Milan: caccia a secondo posto e Supercoppa.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
CorSport: È partita la caccia alla Juventus. Il risultato nel derby d’Italia a favore dell’Inter ha aperto una nuova possibilità per i rossoneri, e non si tratta della lotta scudetto, bensì quella per il secondo posto. Infatti dopo il successo dei nerazzurri, che sono sempre più favoriti per vincere il titolo in Italia, il Milan si è portato solamente a 4 lunghezze dalla formazione di Massimiliano Allegri con una striscia importante di risultati utili consecutivi. Ma ora che ha trovato più convinzione e continuità, può mettere la Vecchia Signora nel mirino e agguantare un piazzamento che porterebbe comunque dei benefi ci alla società. Il 2024 è iniziato col piede giusto per i rossoneri, infatti in termini di punti hanno ottenuto quattro vittorie e un pareggio, tredici punti su quindici a disposizione e questo ha creato un solco con l’Atalanta che insegue al quarto posto, ma soprattutto ha avvicinato i rossoneri alla Juventus.

Innanzitutto chiudere come seconda forza del campionato vorrebbe dire migliorare di gran lunga il piazzamento dell’annata precedente. Il gruppo di Stefano Pioli ha già 5 punti in più rispetto al campionato precedente, è salito a quota 49 dopo 23 giornate, lo stesso andamento dell’annata in cui vinse lo scudetto. L’eventuale piazzamento alle spalle dell’Inter servirebbe per ottenere un posto nella prossima edizione della Supercoppa italiana. Negli ultimi dieci anni il Milan ha vinto solamente due trofei, una Supercoppa contro la Juve nel 2016 e lo scudetto nel 2022. Poter lottare per alzare un altro trofeo sarebbe comunque un’idea caldeggiata dal club. D’altronde vincere aiuta a vincere e porterebbe più convinzione ad una squadra giovane e recentemente rivoluzionata in molti reparti. Poi c’è anche una motivazione di natura economica. Se il Milan partecipasse alla Supercoppa in Arabia, avrebbe sicuramente un ritorno d’immagine e finanziario. L’Inter, per esempio, ha portato a casa ben 8 milioni di euro dal successo contro il Napoli nell’ultima edizione. E fare breccia nel cuore di eventuali investitori in quella zona del mondo, sarebbe utile anche per l’attuale proprietà americana, sempre aperta a nuove partnership strategiche.

Il Milan aveva cominciato la stagione puntando al primato e alla seconda stella. Ma nel corso dell’annata, a causa di infortuni e di un triplice impegno faticoso, ma anche di partite non disputate con il giusto atteggiamento, ha lasciato punti per strada in serie A. Il ritardo dall’Inter è di otto punti e virtualmente potrebbero diventare 11 se i nerazzurri dovessero battere l’Atalanta nella partita da recuperare. La stagione è ancora lunga e c’è anche il fattore Europa League da considerare.

—) Milan: tutte le news del 6 febbraio 2024
 

Commodore06

Well-known member
Registrato
1 Ottobre 2023
Messaggi
1,373
Reaction score
1,232
Tutto bello. Se resta il Piollo ovviamente in Supercoppa andremo a fare una comparsata.
 

Solo

Senior Member
Registrato
30 Agosto 2012
Messaggi
14,499
Reaction score
5,706
CorSport: È partita la caccia alla Juventus. Il risultato nel derby d’Italia a favore dell’Inter ha aperto una nuova possibilità per i rossoneri, e non si tratta della lotta scudetto, bensì quella per il secondo posto. Infatti dopo il successo dei nerazzurri, che sono sempre più favoriti per vincere il titolo in Italia, il Milan si è portato solamente a 4 lunghezze dalla formazione di Massimiliano Allegri con una striscia importante di risultati utili consecutivi. Ma ora che ha trovato più convinzione e continuità, può mettere la Vecchia Signora nel mirino e agguantare un piazzamento che porterebbe comunque dei benefi ci alla società. Il 2024 è iniziato col piede giusto per i rossoneri, infatti in termini di punti hanno ottenuto quattro vittorie e un pareggio, tredici punti su quindici a disposizione e questo ha creato un solco con l’Atalanta che insegue al quarto posto, ma soprattutto ha avvicinato i rossoneri alla Juventus.

Innanzitutto chiudere come seconda forza del campionato vorrebbe dire migliorare di gran lunga il piazzamento dell’annata precedente. Il gruppo di Stefano Pioli ha già 5 punti in più rispetto al campionato precedente, è salito a quota 49 dopo 23 giornate, lo stesso andamento dell’annata in cui vinse lo scudetto. L’eventuale piazzamento alle spalle dell’Inter servirebbe per ottenere un posto nella prossima edizione della Supercoppa italiana. Negli ultimi dieci anni il Milan ha vinto solamente due trofei, una Supercoppa contro la Juve nel 2016 e lo scudetto nel 2022. Poter lottare per alzare un altro trofeo sarebbe comunque un’idea caldeggiata dal club. D’altronde vincere aiuta a vincere e porterebbe più convinzione ad una squadra giovane e recentemente rivoluzionata in molti reparti. Poi c’è anche una motivazione di natura economica. Se il Milan partecipasse alla Supercoppa in Arabia, avrebbe sicuramente un ritorno d’immagine e finanziario. L’Inter, per esempio, ha portato a casa ben 8 milioni di euro dal successo contro il Napoli nell’ultima edizione. E fare breccia nel cuore di eventuali investitori in quella zona del mondo, sarebbe utile anche per l’attuale proprietà americana, sempre aperta a nuove partnership strategiche.

