, non importa chi va in vantaggio. Lecce, Napoli, Atalanta, Salernitana, Udinese, Bologna, Frosinone, eccetera...

La squadra non è ALLENATA

È come se ci stesse allenando chatGPT (probabilmente è così davvero)
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
5,217
Reaction score
1,349
Due mesi no, dal 21 gennaio, da sole tre partite di fila:

Udinese Milan 2-3
Milan Bologna 2-2
Frosinone Milan 2-2

Il brutto è questo...

Frosinone - Milan 2-3....

Per il resto sì non si può sempre pensare di fare 3 gol per vincere. Non si va da nessuna parte così.
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
24,649
Reaction score
16,174
Pioli a DAZN:"Jovic sempre decisivo. Sfrutta il minutaggio per aiutare la squadra. Credo tantissimo nelle sue qualità. Lo sprono. Ma non stato solo merito suo. Ancora una volta la reazione caratteriale e la voglia ci ha permesso di vincere una partita delicata. La squadra ci crede, sta giocando. Ma deve ancora fare meglio. Ci avevamo creduto anche col Bologna ma non ci siamo riusciti. Nel nuovo anno siamo vicini a Inter e Juve e dobbiamo provare a migliorare. Giroud? Ha qualità tecnico e morali. Ci dà tanto. Stasera abbiamo sfruttato bene gli uno contro uno sugli esterni. Dovevamo riempire di più l'area e con i due attaccanti ci siamo riusciti meglio. Il livello salirà domenica col Napoli e poi col Rennes che è un'ottima squadra. Noi dobbiamo alzare il livello in tutte le situazioni. Dobbiamo stare attenti. Nel secondo tempo il Frosinone ha perso un pò di lucidità e non ha concluso tanto. Possiamo fare meglio tante cose in non possesso. Il Rennes oggi ha vinto 2-1. E' un'ottima squadra e ci darà filo da torcere. Col Napoli sarà di alto livello. Reijnders fuori col Napoli? Sta giocando così tanto, prima o poi doveva saltarne una. Almeno rifiata un pò. Sarà più fresco per l'EL. Bennacer è in buone condizioni. La prossima settimana starà ancora meglio. Il futuro? Le mie emozioni non devono interessare a nessuno. Non è jun problema se mi annoio. Siamo tutti concentrati sul presente, che ti prepara sul futuro. E poi c'è un club che a fine anno valuta il lavoro e deciderà. Io al Milan sto benissimo. Ho cercato ogni giorno di dare qualcosa. Voglio fare bene quest'anno poi si vedrà. Tifo il pareggio domani? Sì. Sarà una grande partita. Stanno dominando il campionato. Giocano un calcio abbastanza simile. Sulla carta potrebbe essere molto equilibrata"

Bennacer a DAZN:"Abbiamo dimostrato un bello spirito. Non abbiamo mollato fino alla fine. Questo dà fiducia. Il gruppo è speciale? Per essere uniti in campo dobbiamo esserlo anche fuori. Fare una cena, essere fuori insieme, va bene per noi e per il gruppo. Vogliamo stare insieme. Come sto? Sto bene. Sono contento di essere qui con la squadra. Voglio giocare. Ho fame. Spero di dare una mano alla squadra. Inter Juve? Per noi è una partita normale. Noi avremo sempre lo stesso spirito e la stessa voglia".

Gabbia a Sky:"Sono contento di ciò che sto facendo, perché sono affezionato a tutti. Sono tornato qui e cerco di fare il meglio possibile. Vincere così? Se si può vincere in una maniera più facile sarebbe meglio, però va bene lo stesso... Una settimana siamo stati rimontati noi alla fine, oggi ci deve insegnare che dobbiamo sempre tenere alta l'attenzione. Il mio ritorno, cosa è successo? Non è successo niente di particolare: ho lavorato come sempre. Avevo giocato bene anche prima, poi però ci sono varie situazioni e le prestazioni dei calciatori spesso vengono condizionate dai risultati. Io sono sereno, lavoro, cerco di essere sempre un giocatore migliore. Il primo gol in A? Lo avevo sognato, ma non mi interesseva tanto come sarebbe venuto. Sono molto contento. Dedico il gol alla mia famiglia e alla mia fidanzata, mi son stati sempre vicini. Troppi gol subiti? 9 gol in 5 partite sono tanti per noi e per il Milan, ci dà fastidio. Ne abbiamo parlato in settimana, anche per capire un po' di sensazioni nostre. Abbiamo una settimana ora, dobbiamo sfruttarla per mettere a punto alcune cose. Leao? L'ho trovato cambiato come professionista: ora tante volte è impressionante, si prende più cura del suo corpo, è molto più attento a situazioni che prima magari ignorava di più. Ora è al 100% sul Milan, corre dietro, riparte, è fenomenale".

