Milan: ecco CDK. Meglio di Kakà e Dinho? Saele a destra.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
165,184
Reaction score
12,232
La GDS in edicola oggi conferma tutte le news precedenti su CDK che domani contro il Bologna debutterà da titolare. Il belga ha due obiettivi: esaltare il Milan e fare meglio dei grandi fantasisti del passato che prima di lui non hanno segnato al debutto, come Kakà e Ronaldinho. Al suo 10 col 90 sulle spalle Pioli non chiederà il gol a tutti i costi. La missione resta la stessa delle prime uscite: inventare alle spalle dell’attaccante, imbucare palloni invitanti in verticale (come con Tonali a Bergamo) e rendere imprevedibile la manovra del Milan, specialmente quando di fronte ci sono avversarie piuttosto chiuse. Il Bologna di Mihajlovic, che della compattezza fa un punto di forza e che non a caso è stata l’ultima a fermare il Milan sullo 0-0 a San Siro, lo scorso aprile, sarà un ottimo banco di prova. Dagli spalti osserveranno fiduciosi: chissà cosa tira fuori dagli scatoloni il biondino sbarcato da Bruges

Anche il CorSport: Pioli pronto a lanciare CDK e Giroud in attacco. A sinistra ci sarà Leao a destra Saele favorito su Messias: il belga dà più equilibrio rispetto al brasiliano
 
Ultima modifica:

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
165,184
Reaction score
12,232
Anche il CorSera: Pioli pronto a lanciare CDK e Giroud in attacco. A sinistra ci sarà Leao a destra Saele favorito su Messias: il belga dà più equilibrio rispetto al brasiliano
 

Maximo

Member
Registrato
22 Agosto 2015
Messaggi
2,801
Reaction score
424
La GDS in edicola oggi conferma tutte le news precedenti su CDK che domani contro il Bologna debutterà da titolare. Il belga ha due obiettivi: esaltare il Milan e fare meglio dei grandi fantasisti del passato che prima di lui non hanno segnato al debutto, come Kakà e Ronaldinho. Al suo 10 col 90 sulle spalle Pioli non chiederà il gol a tutti i costi. La missione resta la stessa delle prime uscite: inventare alle spalle dell’attaccante, imbucare palloni invitanti in verticale (come con Tonali a Bergamo) e rendere imprevedibile la manovra del Milan, specialmente quando di fronte ci sono avversarie piuttosto chiuse. Il Bologna di Mihajlovic, che della compattezza fa un punto di forza e che non a caso è stata l’ultima a fermare il Milan sullo 0-0 a San Siro, lo scorso aprile, sarà un ottimo banco di prova. Dagli spalti osserveranno fiduciosi: chissà cosa tira fuori dagli scatoloni il biondino sbarcato da Bruges

Anche il CorSport: Pioli pronto a lanciare CDK e Giroud in attacco. A sinistra ci sarà Leao a destra Saele favorito su Messias: il belga dà più equilibrio rispetto al brasiliano
Finalmente Pioli si è deciso a far giocare CDK e Saele, quest’ultimo mi sembra decisamente più affidabile di Messias.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
165,184
Reaction score
12,232
La GDS in edicola oggi conferma tutte le news precedenti su CDK che domani contro il Bologna debutterà da titolare. Il belga ha due obiettivi: esaltare il Milan e fare meglio dei grandi fantasisti del passato che prima di lui non hanno segnato al debutto, come Kakà e Ronaldinho. Al suo 10 col 90 sulle spalle Pioli non chiederà il gol a tutti i costi. La missione resta la stessa delle prime uscite: inventare alle spalle dell’attaccante, imbucare palloni invitanti in verticale (come con Tonali a Bergamo) e rendere imprevedibile la manovra del Milan, specialmente quando di fronte ci sono avversarie piuttosto chiuse. Il Bologna di Mihajlovic, che della compattezza fa un punto di forza e che non a caso è stata l’ultima a fermare il Milan sullo 0-0 a San Siro, lo scorso aprile, sarà un ottimo banco di prova. Dagli spalti osserveranno fiduciosi: chissà cosa tira fuori dagli scatoloni il biondino sbarcato da Bruges

Anche il CorSport: Pioli pronto a lanciare CDK e Giroud in attacco. A sinistra ci sarà Leao a destra Saele favorito su Messias: il belga dà più equilibrio rispetto al brasiliano
.
 
