Pioli Giroud: conferenza interviste. Le dichiarazioni. 4 ottobre 20:20.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Pioli in conferenza:"Domani si affronteranno due squadre che fanno un calcio offensivo e proveranno a comandare. DIfficile in quanto la qualità del Chelsea è alta. Chiedo alla squadra di giocare con le proprie qualità e dare il massimo. La squadra ci proverà. La partita sarà molto difficile al di la della classifica. Avranno un approccio forte determinato con ritmo. Noi dobbiamo essere preparati per provare a metterli in difficoltà. Abbiamo le qualità per farlo. I tanti infortuni? Possono succedere e il calendario fitto non aiuta. Sono accompagnato da professionisti che ci aiuteranno a trovare soluzioni migliori. E' la prova di maturità? Questo gruppo ha dimostrato di essere maturo e consapevole. Ogni partita ti permette di capire a che punto sei e ti permette di crescere. Potter? Lo conosco. L'ho seguito al Brighton dove giocavano molto bene. Ha cambiato spesso col Chelsea. Cosa un pò strana quando uno arriva. Ma lui è abituato a fare così. Conosciamo bene il Chelsea. Abbiamo preparato qualcosina su di loro. Bennacer capitano? Ci sono diversi tipi di leader. Isma è leader tecnico e caratteriale per l'esempio che dà. Tutti i giorni dà il 100%.. La differenza col calcio inglese? E’ il campo a determinare. Domani sarà un match importante che ci farà capire. Il Chelsea ha vinto la CL poco più di un anno fa. Hanno rinforzato la squadra. Vogliamo provare a metterli in difficoltà. Dopo la partita sarò un pò più preciso. Quanto siamo lontani da provare a vincere in Europa? La squadra sta migliorando e crescendo tanto. Dobbiamo continuare il nostro percorso. In Europa ci sono 5-6 club di un livello molto alto. Dobbiamo provare a raggiungere quel livello. Il Milan ha costruito una squadra con tanti giovani miscelata con giocatori più maturi. Questa è la miscela migliore. Con i giovani ci vuole pazienza. Avere compagni

come Giroud, Kjaer Ibra per loro è un grande stimolo":


Giroud in conferenza:"Sono molto felice di tornare a Londra. Vogliamo fare in Champions. Con umilità e con g.rande speranza nel nostro calcio e nelle nostre qualità. Ho detti ai miei compagni che sono orgoglioso di venire qui col grande Milan. Sarà una grande partita di Champions. Il campo è meraviglioso. Sarà una bella partita. Io sono uno molto competitivo. Vogliamo fare bene. Voglio vincere sempre. Sono orgoglioso di aver vinto questi trofei in carriera. Voglio di più col Milan. Vogliamo fare bene. Spero che i tifosi mi accoglieranno bene. Sono stato bene qui. Conosco i ragazzi del Chelsea. Ho giocato con loro tante partite. Hanno cambiato allenatore non so come giocheranno. Avrei potuto aiutare un pò di più se fosse rimasto Tuchel. Ora sono in un nuovo progetto. E' una questione di tempo tornare al miglior livello. Sono sicuro che faranno una bella stagione. La sfida con Aubameyang? Non voglio sapere chi è il più forte. Voglio vincere con il Milan. Anche lui ha giocato con Arsenal e Chelsea. Uniche similitudini. Lui è un attaccante forte. Se vinciamo non è una questione di un giocatore. Vinciamo col nostro spirito e con tutta la squadra"


Pioli a MTV:"Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera. I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte. Partita decisiva? È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti. A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare”.


Giroud a Mediaset:"È un grande piacere tornare qui. Ancora di più perché sono orgoglioso di venire qui con la maglia del grande Milan in Champions League. Sono molto carico e non vedo l’ora di giocare. Abbiamo dimostrato la qualità in Italia vincendo lo Scudetto e ora vogliamo dimostrarla a tutta l’Europa. Vogliamo fare bene in Champions, perché l’anno scorso abbiamo sì fatto bene, ma i risultati non sono arrivati. Oggi abbiamo più esperienza ed una grande squadra. Dobbiamo giocare senza paura. Ad Empoli per me è stata la vittoria anche dei giocatori che hanno sostituito i compagni. Anche loro sono nel progetto, siamo tutti insieme verso l’obiettivo. Chi entra dà sempre il massimo per la squadra. L’abbiamo visto con Ante, Brahim, Ballo e Rade. Ho tanta fame. Parlando con Ibra, abbiamo notato che abbiamo la stessa volontà e determinazione. Vogliamo aiutare la squadra per dare la nostra esperienza ai più giovani. Se le nostre gambe sono a posto per continuare a giocare, sicuramente la nostra testa è pronta…”

