Milan: Brassier, Terracciano, Guirassy e Lenglet. La situazione.

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
Come riportato dalla GDS in edicola, il Milan è pronto a piazzare altri acquisti sul mercato dopo il ritorno di Gabbia. Ecco la situazione: La priorità si chiama Brassier che costa 10-12 mln. L'ostacolo è rappresentato dalla concorrenza: Monaco in pole ma ci sono anche Porto, Bayer e PSG. Il Milan è comunque pronto, a titolo definitivo o in prestito con riscatto. Lenglet non è una pista abbandonata ma il Barça dovrebbe contribuire all'ingaggio e il giocatore dovrebbe rinunciare a qualcosa. Per Terracciano la Viola è rivale seria ma il Milan ha incontrato l'agente e deve decidere se affondare. Con un'offerta da 6-7 mln il Verona direbbe sì. Capitolo Guirassy: il decreto crescita ha alzato i costi, quindi il Milan ad oggi pensa ad altro ma tra 10 giorni chissà. Un filotto di vittorie nelle prossime tre partite magari può far venir voglia di un investimento extra.

Tuttosport: Il Milan e il Verona proseguono nei contatti per Filippo Terracciano. L’esterno 2003 piace alla dirigenza milanista, che tuttavia non intende cedere alle richieste economiche degli scaligeri che vorrebbero una cifra complessiva sui 7 milioni. Dal lato rossonero sanno che, soprattutto senza aste e con l’appoggio del giocatore, possono riuscire a spuntarla a condizioni molto più favorevoli e i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per un’eventuale accelerata. La Fiorentina rimane sullo sfondo, ma al momento sembra un’opzione secondaria visto che i viola non paiono intenzionati a salire oltre i 2.5 milioni offerti qualche settimana fa, ritenuti troppo pochi dal Verona. Ma il Milan, come da sua filosofia, non ha intenzione di partecipare ad aste e monitora eventuali oscillazioni di prezzo del cartellino di Terracciano. Lo stesso discorso vale per Lilian Brassier del Brest. I francesi non aprono al prestito, ma trattano solo una cessione a titolo definitivo sui 10 milioni. Porto e Monaco (che ha preso Kehrer, proposto al Milan da alcuni intermediari) sono sulle tracce del classe ’99.

CorSport: per Terrracciano il Milan è in attesa dei saldi. Il Verona chiede 6-7 mln. Troppi per il club rossonero. Tra i rossoneri e il giocatore c'è un accordo di massima. Brassier continua a piacere ma c'è molto concorrenza come riportato sopra. Se Jovic dovesse confermarsi a questi livelli, il Milan potrbebe rimandare all'estate l'acquisto dell'attaccante.

Secondo Il Messaggero, il Milan ha offerto 5 mln per Terracciano. Il Verona ne chiede 5.

MILAN: MOLLATO MIRANDA. ECCO PERCHE' -) Milan: mollato Miranda. Ecco perché.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
CorSport: per Terrracciano il Milan è in attesa dei saldi. Il Verona chiede 6-7 mln. Troppi per il club rossonero. Tra i rossoneri e il giocatore c'è un accordo di massima. Brassier continua a piacere ma c'è molto concorrenza come riportato sopra. Se Jovic dovesse confermarsi a questi livelli, il Milan potrbebe rimandare all'estate l'acquisto dell'attaccante.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
Come riportato dalla GDS in edicola, il Milan è pronto a piazzare altri acquisti sul mercato dopo il ritorno di Gabbia. Ecco la situazione: La priorità si chiama Brassier che costa 10-12 mln. L'ostacolo è rappresentato dalla concorrenza: Monaco in pole ma ci sono anche Porto, Bayer e PSG. Il Milan è comunque pronto, a titolo definitivo o in prestito con riscatto. Lenglet non è una pista abbandonata ma il Barça dovrebbe contribuire all'ingaggio e il giocatore dovrebbe rinunciare a qualcosa. Per Terracciano la Viola è rivale seria ma il Milan ha incontrato l'agente e deve decidere se affondare. Con un'offerta da 6-7 mln il Verona direbbe sì. Capitolo Guirassy: il decreto crescita ha alzato i costi, quindi il Milan ad oggi pensa ad altro ma tra 10 giorni chissà. Un filotto di vittorie nelle prossime tre partite magari può far venir voglia di un investimento extra.

