Pioli commenta il pareggio contro la Juve. 19 settembre 2021

  • Ultimi post
  • Ultime notizie

Lineker10

Senior Member
Pioli a DAZN sul pareggio contro il Juve:"Noi siamo venuti per vincere, la Juve ha fatto meglio nei primi 20 minuti. Abbiamo subito un pò ma poi abbiamo continuato. Nel secondo tempo meglio noi. NOn siamo riusciti a vincere ma prestazione positiva. Rebic? Ha grandissima intensità e qualità. Per noi è molto molto importante. Deve continuare così. Ha giocate importanti che possono aiutarci a rompere le partire. Prestazione inferiore alle partite precedenti? Non sono d'accordo. La Juve è forte. Poi è normale che possiamo migliorare. Abbiamo commesso un'ingenuità sul gol. Abbiamo provato a vincere attraverso il gioco. Questa la cosa più importante. La Juve ha lavorato molto bene, la collaborazione tra Saele e Tomori doveva essere migliore all'inizio. Loro sono riusciti ad uscire con grande abilità. Abbiamo concesso qualche spazio. Adesso siamo consapevoli di poter vincere queste partite. L'anno scorso dovevamo sperare quasi in un miracolo. Siamo stati coraggiosi. Oggi abbiamo giocato un tempo effettivo di 48 minuti. Troppo pochi. Poi per forza facciamo fatica in Europa. Si parla troppo e si fischia troppo. Bisogna cercare di alzare il tempo effettivo. Negli altri campionati c'è più intensità e ritmo. Cerchiamo di crescere tutti altrimenti è un peccato. Quanto sono contento della crescita dei miei giovani? Moltissimo. Ho sempre notato grande disponibilità e voglia di superare i momenti difficili. Sono ragazzi tenaci che credono in quello che si fa. Poi ci sono gli avversari forti, ma noi cercheremo di essere più bravi ".

PIOLI a MTV:"Siamo una grande squadra e la prestazione di oggi ci deve dare fiducia. Abbiamo regalato un gol agli avversari su una situazione assolutamente da rivedere. E' stato un errore grave. Attraverso il gioco e l'intensità però abbiamo recuperato la partita e questo è importante. Le assenze? Questi contrattempi mi hanno tolto la possibilità di turnare qualche giocatore. Avrei potuto avere qualche cambio più efficace in termini di caratteristiche. E' importante come si comincia la partita ma conta di più che nell'arco dei 95 minuti però che il Milan abbia creato e abbia giocato. Abbiamo giocato un'ottima partita. Ora arriva il difficile perchè dopo una settimana così importante a livello di prestigio degli avversari, ora arrivano partite più difficili da affrontare contro avversari come Venezia e Spezia"

Pioli in conferenza:"Grande ingenuità sul gol. Ma la squadra poi è cresciuta. La mia squadra è forte e non ho dubbi. Anche con le difficoltà di Liverpool abbiamo dimostrato di avere qualità importanti. Al completo il gruppo è forte e può giocarsela con consapevolezza. Rebic se mantiene in questo atteggiamento può fare la differenza in qualsiasi partita. Siamo ancora all’inizio, c’è tempo per tutti per migliorare. Pensiamo alle prossime gare”

In aggiornamento

Le dichiarazioni di Romagnoli QUI -) https://www.milanworld.net/threads/...areggio-con-la-juve-19-settembre-2021.107670/
Grande mister. Quest'anno lo vedo più sicuro, ambizioso, cazzuto.

Adesso due partite presunte facili dove dovremo avere la stessa ferocia di queste partite perché lo scudetto si ottiene proprio non mollando un cm con certi avversari.

Il discorso sul tempo effettivo è verissimo. Ma noi siamo la squadra più europea della serie A.
 
.

Buciadignho

Member
subire la juve per buona parte del primo tempo, non propriamente il Liverpool, è stato grave.
certo non mancano gli alibi delle assenze, comunque ottima reazione nel secondo tempo quando non penso tutti ci credevano ancora

giusto il discorso sulla differenza con altri campionati, ma c'è da dire che viene sfruttato da tutti quando serve vincere
non è facile cambiare mentalità
:lol: , colgo la tua frase per far notare qual'era la situazione dei due club fino a due anni fa. Magari vincono il campioato perché sono più forti, ma già il fatto di non accettare di subire la Juve a casa sua e di giocarcela sostanzialmente alla pari pur in emergenza la dice lunga sui passi da gigante fatti dalla squadra e sui disatri bianconeri.

Erano anni che attorno al Milan non si respirava un'aria simile, non si vuole mai perdere, neanche contro il Liverpool. Figuriamoci se ci facciamo intimorire da questa Juve.
 

