Meluzzi:"Guerra mondiale prima del 2 novembre?".

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Registrato
9 Maggio 2017
Messaggi
11,321
Reaction score
877
Meluzzi è l'allarmista del giorno, di certo se anche per assurdo lanciassero l'atomica noi non contiamo talmente un ***** che nessuno si azzarderebbe a sprecare proiettili e bombe sull'Italia
e via.. in Italia c'è la base che controlla i droni americani
Sarebbe il primissimo bersaglio 😐
addirittura basterebbero delle comuni bombe,
perché è presente un super vulcano marino instabile nelle vicinanze.. e qui sarebbero guai per l'Europa, altro che l'Italia se esplodesse
 

Mika

Senior Member
Registrato
29 Aprile 2017
Messaggi
10,629
Reaction score
3,488
Sempre più convinto che Cristoforo non dovesse partire quel giorno.
Colombo aveva già le mappe dei vichinghi, tra l'altro doveva andare in USA/Canada ma i venti lo hanno portato nei Caraibi. Amerigo Vespucci è andato in Brasile, oramai c'erano le navi per andare nelle Americhe, si sarebbe scoperta lo stesso...:asd:La sfortuna è che ci è andato per il Portogallo perché Genova non ci credeva alle parole di Colombo. :asd:
 
Registrato
8 Maggio 2016
Messaggi
4,112
Reaction score
431
Dovete farmi la cortesia di non chiudere sto thread fino al 3 novembre. Così vediamo se questo genio della lampada ne azzecca una.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
25,484
Reaction score
5,207
Dovete farmi la cortesia di non chiudere sto thread fino al 3 novembre. Così vediamo se questo genio della lampada ne azzecca una.
22 Ottobre 2021

"Tra poco non ci faranno andare neanche più a fare la spesa senza il Green Pass. Il livello di totalitarismo è tale che tra poco non ci faranno neanche più entrare al supermercato. Questa è la mia sinistra profezia, conosco i miei polli. Questo è l’obiettivo a cui tendono. Sappiatelo”

SAPPIATELO, LOL


Però sulla guerra, spero abbia torto, ma mica è impossibile.
Senza fare previsioni alla nostradamus
 

Swaitak

Senior Member
Registrato
22 Aprile 2019
Messaggi
15,236
Reaction score
6,184
22 Ottobre 2021

"Tra poco non ci faranno andare neanche più a fare la spesa senza il Green Pass. Il livello di totalitarismo è tale che tra poco non ci faranno neanche più entrare al supermercato. Questa è la mia sinistra profezia, conosco i miei polli. Questo è l’obiettivo a cui tendono. Sappiatelo”

SAPPIATELO, LOL


Però sulla guerra, spero abbia torto, ma mica è impossibile.
Senza fare previsioni alla nostradamus
speriamo sia parente di Padovan.
Ma adesso con l'annessione quali sono le conseguenze militari concrete? cosa prevede il menù di Vlady?
Escludo a questo punto il confetto direttamente sul Donbass, ma più verso Kiev
 
Registrato
24 Marzo 2014
Messaggi
20,913
Reaction score
2,132
Questa storia della terza guerra mi sembra quella della seconda.

Tutti a guardare e tirare la giacca a Chamberlain per evitare la guerra totale. "trova un accordo con la Germania!" "Che ci frega dei Sudeti!", "basta guerrafondai vogliamo la pace!". Tutti ad additare Chamberlain che da bravo Pirla raggiunse un accordo per regalare i Sudeti alla Germania con buona pace dei Cecoslovacchi che non vennero neanche invitati a Monaco.

Poi si scoprì che era stato inutile fare pressione su Chamberlain, che nulla poteva fare relativamente al corso degli eventi, se non procrastinare l'inevitabile.
Putler (Ah. scusate, Hitler), aveva già deciso che guerra doveva essere, perchè necessitava l'espansione del suo paese.

Anche in questo posto decine e decine di post anti-USA, quando la colpa di quanto accade è lampante sia della Russia e di Putin che hanno invaso l'Ucraina e innescato il precipitare degli eventi. Gli USA al limite hanno il ruolo dell'Inghilterra che invece di mandare prima Chamberlain, gli danno un calcio nel sedere e mandano direttamente Churcill.

