Parolo:"Milan a due facce col Sassuolo. Pioli e il futuro...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,193
Reaction score
29,278
Parolo:"Non mi è piaciuto l'atteggiamento dei prmii minuti. Non c'è stata compattezza difensiva. Però, c'è anche il lato positivo della medaglia con la rimonta e della possibilità di vincere. Bisogna vedere se questa leggerezza difensiva si può spiegare con la testa a giovedì. Leao? E' andato a sprazzi. Ha gestito la partita. Il Milan dipende da lui. Non possiamo aspettarci un Leao totale sempre con le sue accelerazioni. Thiaw? Non ha dato la solidità difensiva che serviva. Questa partita poteva finire anche 5-5. Nell'analisi della paertita Pioli si è messo in primo piano, lui è il responsabile e le responsabilità se l'è sempre prese. Dice sempre sul suo futuro che si deciderà a fine stagione. Secondo me lui sa che comunque il suo percorso può anche essere verso la fine, ma ci tiene nell'uscirne sempre bene, con la squadra, con le idee, con una proposta di gioco, con una partita da portare a casa con la Roma. Però questo poi non deve intaccare un lavoro fatto e lui l'ha voluto rimarcare per cui gli va dato atto. Poi da qua a ciò che sarà il suo futuro del Milan. Personalmente lui lo vedo lontano, ma non per demeriti suoi, ma per un ciclo che vuole aprirsi in un'altra versione con figure dirigenziali che hanno prospettato un certo tipo di ragionamento. La squadra è con lui, però poi comanda la priorità che non è Pioli e non sono i giocatori".


In aggiornamento

01htcc6vhxcpp1mtg9sa.jpg
 
Ultima modifica:

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,193
Reaction score
29,278
Parolo:"Non mi è piaciuto l'atteggiamento dei prmii minuti. Non c'è stata compattezza difensiva. Però, c'è anche il lato positivo della medaglia con la rimonta e della possibilità di vincere. Bisogna vedere se questa leggerezza difensiva si può spiegare con la testa a giovedì".

In aggiornamento
.
 
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
14,358
Reaction score
9,459
Parolo:"Non mi è piaciuto l'atteggiamento dei prmii minuti. Non c'è stata compattezza difensiva. Però, c'è anche il lato positivo della medaglia con la rimonta e della possibilità di vincere. Bisogna vedere se questa leggerezza difensiva si può spiegare con la testa a giovedì".

In aggiornamento

01htcc6vhxcpp1mtg9sa.jpg
La leggerezza difensiva si spiega perchè manca Tomori, per qualche strano motivo un Thiaw palesemente con problemi fisici è stato preferito a Gabbia e altrettanto inspiegabilmente ci si ostina a fare giocare cariatidi mezze rotte e inutili come Florenzi e Kjaer.
I problemi in attacco invece si spiegano perchè ci si ostina a fare giocare un Giroud che ha finito la carriera un paio di mesi fa e ha la testa già agli USA.

Fortunatamente quest'estate scadranno tre cariatidi Kjaer Giroud Mirante e si porterà dentro un po di aria fresca.
Florenzi tocca tenerlo fino al 2025 e temo rimarrà anche l'anno prossimo.
 
Registrato
12 Dicembre 2014
Messaggi
9,253
Reaction score
4,054
Parolo:"Non mi è piaciuto l'atteggiamento dei prmii minuti. Non c'è stata compattezza difensiva. Però, c'è anche il lato positivo della medaglia con la rimonta e della possibilità di vincere. Bisogna vedere se questa leggerezza difensiva si può spiegare con la testa a giovedì. Leao? E' andato a sprazzi. Ha gestito la partita. Il Milan dipende da lui. Non possiamo aspettarci un Leao totale sempre con le sue accelerazioni. Thiaw? Non ha dato la solidità difensiva che serviva. Questa partita poteva finire anche 5-5"