Tuttosport: Il Milan e il Verona proseguono nei contatti per Filippo Terracciano. L’esterno 2003 piace alla dirigenza milanista, che tuttavia non intende cedere alle richieste economiche degli scaligeri che vorrebbero una cifra complessiva sui 7 milioni. Dal lato rossonero sanno che, soprattutto senza aste e con l’appoggio del giocatore, possono riuscire a spuntarla a condizioni molto più favorevoli e i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per un’eventuale accelerata. La Fiorentina rimane sullo sfondo, ma al momento sembra un’opzione secondaria visto che i viola non paiono intenzionati a salire oltre i 2.5 milioni offerti qualche settimana fa, ritenuti troppo pochi dal Verona. Ma il Milan, come da sua filosofia, non ha intenzione di partecipare ad aste e monitora eventuali oscillazioni di prezzo del cartellino di Terracciano. Lo stesso discorso vale per Lilian Brassier del Brest. I francesi non aprono al prestito, ma trattano solo una cessione a titolo definitivo sui 10 milioni. Porto e Monaco (che ha preso Kehrer, proposto al Milan da alcuni intermediari) sono sulle tracce del classe ’99.

CorSport: per Terrracciano il Milan è in attesa dei saldi. Il Verona chiede 6-7 mln. Troppi per il club rossonero. Tra i rossoneri e il giocatore c'è un accordo di massima. Brassier continua a piacere ma c'è molto concorrenza come riportato sopra. Se Jovic dovesse confermarsi a questi livelli, il Milan potrbebe rimandare all'estate l'acquisto dell'attaccante.

MILAN: MOLLATO MIRANDA. ECCO PERCHE' -) Milan: mollato Miranda. Ecco perché.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
Come riportato dalla GDS in edicola, il Milan è pronto a piazzare altri acquisti sul mercato dopo il ritorno di Gabbia. Ecco la situazione: La priorità si chiama Brassier che costa 10-12 mln. L'ostacolo è rappresentato dalla concorrenza: Monaco in pole ma ci sono anche Porto, Bayer e PSG. Il Milan è comunque pronto, a titolo definitivo o in prestito con riscatto. Lenglet non è una pista abbandonata ma il Barça dovrebbe contribuire all'ingaggio e il giocatore dovrebbe rinunciare a qualcosa. Per Terracciano la Viola è rivale seria ma il Milan ha incontrato l'agente e deve decidere se affondare. Con un'offerta da 6-7 mln il Verona direbbe sì. Capitolo Guirassy: il decreto crescita ha alzato i costi, quindi il Milan ad oggi pensa ad altro ma tra 10 giorni chissà. Un filotto di vittorie nelle prossime tre partite magari può far venir voglia di un investimento extra.

Tuttosport: Il Milan e il Verona proseguono nei contatti per Filippo Terracciano. L’esterno 2003 piace alla dirigenza milanista, che tuttavia non intende cedere alle richieste economiche degli scaligeri che vorrebbero una cifra complessiva sui 7 milioni. Dal lato rossonero sanno che, soprattutto senza aste e con l’appoggio del giocatore, possono riuscire a spuntarla a condizioni molto più favorevoli e i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per un’eventuale accelerata. La Fiorentina rimane sullo sfondo, ma al momento sembra un’opzione secondaria visto che i viola non paiono intenzionati a salire oltre i 2.5 milioni offerti qualche settimana fa, ritenuti troppo pochi dal Verona. Ma il Milan, come da sua filosofia, non ha intenzione di partecipare ad aste e monitora eventuali oscillazioni di prezzo del cartellino di Terracciano. Lo stesso discorso vale per Lilian Brassier del Brest. I francesi non aprono al prestito, ma trattano solo una cessione a titolo definitivo sui 10 milioni. Porto e Monaco (che ha preso Kehrer, proposto al Milan da alcuni intermediari) sono sulle tracce del classe ’99.

CorSport: per Terrracciano il Milan è in attesa dei saldi. Il Verona chiede 6-7 mln. Troppi per il club rossonero. Tra i rossoneri e il giocatore c'è un accordo di massima. Brassier continua a piacere ma c'è molto concorrenza come riportato sopra. Se Jovic dovesse confermarsi a questi livelli, il Milan potrbebe rimandare all'estate l'acquisto dell'attaccante.

