Milan: Popovic, poi Zohouri e Ouedrago.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,745
Reaction score
25,605
La GDS in edicola conferma le news ampiamente riferite ieri su Popovic nuovo giocatore del Milan, e su Zohouri. E piace sempre il solito Ouedraogo.

La linea verde, quella che traccia la strada per David, Kiwior e Miranda, trio di “gemelli” nati tra gennaio e febbraio del 2000, e la linea verdissima, altrettanto rilevante nelle mosse del Milan nel prossimo mercato: il Diavolo pensa a rinforzarsi nell’immediato, per tentare la rimonta scudetto, ma nel frattempo lavora al futuro. E allora occhio anzitutto a Matija Popovic, attaccante serbo del 2006: gioca nell’Under 17 del Partizan Belgrado, ma tra un mese potrebbe cambiare aria e sbarcare a Milanello. Nuovi gol Popovic l’8 gennaio diventerà 18enne e potrà firmare per un altro club: il Milan lavora da tempo su di lui, ha fatto parecchia strada ed è molto ben posizionato. Diciamo che, salvo intoppi sul rettilineo finale, l’affare si farà e Popovic potrà firmare un quadriennale poco dopo aver soffiato sulle candeline. Le parti sono davvero molto vicine e, in caso di accordo definitivo, il Milan avrà battuto la concorrenza di altri top club europei tra cui il Real Madrid e il Barcellona. Popovic, fisico da centravanti con 193 centimetri di altezza, ha conquistato i dirigenti di via Aldo Rossi perché ha grande talento e può giocare in più posizioni: esterno sinistro, trequartista ma anche prima punta (la struttura non gli manca). Ouédraogo L’attacco non è l’unico settore in cui il Milan vuole costruire risorse per il futuro: a centrocampo resta sempre caldo il nome di Assan Ouédraogo dello Schalke. Un altro 2006, come Popovic, e con altrettanti ammiratori in giro per l’Europa, da Lipsia e Bayern all’Arsenal, fino a Inter e Juventus. Ouédraogo è una mezzala che gioca in prima squadra, nella B tedesca, e frequenta le giovanili della Germania: in questa stagione 11 presenze e un gol, prima dell’infortunio che lo ha fermato. Ha un contratto fino al 2027 ma la clausola è abbordabile, 12 milioni. Il Milan — che ha messo gli occhi anche su Guy Noel Zohouri, 16enne del Le Havre — lo segue da un paio d’anni, per lui garantisce Geoffrey Moncada: a oggi, il Diavolo è in pole sulla concorrenza. E se Krunic libererà una casella lì in mezzo...

A GENNAIO DAVID KIWIOR E MIRANDA QUI -) Milan: ecco David, Kiwior e Miranda.

Tuttosport in edicola su Popovic e Ouedraogo: chi arriverà a Milanello a inizio 2024, è invece Matija Popovic, trequartista-attaccante classe 2006 del Partizan Belgrado. Il suo contratto scade il 31 dicembre e il ragazzo dopo l'8 gennaio - giorno del suo 18° compleanno -, è atteso a Milano per le visite e firmare il contratto fino al 30 giugno 2028. Il Milan per Popovic - 20 gol in 24 gare nel campionato Under17 - ha battuto la concorrenza di molti club, compresi Real Madrid e Barcellona. Furlani e Moncada rimangono poi in forte pressing per Assan Ouedraogo, 17enne stellina dello Schalke 04, tuttocampista cercato da mezza Europa e con un valore di almeno 20 milioni.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,745
Reaction score
25,605
La GDS in edicola conferma le news ampiamente riferite ieri su Popovic nuovo giocatore del Milan, e su Zohouri. E piace sempre il solito Ouedraogo.