Jovic a MTV:"Sto giocando bene e sono felice di questo, lavoro sempre per farmi trovare pronto, sono orgoglioso soprattutto per la vittoria. Questo 2024 è iniziato alla grande per me, voglio continuare così, sono fiero della vittoria di stasera, siamo forti. Il NapolI? Sarà una partita difficile ma siamo pronti ad affrontare chiunque perchè siamo in un buon periodo e siamo una grande famiglia".

Jovic a DAZN:"
Sto lavorando duro per farmi trovare sempre pronto. Dobbiamo continuare così. Sono felice per la vittoria del Milan e anche per me”

Pioli a MTV:"Tutte le vittorie sono importanti, questa lo è stata per il nostro percorso, che è ancora lungo e difficile, ma siamo contenti, forse a volte ci complichiamo un po' la vita, ma va bene lo stesso. Jovic? Luka è un giocatore di qualità, è in un momento positivo perchè ha il fiuto del gol di rapina in area, anche se Olivier ha fatto bene anche lui, ma siamo contenti di avere tanta qualità anche in attacco. Abbiamo fatto un buon primo tempo ma non ottimo, abbiamo creato ma subito troppo nei primi minuti, sarà importante lavorare sui nostri difetti. l'EL? Abbiamo un obiettivo sul quale lavorare, dopo il Bologna ce lo siamo detti, vogliamo vincere tante partite e cercheremo di farlo sempre con cuore e anima. Sarà una settimana positiva ma di lavoro per pensare poi al Napoli".

In aggiornamento LIVE LEGGETE E QUOTATE
Lo mandiamo sto cavolo di asino? serve aria fresca per quei pochi buoni che abbiamo. Maledetto culone
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
14,211
Reaction score
6,642
Frosinone - Milan 2-3....

Per il resto sì non si può sempre pensare di fare 3 gol per vincere. Non si va da nessuna parte così.
Molti sono causa di papere di Maignan però, è un dato oggettivo. In più abbiamo pure regalato due rigori stupidi in due parite.
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
5,217
Reaction score
1,349
Molti sono causa di papere di Maignan però, è un dato oggettivo. In più abbiamo pure regalato due rigori stupidi in due parite.

Ma da inizio anno una volta sono i rigori, un'altra volta le papere, un'altra volta sono gli svarioni difensivi, un'altra ancora i tiri della domenica da 50 metri.

Sta di fatto che prendiamo, sempre, gol. Non può essere un caso dai.
 

Zenos

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
23,190
Reaction score
11,651
Pioli a DAZN:"Jovic sempre decisivo. Sfrutta il minutaggio per aiutare la squadra. Credo tantissimo nelle sue qualità. Lo sprono. Ma non stato solo merito suo. Ancora una volta la reazione caratteriale e la voglia ci ha permesso di vincere una partita delicata. La squadra ci crede, sta giocando. Ma deve ancora fare meglio. Ci avevamo creduto anche col Bologna ma non ci siamo riusciti. Nel nuovo anno siamo vicini a Inter e Juve e dobbiamo provare a migliorare. Giroud? Ha qualità tecnico e morali. Ci dà tanto. Stasera abbiamo sfruttato bene gli uno contro uno sugli esterni. Dovevamo riempire di più l'area e con i due attaccanti ci siamo riusciti meglio. Il livello salirà domenica col Napoli e poi col Rennes che è un'ottima squadra. Noi dobbiamo alzare il livello in tutte le situazioni. Dobbiamo stare attenti. Nel secondo tempo il Frosinone ha perso un pò di lucidità e non ha concluso tanto. Possiamo fare meglio tante cose in non possesso. Il Rennes oggi ha vinto 2-1. E' un'ottima squadra e ci darà filo da torcere. Col Napoli sarà di alto livello. Reijnders fuori col Napoli? Sta giocando così tanto, prima o poi doveva saltarne una. Almeno rifiata un pò. Sarà più fresco per l'EL. Bennacer è in buone condizioni. La prossima settimana starà ancora meglio. Il futuro? Le mie emozioni non devono interessare a nessuno. Non è jun problema se mi annoio. Siamo tutti concentrati sul presente, che ti prepara sul futuro. E poi c'è un club che a fine anno valuta il lavoro e deciderà. Io al Milan sto benissimo. Ho cercato ogni giorno di dare qualcosa. Voglio fare bene quest'anno poi si vedrà. Tifo il pareggio domani? Sì. Sarà una grande partita. Stanno dominando il campionato. Giocano un calcio abbastanza simile. Sulla carta potrebbe essere molto equilibrata"