MILAN: MOLLATO MIRANDA. ECCO PERCHE' -) Milan: mollato Miranda. Ecco perché.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
Come riportato dalla GDS in edicola, il Milan è pronto a piazzare altri acquisti sul mercato dopo il ritorno di Gabbia. Ecco la situazione: La priorità si chiama Brassier che costa 10-12 mln. L'ostacolo è rappresentato dalla concorrenza: Monaco in pole ma ci sono anche Porto, Bayer e PSG. Il Milan è comunque pronto, a titolo definitivo o in prestito con riscatto. Lenglet non è una pista abbandonata ma il Barça dovrebbe contribuire all'ingaggio e il giocatore dovrebbe rinunciare a qualcosa. Per Terracciano la Viola è rivale seria ma il Milan ha incontrato l'agente e deve decidere se affondare. Con un'offerta da 6-7 mln il Verona direbbe sì. Capitolo Guirassy: il decreto crescita ha alzato i costi, quindi il Milan ad oggi pensa ad altro ma tra 10 giorni chissà. Un filotto di vittorie nelle prossime tre partite magari può far venir voglia di un investimento extra.

Tuttosport: Il Milan e il Verona proseguono nei contatti per Filippo Terracciano. L’esterno 2003 piace alla dirigenza milanista, che tuttavia non intende cedere alle richieste economiche degli scaligeri che vorrebbero una cifra complessiva sui 7 milioni. Dal lato rossonero sanno che, soprattutto senza aste e con l’appoggio del giocatore, possono riuscire a spuntarla a condizioni molto più favorevoli e i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per un’eventuale accelerata. La Fiorentina rimane sullo sfondo, ma al momento sembra un’opzione secondaria visto che i viola non paiono intenzionati a salire oltre i 2.5 milioni offerti qualche settimana fa, ritenuti troppo pochi dal Verona. Ma il Milan, come da sua filosofia, non ha intenzione di partecipare ad aste e monitora eventuali oscillazioni di prezzo del cartellino di Terracciano. Lo stesso discorso vale per Lilian Brassier del Brest. I francesi non aprono al prestito, ma trattano solo una cessione a titolo definitivo sui 10 milioni. Porto e Monaco (che ha preso Kehrer, proposto al Milan da alcuni intermediari) sono sulle tracce del classe ’99.

CorSport: per Terrracciano il Milan è in attesa dei saldi. Il Verona chiede 6-7 mln. Troppi per il club rossonero. Tra i rossoneri e il giocatore c'è un accordo di massima. Brassier continua a piacere ma c'è molto concorrenza come riportato sopra. Se Jovic dovesse confermarsi a questi livelli, il Milan potrbebe rimandare all'estate l'acquisto dell'attaccante.

MILAN: MOLLATO MIRANDA. ECCO PERCHE' -) Milan: mollato Miranda. Ecco perché.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
Come riportato dalla GDS in edicola, il Milan è pronto a piazzare altri acquisti sul mercato dopo il ritorno di Gabbia. Ecco la situazione: La priorità si chiama Brassier che costa 10-12 mln. L'ostacolo è rappresentato dalla concorrenza: Monaco in pole ma ci sono anche Porto, Bayer e PSG. Il Milan è comunque pronto, a titolo definitivo o in prestito con riscatto. Lenglet non è una pista abbandonata ma il Barça dovrebbe contribuire all'ingaggio e il giocatore dovrebbe rinunciare a qualcosa. Per Terracciano la Viola è rivale seria ma il Milan ha incontrato l'agente e deve decidere se affondare. Con un'offerta da 6-7 mln il Verona direbbe sì. Capitolo Guirassy: il decreto crescita ha alzato i costi, quindi il Milan ad oggi pensa ad altro ma tra 10 giorni chissà. Un filotto di vittorie nelle prossime tre partite magari può far venir voglia di un investimento extra.

Tuttosport: Il Milan e il Verona proseguono nei contatti per Filippo Terracciano. L’esterno 2003 piace alla dirigenza milanista, che tuttavia non intende cedere alle richieste economiche degli scaligeri che vorrebbero una cifra complessiva sui 7 milioni. Dal lato rossonero sanno che, soprattutto senza aste e con l’appoggio del giocatore, possono riuscire a spuntarla a condizioni molto più favorevoli e i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per un’eventuale accelerata. La Fiorentina rimane sullo sfondo, ma al momento sembra un’opzione secondaria visto che i viola non paiono intenzionati a salire oltre i 2.5 milioni offerti qualche settimana fa, ritenuti troppo pochi dal Verona. Ma il Milan, come da sua filosofia, non ha intenzione di partecipare ad aste e monitora eventuali oscillazioni di prezzo del cartellino di Terracciano. Lo stesso discorso vale per Lilian Brassier del Brest. I francesi non aprono al prestito, ma trattano solo una cessione a titolo definitivo sui 10 milioni. Porto e Monaco (che ha preso Kehrer, proposto al Milan da alcuni intermediari) sono sulle tracce del classe ’99.