La linea verde, quella che traccia la strada per David, Kiwior e Miranda, trio di “gemelli” nati tra gennaio e febbraio del 2000, e la linea verdissima, altrettanto rilevante nelle mosse del Milan nel prossimo mercato: il Diavolo pensa a rinforzarsi nell’immediato, per tentare la rimonta scudetto, ma nel frattempo lavora al futuro. E allora occhio anzitutto a Matija Popovic, attaccante serbo del 2006: gioca nell’Under 17 del Partizan Belgrado, ma tra un mese potrebbe cambiare aria e sbarcare a Milanello. Nuovi gol Popovic l’8 gennaio diventerà 18enne e potrà firmare per un altro club: il Milan lavora da tempo su di lui, ha fatto parecchia strada ed è molto ben posizionato. Diciamo che, salvo intoppi sul rettilineo finale, l’affare si farà e Popovic potrà firmare un quadriennale poco dopo aver soffiato sulle candeline. Le parti sono davvero molto vicine e, in caso di accordo definitivo, il Milan avrà battuto la concorrenza di altri top club europei tra cui il Real Madrid e il Barcellona. Popovic, fisico da centravanti con 193 centimetri di altezza, ha conquistato i dirigenti di via Aldo Rossi perché ha grande talento e può giocare in più posizioni: esterno sinistro, trequartista ma anche prima punta (la struttura non gli manca). Ouédraogo L’attacco non è l’unico settore in cui il Milan vuole costruire risorse per il futuro: a centrocampo resta sempre caldo il nome di Assan Ouédraogo dello Schalke. Un altro 2006, come Popovic, e con altrettanti ammiratori in giro per l’Europa, da Lipsia e Bayern all’Arsenal, fino a Inter e Juventus. Ouédraogo è una mezzala che gioca in prima squadra, nella B tedesca, e frequenta le giovanili della Germania: in questa stagione 11 presenze e un gol, prima dell’infortunio che lo ha fermato. Ha un contratto fino al 2027 ma la clausola è abbordabile, 12 milioni. Il Milan — che ha messo gli occhi anche su Guy Noel Zohouri, 16enne del Le Havre — lo segue da un paio d’anni, per lui garantisce Geoffrey Moncada: a oggi, il Diavolo è in pole sulla concorrenza. E se Krunic libererà una casella lì in mezzo...

A GENNAIO DAVID KIWIOR E MIRANDA QUI -) Milan: ecco David, Kiwior e Miranda.

Tuttosport in edicola su Popovic e Ouedraogo: chi arriverà a Milanello a inizio 2024, è invece Matija Popovic, trequartista-attaccante classe 2006 del Partizan Belgrado. Il suo contratto scade il 31 dicembre e il ragazzo dopo l'8 gennaio - giorno del suo 18° compleanno -, è atteso a Milano per le visite e firmare il contratto fino al 30 giugno 2028. Il Milan per Popovic - 20 gol in 24 gare nel campionato Under17 - ha battuto la concorrenza di molti club, compresi Real Madrid e Barcellona. Furlani e Moncada rimangono poi in forte pressing per Assan Ouedraogo, 17enne stellina dello Schalke 04, tuttocampista cercato da mezza Europa e con un valore di almeno 20 milioni.
.
 

evideon

Junior Member
Registrato
2 Agosto 2017
Messaggi
1,663
Reaction score
1,124
La GDS in edicola conferma le news ampiamente riferite ieri su Popovic nuovo giocatore del Milan, e su Zohouri. E piace sempre il solito Ouedraogo.