Pioli a Sky:"Ci siamo preparati bene, ci aspetta un grande avversario e una partita difficile, hanno cambiato tanto nelle ultime due partite con il nuovo allenatore ma stiamo bene e vogliamo giocarla con le nostre qualità. La stagione è fitta, la situazione infortuni può capitare, mancheranno caratteristiche particolari di alcuni giocatori ma ne metteremo altre in campo. Ho gruppo ricco e affidabile, volenteroso e generoso, metteremo in campo le nostre qualità cercando di essere pericolosi. Domani si affrontano due squadre che vogliono fare la partita, cercheremo di dominare la partita ma servirà qualità e talento per fare meglio dei nostri avversari. Per il passaggio del turno sono convinto saranno decisivi gli ultimi due incontri ma fare risultato qui servirà alla testa e ci darebbe molta fiducia e consapevolezza in più. Giroud e Tomori? Parliamo di due giocatori top, insieme agli altri formano un gruppo splendido, mi danno sempre il massimo e sono felice di allenarli. Rafa gioca bene nel campionato italiano e lui è contento di questo, mi sembra la cosa più importante"

Pioli a Prime:” che ti permettono di giocare un calcio di alto livello, sia a livello tecnico sia a livello di ritmo. E gli arbitraggi sono diversi. Si fischia di meno, si protesta di meno e quindi l’intensità e i ritmi della partita sono alti".

Su Tonali: "E' un ragazzo che sta raggiungendo livelli altissimi. È un ragazzo sempre disponibile, sereno, sorridente".

Su Giroud: "Non è solamente un grande giocatore e un grande campione ma è una persona di uno spessore incredibile. Quando c’è stata la prima videochiamata, prima che arrivasse qua, sia io che Maldini che Massara abbiamo avuto subito la sensazione di avere di fronte un profilo di alto livello, che avrebbe fatto crescere il livello di tutta la squadra".

Su Ibrahimovic: "Per me è il numero uno. Un campione di mentalità, di tecnica, di competitività e poi ho scoperto una persona molto intelligente e molto simpatica. Si è dovuto calare in una realtà dove la squadra non aveva mai vinto, dove i giovani andavano migliorati e stimolati, coccolati a volte. E lui lo ha fatto con una sensibilità e con un’intelligenza incredibile. Mi auguro di poterlo ritrovare a gennaio in campo".

Su Leao: "I suoi atteggiamenti, il suo ciondolare e la sua smorfia di sorriso sul viso non corrisponde invece al Rafael che c’è dentro. Un ragazzo molto intelligente, molto sensibile. A me piace tanto perché ascolta. Gli consiglio tutti i giorni di non accontentarsi mai perché chi ha il potenziale che ha lui, deve sfruttarlo al massimo per poi veramente arrivare sul tetto del mondo".

Giroud a L'Equipe sul futuro;"L'ho sempre detto: finché avrò le capacità fisiche, finché il mio corpo me lo consentirà, cercherò di raggiungere il livello più alto. Nella mia testa ho sempre questa grande motivazione. Due anni fa ho detto altri due anni... ma ora sto ancora molto bene. Sono ancora lì. Andrò a scadenza a fine anno. Vedremo. Ma non mi fisso dei limiti".
 
Ultima modifica:

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Giroud a MTV:"Domani sarà una partita speciale per la squadra, è una grande partita di Champions, ma anche per me personalmente. Sono stato 9 anni a Londra tra Arsenal e Chelsea: mi aspetto una grande partita. Abbiamo fatto molto bene a Liverpool, ma senza fare risultato. Spero questa volta che facciamo meglio... Il Chelsea? Fa sempre piacere che la gente delle tue ex squadre abbia rispetto di te... Io voglio essere un buon giocatore in campo e una buona persona fuori. Ho tanta speranza per questa Champions League con questa squadra. Ne sono molto orgoglioso. Possiamo fare bene in questo girone e posso dare grande fiducia alla squadra per le prossime partite, vincendo col Chelsea. Loro hanno solo 1 punto: saranno molto aggressivi, molto carichi. Dobbiamo aspettarci una grande partita".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Pioli a MTV:"Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera. I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte. Partita decisiva? È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti. A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare”.

