Nord Corea,primo caso covid in assoluto. Lockdown totale

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
25,533
Reaction score
5,897
In Nord Corea è stato annunciato il primo caso covid per la nazione, non era mai successo tanto che si tratta del secondo paese al mondo a rifiutare qualsiasi acquisto di vaccino dopo l'Eritrea.

Kim Jong-un si è presentato per la prima volta in mascherina ad un riunione del comitato di partito.

Tutta la nazione immediatamente in lockdown per scongiurare la diffusione con misure di sanificazioni pubbliche e controllo totali

La stampa di regime diffonde immagini che ricordano il primo Wuhan con sanificazioni a qualunque punto e persone in giro completamente bardati stile liquidatori nucleari
 

Ringhio8

Senior Member
Registrato
14 Febbraio 2020
Messaggi
8,202
Reaction score
2,719
In Nord Corea è stato annunciato il primo caso covid per la nazione, non era mai successo tanto che si tratta del secondo paese al mondo a rifiutare qualsiasi acquisto di vaccino dopo l'Eritrea.

Kim Jong-un si è presentato per la prima volta in mascherina ad un riunione del comitato di partito.

Tutta la nazione immediatamente in lockdown per scongiurare la diffusione con misure di sanificazioni pubbliche e controllo totali

La stampa di regime diffonde immagini che ricordano il primo Wuhan con sanificazioni a qualunque punto e persone in giro completamente bardati stile liquidatori nucleari
Speranza sta annegando nelle sue stesse squirtate
 
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
11,082
Reaction score
4,957
In Nord Corea è stato annunciato il primo caso covid per la nazione, non era mai successo tanto che si tratta del secondo paese al mondo a rifiutare qualsiasi acquisto di vaccino dopo l'Eritrea.

Kim Jong-un si è presentato per la prima volta in mascherina ad un riunione del comitato di partito.

Tutta la nazione immediatamente in lockdown per scongiurare la diffusione con misure di sanificazioni pubbliche e controllo totali

La stampa di regime diffonde immagini che ricordano il primo Wuhan con sanificazioni a qualunque punto e persone in giro completamente bardati stile liquidatori nucleari
Opinione da esperto del mondo nordcoreano: un'epidemia pesante di Covid nel paese è praticamente un equivalente dell'ardua marcia degli anni 90.
Pechino dovrà pompare una marea di soldi, merce, aiuti, vaccini per tenere in piedi il regime, perchè nessun nordcoreano tranne l'elite è vaccinato e l'infezione lasciata libera su una popolazione "vergine" e un sistema sanitario completamente inesistente (siamo a livelli da Congo) sono la ricetta perfetta per fare una strage catastrofica.
Anche perchè a differenza dell'africa l'età media della popolazione non è certo 25 anni...
 

Milanforever26

Senior Member
Registrato
6 Giugno 2014
Messaggi
39,469
Reaction score
3,112
In Nord Corea è stato annunciato il primo caso covid per la nazione, non era mai successo tanto che si tratta del secondo paese al mondo a rifiutare qualsiasi acquisto di vaccino dopo l'Eritrea.

Kim Jong-un si è presentato per la prima volta in mascherina ad un riunione del comitato di partito.

Tutta la nazione immediatamente in lockdown per scongiurare la diffusione con misure di sanificazioni pubbliche e controllo totali

La stampa di regime diffonde immagini che ricordano il primo Wuhan con sanificazioni a qualunque punto e persone in giro completamente bardati stile liquidatori nucleari
Più che primo caso credo sia il primo tampone fatto..
Ma chi ci crede che erano a zero dai..
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
25,533
Reaction score
5,897
Più che primo caso credo sia il primo tampone fatto..
Ma chi ci crede che erano a zero dai..
nel caso cinese non era credibile, ma ad un paese chiuso al mondo sarebbe bastato controllare il flusso con la Cina
difficile, ma non impossibile in quelle condizioni uniche
 

galianivatene

Well-known member
Registrato
15 Aprile 2016
Messaggi
751
Reaction score
326
Opinione da esperto del mondo nordcoreano: un'epidemia pesante di Covid nel paese è praticamente un equivalente dell'ardua marcia degli anni 90.
Pechino dovrà pompare una marea di soldi, merce, aiuti, vaccini per tenere in piedi il regime, perchè nessun nordcoreano tranne l'elite è vaccinato e l'infezione lasciata libera su una popolazione "vergine" e un sistema sanitario completamente inesistente (siamo a livelli da Congo) sono la ricetta perfetta per fare una strage catastrofica.
Anche perchè a differenza dell'africa l'età media della popolazione non è certo 25 anni...