Registrato
18 Settembre 2017
Messaggi
11,961
Reaction score
3,429
La GDS in edicola oggi conferma tutte le news precedenti su CDK che domani contro il Bologna debutterà da titolare. Il belga ha due obiettivi: esaltare il Milan e fare meglio dei grandi fantasisti del passato che prima di lui non hanno segnato al debutto, come Kakà e Ronaldinho. Al suo 10 col 90 sulle spalle Pioli non chiederà il gol a tutti i costi. La missione resta la stessa delle prime uscite: inventare alle spalle dell’attaccante, imbucare palloni invitanti in verticale (come con Tonali a Bergamo) e rendere imprevedibile la manovra del Milan, specialmente quando di fronte ci sono avversarie piuttosto chiuse. Il Bologna di Mihajlovic, che della compattezza fa un punto di forza e che non a caso è stata l’ultima a fermare il Milan sullo 0-0 a San Siro, lo scorso aprile, sarà un ottimo banco di prova. Dagli spalti osserveranno fiduciosi: chissà cosa tira fuori dagli scatoloni il biondino sbarcato da Bruges

Anche il CorSport: Pioli pronto a lanciare CDK e Giroud in attacco. A sinistra ci sarà Leao a destra Saele favorito su Messias: il belga dà più equilibrio rispetto al brasiliano
Gli mancano 2 fondamentali: velocità in progressione e soprattutto tiro da fuori dove Kakà eccelleva.
 

Davidoff

Member
Registrato
25 Gennaio 2018
Messaggi
3,625
Reaction score
787
La lentezza purtroppo è un grosso difetto nel calcio ad alta intensità di oggi, per me se vuole diventare un top deve mettere su un fisico alla Milinkovic-Savic per compensare.
 

Solo

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
10,872
Reaction score
2,807
La GDS in edicola oggi conferma tutte le news precedenti su CDK che domani contro il Bologna debutterà da titolare. Il belga ha due obiettivi: esaltare il Milan e fare meglio dei grandi fantasisti del passato che prima di lui non hanno segnato al debutto, come Kakà e Ronaldinho. Al suo 10 col 90 sulle spalle Pioli non chiederà il gol a tutti i costi. La missione resta la stessa delle prime uscite: inventare alle spalle dell’attaccante, imbucare palloni invitanti in verticale (come con Tonali a Bergamo) e rendere imprevedibile la manovra del Milan, specialmente quando di fronte ci sono avversarie piuttosto chiuse. Il Bologna di Mihajlovic, che della compattezza fa un punto di forza e che non a caso è stata l’ultima a fermare il Milan sullo 0-0 a San Siro, lo scorso aprile, sarà un ottimo banco di prova. Dagli spalti osserveranno fiduciosi: chissà cosa tira fuori dagli scatoloni il biondino sbarcato da Bruges

Anche il CorSport: Pioli pronto a lanciare CDK e Giroud in attacco. A sinistra ci sarà Leao a destra Saele favorito su Messias: il belga dà più equilibrio rispetto al brasiliano
Chissà se vedremo anche Adli nel secondo tempo...
 

TheKombo

Well-known member
Registrato
29 Giugno 2022
Messaggi
1,034
Reaction score
671
I paragoni come sempre lasciano il tempo che trovano, CDK deve essere solo CDK. Forza ragazzo e prenditi SanSiro.
 

CS10

Junior Member
Registrato
8 Giugno 2021
Messaggi
587
Reaction score
448
bisogna anche leggere però...nell'articolo si parla solo di fare meglio segnando al debutto da titolari...
 

jumpy65

Junior Member
Registrato
27 Settembre 2014
Messaggi
2,607
Reaction score
796
veramente pioli ha fatto giocare messias perché da più equilibrio rispetto a Saelemaekers comunque va bene. Credo che Saelemaekers sia nettamente più forte e crei molto fi più rispetto a messias. Deve essere meno frenetico...
Su cdk che segni o meno mi interessa relativamente, basta che segni il milan.
 

Similar threads

Alto
head>