La linea verde, quella che traccia la strada per David, Kiwior e Miranda, trio di “gemelli” nati tra gennaio e febbraio del 2000, e la linea verdissima, altrettanto rilevante nelle mosse del Milan nel prossimo mercato: il Diavolo pensa a rinforzarsi nell’immediato, per tentare la rimonta scudetto, ma nel frattempo lavora al futuro. E allora occhio anzitutto a Matija Popovic, attaccante serbo del 2006: gioca nell’Under 17 del Partizan Belgrado, ma tra un mese potrebbe cambiare aria e sbarcare a Milanello. Nuovi gol Popovic l’8 gennaio diventerà 18enne e potrà firmare per un altro club: il Milan lavora da tempo su di lui, ha fatto parecchia strada ed è molto ben posizionato. Diciamo che, salvo intoppi sul rettilineo finale, l’affare si farà e Popovic potrà firmare un quadriennale poco dopo aver soffiato sulle candeline. Le parti sono davvero molto vicine e, in caso di accordo definitivo, il Milan avrà battuto la concorrenza di altri top club europei tra cui il Real Madrid e il Barcellona. Popovic, fisico da centravanti con 193 centimetri di altezza, ha conquistato i dirigenti di via Aldo Rossi perché ha grande talento e può giocare in più posizioni: esterno sinistro, trequartista ma anche prima punta (la struttura non gli manca). Ouédraogo L’attacco non è l’unico settore in cui il Milan vuole costruire risorse per il futuro: a centrocampo resta sempre caldo il nome di Assan Ouédraogo dello Schalke. Un altro 2006, come Popovic, e con altrettanti ammiratori in giro per l’Europa, da Lipsia e Bayern all’Arsenal, fino a Inter e Juventus. Ouédraogo è una mezzala che gioca in prima squadra, nella B tedesca, e frequenta le giovanili della Germania: in questa stagione 11 presenze e un gol, prima dell’infortunio che lo ha fermato. Ha un contratto fino al 2027 ma la clausola è abbordabile, 12 milioni. Il Milan — che ha messo gli occhi anche su Guy Noel Zohouri, 16enne del Le Havre — lo segue da un paio d’anni, per lui garantisce Geoffrey Moncada: a oggi, il Diavolo è in pole sulla concorrenza. E se Krunic libererà una casella lì in mezzo...

A GENNAIO DAVID KIWIOR E MIRANDA QUI -) Milan: ecco David, Kiwior e Miranda.

Tuttosport in edicola su Popovic e Ouedraogo: chi arriverà a Milanello a inizio 2024, è invece Matija Popovic, trequartista-attaccante classe 2006 del Partizan Belgrado. Il suo contratto scade il 31 dicembre e il ragazzo dopo l'8 gennaio - giorno del suo 18° compleanno -, è atteso a Milano per le visite e firmare il contratto fino al 30 giugno 2028. Il Milan per Popovic - 20 gol in 24 gare nel campionato Under17 - ha battuto la concorrenza di molti club, compresi Real Madrid e Barcellona. Furlani e Moncada rimangono poi in forte pressing per Assan Ouedraogo, 17enne stellina dello Schalke 04, tuttocampista cercato da mezza Europa e con un valore di almeno 20 milioni.
Popovic lo abbiamo preso perché in estate abbiano preso Jovic. Viceversa sarebbe stato difficile....
Un buonissimo prospetto.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,745
Reaction score
25,605
La GDS in edicola conferma le news ampiamente riferite ieri su Popovic nuovo giocatore del Milan, e su Zohouri. E piace sempre il solito Ouedraogo.

La linea verde, quella che traccia la strada per David, Kiwior e Miranda, trio di “gemelli” nati tra gennaio e febbraio del 2000, e la linea verdissima, altrettanto rilevante nelle mosse del Milan nel prossimo mercato: il Diavolo pensa a rinforzarsi nell’immediato, per tentare la rimonta scudetto, ma nel frattempo lavora al futuro. E allora occhio anzitutto a Matija Popovic, attaccante serbo del 2006: gioca nell’Under 17 del Partizan Belgrado, ma tra un mese potrebbe cambiare aria e sbarcare a Milanello. Nuovi gol Popovic l’8 gennaio diventerà 18enne e potrà firmare per un altro club: il Milan lavora da tempo su di lui, ha fatto parecchia strada ed è molto ben posizionato. Diciamo che, salvo intoppi sul rettilineo finale, l’affare si farà e Popovic potrà firmare un quadriennale poco dopo aver soffiato sulle candeline. Le parti sono davvero molto vicine e, in caso di accordo definitivo, il Milan avrà battuto la concorrenza di altri top club europei tra cui il Real Madrid e il Barcellona. Popovic, fisico da centravanti con 193 centimetri di altezza, ha conquistato i dirigenti di via Aldo Rossi perché ha grande talento e può giocare in più posizioni: esterno sinistro, trequartista ma anche prima punta (la struttura non gli manca). Ouédraogo L’attacco non è l’unico settore in cui il Milan vuole costruire risorse per il futuro: a centrocampo resta sempre caldo il nome di Assan Ouédraogo dello Schalke. Un altro 2006, come Popovic, e con altrettanti ammiratori in giro per l’Europa, da Lipsia e Bayern all’Arsenal, fino a Inter e Juventus. Ouédraogo è una mezzala che gioca in prima squadra, nella B tedesca, e frequenta le giovanili della Germania: in questa stagione 11 presenze e un gol, prima dell’infortunio che lo ha fermato. Ha un contratto fino al 2027 ma la clausola è abbordabile, 12 milioni. Il Milan — che ha messo gli occhi anche su Guy Noel Zohouri, 16enne del Le Havre — lo segue da un paio d’anni, per lui garantisce Geoffrey Moncada: a oggi, il Diavolo è in pole sulla concorrenza. E se Krunic libererà una casella lì in mezzo...