Giroud a MTV:"Domani sarà una partita speciale per la squadra, è una grande partita di Champions, ma anche per me personalmente. Sono stato 9 anni a Londra tra Arsenal e Chelsea: mi aspetto una grande partita. Abbiamo fatto molto bene a Liverpool, ma senza fare risultato. Spero questa volta che facciamo meglio... Il Chelsea? Fa sempre piacere che la gente delle tue ex squadre abbia rispetto di te... Io voglio essere un buon giocatore in campo e una buona persona fuori. Ho tanta speranza per questa Champions League con questa squadra. Ne sono molto orgoglioso. Possiamo fare bene in questo girone e posso dare grande fiducia alla squadra per le prossime partite, vincendo col Chelsea. Loro hanno solo 1 punto: saranno molto aggressivi, molto carichi. Dobbiamo aspettarci una grande partita".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Pioli a MTV:"Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera. I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte. Partita decisiva? È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti. A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare”.

Giroud a MTV:"Domani sarà una partita speciale per la squadra, è una grande partita di Champions, ma anche per me personalmente. Sono stato 9 anni a Londra tra Arsenal e Chelsea: mi aspetto una grande partita. Abbiamo fatto molto bene a Liverpool, ma senza fare risultato. Spero questa volta che facciamo meglio... Il Chelsea? Fa sempre piacere che la gente delle tue ex squadre abbia rispetto di te... Io voglio essere un buon giocatore in campo e una buona persona fuori. Ho tanta speranza per questa Champions League con questa squadra. Ne sono molto orgoglioso. Possiamo fare bene in questo girone e posso dare grande fiducia alla squadra per le prossime partite, vincendo col Chelsea. Loro hanno solo 1 punto: saranno molto aggressivi, molto carichi. Dobbiamo aspettarci una grande partita".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Pioli a MTV:"Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera. I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte. Partita decisiva? È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti. A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare”.

Giroud a MTV:"Domani sarà una partita speciale per la squadra, è una grande partita di Champions, ma anche per me personalmente. Sono stato 9 anni a Londra tra Arsenal e Chelsea: mi aspetto una grande partita. Abbiamo fatto molto bene a Liverpool, ma senza fare risultato. Spero questa volta che facciamo meglio... Il Chelsea? Fa sempre piacere che la gente delle tue ex squadre abbia rispetto di te... Io voglio essere un buon giocatore in campo e una buona persona fuori. Ho tanta speranza per questa Champions League con questa squadra. Ne sono molto orgoglioso. Possiamo fare bene in questo girone e posso dare grande fiducia alla squadra per le prossime partite, vincendo col Chelsea. Loro hanno solo 1 punto: saranno molto aggressivi, molto carichi. Dobbiamo aspettarci una grande partita".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Pioli in conferenza:"Domani si affronteranno due squadre che fanno un calcio offensivo e proveranno a comandare. DIfficile in quanto la qualità del Chelsea è alta. Chiedo alla squadra di giocare con le proprie qualità e dare il massimo. La squadra ci proverà. La partita sarà molto difficile al di la della classifica. Avranno un approccio forte determinato con ritmo. Noi dobbiamo essere preparati per provare a metterli in difficoltà. Abbiamo le qualità per farlo":

Giroud in conferenza:"

In aggiornmento LIVE


Pioli a MTV
:"Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera. I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte. Partita decisiva? È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti. A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare”.

Giroud a MTV:"Domani sarà una partita speciale per la squadra, è una grande partita di Champions, ma anche per me personalmente. Sono stato 9 anni a Londra tra Arsenal e Chelsea: mi aspetto una grande partita. Abbiamo fatto molto bene a Liverpool, ma senza fare risultato. Spero questa volta che facciamo meglio... Il Chelsea? Fa sempre piacere che la gente delle tue ex squadre abbia rispetto di te... Io voglio essere un buon giocatore in campo e una buona persona fuori. Ho tanta speranza per questa Champions League con questa squadra. Ne sono molto orgoglioso. Possiamo fare bene in questo girone e posso dare grande fiducia alla squadra per le prossime partite, vincendo col Chelsea. Loro hanno solo 1 punto: saranno molto aggressivi, molto carichi. Dobbiamo aspettarci una grande partita".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Pioli in conferenza:"Domani si affronteranno due squadre che fanno un calcio offensivo e proveranno a comandare. DIfficile in quanto la qualità del Chelsea è alta. Chiedo alla squadra di giocare con le proprie qualità e dare il massimo. La squadra ci proverà. La partita sarà molto difficile al di la della classifica. Avranno un approccio forte determinato con ritmo. Noi dobbiamo essere preparati per provare a metterli in difficoltà. Abbiamo le qualità per farlo. I tanti infortuni? Possono succedere e il calendario fitto non aiuta. Sono accompagnato da professionisti che ci aiuteranno a trovare soluzioni migliori

Giroud in conferenza:"Sono molto felice di tornare a Londra. Vogliamo fare in Champions. Con umilità e con g.rande speranza nel nostro calcio e nelle nostre qualità. Ho detti ai miei compagni che sono orgoglioso di venire qui col grande Milan. Sarà una grande partita di Champions. Il campo è meraviglioso. Sarà una bella partita".