Andris

Senior Member
:lol: , colgo la tua frase per far notare qual'era la situazione dei due club fino a due anni fa. Magari vincono il campioato perché sono più forti, ma già il fatto di non accettare di subire la Juve a casa sua e di giocarcela sostanzialmente alla pari pur in emergenza la dice lunga sui passi da gigante fatti dalla squadra e sui disatri bianconeri.

Erano anni che attorno al Milan non si respirava un'aria simile, non si vuole mai perdere, neanche contro il Liverpool. Figuriamoci se ci facciamo intimorire da questa Juve.
perchè in questo momento la juventus è un cantiere aperto e non ha il ritmo elevato.
lo stesso allenatore dice di non sapere chi siano i titolari, ad ogni conferenza o intervista rimprovera i suoi giocatori.
il debole avversario di champions non ha cambiato le carte in tavola
senza le assenze penso avremmo vinto.
non è un caso che, nonostante diversi titolari fuori, la quota juventina in casa fosse al raddoppio della puntata
 
Pioli a DAZN sul pareggio contro il Juve:"Noi siamo venuti per vincere, la Juve ha fatto meglio nei primi 20 minuti. Abbiamo subito un pò ma poi abbiamo continuato. Nel secondo tempo meglio noi. NOn siamo riusciti a vincere ma prestazione positiva. Rebic? Ha grandissima intensità e qualità. Per noi è molto molto importante. Deve continuare così. Ha giocate importanti che possono aiutarci a rompere le partire. Prestazione inferiore alle partite precedenti? Non sono d'accordo. La Juve è forte. Poi è normale che possiamo migliorare. Abbiamo commesso un'ingenuità sul gol. Abbiamo provato a vincere attraverso il gioco. Questa la cosa più importante. La Juve ha lavorato molto bene, la collaborazione tra Saele e Tomori doveva essere migliore all'inizio. Loro sono riusciti ad uscire con grande abilità. Abbiamo concesso qualche spazio. Adesso siamo consapevoli di poter vincere queste partite. L'anno scorso dovevamo sperare quasi in un miracolo. Siamo stati coraggiosi. Oggi abbiamo giocato un tempo effettivo di 48 minuti. Troppo pochi. Poi per forza facciamo fatica in Europa. Si parla troppo e si fischia troppo. Bisogna cercare di alzare il tempo effettivo. Negli altri campionati c'è più intensità e ritmo. Cerchiamo di crescere tutti altrimenti è un peccato. Quanto sono contento della crescita dei miei giovani? Moltissimo. Ho sempre notato grande disponibilità e voglia di superare i momenti difficili. Sono ragazzi tenaci che credono in quello che si fa. Poi ci sono gli avversari forti, ma noi cercheremo di essere più bravi ".

PIOLI a MTV:"Siamo una grande squadra e la prestazione di oggi ci deve dare fiducia. Abbiamo regalato un gol agli avversari su una situazione assolutamente da rivedere. E' stato un errore grave. Attraverso il gioco e l'intensità però abbiamo recuperato la partita e questo è importante. Le assenze? Questi contrattempi mi hanno tolto la possibilità di turnare qualche giocatore. Avrei potuto avere qualche cambio più efficace in termini di caratteristiche. E' importante come si comincia la partita ma conta di più che nell'arco dei 95 minuti però che il Milan abbia creato e abbia giocato. Abbiamo giocato un'ottima partita. Ora arriva il difficile perchè dopo una settimana così importante a livello di prestigio degli avversari, ora arrivano partite più difficili da affrontare contro avversari come Venezia e Spezia"

Pioli in conferenza:"Grande ingenuità sul gol. Ma la squadra poi è cresciuta. La mia squadra è forte e non ho dubbi. Anche con le difficoltà di Liverpool abbiamo dimostrato di avere qualità importanti. Al completo il gruppo è forte e può giocarsela con consapevolezza. Rebic se mantiene in questo atteggiamento può fare la differenza in qualsiasi partita. Siamo ancora all’inizio, c’è tempo per tutti per migliorare. Pensiamo alle prossime gare”

In aggiornamento

Le dichiarazioni di Romagnoli QUI -) https://www.milanworld.net/threads/...areggio-con-la-juve-19-settembre-2021.107670/
Grande Pioli! il Milan gioca un calcio verticale con grande pressing e alterna fase di possessione e contropiedi micidiali.
Ha ragione il mister sul tempo effetivo. I rubentini hanno cominciato a sporcare la partita come un pugile che si aggrappa disperatamente all'avversario perché non c'è la fa piu.
Chiellini sempre per terra ad ogni minimo contatto ma l'arbitro fischia sempre a suo favore.
Dybalina fa fallo e spinge l'mmenso Tonali che subisce tutto senza dire nulla ma si becca un giallo allucinante, buongiorno coerenza!
L'odioso Bonucci che fa il fenomeno e fa un monologo di 5 minuti e spezza il ritmo della partita ma è andato tuttto liscio come sempre.
 