A GENNAIO DAVID KIWIOR E MIRANDA QUI -) Milan: ecco David, Kiwior e Miranda.

Tuttosport in edicola su Popovic e Ouedraogo: chi arriverà a Milanello a inizio 2024, è invece Matija Popovic, trequartista-attaccante classe 2006 del Partizan Belgrado. Il suo contratto scade il 31 dicembre e il ragazzo dopo l'8 gennaio - giorno del suo 18° compleanno -, è atteso a Milano per le visite e firmare il contratto fino al 30 giugno 2028. Il Milan per Popovic - 20 gol in 24 gare nel campionato Under17 - ha battuto la concorrenza di molti club, compresi Real Madrid e Barcellona. Furlani e Moncada rimangono poi in forte pressing per Assan Ouedraogo, 17enne stellina dello Schalke 04, tuttocampista cercato da mezza Europa e con un valore di almeno 20 milioni.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
199,745
Reaction score
25,605
La GDS in edicola conferma le news ampiamente riferite ieri su Popovic nuovo giocatore del Milan, e su Zohouri. E piace sempre il solito Ouedraogo.

La linea verde, quella che traccia la strada per David, Kiwior e Miranda, trio di “gemelli” nati tra gennaio e febbraio del 2000, e la linea verdissima, altrettanto rilevante nelle mosse del Milan nel prossimo mercato: il Diavolo pensa a rinforzarsi nell’immediato, per tentare la rimonta scudetto, ma nel frattempo lavora al futuro. E allora occhio anzitutto a Matija Popovic, attaccante serbo del 2006: gioca nell’Under 17 del Partizan Belgrado, ma tra un mese potrebbe cambiare aria e sbarcare a Milanello. Nuovi gol Popovic l’8 gennaio diventerà 18enne e potrà firmare per un altro club: il Milan lavora da tempo su di lui, ha fatto parecchia strada ed è molto ben posizionato. Diciamo che, salvo intoppi sul rettilineo finale, l’affare si farà e Popovic potrà firmare un quadriennale poco dopo aver soffiato sulle candeline. Le parti sono davvero molto vicine e, in caso di accordo definitivo, il Milan avrà battuto la concorrenza di altri top club europei tra cui il Real Madrid e il Barcellona. Popovic, fisico da centravanti con 193 centimetri di altezza, ha conquistato i dirigenti di via Aldo Rossi perché ha grande talento e può giocare in più posizioni: esterno sinistro, trequartista ma anche prima punta (la struttura non gli manca). Ouédraogo L’attacco non è l’unico settore in cui il Milan vuole costruire risorse per il futuro: a centrocampo resta sempre caldo il nome di Assan Ouédraogo dello Schalke. Un altro 2006, come Popovic, e con altrettanti ammiratori in giro per l’Europa, da Lipsia e Bayern all’Arsenal, fino a Inter e Juventus. Ouédraogo è una mezzala che gioca in prima squadra, nella B tedesca, e frequenta le giovanili della Germania: in questa stagione 11 presenze e un gol, prima dell’infortunio che lo ha fermato. Ha un contratto fino al 2027 ma la clausola è abbordabile, 12 milioni. Il Milan — che ha messo gli occhi anche su Guy Noel Zohouri, 16enne del Le Havre — lo segue da un paio d’anni, per lui garantisce Geoffrey Moncada: a oggi, il Diavolo è in pole sulla concorrenza. E se Krunic libererà una casella lì in mezzo...