In aggiornmento LIVE


Pioli a MTV
:"Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera. I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte. Partita decisiva? È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti. A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare”.

Giroud a MTV:"Domani sarà una partita speciale per la squadra, è una grande partita di Champions, ma anche per me personalmente. Sono stato 9 anni a Londra tra Arsenal e Chelsea: mi aspetto una grande partita. Abbiamo fatto molto bene a Liverpool, ma senza fare risultato. Spero questa volta che facciamo meglio... Il Chelsea? Fa sempre piacere che la gente delle tue ex squadre abbia rispetto di te... Io voglio essere un buon giocatore in campo e una buona persona fuori. Ho tanta speranza per questa Champions League con questa squadra. Ne sono molto orgoglioso. Possiamo fare bene in questo girone e posso dare grande fiducia alla squadra per le prossime partite, vincendo col Chelsea. Loro hanno solo 1 punto: saranno molto aggressivi, molto carichi. Dobbiamo aspettarci una grande partita".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Pioli in conferenza:"Domani si affronteranno due squadre che fanno un calcio offensivo e proveranno a comandare. DIfficile in quanto la qualità del Chelsea è alta. Chiedo alla squadra di giocare con le proprie qualità e dare il massimo. La squadra ci proverà. La partita sarà molto difficile al di la della classifica. Avranno un approccio forte determinato con ritmo. Noi dobbiamo essere preparati per provare a metterli in difficoltà. Abbiamo le qualità per farlo. I tanti infortuni? Possono succedere e il calendario fitto non aiuta. Sono accompagnato da professionisti che ci aiuteranno a trovare soluzioni migliori. E' la prova di maturità? Questo gruppo ha dimostrato di essere maturo e consapevole. Ogni partita ti permette di capire a che punto sei e ti permette di crescere. Potter? Lo conosco. L'ho seguito al Brighton dove giocavano molto bene. Ha cambiato spesso col Chelsea. Cosa un pò strana quando uno arriva. Ma lui è abituato a fare così. Conosciamo bene il Chelsea. Abbiamo preparato qualcosina su di loro. Bennacer capitano? Ci sono diversi tipi di leader. Isma è leader tecnico e caratteriale per l'esempio che dà. Tutti i giorni dà il 100%.".

Giroud in conferenza:"Sono molto felice di tornare a Londra. Vogliamo fare in Champions. Con umilità e con g.rande speranza nel nostro calcio e nelle nostre qualità. Ho detti ai miei compagni che sono orgoglioso di venire qui col grande Milan. Sarà una grande partita di Champions. Il campo è meraviglioso. Sarà una bella partita. Io sono uno molto competitivo. Vogliamo fare bene. Voglio vincere sempre. Sono orgoglioso di aver vinto questi trofei in carriera. Voglio di più col Milan. Vogliamo fare bene".

In aggiornamento LIVE


Pioli a MTV
:"Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera. I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte. Partita decisiva? È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti. A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare”.

Giroud a MTV:"Domani sarà una partita speciale per la squadra, è una grande partita di Champions, ma anche per me personalmente. Sono stato 9 anni a Londra tra Arsenal e Chelsea: mi aspetto una grande partita. Abbiamo fatto molto bene a Liverpool, ma senza fare risultato. Spero questa volta che facciamo meglio... Il Chelsea? Fa sempre piacere che la gente delle tue ex squadre abbia rispetto di te... Io voglio essere un buon giocatore in campo e una buona persona fuori. Ho tanta speranza per questa Champions League con questa squadra. Ne sono molto orgoglioso. Possiamo fare bene in questo girone e posso dare grande fiducia alla squadra per le prossime partite, vincendo col Chelsea. Loro hanno solo 1 punto: saranno molto aggressivi, molto carichi. Dobbiamo aspettarci una grande partita".