Daniele87

Member
Pioli a DAZN sul pareggio contro il Juve:"Noi siamo venuti per vincere, la Juve ha fatto meglio nei primi 20 minuti. Abbiamo subito un pò ma poi abbiamo continuato. Nel secondo tempo meglio noi. NOn siamo riusciti a vincere ma prestazione positiva. Rebic? Ha grandissima intensità e qualità. Per noi è molto molto importante. Deve continuare così. Ha giocate importanti che possono aiutarci a rompere le partire. Prestazione inferiore alle partite precedenti? Non sono d'accordo. La Juve è forte. Poi è normale che possiamo migliorare. Abbiamo commesso un'ingenuità sul gol. Abbiamo provato a vincere attraverso il gioco. Questa la cosa più importante. La Juve ha lavorato molto bene, la collaborazione tra Saele e Tomori doveva essere migliore all'inizio. Loro sono riusciti ad uscire con grande abilità. Abbiamo concesso qualche spazio. Adesso siamo consapevoli di poter vincere queste partite. L'anno scorso dovevamo sperare quasi in un miracolo. Siamo stati coraggiosi. Oggi abbiamo giocato un tempo effettivo di 48 minuti. Troppo pochi. Poi per forza facciamo fatica in Europa. Si parla troppo e si fischia troppo. Bisogna cercare di alzare il tempo effettivo. Negli altri campionati c'è più intensità e ritmo. Cerchiamo di crescere tutti altrimenti è un peccato. Quanto sono contento della crescita dei miei giovani? Moltissimo. Ho sempre notato grande disponibilità e voglia di superare i momenti difficili. Sono ragazzi tenaci che credono in quello che si fa. Poi ci sono gli avversari forti, ma noi cercheremo di essere più bravi ".

PIOLI a MTV:"Siamo una grande squadra e la prestazione di oggi ci deve dare fiducia. Abbiamo regalato un gol agli avversari su una situazione assolutamente da rivedere. E' stato un errore grave. Attraverso il gioco e l'intensità però abbiamo recuperato la partita e questo è importante. Le assenze? Questi contrattempi mi hanno tolto la possibilità di turnare qualche giocatore. Avrei potuto avere qualche cambio più efficace in termini di caratteristiche. E' importante come si comincia la partita ma conta di più che nell'arco dei 95 minuti però che il Milan abbia creato e abbia giocato. Abbiamo giocato un'ottima partita. Ora arriva il difficile perchè dopo una settimana così importante a livello di prestigio degli avversari, ora arrivano partite più difficili da affrontare contro avversari come Venezia e Spezia"

Pioli in conferenza:"Grande ingenuità sul gol. Ma la squadra poi è cresciuta. La mia squadra è forte e non ho dubbi. Anche con le difficoltà di Liverpool abbiamo dimostrato di avere qualità importanti. Al completo il gruppo è forte e può giocarsela con consapevolezza. Rebic se mantiene in questo atteggiamento può fare la differenza in qualsiasi partita. Siamo ancora all’inizio, c’è tempo per tutti per migliorare. Pensiamo alle prossime gare”

In aggiornamento

Le dichiarazioni di Romagnoli QUI -) https://www.milanworld.net/threads/...areggio-con-la-juve-19-settembre-2021.107670/
Finalmente qualcuno che denuncia così tranchant il ritmo di questa Serie A! Non è possibile vedere un tempo intero in cui di gioco si fanno 10 minuti. Fischi per ogni contatto, anche il più lieve, giocatori che stanno a terra minuti, minuti per battere una rimessa dal fondo o un fallo laterale. Come dice Pioli, va a discapito sia dei tifosi che su 90 minuti solo la metà è di calcio giocato, sia le squadre che poi competono su palcoscenici internazionali contro squadre abituate a correre per 90 minuti. Spero che gli arbitri si diano una regolata e inizino a rendere questo sport più maschio, ormai sembra danza classica o scherma dove ogni contatto viene proibito
 
Alto
head>
AdBlock Detected

We get it, advertisements are annoying!

Sure, ad-blocking software does a great job at blocking ads, but it also blocks useful features of our website. For the best site experience please disable your AdBlocker.

I've Disabled AdBlock    No Thanks