In aggiornamento

01htcc6vhxcpp1mtg9sa.jpg
Sono d'accordo, due facce.
Facce di bronzo e facce di m.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
207,193
Reaction score
29,278
Parolo:"Non mi è piaciuto l'atteggiamento dei prmii minuti. Non c'è stata compattezza difensiva. Però, c'è anche il lato positivo della medaglia con la rimonta e della possibilità di vincere. Bisogna vedere se questa leggerezza difensiva si può spiegare con la testa a giovedì. Leao? E' andato a sprazzi. Ha gestito la partita. Il Milan dipende da lui. Non possiamo aspettarci un Leao totale sempre con le sue accelerazioni. Thiaw? Non ha dato la solidità difensiva che serviva. Questa partita poteva finire anche 5-5. Nell'analisi della paertita Pioli si è messo in primo piano, lui è il responsabile e le responsabilità se l'è sempre prese. Dice sempre sul suo futuro che si deciderà a fine stagione. Secondo me lui sa che comunque il suo percorso può anche essere verso la fine, ma ci tiene nell'uscirne sempre bene, con la squadra, con le idee, con una proposta di gioco, con una partita da portare a casa con la Roma. Però questo poi non deve intaccare un lavoro fatto e lui l'ha voluto rimarcare per cui gli va dato atto. Poi da qua a ciò che sarà il suo futuro del Milan. Personalmente lui lo vedo lontano, ma non per demeriti suoi, ma per un ciclo che vuole aprirsi in un'altra versione con figure dirigenziali che hanno prospettato un certo tipo di ragionamento. La squadra è con lui, però poi comanda la priorità che non è Pioli e non sono i giocatori".


In aggiornamento
.
 

Jino

Senior Member
Registrato
29 Agosto 2012
Messaggi
56,672
Reaction score
4,432
Parolo:"Non mi è piaciuto l'atteggiamento dei prmii minuti. Non c'è stata compattezza difensiva. Però, c'è anche il lato positivo della medaglia con la rimonta e della possibilità di vincere. Bisogna vedere se questa leggerezza difensiva si può spiegare con la testa a giovedì. Leao? E' andato a sprazzi. Ha gestito la partita. Il Milan dipende da lui. Non possiamo aspettarci un Leao totale sempre con le sue accelerazioni. Thiaw? Non ha dato la solidità difensiva che serviva. Questa partita poteva finire anche 5-5. Nell'analisi della paertita Pioli si è messo in primo piano, lui è il responsabile e le responsabilità se l'è sempre prese. Dice sempre sul suo futuro che si deciderà a fine stagione. Secondo me lui sa che comunque il suo percorso può anche essere verso la fine, ma ci tiene nell'uscirne sempre bene, con la squadra, con le idee, con una proposta di gioco, con una partita da portare a casa con la Roma. Però questo poi non deve intaccare un lavoro fatto e lui l'ha voluto rimarcare per cui gli va dato atto. Poi da qua a ciò che sarà il suo futuro del Milan. Personalmente lui lo vedo lontano, ma non per demeriti suoi, ma per un ciclo che vuole aprirsi in un'altra versione con figure dirigenziali che hanno prospettato un certo tipo di ragionamento. La squadra è con lui, però poi comanda la priorità che non è Pioli e non sono i giocatori".


In aggiornamento

01htcc6vhxcpp1mtg9sa.jpg

Comunque molti dei nostri problemi difensivi partono da una mediana permettetemi di dirlo: INDECENTE.

Cioè la fase difensiva fatta da Adli e da Musah è un qualcosa di abberrante ragazzi. Non c'è senso della posizione, non c'è contrasto, non c'è nulla senza palla.

Poi inutile star qui a raccontare che Thiaw è in una condizione atletica imbarazzante, che Kjaer è completamente bollito, che Florenzi a difendere non è mai stato capace.

Il Sassuolo oggi ha fatto gol con una facilità disarmante, senza fare praticamente nulla di eccezionale.
 
Alto
head>