Orlando:"Milan, non c'è chiarezza. Leao e Zirkzee...".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
209,765
Reaction score
31,174
L'ex rossonero Massimo Orlando a TMW:

Che succede al Milan? Periodo davvero caotico. E c'è di mezzo anche la scelta del nuovo tecnico:
"Credo che Conceicao e Fonseca siano due profili importanti, hanno esperienza e non sono gli ultimi arrivati, ma non mi torna la confusione in società Una società seria come il Milan mi aspettavo che avesse già salutato Pioli e fatto con Conte o Motta senza dire niente. Evidentemente serve fare chiarezza. Il Milan è in condizioni di fare cosa? Sono troppe le cose che non tornano. Lo scorso anno hanno speso tanto e anche bene in alcuni casi, ma c'è troppa confusione in società. In campo? Se non hai obiettivi succede questo, molli. Non sono preoccupato da questo punto di vista, perché non hai più obiettivi e ci sta, sarei più preoccupato perché non c'è grande chiarezza per il futuro".

Ancora una volta contestato Leao:
"Lui che ha questa velocità dovrebbe sfruttare il tagliare il campo, ma lo fa ogni tanto soltanto. Se tu metti un allenatore che ci lavora dal ritiro e che gli mette in testa che può fare altro, diventa immarcabile. Ma se giochi sempre così, poi ti studiano e ti limitano".

Zirkzee segna poco ma sa far segnare gli altri:
"Gli puoi mettere chi vuoi accanto. Quando hai quelle qualità, quella tecnica...ha fatto un'annata meravigliosa, il tecnico lo ha plasmato fino a questo livello ma il giocatore non è in discussione. E' sempre il primo a venir fuori dal pressing e a dettare il gioco davanti. Sarebbe la ciliegina sulla torta accanto a uno come Leao. Siamo di fronte a uno dei più forti come attaccanti oggi".

furlani.ibrahimovic.milan.2023.2024.chiacchierata.1440x864.jpg
 
Registrato
28 Agosto 2012
Messaggi
13,314
Reaction score
3,979
L'ex rossonero Massimo Orlando a TMW:

Che succede al Milan? Periodo davvero caotico. E c'è di mezzo anche la scelta del nuovo tecnico:
"Credo che Conceicao e Fonseca siano due profili importanti, hanno esperienza e non sono gli ultimi arrivati, ma non mi torna la confusione in società Una società seria come il Milan mi aspettavo che avesse già salutato Pioli e fatto con Conte o Motta senza dire niente. Evidentemente serve fare chiarezza. Il Milan è in condizioni di fare cosa? Sono troppe le cose che non tornano. Lo scorso anno hanno speso tanto e anche bene in alcuni casi, ma c'è troppa confusione in società. In campo? Se non hai obiettivi succede questo, molli. Non sono preoccupato da questo punto di vista, perché non hai più obiettivi e ci sta, sarei più preoccupato perché non c'è grande chiarezza per il futuro".

Ancora una volta contestato Leao:
"Lui che ha questa velocità dovrebbe sfruttare il tagliare il campo, ma lo fa ogni tanto soltanto. Se tu metti un allenatore che ci lavora dal ritiro e che gli mette in testa che può fare altro, diventa immarcabile. Ma se giochi sempre così, poi ti studiano e ti limitano".

Zirkzee segna poco ma sa far segnare gli altri:
"Gli puoi mettere chi vuoi accanto. Quando hai quelle qualità, quella tecnica...ha fatto un'annata meravigliosa, il tecnico lo ha plasmato fino a questo livello ma il giocatore non è in discussione. E' sempre il primo a venir fuori dal pressing e a dettare il gioco davanti. Sarebbe la ciliegina sulla torta accanto a uno come Leao. Siamo di fronte a uno dei più forti come attaccanti oggi".

furlani.ibrahimovic.milan.2023.2024.chiacchierata.1440x864.jpg

Mi trovo spesso d’accordo con quello che dice Orlando, in questo caso dice cose giustissime con una bella frecciatina al sabotatore ad anche a società / dirigenza, bravo!
 
Registrato
31 Agosto 2012
Messaggi
5,926
Reaction score
1,191
L'ex rossonero Massimo Orlando a TMW:

Che succede al Milan? Periodo davvero caotico. E c'è di mezzo anche la scelta del nuovo tecnico:
"Credo che Conceicao e Fonseca siano due profili importanti, hanno esperienza e non sono gli ultimi arrivati, ma non mi torna la confusione in società Una società seria come il Milan mi aspettavo che avesse già salutato Pioli e fatto con Conte o Motta senza dire niente. Evidentemente serve fare chiarezza. Il Milan è in condizioni di fare cosa? Sono troppe le cose che non tornano. Lo scorso anno hanno speso tanto e anche bene in alcuni casi, ma c'è troppa confusione in società. In campo? Se non hai obiettivi succede questo, molli. Non sono preoccupato da questo punto di vista, perché non hai più obiettivi e ci sta, sarei più preoccupato perché non c'è grande chiarezza per il futuro".

Ancora una volta contestato Leao:
"Lui che ha questa velocità dovrebbe sfruttare il tagliare il campo, ma lo fa ogni tanto soltanto. Se tu metti un allenatore che ci lavora dal ritiro e che gli mette in testa che può fare altro, diventa immarcabile. Ma se giochi sempre così, poi ti studiano e ti limitano".

Zirkzee segna poco ma sa far segnare gli altri:

"Gli puoi mettere chi vuoi accanto. Quando hai quelle qualità, quella tecnica...ha fatto un'annata meravigliosa, il tecnico lo ha plasmato fino a questo livello ma il giocatore non è in discussione. E' sempre il primo a venir fuori dal pressing e a dettare il gioco davanti. Sarebbe la ciliegina sulla torta accanto a uno come Leao. Siamo di fronte a uno dei più forti come attaccanti oggi".

furlani.ibrahimovic.milan.2023.2024.chiacchierata.1440x864.jpg

non credo che si possa fare.
se il guardiola italiano non lo ha fatto, allora no . non si puo
 
Alto
head>