Bennacer a DAZN:"Abbiamo dimostrato un bello spirito. Non abbiamo mollato fino alla fine. Questo dà fiducia. Il gruppo è speciale? Per essere uniti in campo dobbiamo esserlo anche fuori. Fare una cena, essere fuori insieme, va bene per noi e per il gruppo. Vogliamo stare insieme. Come sto? Sto bene. Sono contento di essere qui con la squadra. Voglio giocare. Ho fame. Spero di dare una mano alla squadra. Inter Juve? Per noi è una partita normale. Noi avremo sempre lo stesso spirito e la stessa voglia".

Gabbia a Sky:"Sono contento di ciò che sto facendo, perché sono affezionato a tutti. Sono tornato qui e cerco di fare il meglio possibile. Vincere così? Se si può vincere in una maniera più facile sarebbe meglio, però va bene lo stesso... Una settimana siamo stati rimontati noi alla fine, oggi ci deve insegnare che dobbiamo sempre tenere alta l'attenzione. Il mio ritorno, cosa è successo? Non è successo niente di particolare: ho lavorato come sempre. Avevo giocato bene anche prima, poi però ci sono varie situazioni e le prestazioni dei calciatori spesso vengono condizionate dai risultati. Io sono sereno, lavoro, cerco di essere sempre un giocatore migliore. Il primo gol in A? Lo avevo sognato, ma non mi interesseva tanto come sarebbe venuto. Sono molto contento. Dedico il gol alla mia famiglia e alla mia fidanzata, mi son stati sempre vicini. Troppi gol subiti? 9 gol in 5 partite sono tanti per noi e per il Milan, ci dà fastidio. Ne abbiamo parlato in settimana, anche per capire un po' di sensazioni nostre. Abbiamo una settimana ora, dobbiamo sfruttarla per mettere a punto alcune cose. Leao? L'ho trovato cambiato come professionista: ora tante volte è impressionante, si prende più cura del suo corpo, è molto più attento a situazioni che prima magari ignorava di più. Ora è al 100% sul Milan, corre dietro, riparte, è fenomenale".

Jovic a MTV:"Sto giocando bene e sono felice di questo, lavoro sempre per farmi trovare pronto, sono orgoglioso soprattutto per la vittoria. Questo 2024 è iniziato alla grande per me, voglio continuare così, sono fiero della vittoria di stasera, siamo forti. Il NapolI? Sarà una partita difficile ma siamo pronti ad affrontare chiunque perchè siamo in un buon periodo e siamo una grande famiglia".

Jovic a DAZN:"
Sto lavorando duro per farmi trovare sempre pronto. Dobbiamo continuare così. Sono felice per la vittoria del Milan e anche per me”

Pioli a MTV:"Tutte le vittorie sono importanti, questa lo è stata per il nostro percorso, che è ancora lungo e difficile, ma siamo contenti, forse a volte ci complichiamo un po' la vita, ma va bene lo stesso. Jovic? Luka è un giocatore di qualità, è in un momento positivo perchè ha il fiuto del gol di rapina in area, anche se Olivier ha fatto bene anche lui, ma siamo contenti di avere tanta qualità anche in attacco. Abbiamo fatto un buon primo tempo ma non ottimo, abbiamo creato ma subito troppo nei primi minuti, sarà importante lavorare sui nostri difetti. l'EL? Abbiamo un obiettivo sul quale lavorare, dopo il Bologna ce lo siamo detti, vogliamo vincere tante partite e cercheremo di farlo sempre con cuore e anima. Sarà una settimana positiva ma di lavoro per pensare poi al Napoli".

In aggiornamento LIVE LEGGETE E QUOTATE
Jovic sempre decisivo ma ha capito che lo deve mettere SEMPRE con un'altra punta?
Non deve saper allenare per capirlo, basta vedere due statistiche in croce.
 

KILPIN_91

Member
Registrato
31 Luglio 2017
Messaggi
15,522
Reaction score
8,698
Giochiamo tutte le partite UGUALI
Sempre 2 gol concessi poi se va di cul vinciamo se va benino pareggiamo se va male perdiamo

Le partite non le prepara, dagli errori non impara nulla ne lui ne la squadra, non importa l'avversario, non importa chi va in vantaggio. Lecce, Napoli, Atalanta, Salernitana, Udinese, Bologna, Frosinone, eccetera...

La squadra non è ALLENATA

È come se ci stesse allenando chatGPT (probabilmente è così davvero)
ci allena Pioli GPT😂
 

Similar threads

Alto
head>