In aggiornamento LIVE con tutte le dichiarazioni
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
164,918
Reaction score
12,114
Dalle ore 20:20 di oggi 4 ottobre 2022 la conferenza stampa (e poi le classiche interviste) di Pioli e Giroud pre Chelsea - Milan

Pioli in conferenza:"Domani si affronteranno due squadre che fanno un calcio offensivo e proveranno a comandare. DIfficile in quanto la qualità del Chelsea è alta. Chiedo alla squadra di giocare con le proprie qualità e dare il massimo. La squadra ci proverà. La partita sarà molto difficile al di la della classifica. Avranno un approccio forte determinato con ritmo. Noi dobbiamo essere preparati per provare a metterli in difficoltà. Abbiamo le qualità per farlo. I tanti infortuni? Possono succedere e il calendario fitto non aiuta. Sono accompagnato da professionisti che ci aiuteranno a trovare soluzioni migliori. E' la prova di maturità? Questo gruppo ha dimostrato di essere maturo e consapevole. Ogni partita ti permette di capire a che punto sei e ti permette di crescere. Potter? Lo conosco. L'ho seguito al Brighton dove giocavano molto bene. Ha cambiato spesso col Chelsea. Cosa un pò strana quando uno arriva. Ma lui è abituato a fare così. Conosciamo bene il Chelsea. Abbiamo preparato qualcosina su di loro. Bennacer capitano? Ci sono diversi tipi di leader. Isma è leader tecnico e caratteriale per l'esempio che dà. Tutti i giorni dà il 100%.. La differenza col calcio inglese? E’ il campo a determinare. Domani sarà un match importante che ci farà capire. Il Chelsea ha vinto la CL poco più di un anno fa. Hanno rinforzato la squadra. Vogliamo provare a metterli in difficoltà. Dopo la partita sarò un pò più preciso. Quanto siamo lontani da provare a vincere in Europa? La squadra sta migliorando e crescendo tanto. Dobbiamo continuare il nostro percorso. In Europa ci sono 5-6 club di un livello molto alto. Dobbiamo provare a raggiungere quel livello. Il Milan ha costruito una squadra con tanti giovani miscelata con giocatori più maturi. Questa è la miscela migliore. Con i giovani ci vuole pazienza. Avere compagni come Giroud, Kjaer Ibra per loro è un grande stimolo":


Giroud in conferenza:"Sono molto felice di tornare a Londra. Vogliamo fare in Champions. Con umilità e con g.rande speranza nel nostro calcio e nelle nostre qualità. Ho detti ai miei compagni che sono orgoglioso di venire qui col grande Milan. Sarà una grande partita di Champions. Il campo è meraviglioso. Sarà una bella partita. Io sono uno molto competitivo. Vogliamo fare bene. Voglio vincere sempre. Sono orgoglioso di aver vinto questi trofei in carriera. Voglio di più col Milan. Vogliamo fare bene. Spero che i tifosi mi accoglieranno bene. Sono stato bene qui. Conosco i ragazzi del Chelsea. Ho giocato con loro tante partite. Hanno cambiato allenatore non so come giocheranno. Avrei potuto aiutare un pò di più se fosse rimasto Tuchel. Ora sono in un nuovo progetto. E' una questione di tempo tornare al miglior livello. Sono sicuro che faranno una bella stagione. La sfida con Aubameyang? Non voglio sapere chi è il più forte. Voglio vincere con il Milan. Anche lui ha giocato con Arsenal e Chelsea. Uniche similitudini. Lui è un attaccante forte. Se vinciamo non è una questione di un giocatore. Vinciamo col nostro spirito e con tutta la squadra"


Pioli a MTV:"Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera. I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte. Partita decisiva? È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti. A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare”.

Giroud a MTV:"Domani sarà una partita speciale per la squadra, è una grande partita di Champions, ma anche per me personalmente. Sono stato 9 anni a Londra tra Arsenal e Chelsea: mi aspetto una grande partita. Abbiamo fatto molto bene a Liverpool, ma senza fare risultato. Spero questa volta che facciamo meglio... Il Chelsea? Fa sempre piacere che la gente delle tue ex squadre abbia rispetto di te... Io voglio essere un buon giocatore in campo e una buona persona fuori. Ho tanta speranza per questa Champions League con questa squadra. Ne sono molto orgoglioso. Possiamo fare bene in questo girone e posso dare grande fiducia alla squadra per le prossime partite, vincendo col Chelsea. Loro hanno solo 1 punto: saranno molto aggressivi, molto carichi. Dobbiamo aspettarci una grande partita".
.
 

Similar threads

Alto
head>