Il Milan aveva cominciato la stagione puntando al primato e alla seconda stella. Ma nel corso dell’annata, a causa di infortuni e di un triplice impegno faticoso, ma anche di partite non disputate con il giusto atteggiamento, ha lasciato punti per strada in serie A. Il ritardo dall’Inter è di otto punti e virtualmente potrebbero diventare 11 se i nerazzurri dovessero battere l’Atalanta nella partita da recuperare. La stagione è ancora lunga e c’è anche il fattore Europa League da considerare.

esult_gol_Pulisic_DB2_6768-e1694012123583.jpg
Mi ero dimenticato la Supercoppa. A questo punto voglio il secondo posto per qualificarmi. E un allenatore che il prossimo anno se la giochi per vincerla.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
CorSport: È partita la caccia alla Juventus. Il risultato nel derby d’Italia a favore dell’Inter ha aperto una nuova possibilità per i rossoneri, e non si tratta della lotta scudetto, bensì quella per il secondo posto. Infatti dopo il successo dei nerazzurri, che sono sempre più favoriti per vincere il titolo in Italia, il Milan si è portato solamente a 4 lunghezze dalla formazione di Massimiliano Allegri con una striscia importante di risultati utili consecutivi. Ma ora che ha trovato più convinzione e continuità, può mettere la Vecchia Signora nel mirino e agguantare un piazzamento che porterebbe comunque dei benefi ci alla società. Il 2024 è iniziato col piede giusto per i rossoneri, infatti in termini di punti hanno ottenuto quattro vittorie e un pareggio, tredici punti su quindici a disposizione e questo ha creato un solco con l’Atalanta che insegue al quarto posto, ma soprattutto ha avvicinato i rossoneri alla Juventus.

Innanzitutto chiudere come seconda forza del campionato vorrebbe dire migliorare di gran lunga il piazzamento dell’annata precedente. Il gruppo di Stefano Pioli ha già 5 punti in più rispetto al campionato precedente, è salito a quota 49 dopo 23 giornate, lo stesso andamento dell’annata in cui vinse lo scudetto. L’eventuale piazzamento alle spalle dell’Inter servirebbe per ottenere un posto nella prossima edizione della Supercoppa italiana. Negli ultimi dieci anni il Milan ha vinto solamente due trofei, una Supercoppa contro la Juve nel 2016 e lo scudetto nel 2022. Poter lottare per alzare un altro trofeo sarebbe comunque un’idea caldeggiata dal club. D’altronde vincere aiuta a vincere e porterebbe più convinzione ad una squadra giovane e recentemente rivoluzionata in molti reparti. Poi c’è anche una motivazione di natura economica. Se il Milan partecipasse alla Supercoppa in Arabia, avrebbe sicuramente un ritorno d’immagine e finanziario. L’Inter, per esempio, ha portato a casa ben 8 milioni di euro dal successo contro il Napoli nell’ultima edizione. E fare breccia nel cuore di eventuali investitori in quella zona del mondo, sarebbe utile anche per l’attuale proprietà americana, sempre aperta a nuove partnership strategiche.

Il Milan aveva cominciato la stagione puntando al primato e alla seconda stella. Ma nel corso dell’annata, a causa di infortuni e di un triplice impegno faticoso, ma anche di partite non disputate con il giusto atteggiamento, ha lasciato punti per strada in serie A. Il ritardo dall’Inter è di otto punti e virtualmente potrebbero diventare 11 se i nerazzurri dovessero battere l’Atalanta nella partita da recuperare. La stagione è ancora lunga e c’è anche il fattore Europa League da considerare.
.
 

DavMilan

Well-known member
Registrato
5 Novembre 2021
Messaggi
1,799
Reaction score
1,635
Mi ero dimenticato la Supercoppa. A questo punto voglio il secondo posto per qualificarmi. E un allenatore che il prossimo anno se la giochi per vincerla.
se arriviamo secondi la permanenza di Pioli è pressoché scontata e poi sai cosa significa giocare con Il coach una supercoppa contro l'inter...
 
Registrato
8 Settembre 2016
Messaggi
8,279
Reaction score
2,535
Ma se la Juventus, come probabile, arrivasse in finale di coppa Italia, non basterebbe comunque il terzo posto?
 
Registrato
29 Ottobre 2017
Messaggi
4,835
Reaction score
2,082
Partecipare alla Supercoppa sarebbe un bel guadagno di denaro e immagine.

Bisogna puntarci.

Se la Juve vince comunque la Coppa Italia, penso che dovremmo comunque entrarci come ripescati.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
31,857
Reaction score
9,832
se arriviamo secondi la permanenza di Pioli è pressoché scontata e poi sai cosa significa giocare con Il coach una supercoppa contro l'inter...
Va beh, se arriva secondo con 100 infortuni e una squadra definita dai più "scarsa e mal costruita", teoricamente se lo merita pure il rinnovo :)

Io caccerei il responsabile degli infortuni, se è Pioli, via.
 
Alto
head>