CorSport: per Terrracciano il Milan è in attesa dei saldi. Il Verona chiede 6-7 mln. Troppi per il club rossonero. Tra i rossoneri e il giocatore c'è un accordo di massima. Brassier continua a piacere ma c'è molto concorrenza come riportato sopra. Se Jovic dovesse confermarsi a questi livelli, il Milan potrbebe rimandare all'estate l'acquisto dell'attaccante.

MILAN: MOLLATO MIRANDA. ECCO PERCHE' -) Milan: mollato Miranda. Ecco perché.
.
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
Secondo Il Messaggero, il Milan ha offerto 5 mln per Terracciano. Il Verona ne chiede 5.
 

Djici

Senior Member
Registrato
27 Agosto 2012
Messaggi
27,326
Reaction score
6,720
Secondo Il Messaggero, il Milan ha offerto 5 mln per Terracciano. Il Verona ne chiede 5.
Ci deve essere un errore nel articolo.
Se il Verona chiede 5 noi non possiamo offrire 5. Nel migliore dei casi offriamo 4,5 😄
 

admin

Administrator
Membro dello Staff
Registrato
6 Agosto 2012
Messaggi
204,169
Reaction score
27,368
Come riportato dalla GDS in edicola, il Milan è pronto a piazzare altri acquisti sul mercato dopo il ritorno di Gabbia. Ecco la situazione: La priorità si chiama Brassier che costa 10-12 mln. L'ostacolo è rappresentato dalla concorrenza: Monaco in pole ma ci sono anche Porto, Bayer e PSG. Il Milan è comunque pronto, a titolo definitivo o in prestito con riscatto. Lenglet non è una pista abbandonata ma il Barça dovrebbe contribuire all'ingaggio e il giocatore dovrebbe rinunciare a qualcosa. Per Terracciano la Viola è rivale seria ma il Milan ha incontrato l'agente e deve decidere se affondare. Con un'offerta da 6-7 mln il Verona direbbe sì. Capitolo Guirassy: il decreto crescita ha alzato i costi, quindi il Milan ad oggi pensa ad altro ma tra 10 giorni chissà. Un filotto di vittorie nelle prossime tre partite magari può far venir voglia di un investimento extra.

Tuttosport: Il Milan e il Verona proseguono nei contatti per Filippo Terracciano. L’esterno 2003 piace alla dirigenza milanista, che tuttavia non intende cedere alle richieste economiche degli scaligeri che vorrebbero una cifra complessiva sui 7 milioni. Dal lato rossonero sanno che, soprattutto senza aste e con l’appoggio del giocatore, possono riuscire a spuntarla a condizioni molto più favorevoli e i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per un’eventuale accelerata. La Fiorentina rimane sullo sfondo, ma al momento sembra un’opzione secondaria visto che i viola non paiono intenzionati a salire oltre i 2.5 milioni offerti qualche settimana fa, ritenuti troppo pochi dal Verona. Ma il Milan, come da sua filosofia, non ha intenzione di partecipare ad aste e monitora eventuali oscillazioni di prezzo del cartellino di Terracciano. Lo stesso discorso vale per Lilian Brassier del Brest. I francesi non aprono al prestito, ma trattano solo una cessione a titolo definitivo sui 10 milioni. Porto e Monaco (che ha preso Kehrer, proposto al Milan da alcuni intermediari) sono sulle tracce del classe ’99.

CorSport: per Terrracciano il Milan è in attesa dei saldi. Il Verona chiede 6-7 mln. Troppi per il club rossonero. Tra i rossoneri e il giocatore c'è un accordo di massima. Brassier continua a piacere ma c'è molto concorrenza come riportato sopra. Se Jovic dovesse confermarsi a questi livelli, il Milan potrbebe rimandare all'estate l'acquisto dell'attaccante.

Secondo Il Messaggero, il Milan ha offerto 5 mln per Terracciano. Il Verona ne chiede 5.

MILAN: MOLLATO MIRANDA. ECCO PERCHE' -) Milan: mollato Miranda. Ecco perché.
.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>