A GENNAIO DAVID KIWIOR E MIRANDA QUI -) Milan: ecco David, Kiwior e Miranda.

Tuttosport in edicola su Popovic e Ouedraogo: chi arriverà a Milanello a inizio 2024, è invece Matija Popovic, trequartista-attaccante classe 2006 del Partizan Belgrado. Il suo contratto scade il 31 dicembre e il ragazzo dopo l'8 gennaio - giorno del suo 18° compleanno -, è atteso a Milano per le visite e firmare il contratto fino al 30 giugno 2028. Il Milan per Popovic - 20 gol in 24 gare nel campionato Under17 - ha battuto la concorrenza di molti club, compresi Real Madrid e Barcellona. Furlani e Moncada rimangono poi in forte pressing per Assan Ouedraogo, 17enne stellina dello Schalke 04, tuttocampista cercato da mezza Europa e con un valore di almeno 20 milioni.
.
 
Registrato
12 Dicembre 2014
Messaggi
8,929
Reaction score
3,557
La GDS in edicola conferma le news ampiamente riferite ieri su Popovic nuovo giocatore del Milan, e su Zohouri. E piace sempre il solito Ouedraogo.

La linea verde, quella che traccia la strada per David, Kiwior e Miranda, trio di “gemelli” nati tra gennaio e febbraio del 2000, e la linea verdissima, altrettanto rilevante nelle mosse del Milan nel prossimo mercato: il Diavolo pensa a rinforzarsi nell’immediato, per tentare la rimonta scudetto, ma nel frattempo lavora al futuro. E allora occhio anzitutto a Matija Popovic, attaccante serbo del 2006: gioca nell’Under 17 del Partizan Belgrado, ma tra un mese potrebbe cambiare aria e sbarcare a Milanello. Nuovi gol Popovic l’8 gennaio diventerà 18enne e potrà firmare per un altro club: il Milan lavora da tempo su di lui, ha fatto parecchia strada ed è molto ben posizionato. Diciamo che, salvo intoppi sul rettilineo finale, l’affare si farà e Popovic potrà firmare un quadriennale poco dopo aver soffiato sulle candeline. Le parti sono davvero molto vicine e, in caso di accordo definitivo, il Milan avrà battuto la concorrenza di altri top club europei tra cui il Real Madrid e il Barcellona. Popovic, fisico da centravanti con 193 centimetri di altezza, ha conquistato i dirigenti di via Aldo Rossi perché ha grande talento e può giocare in più posizioni: esterno sinistro, trequartista ma anche prima punta (la struttura non gli manca). Ouédraogo L’attacco non è l’unico settore in cui il Milan vuole costruire risorse per il futuro: a centrocampo resta sempre caldo il nome di Assan Ouédraogo dello Schalke. Un altro 2006, come Popovic, e con altrettanti ammiratori in giro per l’Europa, da Lipsia e Bayern all’Arsenal, fino a Inter e Juventus. Ouédraogo è una mezzala che gioca in prima squadra, nella B tedesca, e frequenta le giovanili della Germania: in questa stagione 11 presenze e un gol, prima dell’infortunio che lo ha fermato. Ha un contratto fino al 2027 ma la clausola è abbordabile, 12 milioni. Il Milan — che ha messo gli occhi anche su Guy Noel Zohouri, 16enne del Le Havre — lo segue da un paio d’anni, per lui garantisce Geoffrey Moncada: a oggi, il Diavolo è in pole sulla concorrenza. E se Krunic libererà una casella lì in mezzo...

A GENNAIO DAVID KIWIOR E MIRANDA QUI -) Milan: ecco David, Kiwior e Miranda.