nel caso cinese non era credibile, ma ad un paese chiuso al mondo sarebbe bastato controllare il flusso con la Cina
difficile, ma non impossibile in quelle condizioni uniche
scusate, perché allora la Corea del Nord ora non fa come la Cina?
Prendiamo una delle provincie più povere, il Guangxi. Con 50 milioni di abitanti, è grande più o meno il doppio della N. Corea.
Tra il Maggio del 2020 ed oggi, posso testimoniare personalmente, ha vissuto grossomodo nella normalità, o meglio nel Matrix: milioni di casi, morti ovunque ma se la sono cavata egregiamente, sembra davvero non sia successo niente. I casi, i morti sono passati affianco senza neanche scalfire il sistema sanitario, che non sarà ai livelli infimi del Congo, ma neanche tanto più su.
Neanche un piccolo lockdown di massa.

Credo che sia un modello che i Coreani del Nord, immagino, sapranno implementare benissimo.
Un modello che avrebbe fatto comodo anche molti altri…
A che serve che Pechino gli mandi tutti quegli aiuti di cui si parla?
 
Registrato
20 Aprile 2016
Messaggi
11,082
Reaction score
4,957
scusate, perché allora la Corea del Nord ora non fa come la Cina?
Prendiamo una delle provincie più povere, il Guangxi. Con 50 milioni di abitanti, è grande più o meno il doppio della N. Corea.
Tra il Maggio del 2020 ed oggi, posso testimoniare personalmente, ha vissuto grossomodo nella normalità, o meglio nel Matrix: milioni di casi, morti ovunque ma se la sono cavata egregiamente, sembra davvero non sia successo niente. I casi, i morti sono passati affianco senza neanche scalfire il sistema sanitario, che non sarà ai livelli infimi del Congo, ma neanche tanto più su.
Neanche un piccolo lockdown di massa.

Credo che sia un modello che i Coreani del Nord, immagino, sapranno implementare benissimo.
Un modello che avrebbe fatto comodo anche molti altri…
A che serve che Pechino gli mandi tutti quegli aiuti di cui si parla?
Per implementare un modello simile hai bisogno comunque di un paese con buone infrastrutture, sistema sanitario quantomeno sufficiente (e ti garantisco che quello cinese, anche nelle province piu povere, è completamente su un altro pianeta rispetto a quello nordcoreano) e soprattutto un'economia che te lo permetta.
La DPRK al momento si regge in piedi per miracolo concentrandosi fondamentalmente sul settore agricolo per evitare di far morire di fame la gente, e ci riesce solo grazie ai continui aiuti umanitari ONU e tutti i soldi che pompa la Cina a fondo perduto per evitarne il collasso per ovvie ragioni geopolitiche.
Se crolla definitivamente l'economia nordcoreana crolla tutto il resto del paese, e la Cina deve sobbacarsi tutto il peso di tenere viva artificialmente Pyongyang o lasciarla al suo destino.
Praticamente è un castello di carte.
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
11,691
Reaction score
1,791
ma il primo cosa che c'erano un sacco di morti tra i militari mesi fa..ne parlarono a lungo

probabilmente ora la situazione è ancora piu grave
 
Registrato
23 Giugno 2015
Messaggi
11,691
Reaction score
1,791
Opinione da esperto del mondo nordcoreano: un'epidemia pesante di Covid nel paese è praticamente un equivalente dell'ardua marcia degli anni 90.
Pechino dovrà pompare una marea di soldi, merce, aiuti, vaccini per tenere in piedi il regime, perchè nessun nordcoreano tranne l'elite è vaccinato e l'infezione lasciata libera su una popolazione "vergine" e un sistema sanitario completamente inesistente (siamo a livelli da Congo) sono la ricetta perfetta per fare una strage catastrofica.
Anche perchè a differenza dell'africa l'età media della popolazione non è certo 25 anni...
la Cina è l'ultima spiaggia dei poveri cristi del mondo...la russia la corea del nord...che tristezza

:LOL:
 

Andris

Senior Member
Registrato
21 Febbraio 2019
Messaggi
25,533
Reaction score
5,897
ma il primo cosa che c'erano un sacco di morti tra i militari mesi fa..ne parlarono a lungo

probabilmente ora la situazione è ancora piu grave
tutte le testate al mondo stanno dicendo la stessa cosa...mai successo in due anni tutto questo
il covid non è mai stato ammesso e non avevano i dispositivi di protezione neanche quelli scelti dal partito, ora invece sì
 
Ultima modifica:
Alto
head>