Morabito:"Giroud esempio. Bravi Maldini e Massara".

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
168,747
Reaction score
13,735
Morabito, che ha contribuito a portare Giroud al Milan, sull'attaccante rossonero:"Olivier Giroud segna il primo gol della Francia contro la Polonia. I blues di Deschamps vincono 3-1 e si qualificano ai quarti di finale del mondiale. Il gol 52 in nazionale di Giroud che supera Henry e diventa il bomber più prolifico della storia della nazionale francese. Arriva al Milan e vuole la maglia numero 9, quella che i tifosi rossoneri definiscono “porta sfiga”. Oggi in in Qatar si affrontavano gli ultimi due numeri 9 rossoneri. Uno, Giroud è sceso in campo e ha segnato, Piatek, è rimasto in panchina. La differenza non la fanno i numeri, ma la qualità dei calciatori. Per me è stato un onore contribuire, insieme al mio amico e partner Michael Manuelo, a portare Olivier in Italia. È stato vicino a Inter, Juve e Lazio. Alla fine bravi Maldini e Massara che ci hanno creduto fino in fondo. Giroud è un esempio per tutti i giovani calciatori. Cultura del lavoro, professionalità, passione e la carriera si allunga. A trentasei anni ogni allenamento sempre sorridente. Bravissimo anche il suo agente storico Manuelo, che lo ha seguito e accompagnato tutta la carriera. Ogni scelta ben ponderata, insieme a Olivier. Scelte che hanno sempre messo al primo posto la serenità della bellissima famiglia di Giroud e la qualità del club e della competizione. La scelta di giocare in Italia è stata giusta e Giroud a 36 anni è ancora un attaccante che gioca e segna reti importanti, decisive per lo scudetto rossonero e fin qui per far volare la Francia verso, è un augurio il mio, la vittoria di questo mondiale. Alez Olivier".
 
Alto
head>