Tuttosport in edicola su Popovic e Ouedraogo: chi arriverà a Milanello a inizio 2024, è invece Matija Popovic, trequartista-attaccante classe 2006 del Partizan Belgrado. Il suo contratto scade il 31 dicembre e il ragazzo dopo l'8 gennaio - giorno del suo 18° compleanno -, è atteso a Milano per le visite e firmare il contratto fino al 30 giugno 2028. Il Milan per Popovic - 20 gol in 24 gare nel campionato Under17 - ha battuto la concorrenza di molti club, compresi Real Madrid e Barcellona. Furlani e Moncada rimangono poi in forte pressing per Assan Ouedraogo, 17enne stellina dello Schalke 04, tuttocampista cercato da mezza Europa e con un valore di almeno 20 milioni.
Dai video youtubiani ricorda un certo belga...alto e con maggior tecnica della media...non me ne sovviene il nome.
 

Lineker10

Senior Member
Registrato
20 Giugno 2017
Messaggi
26,777
Reaction score
10,619
La GDS in edicola conferma le news ampiamente riferite ieri su Popovic nuovo giocatore del Milan, e su Zohouri. E piace sempre il solito Ouedraogo.

La linea verde, quella che traccia la strada per David, Kiwior e Miranda, trio di “gemelli” nati tra gennaio e febbraio del 2000, e la linea verdissima, altrettanto rilevante nelle mosse del Milan nel prossimo mercato: il Diavolo pensa a rinforzarsi nell’immediato, per tentare la rimonta scudetto, ma nel frattempo lavora al futuro. E allora occhio anzitutto a Matija Popovic, attaccante serbo del 2006: gioca nell’Under 17 del Partizan Belgrado, ma tra un mese potrebbe cambiare aria e sbarcare a Milanello. Nuovi gol Popovic l’8 gennaio diventerà 18enne e potrà firmare per un altro club: il Milan lavora da tempo su di lui, ha fatto parecchia strada ed è molto ben posizionato. Diciamo che, salvo intoppi sul rettilineo finale, l’affare si farà e Popovic potrà firmare un quadriennale poco dopo aver soffiato sulle candeline. Le parti sono davvero molto vicine e, in caso di accordo definitivo, il Milan avrà battuto la concorrenza di altri top club europei tra cui il Real Madrid e il Barcellona. Popovic, fisico da centravanti con 193 centimetri di altezza, ha conquistato i dirigenti di via Aldo Rossi perché ha grande talento e può giocare in più posizioni: esterno sinistro, trequartista ma anche prima punta (la struttura non gli manca). Ouédraogo L’attacco non è l’unico settore in cui il Milan vuole costruire risorse per il futuro: a centrocampo resta sempre caldo il nome di Assan Ouédraogo dello Schalke. Un altro 2006, come Popovic, e con altrettanti ammiratori in giro per l’Europa, da Lipsia e Bayern all’Arsenal, fino a Inter e Juventus. Ouédraogo è una mezzala che gioca in prima squadra, nella B tedesca, e frequenta le giovanili della Germania: in questa stagione 11 presenze e un gol, prima dell’infortunio che lo ha fermato. Ha un contratto fino al 2027 ma la clausola è abbordabile, 12 milioni. Il Milan — che ha messo gli occhi anche su Guy Noel Zohouri, 16enne del Le Havre — lo segue da un paio d’anni, per lui garantisce Geoffrey Moncada: a oggi, il Diavolo è in pole sulla concorrenza. E se Krunic libererà una casella lì in mezzo...

A GENNAIO DAVID KIWIOR E MIRANDA QUI -) Milan: ecco David, Kiwior e Miranda.

Tuttosport in edicola su Popovic e Ouedraogo: chi arriverà a Milanello a inizio 2024, è invece Matija Popovic, trequartista-attaccante classe 2006 del Partizan Belgrado. Il suo contratto scade il 31 dicembre e il ragazzo dopo l'8 gennaio - giorno del suo 18° compleanno -, è atteso a Milano per le visite e firmare il contratto fino al 30 giugno 2028. Il Milan per Popovic - 20 gol in 24 gare nel campionato Under17 - ha battuto la concorrenza di molti club, compresi Real Madrid e Barcellona. Furlani e Moncada rimangono poi in forte pressing per Assan Ouedraogo, 17enne stellina dello Schalke 04, tuttocampista cercato da mezza Europa e con un valore di almeno 20 milioni.
Se l'idea è campare di player trading, acquisti come questi vanno rischiati per forza.
 
Alto
head>