La Storia non insegna nulla, Putin e la Russia si fermano soltanto infliggendogli una sonora sconfitta. Se ciò non accadrà le alternative sarà che Putn si allargherà sempre più o che avremo una guerra sempre più allargata.

Non è facendo gli Struzzi che si risolverà il problema, lo abbiamo fatto in Crimea e si è visto a cosa ha portato.

Questo è un mostro che non s fa scrupolo di radere al suolo intere Città piene di Civili (Vedi Grozny, Aleppo, Mariupol) per raggiungere i suoi scopi e va fermato in ogni modo, speriamo di farlo per mezzo dell'Ucraina, senza dover coinvolgere il resto del continente.
 
Registrato
10 Marzo 2021
Messaggi
9,564
Reaction score
8,038
Vedi l'allegato 3375 Vedi l'allegato 3374
quello che deve preoccupare e che non gliene importa nulla! tra interviste controproducenti e questi tweet è come dichiarassero " noi facciamo quello che ci pare e piace!" tanto non ci toccate da buoni sudditi! W Occidente con a capo questi illustri guardiani del mondo!

Ho visto che nell'altro thread (quello in cui hai postato il messaggio di questo microcefalo dell'UE ) è stato subito minimizzato.
Del resto, ancora in tanti credono alla storiella del pandolino :asd:

Riuscirebbero a far finta di nulla o andarti contro anche con la totale ammissione di Biden.
 
Registrato
13 Gennaio 2014
Messaggi
25,484
Reaction score
5,207
Questa storia della terza guerra mi sembra quella della seconda.

Tutti a guardare e tirare la giacca a Chamberlain per evitare la guerra totale. "trova un accordo con la Germania!" "Che ci frega dei Sudeti!", "basta guerrafondai vogliamo la pace!". Tutti ad additare Chamberlain che da bravo Pirla raggiunse un accordo per regalare i Sudeti alla Germania con buona pace dei Cecoslovacchi che non vennero neanche invitati a Monaco.

Poi si scoprì che era stato inutile fare pressione su Chamberlain, che nulla poteva fare relativamente al corso degli eventi, se non procrastinare l'inevitabile.
Putler (Ah. scusate, Hitler), aveva già deciso che guerra doveva essere, perchè necessitava l'espansione del suo paese.

Anche in questo posto decine e decine di post anti-USA, quando la colpa di quanto accade è lampante sia della Russia e di Putin che hanno invaso l'Ucraina e innescato il precipitare degli eventi. Gli USA al limite hanno il ruolo dell'Inghilterra che invece di mandare prima Chamberlain, gli danno un calcio nel sedere e mandano direttamente Churcill.

La Storia non insegna nulla, Putin e la Russia si fermano soltanto infliggendogli una sonora sconfitta. Se ciò non accadrà le alternative sarà che Putn si allargherà sempre più o che avremo una guerra sempre più allargata.

Non è facendo gli Struzzi che si risolverà il problema, lo abbiamo fatto in Crimea e si è visto a cosa ha portato.

Questo è un mostro che non s fa scrupolo di radere al suolo intere Città piene di Civili (Vedi Grozny, Aleppo, Mariupol) per raggiungere i suoi scopi e va fermato in ogni modo, speriamo di farlo per mezzo dell'Ucraina, senza dover coinvolgere il resto del continente.
Non è sbagliato il tuo ragionamento.

Ma non credo che Putin possa ambire conquistare chissà che... non siamo ad un secolo fa.

Il pericolo maggiore, per quanto mi riguarda, è che a Putin salti in mente di attaccare qualche paesello ridicolo, ma dentro la NATO.
Allora li, si che sarebbero caxxi anche per noi.

Non penso possa essere paragonata all' ambizione del baffetto, non esageriamo.

Ad ogni modo, se come dici Putin ha davvero ambizioni puramente espansionistiche, a maggior ragione non possiamo più esserne dipendenti.
Ci manca solo vivere sotto perenne ricatto

Per chiudere, come ho detto nei primi giorni di guerra, ma siccome lo penso solo io sarà sicuramente una cagata: ma casualmente Putin ha trovato il "coraggio" di agire in modo pesante, proprio in seguito alla definitiva manovra verso l' elettrificazione dell' occidente.
Sarà sicuramente un caso...
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto
head>